Peppino Di Capri
Champagne

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ecco a voi il capolavoro. CAPOLAVORO. Un calcio in culo a tutti gli stereotipi musicali della nostra epoca, e a tutti i benpensanti degli anni '60, volete pensare ad un disco innovativo, ecco a voi Champagne di Peppino Di Capri, per brindare ad un incontro su una spiaggia napoletana di metà autunno o tardo primaverile.

In "Piano Piano Dolce Dolce" il grande Peppino al pianoforte strimpella 4 note su un giro di basso ribassato e pesante come una montagna, il titanic in una bottiglia di vetro pronta a rompersi in mille pezzi. Il Nostro Peppino continua a menare il can per l'aia in "Un Estate Fra Le Dita" dove ad una batteria dalle sfumature prog si innesta un suono di chitarra blues-rock dai forti accenti marzulliani, con sempre il basso pulsante a dettare legge e ritmiche da punk assatanato e disacerbato (così quantificabile in uno che nn sappia neanche cos'è il tastierino casio). In "Voglia Di Thè" il nostro confessa la sua mai celata propensione poi per il thè Infre è buono qui è buono lì.

Un Capolavoro Dicevamo. Piu che comprare questo masterpiece vi consiglio di andare ad un live del nostro romantico eroe e subito dopo di recarvi urgentemente in una toiletta servita di tutti i confort possibili sul mercato tra cui la tavoletta di un water possibilmente candida al tatto e malleabile all'olfatto.

Questa DeRecensione di Champagne è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/peppino-di-capri/champagne/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (TrentaSei)

firegas
Opera: | Recensione: |
Doom???... no no... è grind con tendenze funky... ma vaff...
BËL (00)
BRÜ (00)

firegas
Opera: | Recensione: |
Nani malefici...
BËL (00)
BRÜ (00)

firegas
Opera: | Recensione: |
Gne gne gne

BËL (00)
BRÜ (00)

Rooster
Opera: | Recensione: |
Qualcuno si è divertito vedo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
no dai, veramente, ma che è sta' roba? Non si capisce neanche se il disco ti piace o no!?
BËL (00)
BRÜ (00)

CoolOras
Opera: | Recensione: |
Confermo: capolavoro!! Grande peppy e w il thè infrè!
BËL (00)
BRÜ (00)

CoolOras
Opera: | Recensione: |
Comunque hai dimenticato i granitici riff di stampo thrash stile bay arena.. Per non parlare dei vari cambi di tempo e delle sferzate hardcore che sovente danno un tocco di vivacità in più ad un album che definirlo album è troppo riduttivo.. ps: l'ultima frase non l'ho capita.
BËL (00)
BRÜ (00)

Jaymz83
Opera: | Recensione: |
Sento, in questo disco, sfumature di 2112 dei Rush.Alcuni pezzi strizzano l'occhio ai Sepultura di Roots.Non male questo disco.Mi sembra che alla batteria ci fosse Lars Ulrich e alla chitarra John Petrucci come ospiti.
BËL (00)
BRÜ (00)

Grasshopper
Opera: | Recensione: |
In un disco come questo, che riassume da solo un'intera epoca, e quindi si può tranquillamente, senza paura di essere arrestati, definire "pietra miliare", (pesante e legata al collo), mi sembra molto grave trascurare la fenomenale title-track, "Champagne", esempio preclaro dello stile da tamarro-crooner del nostro immenso Puppino, in bilico tra un Elton John rifatto con le cipolle e il suo (di Puppino) grande antagonista fin qui colpevolmente ignorato dalle recensioni debaseriane, ovvero l'altrettanto immenso Fred Disgustoso. Un 1 di stima all'artista e al personaggio
BËL (00)
BRÜ (00)

lukin
Opera: | Recensione: |
sciambagnnn per brindrare a un ingontrooo...gon teee...ghe già eri di un aldroooo...rigordiii g'era stato un invidoooo
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
почем у ? Pourquoi ? Hvorfor ? Dlaczego ? Why ? 爲什麽 ? Porqué ? कस्मा त् ? Warum ? L'umile sfasciatore di lamiere si chiese..
BËL (00)
BRÜ (00)

Lazzaroblu
Opera: | Recensione: |
è inutile che sparate a zero su Peppino Di Capri...sono d'accordo che è datato ma ha rispecchiato gli anni '60 in maniera discreta. E poi, a dirla tutti, noi su Debaser davvero abbiamo fatto divenire capolavori degli album che sono un vero schifo ed elogiamo recensioni e recensori vomitevoli e, a dirla con AR, "malleabili all'olfatto".
Io ho sempre apprezzato gli AR perchè sono dotati di una stupenda ironia (mi ricordo una vostra recensione su Cremonini, magnifica...) autocompiaciuta e poi perchè sanno davvero (al di là delle vostre recensioni divertissement) ascoltare musica buona. Complimenti!
BËL (00)
BRÜ (00)

Qzerty
Opera: | Recensione: |
chitarra blues-rock dai forti accenti marzulliani? :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
sono ar l'autore della cazzata, realizzata insieme ad altre persone.........
Questo po po di capolavoro è nato perchè recensore come cazzz e compagnia vengono elogiati anche se scrivono le solite cazzate solo perche sono loro mentre i cari mediocri come noi non vengono mai cagati, insomma non esistono recensori perfetti ed è giusta fare cose anche ironiche
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
lazzaroblu, AR è il nome che si dà a chi manda le recensioni senza nome, non sono le stesse persone.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
un successone, caro amico mio!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
Questa recensione è stata elaborata redatta e ivi pubblicata dai soci iscritti al PartitoDell'AntiLeccaculismoDaParte DiZionNeiConfrontiDiPuntiniCazPunti ni(P.A.L.P.Z.N.C.P.C.P.), grazie per la de-commentazione da parte degli utenti di Debaser, vi amiamo tutti indistintamente. Per Info Sull'attività dell'istituzione ivi sopra citata, chiedere ai Nani. Auguri di Buone Feste.
BËL (00)
BRÜ (00)

aniel
Opera: | Recensione: |
senza parole...
BËL (00)
BRÜ (00)

Lazzaroblu
Opera: | Recensione: |
Ah, non immaginavo questo....non si finisce mai di imparare!!! Beh, comunque vale lo stesso discorso....anche quello sulla recensione su Cremonini "Bagus", m'è piaciuta tantissimo...l'ho associata perchè aveva lo stesso stile di scrittura, perciò pensavo che gli AR fossero una sola persona e non più utenti... Grazie Editor!
BËL (00)
BRÜ (00)

Lordsandreik
Opera: | Recensione: |
scusate...chiamo l'assistente di volo...non riesco a trovare...."burp"....il sacchetto....."barf".....
BËL (00)
BRÜ (00)

NickGhostDrake
Opera: | Recensione: |
minkia la mia tazza da the!
BËL (00)
BRÜ (00)

Lordsandreik
Opera: | Recensione: |
(Visto che siamo a Natale)Ma....dico io...ma mannggia D-o...ma un filtro per vagliare se sia possibile o meno mettere on line ste caxxate....ma e' possibile????
...e sto cojone che perde pure tempo a scrivele...ste stronzate....
BËL (00)
BRÜ (00)

biaspoint
Opera: | Recensione: |
Ma non dovevano essere filtrate le recensioni ? cos'è il sito perde colpi e così si rimedia con ste cazzate ? mi devo preoccupare !!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

frasco
Opera: | Recensione: |
mi manca!!!!!! mo' lo scarico da... anzi, lo compro!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

pedraelighe
Opera: | Recensione: |
L'Anonima ecche' colpo, quante risate qui in ufficio, divertendoci ci hai coinvolti inVOLOntariamente. Ottimo scritto usando lingo da ReCensionista rodato, brinda ad un incontro su una spiaggia napoletana di meta' autunno o tardo primaverile.
Noto che persino il Bio unfortunately NonDegradable trova spazio per le sue ancora troppo ripetitive banali sparate. Ecco io il filtro lo userei.....
BËL (00)
BRÜ (00)

Lordsandreik
Opera: | Recensione: |
andate a fare in culo voi...peppino e le recensioni di merda
BËL (00)
BRÜ (00)

Grasshopper
Opera: | Recensione: |
Vedo con dispiacere che il dibattito musicale intorno a questo grande artista, che ha fatto la storia degli anni '60, degli anni '70 ecc., e continua senza vergogna a fare la storia attuale, non decolla, e si spegne in gratuiti insulti al povero Puppino. Eppure gli spunti musicali non mancherebbero, a partire dagli indubbi legami con il mondo del tamarro-crooner, della camorra, e delle musiche per matrimoni e funerali eccellenti nel Golfo Campano afrodisiaco. Puppino si può considerare una sorta di Goran Bregovic dei Campi Flegrei, ma al tempo stesso è indubbia la sua magistrale influenza su allievi del calibro di Nino D'Angelo e Gigi D'Alessio, ai quali però manca l'aplomb britannico-caprese del nostro, che ne fa il vero Elton John campano. Insomma un artista del genere non si può liquidare dicendo che è una merda... è molto di più
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Pessima recensione per un pessimo disco!
BËL (00)
BRÜ (00)

strawberryNgarlic
Opera: | Recensione: |
questo è vero speed-metal yeah!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

strawberryNgarlic
Opera: | Recensione: |
come commentare i granitici riff di mandolino elettrico del grandioso Gino lo Sugnizzo???E il grandioso basso di Toni il Piccolo...per non parlare poi della pirotecnica batteria di Lello il Mattarello e la voce maledetta del mitico Peppino.....
BËL (00)
BRÜ (00)

Jager Maister
Opera: | Recensione: |
GIANNI NAZZARO!!! avete scordato Gianni Nazzaro!!! Ahhhhhhhrghhh dov'è GiANNI Nazzaro?
BËL (00)
BRÜ (00)

Viva Lì
Opera: | Recensione: |
"Champagne" è storia della musica italiana (che lo vogliate o no). Per il resto disco molto mediocre, qualche bella invenzione da crooner, ma molta poca sostanza. In definitiva, quasi evanesciente. Grasshopper dice che Peppino (pardon, Puppino) è una merda (sai che novità), ma non si accorge di aver lui stesso dato 5 a certi album che, quelli sì, erano veramente delle merde. Ricordate: 5 a Caetano Veloso! 4 a "Dieci stratagemmi" di Franco Battiato! Tze... ormai siamo alla frutta. Devo dire che più passa il tempo e più mi viene in odio Grasshopper, e spero che sia viceversa. Odio musicale, naturalmente. Marco Poletti Dixit.
BËL (00)
BRÜ (00)

ajejebrazorf
Opera: | Recensione: |
a' Marco, ma almeno capisci quando c'è ironia...
BËL (00)
BRÜ (00)

andre86
Opera: | Recensione: |
Generi: Punkrock Hardcore Old School Heavy Metal Reggae Salsa World music Post-Hardcore Stonerrock Washington D.C. Noise-Rock No wave Cosmic Nostalgic Doom Progressive Metal Thrash Metal Tango argentino Viking Psichedelia Power metal lagna-rock Southern Rock Symphonic Death Sludge punk SOLO PER QUESTO UN TI MERITI UN UNO
BËL (00)
BRÜ (00)

manliuzzo
Opera: | Recensione: |
Generi: Punkrock Hardcore Old School Heavy Metal Reggae Salsa World music Post-Hardcore Stonerrock Washington D.C. Noise-Rock No wave Cosmic Nostalgic Doom Progressive Metal Thrash Metal Tango argentino Viking Psichedelia Power metal lagna-rock Southern Rock Symphonic Death Sludge punk
SOLO PER QUESTO TI MERITI UN CINQUE
BËL (00)
BRÜ (00)

GustavoTanz
Opera: | Recensione: |
Ma lo capite che sta recensione è pura ironia? :D
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: