Tori Amos
A Piano: The Collection

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Partiro' dalle conclusioni...

Chi potrebbe essere interessato a questa raccolta? I Fans? Naaa! Un EWF che si rispetti ha gia' acquisito tutto il materiale che questo (corposo) cofanetto propone.

Un non Fan? Naa! a parte il prezzo proibitivo, anche se il packaging e' veramente bello, a un non estimatore sinceramente consiglierei di procurarsi in ordine cronologico i vari album creati dalla Cornflake Girl negli anni '90 (anche il discusso "To Venus and Back" del '99) per entrare gradualmente nel meraviglioso ma spesso criptico mondo della rossa cantautrice americana che i suoi fans chiamano addirittura "Dea del Rock" !

E allora perche' 5 stelle?

Ritrovo l'inizio or dunque, quando qualche tempo fa usci' questo cofanetto io promisi a me stesso: "No! non lo comprerai! Ho detto no!" ed effettivamente per qualche tempo trovai la forza interiore di evitar la tentazione... poi successe l'inevitabile, l'ascolto forzato in auto di un mio amico di "Flying Dutchman" traccia presente nel primo dei 5 cd del set in una versione piratata, non ressi l'urto che anche Myra Ellen dovesse subire l'onta della pirateria e il giorno dopo mi trovai con 60 Euri in meno nella mia vita. I giorni successivi vennero impiegati a sbollire il mio fanatismo!

Cinque giorni per il primo cd, una versione "Director's cut " (so che e' un termine cinematografico ma non ne ho trovato uno migliore) del primo album "Little Earthquakes" con molte canzoni riproposte in un mix alternativo ma dell' epoca (1992) e l'aggiunta di quattro songs escluse allora dall' originale e messe come B-side in vari singoli, tra cui le bellissime "Upside Down" e "Take to the Sky". Tre giorni per il secondo, un'antologia di mix alternativi (sempre dell' epoca) e altre B-side (in cui spicca la commovente "Honey") dai due successivi album: "Under the Pink" del '94 e "Boys for Pele" del '96, una settimana per il difficile terzo dischetto: florilegio, secondo i parametri dei primi due cd, ancora del secondo e terzo album ma anche del quinto "To Venus and Back" e qui per la verita' purtroppo e' stato inserito il bruttissimo remix per discoteca di "Professional Widow" compensato pero' dalla presenza di della versione live di "Waitress".

Al quarto disco dedicai piu' o meno cinque giorni soprattutto per le canzoni riprese da "From the Choirgirl Hotel" del '98 che non per quelle di "Scarlet's Walk" (2002) e "The Beekeeper" (2005) che sono i suoi album piu' deboli. Qui ad esaltarsi c'e' la bellisima versione alternativa di "Playboy Mommy", veramente incantevole... Il quinto essendo una raccolta di sole B-side varie non mi prese piu' di un giorno, notevole comunque la presenza di "Sister Janet".

Dopo tre settimane dunque potei dare un giudizio sereno sul prodotto e sinceramente la mia impressione fu che tutto sommato il cofanetto non incideva piu' di tanto nellla storia della Amos, che da fan accanito mi sarei aspettato qualcosa di piu', che le B-side le avevo gia' tutte e che pochissime delle versioni alternative (tutte d'epoca) aggiungevano qualcosa di nuovo rispetto alle originali  (quelle di "Crucify" e "Mother" per esempio).

E allora perche' il massimo dei voti? Semplice, perche' anche quando non e' in forma questa splendida creatura, che per citare "Il Mucchio Selvaggio" fu per la generazione Lollapalooza quello che la Mitchell fu per quella Woodstock, riesce sempre a "corrompermi", la sua voce versatile e mai prevedibile, quel suo modo di arrangiare mai banale e spesso minimalista, l'incredibile varieta' di stili che ha proposto (dal Pop d'autore al cantautorato elettronico, passando per citazioni barocche e furibonde ballate per pianoforte) mi portano a non esser sempre obiettivo e valutare questo prodotto, che comunque va molto aldila' della mera speculazione commerciale, con l'ingenuita' del bambino che non si stanca mai della stessa filastrocca...

Lei e' la donna che cercava un Salvatore sotto delle lenzuola sporche, che si masturbava ascoltando la voce di Robert Plant, lei e' la donna che mi ha raccontato di ragazze che ti buttano ai pescicane e di altre che sono veloci dalla padella alla brace, lei non ha avuto la paura di listare a lutto le sue canzoni senza farle apparire grottesche, mi ha parlato di Dio al femminile prima che diventasse un cliche' e di brezze primaverili...

Ogni giorno vorrei qualcosa di nuovo di suo, per ora mi accontentero' dei suoi ricordi anche se di seconda mano.

Questa DeRecensione di A Piano: The Collection è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/tori-amos/a-piano-the-collection/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (QuarantUno)

AMALTEO
Opera: | Recensione: |
ho l'impressione che sarà un bel week end. non ho mai sentito tori amos (succede! non si può fare tutto nella vita). ma questa recensione mi ha buttato dentro. sono riuscito a sentire twinkle attraverso lastFM (la mia radio è qui: Page Not Found — Last.fm è una piccola rivelazione. la recensione offre il quadro... sì forse sarà un bel week end
grazie
BËL (00)
BRÜ (00)

OPALTIDE
Opera: | Recensione: |
Complimenti mi hai letto nel pensiero! Secondo me questo cd è l'ennesima trovata di marketing natalizo (e non) avendo già tutta la discografia e molte inedite l'acquisto mi ha deluso. Questo stando dalla parte dell'estimatore che sperava in chissà quali novità. Un pregio l'ho trovato: la descrizione nel booklet e nella scelta dei demo che permette di capire l'idea iniziale e la sucessiva metamorfosi delle "girls" (le canzoni come le definisce Tori).
BËL (00)
BRÜ (00)

bjork68
Opera: | Recensione: |
anke io non amo i cofanetti e i the best, ma il 5 è per Tori che è meravigliosa!!! recensione molto bella, bravo !
BËL (00)
BRÜ (00)

flood
Opera: | Recensione: |
Io non ho ancora capito perchè i fans dlla Amos si fanno chiamare EWF (sa davvero di specie protetta!), è un acronimo che sta per...???
Comunque oltre che per il prezzo non credo che comprerò questo cofanetto, chissà magari potrei ritornarci su se col prossimo album (piuttosto è conferamto per meggio?) riuscirà a farmi dimenticare la delusione per The Beekeeper.
Ma sbaglio ho qui non ha inserito l'ep di cover "crucify"? Scelta piuttosto assurda...
BËL (00)
BRÜ (00)

Kid_A
Opera: | Recensione: |
"I hate the word fans, I'd like to call you ears with feet, and never use the word fan again because you're ears with feet (EWF)" Tori Amos, 1996
BËL (00)
BRÜ (00)

geek_the_boy
Opera: | Recensione: |
Pur essendo un fan non credo che comprerò il cofanetto: l'ultima Tori purtroppo mi dà l'idea dell'artista che sta raschiando il barile, convinta che tutto ciò che produce vada preso come oro colato. Questa collection ne è l'ennesima conferma. Ciò non toglie che il contenuto sarà indubbiamente degno (stiamo parlando di Tori, dopotutto), ma è proprio il tipo d'operazione che mi fa storcere il naso. Recensione ottima cmq:)
BËL (00)
BRÜ (00)

flood
Opera: | Recensione: |
Ok allora mi scuso con tutti gli EWF per aver usato quella brutta parola nel mio precedente messaggio ahahaha...però non è che orecchie coi piedi sia molto più bello eh!? Mi sa che allora preferirò autoproclamarmi ammiratore della sua musica!
BËL (00)
BRÜ (00)

geek_the_boy
Opera: | Recensione: |
Don't worry flood, se non erro la stessa Tori è da un po' che non lo usa più...quindi sei legittimato!
BËL (00)
BRÜ (00)

Mauri
Opera: | Recensione: |
Bella rece, e grande Tori!...anche se i cofanetti natalizi sono solitamente delle sole...
BËL (00)
BRÜ (00)

EnacOid15-18
Opera: | Recensione: |
Recensione molto originale anche se abbasso un po' il voto visto che non gradisco quelle dove si parla troppo della propria esperienza personale (ma è un giudizio del tutto soggettivo)...detto questo il 3 guardalo in senso positivo. Io non sono un fan o un EWF di Tori in senso stretto, ma la apprezzo da morire e la considero una delle tre artiste femminili più importanti degli anni '90 (le altre due sono Bjork e PJ Harvey), le uniche a proporre modelli musicali personali e femminili, invece di scimmiottare gli uomini come fanno in tante (in primis Courtney love)...vabeh poi ci sarebbe Kaki King che è un genio assoluto però li sfociamo troppo nella musica alternativa per pochi esauriti...e poi Tori Amos anche fisicamente mi affascina da morire. Cmq Professional Widow remixata la trovo un brano a suo modo emozionale e bello, non darei un giudizio così negativo.
BËL (00)
BRÜ (00)

CRAVESTMAN
Opera: | Recensione: |
Professional widow Van Helden Remix e' stupenda! La sua unica numero 1 in gran parte d'europa si sa le marchette le fanno tutti prima o poi ? Comunque e' un'artista strepitosa l'ho vista a Fiesta a Roma lo scorso anno e' stato davvero emozionante. La sua voce ti rapisce.
BËL (00)
BRÜ (00)

ilpanes
Opera: | Recensione: |
cofanetto inutile ovviamente, ma di un'artista magnifica. non è vero che scarlet's walk e the beekeeper sono album deludenti, fanno parte di un'evoluzione da comprendere. necessitano di molto più tempo dei precedenti per essere assimilati, perchè non contengono le eccentriche acrobazie degli esordi. ma in fondo proprio il fatto che tori non cerchi più di attirare l'attenzione con la maggiore dose di originalità possibile è segno di un'artista ormai matura e consapevole della propria unicità. per quanto riguarda la recensione non capisco come possa essere tra le migliori... non mi sembra proprio un gran ché bella... poco attenta e troppo autoreferenziale.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ringrazio gli Editors per avermi dato il privilegio di comparire tra le recensioni scelte da loro,ovviamente ringrazio e saluto calorosamente tutti i Debaseriani che hanno voluto lasciare un commento (spero che per Amalteo poi sia stato effettivamente un bel fine settimana..)
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Volevo inoltre chiarire alcune cose riguardo al mio pensiero , la prima e' che non si tratta di un cofanetto natalizio in senso stretto perche' il prodotto e' uscito a Settembre, la seconda e' su Professional Widow, effettivamente sono stato forse un po' troppo severo( quando usci' in discoteca ero il primo a ballarla) ma il fatto che nel contesto sia un po' troppo slegata e che era gia' stata messa in una precedente raccolta mi ha portato a calcare un po' l a mano,su gli ultimi due album che devo dire? non ho affermato che sono deludenti ma che son piu' deboli rispetto al resto sella sua produzione ,e' un mio pensiero non una verita' universale (pensiero comunque largamente condiviso dalla maggior parte degli EWF)
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Volevo dire al caro Ecanoid di non preoccuparsi per la mia reazione al voto,perche' a me interessano molto di piu' i commenti,e che anzi lo ringrazio per le critiche costruttive (sulla recensione troppo personale probabilmente hai ragione ma su Tori ho voluto esprimere un po' piu qualcosa di mio..)invce al buon ilpanes vorrei chiedere di specificare meglio cosa intende per autoreferenziale e poco attenta,cosi' da poter evitare una prossima volta di ripetere gli stessi eventuali errori. Ringrazio nuovamente tutti quanti. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ps. si e' previsto un nuovo album per la prossima Primavera (lo aveva chiesto Flood se non sbaglio)
BËL (00)
BRÜ (00)

ilpanes
Opera: | Recensione: |
cptgaio... per autoreferenziale intendo troppo basata sulla tua esperienza personale. ovviamente è un mio giudizio, però ho trovato un po' inutile dire quanto tempo ti hanno preso i singoli cd... poco attenta è riferito alla costruzione delle frasi, non sempre perfetta. comunque non te la prendere, non è un attacco personale, è solo che mi pare che ultimamente finiscano tra le consigliate solo le recensioni di artisti ritenuti degni... mentre è la qualità della recensione a dover essere sottolineata.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ciao! Guarda che non me la sono presa anzi accolgo sempre volentieri le critiche costruttive. Per quel riguarda l'autoeferenzialita' forse abbiamo due modi diversi d'intendere la parola, mentre vorrei rivendicare l'assoluta interpretazione personale che ho dato del cofanetto cercando anche di contestualizzare il tutto. Per quel che riguarda la costruzioni delle frasi, rileggendola mi sembra che i miei pensieri ed emozioni si capiscano e questo mi basta. Ho cercato di trasmettere la mia passione meglio che potevo..se non ti e' piaciuta mi spiace, d'altronde la perfezione non e' di questo mondo. Stammi bene!
BËL (00)
BRÜ (00)

ilpanes
Opera: | Recensione: |
la perfezione non esiste, sono d'accordo. non può esistere perchè non esiste nessuno in grado di giudicare in modo veramente equidistante. per me tori amos è perfetta, per qualcuno lo è whitney houston, per qualcun altro lo è ronnie james dio... di sicuro cristiano malgioglio non è perfetto per nessuno ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ah! Ah! Ah!, vero! Pero' ti assicuro che neanche Tori e' perfetta.. Mi permetto di romperrti le balle ancora un po' per spiegarti la mia idea degli ultimi due album della nostra amata: Quando dico deboli non intendo brutti,dico semplcemente che in confronto al passato si sente un certo calo di verve creativa e un certo accasciarsi sulla propria capacita' tecnica,un po' come dice il caro Geek, sinceramente li ho ascoltati e riascoltati piu' volte ma alla fine torno sempre alla produzione anni '90 che come passionalita' non ha confronto a nulla. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

Cleo
Opera: | Recensione: |
EFW... non lo sapevo Flò e sono fan della rossa in tutti i sensi da tempo....
BËL (00)
BRÜ (00)

ilpanes
Opera: | Recensione: |
ma sai... non si tratta di calo di passionalità, è piuttosto un modo diverso di vivere la passionalità... tori ora è una donna matura, una madre... qualcosa deve cambiare, è fisiologico! comunque lo so che neanche lei è perfetta... bravissima di sicuro, importante, ovvio... ma basta conoscere kate bush per capire che anche tori non si è inventata molto... si è creata una fortissima personalità, però partendo dalla personalità di qualcun'altro!
BËL (00)
BRÜ (00)

CRAVESTMAN
Opera: | Recensione: |
ma l'avete sentita Enjoy the Silence cantata da lei che cos'e'?
BËL (00)
BRÜ (00)

-
-
Opera: | Recensione: |
Secondo me è f-i-n-i-t-a. The Beekeper è inascoltabile e lei ormai inguardabile, finta finta finta. Davvero un peccato per una bellissima ragazza che cantava "I wanna smash the faces / Of those beautiful boys / Those christian boys / So you can make me come / That doesn't make you Jesus" (cito a memoria, mi scuso per gli eventali errori). Ora sembra una sciura e canta stronzate. Insopportabile. Peccato, i primi dischi erano favolosi e lei davvero stupenda.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ne inascoltabile, ne inguardabile, ripeto gli ultimi due album non sono brutti, se fosser sati scritti da qualche pseudo-cantautice come vanno di moda ora si sarebbe parlato di grandi album, ma sono di Tori percio' ci si aspetta di piu'. Comunque,si, Enjoy the Silence l'ho ascoltata e mi piace. E poi non sono nemmeno d'accordo che e' partita dalla personalita' di qualcun'altro questo e' un luogo comune che mi sento di smentire.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Bella disgrafia sopra! scusate sono un po' stanco..
BËL (00)
BRÜ (00)

ilpanes
Opera: | Recensione: |
beh cptgaio... su... io amo tori amos, ma sono molto giovane ed ho avuto la (s)fortuna di conoscerla prima di kate bush. sinceramente quando ho conosciuto la bush mi stava venendo da piangere tanta era la somiglianza nello stile vocale... poi ho capito che la musica di tori è molto diversa, ma l'influenza (se non peggio) è assolutamente palese! (enjoy the silence è magnifica)
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Neanch'io son giovane, un conto e' parlare d'influenza ,un conto di personalita', le parole hanno un peso. Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ovviamente volevo dire "Invece io non sono giocane" scusa! Trovare punti in comune tra le due produzioni e' indubbiamente facile, ma questo deriva principalmente da un timbro vocale molto simile e dall' uso preminentedel piano in entrambe per quanto riguarda la composizione mi spiace contraddirti ma ci sono anni-luce tra le due, una era ferocemente avanguardista, Tori piu' legata invece ad un song-writing piu' tradizionale anche se come dici tu con svariate acrobazie compositive, questo non toglie che preferisco di gran lunga la produzione della Amos. Ri-ciao e Buon Natale!
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
"giovane" e' inutile ormai la disgrafia si e' impossessata di me..
BËL (00)
BRÜ (00)

geektheboy
Opera: | Recensione: |
mi è stato regalato per Natale. Davvero valida la track list, generoso il contenuto del libretto di accompagnamento (che è peraltro ricco di foto). Per estimatori e non.
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Si il libretto e' molto bello, sei fortunato di averlo ricevuto in dono perche' costa un botto!
BËL (00)
BRÜ (00)

AMALTEO
Opera: | Recensione: |
perchè non mi arrivano più i ricommenti per questa recensione?
riprovo, per di nuovo risvegliare la saggia mucca debaseriana.
ciao cptgaio. buone ore per il 2007
BËL (00)
BRÜ (00)

AMALTEO
Opera: | Recensione: |
caro cptgaio. è passato del tempo. sono giorni di festa e oggi mi dedico anche a tori amos. ho letto le altre recensioni e ascoltato qua e là tracce da te segnalate. e inizio la colezione con: "under pink", a seguire Little earthquakes" e poi "scarlet's walk". poi si vedrà. grazie per l'introduzione a tori amos.
amalteo
"fiori, fiori per nina. nina simone"
Paolo Ferrario
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
Opera: | Recensione: |
Di Tori Amos ho Little... l'ho ascoltato una volta soltanto, perchè negli ultimi tempi ho comprato tanti dischi. L'impressione è stata buona, ma per farmi un'idea precisa il CD ha bisogno almeno d'un altro paio di ascolti. Per quanto riguarda il tuo commento su Ummagumma, dico che su questo disco è già stato scritto tutto. Anch'io ho voluto dire la mia, non penso di sottovalutarlo, la parte dal vivo vale 4 stelle, quella in studio troppo abiziosa per artisti come Mason, Gilmore, e Wright, vale due stelle. La mia tesi è che artisti di ber altro calibro anno fatto avanguardia meglio di quelli che ho citato, per questo ritengo Ummagumma sopravvalutato. Ovviamente è una mia opinione
BËL (00)
BRÜ (00)

cptgaio
Opera: | Recensione: |
Ciao Bubi,grazie per il commento! Il mio alla tua recensione non voleva essere un attacco ma una constatazione costruttiva,il punto e' che su Ummagumma esisteva gia' una recensione e forse sarebbe bastato che tu avessi lasciato un tuo post li e non farne un'altra,ma ovviamente anche questo e' un pensiero mio. Non te la prendere. Ciao! ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
Opera: | Recensione: |
Io non me la sono presa, mi arrabbio solo se nei commenti ci sono attacchi personali offensivi. (C.H.A.R.L.I.E Nokia li ha fatti) Per quanto riguarda la recensione i commenti sono lì apposta, si può dire quello che si vuole, chi ha scritto deve essere capace di ingoiare anche qualche rospo. Ancora prima di scrivere la rece sapevo che avrei ricevuto molte critiche. Ci sono album o artisti che hanno raggiunto lo status di intoccabili, prova ad es. a fare la benchè minima critica a Jim Morrison, vedrai che succede.
BËL (00)
BRÜ (00)

adp
adp
Opera: | Recensione: |
E con questa, cptgaio, ho letto tutte le tue recensioni su Tori :-D
Hai ragione, un EWF vero non si farebbe mai perdere l'occasione di comprare simile oggetto...però devo ammettere che, pur possendendo la sua intera discografia (comprese tutte le centinaia di b-side...scaricate da vari siti), videografia e bibliografia, "A Piano" è l'unico che mi manca per completare la discografia della Dea. E non sai quanto rosico...però costa davvero un botto e quindi aspetterò il mio compleanno per farmelo regalare ;-)
Pur conoscendo già tutte le b-side che comprende questo bellissimo cofanetto, non vedo l'ora di averlo per poter essere davvero un EWF snob di tutto rispetto! ahahahahhhahhah :-D
commenterò non appena sarà mio ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
cptgaio ti ringrazia infinitamente ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopatha
Opera: | Recensione: |
recensione molto intensa... sarà che io tori la bramo la voglio la desidero la... però nonostante avessi i cd ufficiali me lo sono comprato questo box (attenzione! ne esistono due versioni, ma penso che la recensione si riferisse a quella deluxe)tamarro nella confezione!!! a quando un cofanetto di sole b-sides? chi sa parli!
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Parlo a nome di cptgaio che ti ringrazia per esser passato (e per il bel voto ovviamente!), la recensione riguarda la versione Deluxe, sui B-Side attualmente non ci sono notizie ma Tori sta buttando in rete (attraverso il suo sito: www.toriamos.com) una serie di registrazioni di concerti dell'ultima tournee' dove si posson trovare vere chiccherie (da "Siren" fino a "Tombigbee" passando per molte altre cose pubblicate in singoli o altre cose non full lenght) altrimenti e' presente una serie di bootleg ufficiali pubblicati un paio d'anni fa dove si posson trovare cose interessanti, esiste una mia recensione su ste pagine dove puoi trovare maggiori dettagli: The Original Bootlegs - Tori Amos - Recensione di CaptainHowdy Ciao!
P.s.: quando copiincolli i link da DeB il server mette degli spazi cancellali prima di dare l'invio altrimenti le pagine che t'ho linkato non si aprono.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: