Sto caricando...

16
Dream Squasher

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


16 Comandamenti (non scritti, ma che scrivendoli testé diventano scritti) per una recensione (o supposta tale) come si spetta:

1) Parlate del disco, non di voi.
1-a] agli altri non gliene sbatte un ciufolo delle vostre amenità, dei vostri amori platonici infranti, del tempo che c'è fuori, dell'humidità, dell'allineamento dei pianeti.
1-b] e non gli frega un benemerito neanche delle vostre paranoie: a meno che non facciano molto ridere (allora sì);
1-c] e gnente-di-nulla di tutto quanto non centri gnente-di-nulla con quelo che avete ascoltato;
1-d] l (l'altra ele di quelo, per queli che ano veduto che non ciera)
1-e] chi legge vuol sapere perchè dovrebbe mai perdere tempo ascoltare questo C.S.T. (Capolavorissimo Senza Tempo) che voi dite di aver scoperto (e magari anche ascoltato).

2) Parlate di voi, non del disco.
1-a] agli altri non gliene sbatte un ciufolo di quello che c'è dentro il disco, delle pentatoniche a singhiozzo, dei riff geometrici, dell'allineamento dei piatti del batterista.
1-b] e non gli frega un benemerito neanche del fantasmagorico genere suonato: a meno che non sia particolarmente fantasioso che alla fine dici "Apperò!";
1-c] e gnente-di-nulla di tutto quanto non centri gnente-di-nulla con quelo che avete vissuto prima di ascoltarlo;
1-d] l (l'altra ele di quelo, per queli che ano da ridire che già non ciera prima e non cie nepure adeso)
1-e] chi ascolta vuol sapere perchè mai dovrebbe perdere tempo aleggere questo R.S.T. (Racconto Senza Tempo) che voi dite di aver vissuto (e magari anche partecipatovi).

IX) Non desiderate la donna d'altri.

XI) Quindi l'uomo d'altri si puo' desiderare: sempre fortunelle voi donne moderne.

16) A qvesto pvnto sono apparecchio indeciso sù come redarre un fantastico R.S.T. su qvesto immarcescibile C.S.T.

Posso solo dire che non so cosa dire tranne che (tutto sommato) sì, mi è piaciuto (seppur moderatamente).

16-a] Non so esattamente qvanti albumi abbiano inciso dagli inizi dei novanta in sù qvesti agricoli para-sludgers. O meglio lo so: ma non ve lo dico. Mica mi chiamo Uicchi. E neppure Pedio.
16-b] Qvelo che sò è che - a tratti - percepisco un indistinto brvsio.
16-c] E che qvesto brvsio per la prima volta in carriera mì risulta - a tratti - coinvolgente al punto che quelle guitarre flamencate al vetriolo simigliano a motoseghe che se non stai attento mentre le ascolti ti mozzano gli arti inferiori a tua insaputa.
16-d] E poi quando ti alzi di scatto per pogare ti ritrovi a terra in un lago di sangue.
16-e] Procuratevi almeno una bacinella capiente prima. O ascoltatelo dentro la vasca per non insudiciare tutto il bagno.
16-f] Che poi arriva vostra moglie e vi fà un mazzo tanto.
16-g] Se invece siete fortunelle: marito non ne avete e il bagno è sempre lindo (e a volte giovanni).

XVII) Spero di essermi rigorosamente attenuto ai comandamenti. In caso contraereo mi pento e mi dolgo con tutto il qvore.
E anche un po' con i popliti: sperando ché non siano stati motosegati dalle guitarre sdentate.

.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciotto)

iside
iside Divèrs
Opera:
Recensione:
com'è che non sei primo in classifica?


sfascia carrozze: Mistero della fede!
JonatanCoe
JonatanCoe
Opera:
Recensione:
Questo si che è sparare bene sulla folla, seppur moderatamente!


sfascia carrozze: A 16 anni uno puote fare quello che vuole.
Si sà.
JonatanCoe: Bene, vado a pigiare nomi at cazzum sui citofoni.
sfascia carrozze: Si ricordi qvando ne compie 18 di smettere.
JonatanCoe: Immagino già il giorno, tutti affacciati ai balconi ad applaudirmi.
Sarà dura appendere il dito al chiodo...
Dislocation: Il vero Dislo sedicenne ricordava con nostalgia quando, a dodici, non solo pigiava nomi a cazzum sui citofoni, ma fissava bene il pulsante col ciuingamm.
Dilettanti.
PS Non erano poi così a cazzum, alcuni erano volutissimi.
sfascia carrozze: Io buttavo direttamente i petardi nelle buche delle lettere.
Era più esplosivo!
Dislocation: Leggenda.
sfascia carrozze: Tutto verissimo!
In genere puntavamo le cassette postalifere esterne appese ai cancelli.
Il più audace accendeva il petardone (mica quelli rossi con la micetta, gl'altri più ciccioni) e si appropinquava velocemente alla cassetta.
Chiaramente restavamo appostati a qualche metro per veder esplodere la cassetta in mille pezzi e poi fuggire a gambe levate ridendo come matti.
Non ci sono più i sani giuochi di una volta.
Anche il @[IlConte] deve sapere qveste cose acciocché sappia con chi può aver avuto accheffare se gli è stata esplosa la cassetta della postae.
123asterisco
123asterisco
Opera:
Recensione:
La coerenza interna dei sedici punti è formidabile.
Però riterrei di dover poter disquisire del quel che mi pare: né di me né del disco. Lei non me lo può imperdirmelo!
È forse il padreterno?


algol: Non è il Padreterno.
Ognuno fa quel cazzo che gli pare, così come previsto dalla libertà che questo spazio gentilmente concesso ti consente.
Il punto è che questo è (era?) un sito di recensioni musicali, non una palestra per aspiranti scrittori autoreferenziali.
Quando si entra nel salotto altrui sarebbe carino comportarsi come se si fosse in salotto. Non cagare sul tappeto.
123asterisco: Guarda algol che scherzavo! Sphasciak. lo avrá senz'altro afferrato. So bene che fai valere il primo comandamento a scapito del secondo.
123asterisco: Caro @[algol],
Dato che ci siamo, discutiamone.
Nonostante la tua (giusta, certo, anche se in un certo qual modo esagerata) battaglia contro l'"autoreferenzialità, che, se portata ad estreme conseguenze, renderebbe certo inutile questo spazio, non posso far a meno di notare che alcune tue recensioni (quelle che preferisco) riescono felicemente a intrecciare, proprio come piace a me, quella che tu chiami "autoreferenzialità" (parola che, checché se ne dica, non trovo calzante in merito a quello che qui scrivo) con la descrizione, inevitabilmente personale, di un'opera. Alcuni esempi: [https://www.debaser.it/black-tusk/set-the-dial/recensione], [https://www.debaser.it/tool/fear-inoculum/recensione-algol], per non parlare della "sfasciacarrozziana" [https://www.debaser.it/il-verme-solitario/il-ciclo-vitale-di-taenia-solium/recensione].

Proprio in questo sta la cifra delle cose belle scritte su DeB, che lo rendono un luogo unico.

O vorresti insistere nel dire che non sei MAI "autoreferenziale" e che essere "autoreferenziali" è il male assoluto?

Credo che molto stia anche COME lo si fa.

Un caro saluto,
123*
123asterisco: (scusa, dal cellulare l'ho scritto malissimo, ma il senso dovrebbe evincersi comunque)
algol: Capito.
Quando le due cose vanno a braccetto (informazioni e autoreferenzialita) allora si concretizza la "magia" che rende debaser un luogo unico. Ci sono riuscito? Lo spero. Non è il mio unico approccio, talvolta cerco di dare solo più informazioni, tentando di condire con quel che sono io, con la mia esposizione eccetera.
È qualcosa che riesce a Sphascia, sempre, anche a te nelle tue pagine migliori (sempre secondo il mio modesto parere).
Il punto è avere qualcosa di intelligente da dire, e dirlo bene quando ci si addentra nell'autoreferenzialita. Non facile, spesso un campo minato.
Poi ci stanno gli eccessi, tra i due eccessi (recensione orientata esclusivamente sul contenuto dell'opera o cazzi propri) preferisco di gran lunga li primo. Perché rimane una recensione, e rimane un'opportunità per conoscere un'opera. Dei cazzi di un'entità astratta che scrive di sé occupato impropriamente uno spazio non solo non può interessarmi nulla, ma mi girano anche i coglioni per l'insulsaggine dell'operazione.
123asterisco: Mi trovi d'accordissimo. Seriamente.

Ciao
algol: E per finire torno sulla mia autoreferenzialità.
La recensione sulla tenia ad esempio.
Ecco, quella fu scritta in un periodo in cui impazzava utenza che recensiva qualsiasi cosa, opere d'arte principalmente, in un'attività di vera autopromozione celata da frequentazione del sito.
Allora ebbi la pensata, in chiave ovviamente provocatoria e tentando di fare ridere, di "recensire" le mie skills. Per prendere per il culo quell'andazzo, e me stesso.
Altre boiate ho scritto asterisco, ma l'intento se guardi bene è stato sempre "proviamo a sparare qualche cazzata e ridiamo insieme"
Tentativo quasi sempre riuscito secondo me, basta guardare i commenti.
Ad ogni modo, perdona se non avevo colto l'ironia del tuo commento, mi sarei risparmiato questo pippone.
La mia crociata anti autoreferenziale, quando ostentatamente manifesta, proseguirà.
macmaranza: Grazie di amarmi, unduètre*. Ps. L'identicità della posa è una coincidenza così incredibile che si può spiegare solo attraverso la metempsicosi. Ci siamo reincarnati l'un con l'altro, evidentemente. Gawrsch!
algol
algol
Opera:
Recensione:
Genio


sfascia carrozze: Si, ma senza lampada.
M'hanno sfrattato.
DioG_à!
algol
algol
Opera:
Recensione:
16 sono anche i punti in cui è suddivisa una Scheda di Sicurezza di un prodotto chimico:
1- identificazione della sostanza
2- identificazione dei pericoli
3- composizione
4- misure di primo soccorso
5- misure antincendio
6- misure in caso di rilascio accidentale
7- manipolazione e immagazzinamento
8- controllo dell'esposizione / dispositivi di protezione individuale
9- proprietà chimico fisiche
10- stabilità e reattività
11- informazioni tossicologiche
12-- informazioni ecologiche
13- informazioni sullo smaltimento
14- informazioni sul trasporto
15- informazioni sulla regolamentazione
16- altre informazioni


algol: ... uh. Ma forse non interessava
Dislocation: Come nno? Interessa, interessa.
IlConte
IlConte
Opera:
Recensione:
Ahahahahahahah, belisim.
oggi la leggo con calm(issim)a
#sifaperdiresavansadir


sfascia carrozze: Se posso permettermi un consiglio:
La eviti come la pestilenza di Milano del 1630.
O come l'incontro con il diaBBolico @[Eneathedevil] : è la medesima traggedia, di fatto.
IlConte: Io sarei infatti per il parlare del nulla assoluto, dell’ignoranza cosmica non solo su dischi, libri, film, poesia, letteratura, sport, storia, geografia, chimica ... ma anche matematica, geometria, algebra... per non parlare delle mitologiche dattilografia e stenografia (ero un campioncino perché c’era una prof notevolissima).
Sono tra i migliori, anzi oserei dire il MIGLIORISSIMO senza ombra di nessun vago e specifico dubbio.

Se proprio si deve scrivere di qualcosa la Gnocca è sempre una più che discreta materia... ormai solo da ammirare ma è bello pure così
#forse
sfascia carrozze: "Solo da ammirare!"
Non dica eresie!
Guardi ché non sta mica parlando di mé, ma di Suo fratello para-pseudo-semi-gemello sé stesso.
Eneathedevil
Eneathedevil Divèrs
Opera:
Recensione:
L'opera del @Rifracassa Cozze (anagramma molto valido del nostro) per me è sempre di vitale importanza, giacché ogni volta che leggo una sua recensione, annoto con prontezza il nome del soggetto recensito nella lista dei dischi da cui tenermi alla larga per il resto della vita.

Meriterebbe un bell'uno, o peggio, un rov'igo per quel suo cacofonico "redarre" ma non le darò questa soddisfazione, tanto più che i bei tempi della lotta ai rovinamedie sono tristamente finiti. Tuttavia se rigidamente riredige "redarre", digerirò ridendo la redazione del suo scritto.


123asterisco: anche "Re fracasso-cazzi" non è male.
sfascia carrozze: Sono molto offesissimo.
O mi dà l'1+1 o non scendo più nell'orto a giocare col SuperTele.
Eneathedevil: Se non riredige, al posto del bell'uno al massimo le darò un tre'viso
sfascia carrozze: Impertinente!
Bifolco!
Screanzato!
Io redarro qvello e come che mi pare-e-piace!
IlConte: Non ho capito nulla ma virgola considerando i nobili partecipanti al suddetto dialogo/dibattito/simpatica diatriba virgola - per chiudere l’incis(iv)o...
Tutto ciò deve essere inequivocabilmente STUPENDO!!!
Eneathedevil: @[IlConte]: forse lei non redige? Essendo lei conte, mi chiedevo se non avesse regi poteri anche in Liguria (questa è un po' trasversale, ammetto).
IlConte: Eh però cazz, Nobilissimo Siculo, La faccio partecipe della mia ignoranza totale e Lei mi trasversalizza??!!
In Liguria per di più??!!!!
(Me lo segna in rosso ma mi piace e siccome decido io per me stesso se va bene o no questa è perfetta)
Comunque la seguirò sempre, quando potrò, imparare fa sempre bene... o no?!
#forse
Eneathedevil: Re-di-ge ovvero Re di Genova! Era un calembour!
IlConte: Calembour?! È un vinello francese?!
Ahahahahahahah la Nobile Follia!!!
Comunque le targhe-città non esistono più
#forse
TataOgg
TataOgg
Opera:
Recensione:
Il fagiano é croccantissimo! L'ho mangiato cotto come ha consigliato @[algol] su Chef! O era @algol esulto! É ottimo!

Cmq potrei accusarla di misoginia e vincere così, a mani basse, le elezioni di casumanite... Anche trascinandola nel fango con me.
Potrei vincere ma qua al Mi é uscito il sole. 🏖️ Non so...


TataOgg: mare ... non intendevo la nota musicale!
algol: Faggiano e funghi.
I quattro salti in sfasciapadella.
sfascia carrozze: Sta sempre penzando ammangiare!
Ebbasta!
E lasci à casa qvella stramaledetta Borzafrigho!
TataOgg: Eja Algyno... le penne sono un pò indigeste ma il sapore robusto&deciso vale la pena.. e il funghetto al forno spacca!
SPhashyno, hai preparato il barbecue? EH?
sfascia carrozze: No.
Io cuocio tutto al lanciafiamme
Adoro l'effetto flambé
algol: Porto l'olio di phegato d'orca. Estirpato a mani nude nelle acque dell'Artico.
Per quel gusto fiero ed una spinta più ittico selvatica.
Anche se si sa ... l'orka non è un pesce.
sfascia carrozze: Ah no?
E che ci fa in mezzo al mare?
algol: Vacanza
TataOgg: Belline le Orke.... lo sapete che le mamma-orka portano i cuccioli orkini ad esercitarsi nelle spiagge deserte alla caccia al leone marino così già da bambini imparano l'arte dello sbranare i cuccioli di leone marino proprio lì, sul bagnasciuga, senza sbagliare un colpo? Eppoi sono fascinosissime nel loro abito B&N.
Animali commoventi e sublimi.
Più o meno.
algol: Magnifiche.
Da piccolo però mio padre mi portò al cinema a vedere "l'orca assassina" ... avrò avuto sette anni.
Prima scena, cetaceo penzolante in una pozza di sangue.
Mi sono sentito male poco dopo. Nausea, collasso.
Tutti a casa.
Non so se ho superato il trauma.
luludia
luludia
Opera:
Recensione:
lei è davvero un bravo ragazzo...


sfascia carrozze: Il fatto è che dopo la mia comparsata chiericchistica fin da tempi non sospetti mì piacciono i Comandamenti.
E' tanto divertente scardinarli e sbriciolarli, un giorno sì e l'altro pure.
luludia: probabilmente le tavole della legge le son piovute sulla testa, ahi ahi che dolor...
sfascia carrozze: Dice che la mia confuzione cranica deriverebbe da qvello?
luludia: non è confusione, ma contusione ...
luludia: e dire che basterebbe avere l'umbrela... E, la vita la vita Cochi e Renato
sfascia carrozze: Ma qvanto siamo anziani?
Dico qvanto.
luludia: non lo dichi, la saggezza ci illumina....
sfascia carrozze: Ma non saprei.
Io vedo tutto buio qùà.
luludia: il suo buio è la nostra luce...
sfascia carrozze: Emetterò regolare fattura.
Esige Iva agevolata?
luludia: preferisco l'insalata...
sfascia carrozze: E così sia:
aliquota al 4% - Ortofrutta, ortaggi e frutta, frumento, farina, frutta secca
(Tabella A parte II, del DPR 633/72)
luludia: troppo complicato...io sono un animo semplice...
sfascia carrozze: Altro che animo semplice:
è del tutto evidente ché Lei, lì, non pagha le imposte dovute aka è un evasore!
Ora la denunzio alle DeAutorità Precostituite:
@[G]
@[turkish]
@[korn]
Così impara.
G: chi è che impara? Io non imparerò mai niente come diceva sempre la mia mamma.
sfascia carrozze: Le DeMamme c'hanno sempre ragione.
Anche qvando ci dicono che (contravvenendo sia la logica che la realtà) siamo bellissimi.
gaston
gaston
Opera:
Recensione:
IX) Non desiderate la donna d'altri.
Che tanto rompe il cazzo come la vostra.
Mi è arrivata sul telefonino.
Chiedo scusa alle Signore presenti.


luludia: ti conviene, se no rompono anche loro...
TataOgg: Di nulla...
Ho un consiglio: smettere di desiderarle! 🤫😜
gaston: Ok, posso almeno guardare? :)
TataOgg: Vuoi farti del male?
Girati dall'altra parte che è meglio... 🙃
gaston: Vabbè...
macmaranza
macmaranza
Opera:
Recensione:
Tutto molto bello, ma gli anagrammi elevano ulteriormente il già altissimo livello. Ugh!


sfascia carrozze: EH!
Come anaghrammo io, davvero nessun_.
Ma neppure quel diavolo di un @[Eneathedevil] ché ritiene di essere l'anaghrammista per antonopausa.
macmaranza: Eh! Il DiavolettoEnea ne sa una più del… savasandìr (come dite Voi VM - Vecchi Marpioni) dediti al Debaserismo. Yuk!
macmaranza: Ho sbagliato la parentesi, cazzo! Era da mettere alla fine prima del punto che precede "Yuk". Mi sa che sarò bannato… Sigh!
Onirico
Onirico
Opera:
Recensione:
Ma si può fare una recensione su master or puppets e parlare di quanto sono belli i blue? Secondo me questo comandamento andava inserito. Molti qui se lo stanno chiedendo.


sfascia carrozze: Faccia qvello che ritiene givsto!
Ben che vada possiamo sempre DeBannarLa seduta stante.
imasoulman
imasoulman
Opera:
Recensione:
pensi che a un corso specialistico c'era un mio collega che, avendo ottenuto in sorte, il numero di registro alfa-betico n° 17, essendo egli piuttosto super-stiz(z)(i)oso, ogni sera si peritava di cambiare il suo proprio numero dieciassette con un ben più acconcio (per lui medesimo) 16-bis (e qui ci vorrebbe il grassetto che voi telematici appartenenti a chissà quale lòggia secreta dell'internette possiedete in esclusiva)
Tutto questo chè cc'entra, mi dirà? Gnente-di gnente, certo, ma volevo trasgredire la regola del decalogo n.1
Un po' come 'Io sono il Signore Dio Tuo. Non avrai altro Dio all'infuori di me' e poi dire: 'e Buuuuda? e Visnùùù?' (cit. lo stesso che fa Quelo, ma qui è un'altro)


Eneathedevil: ...tanto non risponde
imasoulman: Lui!
sfascia carrozze: Ma dice 16-bis così?
O 16-bis cosà?
O, magari, cosù 16-bis ?
dsalva
dsalva
Opera:
Recensione:
non ho capito nulla...
ci dormo sopra e ritorno....#forse


lector
lector
Opera:
Recensione:
Finalmente delle regole chiare!!


sfascia carrozze: Mi scusi se approfitto dello spazio sotto il Suo eminente DeCommento ma mi sono accorto di voler dire che il brano dove gli arti inferiori vengono motosegati con maggiore perizia è qvesto:
Harvester of Fabrication
Ecco.
puntiniCAZpuntini
puntiniCAZpuntini Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Leggermente troppo veloci per me, però neanche velocissimi. I funghi poi, fanno benissimo.


sfascia carrozze: Ma dice?
Ci sono un paio di moloch ultra-sabbathiani dentro ché non dovrebbero dispiacerLe.
#forse
puntiniCAZpuntini: Sì qualcosa c'è, non è metal. Protosludge, come dice Lei.
snes
snes
Opera:
Recensione:
Visti dal vivo a un festival una vita e mezza fa. Tornato a casa li scaricai, ma dopotre pezzi spensi tutto e mi dedicai al ragù. Mai più riascoltati, il ragù invece lo preparo una volta ogni due/tre mesi.


sfascia carrozze: Anch'io fin'oggi li ho "considerati" poco.
Qvesto disco, invece, mi ha proprio lasciato di stucco.
Forse è un DeBarbatrucco!
Stanlio
Stanlio
Opera:
Recensione:

Spett. Ditta
Freccia Rozza S.a.s.*

Dve sole domande: ma trattasi di mvsica flamenchicante o di sole chitarre a qvel tal gvsto iberico?

Qvella tale "svpposta" del primo paragrafo non sarà mica vna svpposta tale e qvale?

Cordiali salvti.

*Svo anagramma mio (ovvero che io prodvssi dopo essermi ben bene lambiccato il contenvto cranico a mia esclvsiva disposizione ora a disposizione di tvtti/e)


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Dream Squasher è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link