Action Beat
The Condition

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Sei un falso quando dici che ti fanno impazzire gli armonici naturali dissonanti, lo stridere del plettro sulle corde, le note metalliche oltre il capotasto, i bassi distorti, monotoni e senza basse, l'attorcigliarsi convulso - confusionario - di dinamiche hardcore. Arrivi addirittura a preferire il rumore quando non è quello dell'arrangiamento stravagante, quello finalizzato alla canzone, ma quello fine a se stesso. I veri Sonic Youth sono quelli di Confusion Is Sex - dici - già meno quelli di Bad Moon Rising. Daydream Nation merda. E comunque Glenn Branca è un genio: il più grande compositore del novecento. Hai messo la foto di Glenn Branca sul tuo profilo Facebook e nessuno, ovviamente, ha capito chi è, e mentre fingi di godere della tua superiorità muori dentro e vorresti sostituirla con quella di Freddy Mercury o di Ligabue, per farti un bel bagno di consenso. 

"Bello Maelstrom From Drift di Lee Ranaldo!": sei un falso. Esiste una foto di Freddy Mercury e Ligabue insieme? E di Ligabue col suo gatto?

Quando lasci andare le corde, ammanetti il gain e t'ingobbisci davanti all'ampli - senza essere mai riuscito a farti crescere i capelli come Thurston Moore - stai recitando una scenetta, per disperazione e probabile inabilità allo strumento. La tua condizione è la condizione degli Action Beat: una posa in forma di jam in venti atti numerati. Inutili e neanche dilettevoli, a meno che tu non suoni negli Action Beat o in un altro gruppo sfigato che imita i gruppi simbolo della musica da sfigati - "eh ma sfigati in senso buono", dici. Dici? Qualcuno, qui su DeBaser, ha definito i Sonic Youth "tanto rumore per nulla"; verissimo: ora però spiegami qual è l'utilità pratica della melodia. L'antimusica degli Action Beat, almeno, non ha pretese di comunicatività: non hanno neanche avuto la faccia di culo di dare dei titoli ai loro parti. Lodevole che l'unica faccia di culo sia quella in copertina.

Potresti pensare "figo!", "bomba!", ad ascoltare questa chiassosa masturbazione di gruppo: per questo ti sconsiglio di provarci. Io, ad esempio, sono un loro assiduo ascoltatore, ultimamente. Ho scritto questa recensione e ho deciso di dare cinque, sapendo che quando sarà pubblicata avrò già cambiato idea.  

Questa DeRecensione di The Condition è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/action-beat/the-condition/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciannove)

TheJargonKing
Opera: | Recensione: |
la dissonanza misurata e utilizzata con parsimonia e gusto può essere apprezzabile. Farla diventare protagonista è una questione che trascende il nostro senso della musica.
BËL (02)
BRÜ (00)

korrea: Giustissimo. La questione sorgerebbe se si volesse dare connotazione positiva o negativa a questa tua affermazione. Io ho giocato a dare una connotazione negativa, nella recensione, ma non è una mia vera convinzione.
korrea: one one one one
GIANLUIGI67
Opera: | Recensione: |
non saprei dirti se Gleen Branca sia un genio ma i due dischi che ho sentiti sono ottimi. I Sonic Youth sono interessanti fino a Sister...e questi Action Beat si lasciano ascoltare con piacere .
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Sister incluso, sì? Perché lo adoro.
GIANLUIGI67: certo , sister incluso
korrea: Io tengo anche quelli dopo, ma mi rendo conto che diventa un discorso di genere e anche un po' affettivo.
GIANLUIGI67: anche io ho Day Dream Nation e non è Kakka, pero dopo anni di ascolti trovo più interessanti i lavori fino a Sister, non per fare lo snob!!! Ho sentito dei pezzi del nuovo lavoro di Kim gordon , non ricordo la sigla, e non mi sembra male....
korrea: Sì, belli anche i criticatissimi Chelsea Light Moving di Thurston Moore, per me.
Darkeve: Eddai...fino a Washing Machine è tutta robba bona
korrea: Ma io allungherei fino a The Eternal mi sa.
hjhhjij: Io arrivo fino a Murray Street, si butta poco o nulla. Washing Machine è una figata. In ogni caso, nonostante preferisca di un pelo i primi 2 (Bad Moon Rising soprattutto) fino a Daydream compreso, perfetti.
korrea: Per me il periodo SST è quello magico: Sister e EVOL (in stampatello maiuscolo, grassetto, sottolineato due volte, cerchiato in rosso ed evidenziato). È proprio la magia dell'SST.
woodstock
Opera: | Recensione: |
caro mio, ormai sei una garanzia. cinque.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Grazie mille vecchio mio, sto facendo tentativi di prolificità recensoria. Vediamo se ce la faccio.
GIANLUIGI67
Opera: | Recensione: |
body/head con un altro chitarrista , ritorno alla vecchie paranoiche sonorità dei Sonic Youth. YouTube
BËL (01)
BRÜ (00)

SilasLang
Opera: | Recensione: |
Mooolto interessante
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Per te sicuramente, Silas.
SilasLang: Lo cercherò. Stanne certo!
korrea
Opera: | Recensione: |
Mi fanno notare che son riuscito a sbagliare FreddIE Mercury. Giuro che non l'ho fatto apposta. Comunque ho scritto giusto Thurston Moore: volete mettere l'importanza?
BËL (05)
BRÜ (00)

Goldfinger: Hai scritto anche Lee Ranaldo .
masturbatio
Opera: | Recensione: |
me li segno, prima o poi ripasso
ps: leggere masturbazione in grassetto non ha prezzo
BËL (01)
BRÜ (00)

GIANLUIGI67
Opera: | Recensione: |
i Body/head mi sembrano pesantucci , solo due chitarre e voce se non sbaglio. Un bel mattoncino. BoDy/HeaD, KiM GoRDoN + BiLL NaCe - ZaaL BeLGie_20120224
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Però quelle chitarre...
Suonoonous
Opera: | Recensione: |
bella recensione dissacrante. Tuttavia la melodia può comunicare facilmente diverse cose, sensazioni. Non so se è un'utilità pratica ma è di sicuro un'utilità. Per fare un esempio banale, nei film diversi tipi di musica si adattano meglio su scene drammatiche o allegre etc etc. La stessa cosa si potrebbe forse dire dell'antimusica, in quanto solitamente esprime rabbia, frustrazione, isolamento, distruzione o quel che pare a te. La musica è un linguaggio, prima di tutto tra i musicisti e in secondo luogo per l'ipotetico ascoltatore. La differenza è che un musicista "classico", che cioè ha studiato tutti i meccanismi, sa come usare questo linguaggio per comunicare quello che gli pare, mentre uno che si prodiga di rumore, se anche volesse comunicare qualcosa di diverso dalla merda che di solito comunica il rumore, sarà destinato ad essere capito da pochi sfigati poichè la forma del messaggio è poco chiara. Ho detto un mare di ovvietà mi sa.
BËL (01)
BRÜ (00)

GIANLUIGI67: faccio un esempio : un Giovanni Allevi mette in croce due banalità melodiche sul pianoforte è un genio. Glenn Branca studia matematicamente le dissonanze , per molto fa solo rumoraccio a caso. Sono purtroppo "tristi ovvietà". Per questo bisogna sostenere i musicisti che urlano fuori dal coro.
korrea: Partiamo dal presupposto che anche questi suoni hanno delle tonalità. Quando mi spiegarono gli intervalli, mi dissero che alcuni - usati nel jazz, perlopiù - non erano esatti, ma ci abbiamo fatto l'orecchio al punto da non percepire nessuna stranezza. Penso che lo stesso discorso sia applicabile a Glenn Branca e ai primi Sonic Youth (ma pure agli ultimi in certi casi).
korrea: Come spiegavo più su, la recensione dice più o meno come la penso, ma in negativo. Credo però che se di sperimentazione si trattava (Branca etc.) non dovesse necessariamente comunicare qualcosa, e che gli Action Beat siano soltanto dei feticisti di quei suoni, gente che ci ha fatto l'orecchio e gode nella sua minoranza, aggiornandone i canoni a un hardcore che tutto sommato addirittura "va" nella scena alternativa di oggi. Però non sono dei furboni, sono onesti.
Suonoonous: non sapevo che gli intervalli nel jazz fossero considerati "inesatti" :) comunque ora ho capito cosa intendevi, effettivamente si può anche suonare per un semplice esercizio di stile, in quel caso il messaggio non ha alcuna importanza, sebbene la gente si possa convincere di vederne uno persino lì. Yippi-dippi-do, evviva il magico mondo dell'arte.
korrea: Evviva evviva evviva!
Patatrac : Come si fara' a intavolare un discorso con sta roba per minorati mentali
Patatrac : Non e' una provocazione e' un suggerimento aime' inutile
Darkeve
Darkeve Divèrs
Opera: | Recensione: |
Provo anche questi, pistolotto. I California x non mi han fatto impazzire, però per il supersound avevi ragione.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Ma sei insaziabile
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Grandissimo.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Esagerato, al massimo egregio
Goldfinger
Opera: | Recensione: |
Interessante.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: bello, molto bello Dare To Be Surprised.
boredom
Opera: | Recensione: |
pppppppppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr rrrrrrrrrrrrrrooooooooooooooooooooo oooooooooooooottttttttttttttttttttt ttttttttttttttttt
BËL (01)
BRÜ (00)

Don_Pollo
Don_Pollo Divèrs
Opera: | Recensione: |
Non leggevo nulla di così bello da tempo.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Addirittura Don, grazie
korrea: Ci ho rimuginato: mi prendi per il culo.
Don_Pollo: Ma non è vero :(
korrea: avvalori la mia tesi se metti la faccina: bada, Don Pollo!
korrea: tra l'altro a te questi potrebbero piacere, credo, e anche a quel giovane di un proggen che non è altro.
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
Bella pagina. Davvero. Più tardi ci do un orecchio sul tubo. Bravo.
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: Grazie Bartle, sono curioso di sapere cosa ne pensi.
proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
Cos'è tutto questo affettato che avete sui timpani? Mo' torno da masonna và che lei mi capisce :)

bella kor, in dollòd
BËL (01)
BRÜ (00)

korrea: mi rovini la media però: (
proggen_ait94: eeeeeeeeh.
korrea: cambialo ajò
proggen_ait94: Ma ti frega sul serio della media?
korrea: Mi serve per evolvermi
proggen_ait94: ma lo sapevi che gli owls fanno un nuovo album?
korrea: Sapevo della reunion ma non dell'album. Com'è? Dov'è? Lo voglio.
extro91
extro91 Divèrs
Opera: | Recensione: |
Solo perchè c'è Rax in copertina: 5
BËL (07)
BRÜ (00)

hjhhjij: Commento del millennio.
extro91: Ogni volta che mi scappa l'occhio su sta copertina mi piego in due cazzo...
korrea: :D
March Horses
Opera: | Recensione: |
per me è sì.
BËL (01)
BRÜ (00)

Appestato mantrico
Opera: | Recensione: |
ma che bomba!
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: