Blonde Redhead
Mélodie Citronique

()

Voto:

"Melody Of Certain Damaged Lemons", fu il mio disco favorito, nella stagione inverno 2000/2001.

Nella versione cassettina, aggiunsi due brani pescati da questo mini, pubblicato nel 2000.

Il primo "Chi é e non é", è un pezzo cantato in italiano, dai toni acustici, vagamente psichedelici. Qui, la voce di Amedeo, sembrerebbe ricordare Battisti. Deliziosa, l'aggiunta di note di piano, sul finale.

La seconda è "Slogan".Cover di una canzone, della coppia Gainsbourg/Birkin. Il pezzo è dolce, aspro e malinconico, cupo e meno arrembante dell'originale. Ovviamente, al posto di Jane qui c'è Kazu, che con il francese se la cava. Rilettura con sapori psicho Dub nel finale, che danno quel tocco in più all'interpretazione. Qui in maniera meno accentuata, si possono trovare sonorità, che andranno a finire sul successivo "Misery Is A Butterfly".

Praticamente tutto il disco è una rilettura. "En Particular" già in inglese sul Lp, qui è in francese. Lo stesso accade con "Odiata per le sue virtù". Cantata da una Kazu, che sembra ubriaca.

L'unico pezzo in inglese, è "Four Damaged Lemons". Che più triste non si può. Figata!

F.Mariani

Questa DeRecensione di Mélodie Citronique è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/blonde-redhead/melodie-citronique/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Tredici)

The_dull_flame
Opera: | Recensione: |
grande gruppo. Rece troppo breve, ma intima e deliziosa. Bravo!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

telespallabob
Opera: | Recensione: |
Mi sembra di avertelo già notato: spendi due parole in più che, sono convinto, non sono di riempitivo ma arricchiranno la rece
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Suonoonous
Opera: | Recensione: |
parmi bruttina.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
quello che dici è vero ma si poteva fare di meglio...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
Gustavolamazza, visto che bel nome che ha la cantante?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Opel
Opera: | Recensione: |

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

darkHaem
Opera: | Recensione: |

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

SilasLang
Opera: | Recensione: |
Mah...da IN AN EXPRESSION OF THE INEXPRESSIBLE che non mi convincon piu
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Eraser_ed
Opera: | Recensione: |
I Blonde Redhead da Fake can be just as good hanno subito un'involuzione. La virata "pop acido" è gradevole, ma il noise di quell'album (e anche Inexpression of the inexpressible" in parte) è molto più convincente. Recensione carina, ma troppo breve.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Maniglio R.
Opera: | Recensione: |
Credo che sia la band che gli ascoltatori potevano fare a meno di questo ep.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

The Punisher
Opera: | Recensione: |
Recensione puerile, scolastica e stitica.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

tia
tia
Opera: | Recensione: |
...odiata per le sue virtù, la mia preferita..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

lukin
Opera: | Recensione: |
a me la voce di Amedeo Pace ricorda spesso Battisti, soprattutto nei dischi recenti. L'ultimo è una palla fenomenale, la strada intrapresa non si incrocia più con la mia. La recensione...beh che dire...f.mariani vai così!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: