Bolt Thrower
...For Victory

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Scrivo Bolt Thrower e subito aggiungo: ossessionati dalla guerra, fin dagli esordi di metà anni ottanta.

Tra i primi a codificare il Death Metal in Europa; non hanno mai provato a cambiare approccio e sound, non sentendone il minimo bisogno.

L'incredibile tramonto di ieri sera (una cosa mai vista in alto Piemonte) mi ha ricordato la copertina "guerresca" del quindo lavoro degli inglesi.

Nessuna band "rivale" di quelle annate ha saputo erigere quell'opprimente cappa nerissima, quel senso di disumana potenza distruttrice che si ricava dall'ascolto di ogni loro lavoro.

Sfiancanti e potentissimi.

Giusto dire che ...For Victory non raggiunge i livelli spaventosi della sacra trilogia guerresca precedente (Realm of Chaos, War Master e soprattutto The IVth Crusade); ma è un ottimo perverso sentire.

Aleggia nell'ascolto dell'intero album una certa staticità, una sorta di ripetitività perchè tutti i brani sono costruiti nella medesima maniera; l'unico punto a sfavore del quintetto di Coventry.

Mid - tempo di rozza ed inaudita pesantezza; come dei carri armati che vanno avanti nella loro drammatica corsa senza trovare barriere. Tutto distruggono, tutto annientano.

Un suono epico e martoriato che si avvale di chitarre ribassate ed iper-distorte, di una doppia cassa lacerante, di un basso compatto e ben presente e di una voce carica di toni cupi ed escoriati.

La title track e "When Glory Beckons" i personali vertici di un disco stordente che tracima di maligna epicità da ogni solco...IN BATTLE THERE IS NO LAW!...

Diabolos Rising 666.

Questa DeRecensione di ...For Victory è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/bolt-thrower/for-victory/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Sette)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Se devo essere sincero, dopo il monolitico "Warmaster", li ho un po' abbandonati.
Qvesto non ricordo (neanche) di averlo ascoltato.
Ma "Realm Of Chaos", con le sue meravigliose "sfollate" chitarristiche completamente avulse, resta un caposaldo assoluto del Death Metal mittleuropeo.
UH!
BËL (02)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Hai ben ragione, come (quasi) sempre sfascia. Dici benissimo sul suono di chitarra del duo "armatissimo" Ward - Thomson che anche in ...For Victory sfolla di brutto.
sfascia carrozze: Sappia che io adoro il (quasi). E per fortuna che c'è (il quasi). Altrimenti sarebbe (quasi) una noia pazzesca (la vita).
Almotasim
Opera: | Recensione: |
Probabilmente come dici non sono qui a livello della loro sacra trilogia (Realm of Chaos, War Master e soprattutto The IVth Crusade). Se loro non hanno mai provato a cambiare approccio e sound, almeno tu, qualche volta, potresti farlo... comunque la pagina e' piacevole, ha un che di "rising metal".
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: La mia missione è quella di terrorizzarvi con le mie succulente e putrescenti pagine. Giammai cambierò approccio Almo!!
Almotasim : Ah, non ci avevo pensato... se e' una missione... allora ok! Pero' I Magilla Gorilla Biscuits? Erano una divagazione? Li hai rubati al De Man?
Pinhead
Opera: | Recensione: |
Ammazza che ti fa venire in mente il tramonto, romanticone che non sei altro.
BËL (03)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Ahahahahahahaha; più o meno la stessa cosa ha detto mia moglie quando ha visto il nuovo scritto. Ricordati che hai una missione: aspetto come oro colato, in realtà molto di più De...Marga..., la recenzia sul concerto del Sindacato.
sfascia carrozze: Muoio dalla voglia di sapere se la (amata) consorte del Fullatore di Genitali sia anch'essa presente sul DeBasio, e, soprattutto, con quale effervescente nomenklativo.
E' ovvio che se non s'è ancora palesata in questa landa di sbandati, il DeMarito verrà bannato oggi-stesso entro la mezzanotte.
As usual.
Pinhead: Vedrete che roba, cari GG e DeMa ...
GenitalGrinder: Sfascia ti prego...sto morendo....Ahahahahahahahahahahahah . Ma se io verrò bannato chi metterà bel ai tuoi ultimi indecenti (ed osceni) ascolti?...DISMEMBERIZED...
sfascia carrozze: Accidempoli!
A qvesto non avevo pensato.
La banno subito, allora. Così ci leviamo il dente ancor prima che sia cariato.
UH!
IlConte
Opera: | Recensione: |
anche sulle colline qui ci sono tramonti strepitosi. Tu comunque non puoi essere troppo a posto se ascolti da decenni musica del genere ahahahah. E lo dico io che non sono a posto di mio ovviamente.
Comunque mi mancano le sale operatorie e gli sventramenti vari ed eventuali.
Sono stato una settimana in montagna... aria buona, poca gente e che non conosci, nessun cagacazzi ... spettacolo...
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Non sono a posto e lo sai!! Io ci vivo nelle montagne ed appena posso, come ho ancora fatto ieri pomeriggio, prendo il primo sentiero dietro casa e mi inerpico tra faggi, larici, castagni secolari. Quasi sempre da solo per assaporare al meglio il silenzio assoluto di tali situazioni; poi rientro a cassa e mi sparo i CARCASS!!!
spiritello_s: ...tu si che hai raggiunto il nirvana! Io ce l'ho come progetto nel prossimo futuro...con l'età che avanza e con i soldi che non avanzano mai....la montagna è sempre una soluzione adeguata. ...Necroticism?
Almotasim : E sono carcassi amari per I tuoi vicini e familiari...
IgnazioIgnazi
Opera: | Recensione: |
Ciao Genitale. Belli pestoni i Bolth
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Di devo dar ragione Ignazio!!! E bentornato...
lector
Opera: | Recensione: |
Morbidone.....
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: MorbidAngel.....
Johnny b.
Opera: | Recensione: |
Vero che romantico che sei. La copertina carina anche se non da per niente l'impressione di un album Death Metal. Ascoltando questo album e quello di cui parla Sfascia Realm of Chaos e che il Death e dei vari generi Metal non sono competente come voi la differenza è tanta. Non potendo votare 3,5 vado per eccesso perché l'album si fá ascoltare con piacere e gusto.
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: E' insindacabile che il meglio i Bolt Thrower lo avevano già fatto in precedenza.

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: