Bulldozer
The Day Of Wrath

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


"The day of wrath" e' il primo album della storica thrash/black metal band italiana dei Bulldozer, datato 1985. Il disco proponeva un nuovo standard di violenza e di velocita' non solo per l'Italia, ma anche per l'Europa.

La formazione era formata da AC Wild alla voce e al basso, Andy Panigada alla chitarra e Rob Cabrini alla batteria. Al tempo era raro imbattersi in sonorita' cosi' aggressive, visto che il movimento thrash era appena inizato. Il suono era grezzo e sporchissimo, in perfetto stile Venom, Slayer o Motorhead, grazie anche alla produzione di Algy Ward dei Tank. Il loro sound era un misto tra la velocita', quasi punk, dei Motorhead e la passione per i testi infernali, la sporcizia della voce e delle chitarre dei Venom.

L'album si apre con "The Exorcism" un cantato in latino che sfocia in pura violenza. Comunque i pezzi piu' rappresentativi sono il singolo "Fallen Angels" e la possente "The Great Deceiver", caratterizzate dalle chitarre affilate ela voce scabrosa di AC Wild. In seguito troviamo canzoni con ritmi doom "Welcome Death" e la macabra "Insurrection Of The Living Dead". Anche l' ultima traccia e' piuttosto rituale "Endless Funeral" dove si puo' sentire una inquietante voce di sottofondo. L'unico pezzo diverso e' la simpatica "Whiskey Time" che parte con un lungo assolo di batteria per poi arrivare in un pezzo veloce.

Questo album e' uno dei piu' importanti dei Bulldozer, e' consigliato a chi vuole conoscere le vere origini del thrash/black metal italiano, che successivamente in Italia sara' molto popolare grazie a band come Schizo, Necrodeath e molte altre.

Questa DeRecensione di The Day Of Wrath è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/bulldozer/the-day-of-wrath/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Quattordici)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Cordiale De-Friend, oserei segn(i)alarLe un lieve erroruccio (se non Le spiace): il drummerista Rob "Clister" Cabrini subentrò in formazione per la sortita dell'LP "IX" ovvero qronologiqamente ben più avanti; in codesto "rabbioso" lavoro la batteria mi pare fosse pestata da qotal Don Andras. Ossequita vetero-metallizzate.
BËL (00)
BRÜ (00)

fenni
Opera: | Recensione: |
battlegods sei mica un'altro robymichieletto?
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Fenni chi cazzo e' robymichieletto?
BËL (00)
BRÜ (00)

fenni
Opera: | Recensione: |
dicesi robymichieletto un utente che manda tipo 10 righe di rece e 10 rece tutte insieme al giorno
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Vi prometto che non faro' come lui e vi dico che queste sono le mie prime recensioni.Ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

fenni
Opera: | Recensione: |
ok...allora accetta un consiglio spassionato. spremiti di più, fai una rece magari lunghetta, poi rileggila, vedi se riesci, pur mantenendo il significato e l'espressività di certi passaggi, a scorciarla quà e là. a mio modesto parere nessuna (o forse solo una delle rece inviate) raggiungono la sufficienza. e ti dico anche il perchè. sembra che tu le abbia scritte di corsa, senza rileggerle e con la fretta di farle pubblicare. sfrutta le tue potenzialità insomma, facci vedere chi sei! sinceramente fenni
BËL (00)
BRÜ (00)

STIPE
Opera: | Recensione: |
vaffanculo, a tutto c'è un limite, come possono fare una copertina del genere?????non è giusto....
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Grazie per il consiglio fenni.
BËL (00)
BRÜ (00)

sofficino
Opera: | Recensione: |
mitici ma non il migliore che hanno fatto la rece e un po bruttina
BËL (00)
BRÜ (00)

Rockardo
Opera: | Recensione: |
una delle tante vergogne italiane!che schifo tu e ste merde!
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Questo gruppo a me non mi piace tanto a dir la verita', preferisco sicuramente i Venom, ma ho fatto queste due recensioni sui Bulldozer perche' comunque li rispetto per il loro contributo che hanno dato al metal italiano.
BËL (00)
BRÜ (00)

andre86
Opera: | Recensione: |
Meglio IX... questo e' un po' acerbo.... complimenti x la rece....
BËL (00)
BRÜ (00)

Battlegods
Opera: | Recensione: |
Grazie andre86 per i commenti che hai fatto sulle mie recensioni sui Bulldozer, anche se sono un pò datate.. in effetti questa l'ho scritta un pò meglio rispetto a "IX" e ti ringrazio per il voto! Alla prossima!
BËL (00)
BRÜ (00)

RussianSpring
Opera: | Recensione: |
l album spacca di brutto... eccezionale
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: