Sto caricando...

Deca
Dreamtown Piano

()

Voto:

Dopo Lucifero Alchemico del 2021 torna Federico De Caroli (in arte Deca), storico compositore savonese di musica ambientale ed elettronica, con un nuovo lavoro intitolato Dreamtown Piano. Dico subito che, rispetto allo sperimentale ed esoterico Lucifero Alchemico, il nuovo album si riallaccia stilisticamente a Isole Invisibili di 5 anni prima e si caratterizza così per uno stile solo pianistico. Interamente suonato sui pianoforti Bosendorfer, Dreamtown Piano è composto da 14 tracce che godono di una felice ispirazione e ci mostrano il lato romantico di un artista eclettico che ha saputo, nel corso degli anni, passare dalla sperimentazione elettronica al minimalismo fino ad ambiti diversi come il teatro e la televisione. Il suo Simbionte è considerato ancora oggi da molti una pietra d’angolo della musica ambient anche se lo status di Deca è sempre stato quello di un artista di nicchia e di culto. Ammetto di non essere un fan dei dischi di solo pianoforte eppure questo Dreamtown Piano ha un suono spaziale, di una raffinatezza irreale che raramente ho ascoltato in precedenza. Si tratta di una sorta di concept in cui la musica è ispirata a quegli angoli incontaminati della natura situati nelle grandi città urbane e che costituiscono quasi delle isole magiche, dei luoghi in cui è possibile, pur in un contesto di caos, entrare in uno stato di trascendenza. Il messaggio che veicola questa musica sembra quasi quello di mostrare come sia possibile, pur restandovi legati, evadere dalla grigia vita di tutti i giorni. L’album scorre in maniera fluida e pacata e si mantiene su livelli stilistici elevati senza mai annoiare. Le note evocano quegli scorci di eternità che è possibile cogliere ancora nella realtà pazzesca in cui viviamo. Dreamtown Piano esce presso la label romana Sonor Music Editions e si può ascoltare gratuitamente su Spotify.

Il 24 gennaio è stato pubblicato su YouTube il videoclip ufficiale - in 4K - del brano di apertura "Dreamtown Skyline".

https://www.youtube.com/watch?v=mTtzC7W7nPE

Commenti (Due)

macmaranza
macmaranza
Opera:
Recensione:
Incuriosente. Ci darò senz'altro un orecchio.


Conteverde
Conteverde
Opera:
Recensione:
Le tue segnalazioni sono sempre molto particolari. Pls.


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera