Ed Harcourt
From Every Sphere

()

Voto:

Ed Harcourt è stato paragonato a moltissimi artisti nelle recensioni del suo primo disco "Here Be Monsters": da Tom Waits ai Beatles.
Mah?!?
Forse hanno esagerato... Se facessimo lo stesso gioco dei paragoni anche per "From Every Sphere" si potrebbe cominciare dicendo che non è Badly Drawn Boy, anche se la melodia di "Bittersweetheart"... non è Tom York, anche se il suo modo di cantare "Fireflies Take Flight"... non è Robert Smith, anche se il testo decadente di "Bleed a River Deep"... non è Chris Martin, anche se l'attacco di pianoforte di "From Every Sphere"...

E sicuramente ad un orecchio più attento non sfuggiranno altri riferimenti. Ma io al secondo ascolto ho smesso di cercarli. In fondo: chissenefrega!!!
Ha solo 23 anni e un grande talento, non ha paura di mescolare generi musicali: nello stesso disco si può trovare elettronica, jazz, grunge, soul e... incredibile ma funziona perfettamente!!! Ha già composto più di 300 canzoni che aspettano di essere registrate, suona quasi tutti gli strumenti presenti nel disco, ha fatto parte di un gruppo punk, ha collaborato con Dave Fridmann e Gil Norton e pare che dal vivo sia bravissimo.

Però devo ammettere che prima di comprarlo avevo qualche dubbio. Ma la voce di Ed che mi canta nelle orecchie "I'm aware that I'm speaking but the words come out wrong, so I'll put it across in a simple song... Never have I been part of any scene. Just remember this: it's just you and me...." (Jetsetter) ha vinto qualsiasi resistenza.
E ancora "If i could only see it straight I wouldn't be lonely these days, I'd drag my body out of this place...." (Bittersweetheart) Sigh... che romantico... mmhhh... pure troppo?? Ma no!!! Bello Bello Bello!!!

Ormai mi accompagna dovunque... "From Every Sphere" è un ricchissimo disco pop con una vena di masochismo e malinconia nei testi (come solo i veri romantici...) quello che mi ci voleva per stiracchiare questi ultimi giorni di letargo invernale...

"Let the sun break through the cracks within my room, the grey sky fades to blue, it will wash away this gloom... the birds will sing for us but we all die in the end, the birds will sing for us but we all die in the end, the birds will sing for us, the birds will sing for us, the birds will sing for us but we all die in the end [...] And that's a metaphor for the feelings that I store... I confess I love you so..." (Metaphorically Yours)

...zzzzzzzzzzzz...

Vota la recensione:

Questa DeRecensione di From Every Sphere è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/ed-harcourt/from-every-sphere/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Venti)

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
non avevo visto il sito....ma chi è? dylan dog??
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
grandizzzzzima
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
"it's great when you're straight"
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
You're twistin' my melon man, you speak so hip......
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
watch them high
then slowly die
then slowly die
then slowly die
then slowly die
then slowly die
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

donzaucher
Opera: | Recensione: |
qualcuno sa dove trovare i testi? e' veramente un bel cd!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
donzzz, sono dentro al cd o sul sito dell'artista!!!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
opzzzzzzz il sito è cambiato....mmmmhhh devo cercare....
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Anonimo
Opera: | Recensione: |
T interessava un testo in particolare? Intanto ti trascrivo una delle mie preferite...METAPHORICALLY YOURS: Oh baby can't you see/ When you get mad at me/ Your eyes light up your face/ Oh baby just admit/ If both my wrists were slit/ You'd bandage them with style and grace/ And it's not over/ I don't think that it wiil be/ And are we joined at the hip/ Like siamese twins/ And that's a metaphor for the feelings that I store/ I confess I love you so/ I confess I love you so/ I copnfess I love you so but you know/ With you I'm never bored/ Yes ma'am you strike a chord/ I'm chomping at the bit/ I need my daily fix/ Or my whole world will crumble/ And it's not over/ I don't think that it will be/ And we are joined at the hip/ Like siamese twins/ And that's a metaphor for the feelings that I store/ I confess I love you so/ I confess I love you so/ I confess I love you so but you know/ Come wrap your arms around the man who's back in town/ And loves to watch your smile/ Don't know if I should laugh or cry/ With you sleeping by my side/ I hear the silence for miles....
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

giov
Opera: | Recensione: |
L'ho sempre sentito solo nominare, pero' cavolo se m'hai incuriosito!
forse cerchero' di trovare qualcosa in giro.
(Hai mai provato ad ascoltare "Faces Down" di Sondre Lerche? di sicuro meno vario dell'artista da te recensito ma sicuramente un grande talento di soli 20 anni: la sua musica rispecchia un po quella da te sopra descritta)
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
Non lo conosco....vado a cercare qualcosa da ascoltare....grazzzzzie!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

ScaRy
Opera: | Recensione: |
"I confess I love you so.." Metaphorically Yours è una canzone meravigliosa, l'ho risentita oggi in un negozio di dischi usati di milano, mi è sembrata così classica e familiare ma non riuscivo a ricordarmi l'autore... ho chiesto al negoziante, ma mi ha detto che non era una sua selezione ma la radio, lifegate, quella delle poche parole ma pesanti perchè sempre dei bei pipponi... continuava a frullarmi per la testa, quando da quelle poche parole del testo ecco che google mi trova il fido de-baser, meno male che zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz non smette di mettere i testi nelle sue recensioni!!! grande!
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

sylvian1982
Opera: | Recensione: |
Bella la recensione. Se ti piace, ti piace. Rispetto ma non condivido. E' soltanto una copia sbiadita dell'eccellente album d'esordio. Infatti ha fatto già uscire un terzo lavoro (non mi ricordo neppure il titolo) che nessuno, ma proprio nessuno se l'è filato.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

odradek
Opera: | Recensione: |
Ciao, zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzignorina. Sto ascoltando il disco nuovo, un titolo che è un bignè: "The Beautiful Lie". Anche qui di tutto e di più, iper pop (in questo momento un pre notturno con cravatta slacciata e occasione sfumata, ma meglio così e subito dopo kurt weill un po' alticcio) Che faccio, metto nel bustone?
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
E se poi scoppia il bustone? Davvero un bigné il titolo, scrivine ancora un po', dai
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Socrates
Opera: | Recensione: |
Non mi ero accorto che c'era già, e quindi è inutile scrivere alcunché. La rece interpreta in modo sintetico e puntuale le stesse mie impressioni/emozioni. Ed è un amabile "camaleonte", un mescolatore di influenze con personalità, ma ha troppo talento per avere il successo che merita.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
Socrates, hai visto? Quasi appena arrivati sul sito http//:www.edharcourt.com parte un generosissimo streaming e si può ascoltare pressochè tutto il nuovo Beautiful Lie.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

NickGhostDrake
Opera: | Recensione: |
fratelli e sorelle ma dov'e' finito Ed Harcourt?
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

therealramona
Opera: | Recensione: |
pare che ieri fosse a londra.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

trellheim
trellheim Divèrs
Opera: | Recensione: |
pare che sarà a Roma il 23 e a Milano il 24 aprile di supporto ai Gutter Twins.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy