Electric Wizard
Witchcult Today

()

Voto:

Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione.

Tua nonna condanna a questo disco l'assenza di Violenza. La Violenza, era in "Dopethrone".
Tua nonna condanna a questo disco l'assenza di quel suono sporco, abrasivo. Come "My Fanatics" & "Supercoven", scartavetravano le casse.
Tua nonna condanna a questo disco l'assenza di quei trip talmente malati e depressi che solo lei riesce a digerirli, e ciò la fa sentire avanti. Erano in "Let Us Pray".
Tua nonna condanna a questo disco l'assenza di Riff più vari, di un songwriting soggetto a più cambi. We Live, cazzo, We Live.
Tua nonna magari ha anche il coraggio di dire "ma minchia, un po' di doom classico ci vuole!". Ma l'omonimo, che ci sta a fare?

Il culto delle streghe, oggi nel Dorset, è vivo più che mai. Un Oborn più rilassato, innamorato, disintossicato. Un Oborn che realizza - per l'ennesima volta - qualcosa di differente dal precedente lavoro. Matthew Hopkins torna a casa: ora si fa il tifo per la preda. Se prima si potevano accostare lavori come L'alba dei morti viventi, le colline hanno gli occhi eccetera eccetera... ora siamo nel pieno degli anni 60. Un Horror più tenue, un bianco e nero in cui il sangue si vede ben poco. Un Horror più mentale e meno fisico, qualcosa di più finemente rifinito in cui c'è il delitto e non il massacro. Pur sempre un Horror, ma udite udite: in questo disco Jus si impegna nel cantare. La psychedelia non è più malata, non è più depressa, ed è molto meno pesante. Ma cazzo quanta ce n'è. Un Bè. Olè.

Perchè bisogna sempre tener conto del fatto che tua nonna - che dio l'abbia in gloria - di Doom nonc'hammai capito un cazzo.

Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione... Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione... Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione... Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione... Sono streghe votate e satana, donne crudeli, senza Dio. Vivono in questo villaggio abbandonato, per sfuggire all'inquisizione...

Questa DeRecensione di Witchcult Today è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/electric-wizard/witchcult-today/recensione-puntinicazpuntini

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su Sessanta

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Opera: | Recensione: |
Mi prenoto al more info, sembra un posticino a modo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Opera: | Recensione: |
io sono dell'idea che Dopethrone sia il più brulicante vermi, ancor più di Fanatics. E poi Dopethrone ha la copertina più bella degli ultimi 10 anni!! Tra We Live e Fanatics, però, - a mio modestissimo parere - direi proprio Fanatics: ci trovi pure una canzone che si chiama Doom-Mantia.. più di così!:DDD!
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
Opera: | Recensione: |
dopethrone era un mio disco feticcio da mostrare e far sentire ai clienti del negozio di discacci in cui lavoravo al tempo dell'uscita (99? boh), ma forse per ora mi attizza più let us prey. Ardua scelta si prospetta
BËL (00)
BRÜ (00)

Antmo
Opera: | Recensione: |
chenfatti minonna se stà pure ascongelà. serotto erfrizze.
BËL (00)
BRÜ (00)

SALMACIS
Opera: | Recensione: |
..secondo me è il peggiore degli Wizard...di veramente bello c'è solo The chosen few....
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
se proprio devo incoronare un gruppo doom che ultimamente mi piace assai sono i reverend bizzare.. davvero marci..!! ah, detto tra noi, ho ascoltato l'ultimo degli high on fire ed è di una noia mortale.. matt pike dopo il primo album si è davvero bruciato, da lì in poi ha fatto dischi di una monotonia imbarazzante.. doveva sciogliere il gruppo dopo the art of self defense, gli high on fire sarebbero diventati un culto al pari degli sleep.. e invece.. hanno intrapreso una strada che non mi ha mai entusiasmato.. alcuni li paragonano ai mastodon, ma paragonare gli high on fire ai mastodon a parer mio è come confondere la merda con la cioccolata..
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Più escono dischi, più mi rendo conto che degli Wizard non esiste "il migliore". Riesce ogni volta a fare un disco orientato verso un diverso stile, pur rimanendo sempre nel Doom. A parte l'omonimo, un po' troppo derivativo, ogni appassionato del genere ha il suo preferito (ed anche qua pare sia così). Lui è uno di talento, e non si ripete mai. Quella che mi piace di meno è proprio Chosen Few, perchè la più "scontata", l'unica che dici "si sente che sono gli Wizard". Adoro la Titletrack, Torquemada, Satanic Rites Of Dragula. Sprizzano '60/'70 da ogni nota, sembrano davvero perfette per un vecchio film di Mario Bava. è il disco più "rilassante" (o meno stressante) degli Wizard, ed un disco rilassante non l'avevano mai fatto. Piccola nota a margine: questo disco è registrato in maniera magistrale interamente in analogico, l'ho provato a volumi sovrumani e non andava fuori fare neanche mezzo suono, da provare sino a far sanguinare le orecchie.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
ah comunque parlare ancora di quale sia meglio tra dopethrone e come my fanatics è anacronistico!!è come starsi a chiedere qual'è il capolavoro dei BS era ozzy, paranoid oppure masters of reality?? insomma, sono due classici del doom da conoscere a memoria senza fare classifiche o paragoni..
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Ah, ho già letto commenti di molte persone, ascoltatori di Doom più vintage, che considerano questo il miglior disco degli Wizard. Ed anche We Live ha i suoi grandi fans, soprattutto fra i reduci del doom anni 80.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
a me we live è sceso molto presto, è stato il secondo album che ho ascoltato degli EW dopo let us prey, e let us prey lo considero un capolavoro meglio di we live, perchè molto più stoner e psych.. quindi dalla descrizione penso che questo non lo ascolterò, ma mai dire mai..
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
e poi di doom classico, come dici nella recensione avevano già fatto l'omonimo quindi si tratta di un ritorno alle origini..
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Faccio un po' il rompiCAZ (mi riesce abbastanza bene): che spacchio vuol dire "Tua nonna condanna a questo disco l'assenza di Violenza"? Intendevi "Tua nonna imputa a questo ecc.." Oppure "Tua nonna condanna questo disco PER ecc.." - Siccome la usi come tormentone per tutta la pagina costruiscila in modo corretto 'sta frase, testina. - Detto questo (e chissà perchè nessuno te l'ha detto, è 'na cosa piuttosto evidente) confesso che, come al solito, m'hai incuriosito e siccome dici che è un disco rilassante e pure registrato benissimo, me lo cerco. Denghiu.
BËL (00)
BRÜ (00)

NickGhostDrake
Opera: | Recensione: |
stamattina m'ero giusto svegliato con una voglia di cosmic doom drammatico ... ripeto: assolutamente drammatico/chill out! Ma si dice "bè" o "beh"?
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Tua noNNA condaNN'A questo disco, suona bene. Io l'italiano non lo conosco, ho la terza media, vado ad assonanze. Credevo fosse abbastanza non troppo sbagliato. Occhio a "rilassante", è rilassante per essere Doom, e soprattutto per essere un prodotto di Jus Oborn, detto CiccioBomba Demoniaco. La registrazione no, quello è un "benissimo" in senso assoluto /// Biro Biro, eddai, l'omonimo è palesente Saint Vitus, mentre We Live sono gli Electric Wizard che si cimentano nel classico, c'è differenza.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Nick, il mio "bè", significa "molto". Chiedi ad Hal.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
sì in effetti mi ero dimenticato di porre all'attenzione questa differenza che è sostanziale.. l'omonimo è derivativo e prende spunto dai mostri sacri come saint vitus e cathedral mentre in we live lo spunto è si il doom classico ma reinventato e rielaborato dalla mente perversa che ha dato vita a capolavori come CMF e Dopethrone.. sottoscrivo la tua tesi, ma continuo a rimanere dell'idea che volevo un altro dopethrone dopo we live!! solo in quel caso sarei saltato dalla sedia, e corso a comprarlo.. ma ormai non è che ci possano essere grosse novità all'interno di questo panorama nè grossi colpi di coda.. ho visto x caso la copertina dell'ultimo earth ma cosa c'entra quella copertina con gli earth? assomiglia a quelle dei sixty watt shaman..!!
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Lo sto ascoltando: beh, è abbastanza come immaginavo dalla rece e dai post. Me gusta
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
ah e poi volevo chiederti, condividi anche tu la mia opinione sugli HOF? oppure ti piace la loro "svolta"? che poi per "svolta" intendo gli ultimi 3 album, premesso che ormai ritengo che i veri HOF sono questi, secondo te quelli di artofselfdefense erano ancora gli SLEEP..?? non nel senso di componenti a parte pike, ma come grandissima influenza..!!
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Ma, mentre l'ascolto procede, sorge spontanea una domanda: qual'è la droga ufficiale per questo genere di mosica? Volendo escludere l'lsd per ovvi motivi anagrafici, credo che l'erba sia la morte sua... Ma anche quella senza "taroccamenti".. Sbaglio?
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
chissà se anche mia NONNA condaNN'A pure gli HOF come gli EW... provo a chiamarla poi vi do risposta..
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
io dico marijuana, la accendo e confermo..
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Opera: | Recensione: |
dico pure io marijuana.. o comunque qualcosa che faccia l'effetto tipo nebbia artificiale. Per me gli highlights rimangono The chosen Few, Dragula e Oburne che canta il ritornello di Dunwich!:DD! Gli HOF li ho visti settimana scorsa: evidentemente Pike ha un armadio pieno di canotte bianche. in tutti i video che ho visto o è biotto o ha su una canotta bianca. Bel concerto, peccato per una versione di Baghdad che non mi ha convinto granchè.. e poi non mi avrebbe fatto schifo se alla fine avesse provato a ruttare un "gggrrrazia milla milanaaa".
BËL (00)
BRÜ (00)

superintruder
Opera: | Recensione: |
per me disco doom dell'anno.mi piace, meno malvagio ma più ragionato degli altri.
BËL (00)
BRÜ (00)

Blackdog
Opera: | Recensione: |
La nonna del sig. Friedberger ha capìt tutto invece, fidate. Como generi paiono un pò limitatucci,
but m'hai incuriosito et proverò ad ascoltare nel bosco, davanti al fuoco et cò la gigantografia d Loredana Berté Oggi, li 'Electric Wizard'. Buona Psichedelia a todos!
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
L'ultimo High On Fire secondo me è una bomba mostruosa, molto mejo di questo degli EW. Ci vuole un po' ad entrare nel groove maligno, ma quando ti si infila sottopelle... (premesso che Art of Self Defense è inarrivabile e tutto un altro discorso). Hibernaculum degli Earth è altrettanto bellissimo (secondo me anche più di HEX) e aspetto con ansia il nuovo "L'Ape ha Smielazzato nel Teschio del Leone" (o qualcosa del genere) che promette grandi cose (avete l'etto l'anticipo sul sito della Southern Lord?). Discorso Wizard: tutti imperdibili A PARTE We Live e l'ultimo. Altri dischi di doom pentagrammico usciti ultimamente: Witchcraft.
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
"avete l'etto" ed anche il kilo :)
BËL (00)
BRÜ (00)

El Chupacabra
Opera: | Recensione: |
Ultimo Wizard: non mi piace, é spompo e hai dei riffs banalissimi, altro che cara vecchia psichedelia (Supercoven), m'ha già annoiato e anche parecchio. Ma a quanto pare dell'aspetto riff vergognosi (perché davvero lo sono, parlando di EW) tutti l'hanno ben evitato, tirando fuori mille cazzate tra cui anche satana, le streghe e cagate di occulto anni 70. Se volevo nozioni su ste cose mi compravo dei libri, ma dato che voglio musica e riffoni stile EW questo disco lo lascio sullo scaffale. Sono deluso, punto. @biro: hai ragione su tutto riguardo agli HOF, infatti ho comprato solo il primo e snobbato i successivi altamente metallozzi.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
mi fa piacere che gli album che ho appena ordinato facciano cagare, l'ultimo EW e lo split lento-ufo dal tuo punto di vista elchupa.. speriamo bene..!! cmq x pareggiare i conti ho preso pure l'ultimo witchcraft e reverend bizzare..:)
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
I Riff sono piatti perchè non ha voluto fare un disco improntato sui Riff. Ha più e più volte dimostrato che fa i dischi come gli pare, ha cambiato sempre stile di LP in LP, gli unici accostabili sono Fanatics & Supercoven, che però è un EP. Quello dell'anno scorso era strapieno di ottimi Riff, eppure non aveva l'atmosfera di questo. Si può benissimo dire che gli EW non esistono più, ogni disco avremo un nuovo progetto di Jus, solo sempre con lo stesso nome. La storia è sempre la stessa: se non cambi ci incazziamo perchè non cambi, se cambi ci si incazza perchè volevi la vecchia roba... quando uno sforna più di un capolavoro (e lui è a quota 3 sicuri più altri due in forse), ha sempre qualche detrattore ad ogni disco che farà :) // PS Ufomammut & Lento non è uno split, suonano proprio insieme: quattro chitarre, un basso, una batteria, un synth, un nonnapapera senza pomodoro al tavolo cinque, grazie.
BËL (00)
BRÜ (00)

Rocky
Opera: | Recensione: |
Beh, ormai li seguo da una caterva di anni e devo dire che un gruppo che sforna ben 6 lp tutti di buona caratura, compresi gli ep è cosa piuttosto rara. Il mio preferito rimane DOPETHRONE (quello si era un trip spaventoso con quella psichedelia nera che ora è praticamente assente), con l'ultimo album sono diventati meno ostici, addirittura melodici...Tutto questo secondo me è un pregio, come dice il vecchio caz che saluto affettuosamente, non si sono mai ripetuti, sono musicisti con la M maiuscola, retorica a parte fanno quello che gli piacerebbe ascoltare e ci riescono bene perchè la passione che traspare in questi dischi sembra immarcescibile. Hanno fatto un passo in avanti verso lo stoner pur mantenedo la pesantezza e i riff mammuth del doom, un passo indietro verso la psichedelia, li trovo molto pieni di groove rispetto al passato e sopratutto quell'organo luciferino mi ricorda molto i pentagram e certe oscure bands dark prog dei primi 70. Direi che hanno fatto ancora centro, contando anche che riproporre a iosa i riff dei black sabbath nel quasi 2008, non è cosa facile.Passione e belle canzoni, questo è il segreto, ben ci stà il dejà vu se fatto con quei 2 ingredienti.
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
Opera: | Recensione: |
oh chi si rivede! stavo giusto leggendomi la tua di Let Us Prey! Io alla fine me lo sono ordinato, e a breve farò la strada indietro fino a come my fanatics. Escluso Supecoven che comprai dopo le tue lodi sperticate. CHe dici Rocky, come va? Se ti va mandami msg in pvt
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Grande Rocky, siamo sempre d'accordo :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
Trovato in rete il nuovo Earth in uscita a febbraio. Madonnina che disco!
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
(grande pagina! ciao rocky!)
BËL (00)
BRÜ (00)

MORPHEO 33
Opera: | Recensione: |
mamma mia che viaggio stellare e drogatissimo...eheh...secondo me il loro migliore...!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Occulto Supersovrano
Opera: | Recensione: |
bellissimo, lo sto ascoltando ad oltranza da giorni e pare anche a me più vario e melodico dei precedenti. "satanic rites of drugula" è qualcosa di spettacolare.
BËL (00)
BRÜ (00)

birobiro
Opera: | Recensione: |
grande album davvero, mi piace più di we live e quasi quanto let us prey che x me è un capolavoro alla stregua di dopethrone.. le prime 3 da sole valgono l'acquisto dell'album, è più rilassante sì però la title-track come suoni mi sembra piuttosto imponente e bella pesante, poi Jus è un cantante straordinario mi è sempre piaciuta la sua voce e ha fatto bene a metterla in primo piano xchè è fottutamente doom e ossessiva! highligths dell'album: la parte finale di "Satanic Rites of Drugula"... è trp stordente..!!
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
Opera: | Recensione: |
beh ragazzi, non sarò così ferrato sugli Wizard, ma a me sto disco piace tanto per ora, lo trovo + accessibile di Dopethrone ma bello sballato nelle sonorità quasi 60's (Chosen Few e Torquemada 71 le mie preferite). Anche a me ricorda Let Us Prey che rimane il mio preferito fra quelli auscultati. E cazzo la cover del cd è una figata pazzesca!
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Scusa caz, sapresti mica dirmi da dove hanno preso quella frase? "Sono streghe votate a satana ecc..."

lurker
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Con affetto al recensore più simpatico di debaser.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
FAI PENA RECENSORE.NON SAI SCRIVERE E IN PIU ASCOLTI DELLA MUSICA DI MERDA.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
ma ragazzi cazzo nessuno cita lovecraft su questo disco??!!?? è palese che sia incentrato sui suoi racconti....grandi wizard...cmq dopethrone è sicuramente er mejo!!
BËL (01)
BRÜ (00)

ugly panda
Opera: | Recensione: |
Non mi piace quella parte con la voce registrata all'indietro..troppo lunga..e ste cose inutili come la messa nera dei coven di 13 minuti..ma a che serve? chi se la sente? e perchè? capisco la citazione ironica, mi sta bene, ma 2 minuti..!!! E post-metto che adoro i wizard
BËL (00)
BRÜ (00)

StefanoHab
Opera: | Recensione: |
Bel disco si, ma sinceramente (almeno per me) non arriva ai livelli di We Live, Dopethrone, Come My Fanatics et similia... poi magari devo ascoltarlo con più attenzione...
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
recensione simpatica ma resta il peggiore degli EW
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
voti pardon
BËL (00)
BRÜ (00)

relminer
Opera: | Recensione: |
merdaccia inascoltabile.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini: Sì, però "merdaccia" a causa di Fantozzi è più una simpatia che altro.

Cioè, non picchia.

Tipo, "matassona malcagata di metal del cazzo per coglioni", è già qualcosa, poca roba ma almeno sei sulla strada per arrivare - quando sarai grande e avrai un tuo stipendietto - a rendere l idea.

Per adesso sei scarsino ma, seguendo i miei insegnamenti e mettendoci impegno e tanto, tanto sudore, un giorno potrai sederti al ristorante con noi.
Serve sempre qualcuno che va a chiedere le birre al banco, che arrivano prima.
relminer: ma tu per scrivere certi commenti ti droghi o ti pagano? oppure è dovuta ad una disabilità mentale al suo stato terminale ? secondo me è la terza opzione, cioè quella della disabilità mentale.
puntiniCAZpuntini: Guarda che questo è IL sito dei disadattati della rete. Se vai a Vientiane, non lamentarti di trovare il riso nei menù dei ristoranti. Qui c'è gente che sta male, abbi un po' di cuore.
puntiniCAZpuntini: E comunque, il commento è giusto. Scrivi piatto come quel solito bambino che bocciano in prima elementare.

...ah, ecco dove ti ho visto.
lector: Presidente sei un mito.
MikiNigagi
Opera: | Recensione: |
immagine:16465082_374716332885648_67777 e nessuno che ancora mi abbia regalato la pipa
BËL (00)
BRÜ (00)

lector
Opera: | Recensione: |
Roba cattiva, povera nonna.
BËL (00)
BRÜ (00)

proggen_ait94
Opera: | Recensione: |
com'è che possiedo 14 (quattrordici) dischi loro ma non questo? ao
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: