Sto caricando...

Il gruppo d'ascolto "Championship"

Championship Vinyl Shop: è il negozio di dischi presente in "Alta fedeltà", il romanzo di Nick Hornby. L' habitat naturale per misantropi individui che si muovono agilmente su e giù per le scale del pentagramma, tra gli scaffali colmi e ben catalogati di "oro nero, lucido e circolare". Più semplicemente, il regno dei feticisti della seconda arte. Se vi sentite attratti da questo gruppo come una stella verso il buco nero, se parlando di cucina, meteorologia o del tubo del lavabo che si è rotto, arrivate sempre, inspiegabilmente a parlare di musica e, innanzitutto, se riuscite a riconoscere un'opera osservandola di notte, in una oscura galleria, con un palmo di polvere e coperta con un telo, questo è il gruppo che fa per voi, garantito.

Invia una richiesta ai membri del gruppo

Questo gruppo forse puo fare qualcosa per te, o forse tu vuoi accedere a questo gruppo. Scrivi qui sotto un testo che chiarifichi le tue oggettivizzazioni. Il testo verrà inviato con un messaggio privato a tutti i membri del gruppo. Qualcuno di loro forse ti corrisponderà.

Invio la mia bella richiesta

Ascolti nel gruppo


ZiorPlus
ZiorPlus |
Vecchio Ringaccio accompagnato alla chitarra da George!

Ringo Starr - It Don't Come Easy (Official Video) [HD]


Dislocation
Dislocation | Levitation
#SENZAPUNTOESCLAMATIVO

Ovvero una band, dieci anni e due vite.


Ultravox - Lament (Official Music Video)


Stanlio
Stanlio |
Peanuts Gang Singing "Paranoid" - Black Sabbath


link rotto


ZiorPlus
ZiorPlus |
JonatanCoe
JonatanCoe |
Billy Idol - Sweet Sixteen
Mi sono sempre domandato chi fosse l'uomo nei fotogrammi iniziali di Sweet Sixteen, immortalato tra blocchi geometrici di pietra.
La curiosità mi ha spinto a indagare, scoprendo una storia strappalacrime.

Il sito si chiama Coral Castle ed è una struttura architettonica in pietra calcarea progettata a Homestead, in Florida, da Edward Leedskalnin (l'uomo nel fotogramma), scultore amatoriale lettone naturalizzato statunitense. La struttura è costituita da grandi blocchi di pietra lavorati e scolpiti in forma di mura, grandi tavoli e sedie, da bassorilievi e da un torrione abitabile. Dal 1984 è un monumento incluso nel National Register of Historic Places statunitense.[

Secondo la biografia di Joe Bullard, Leedskalnin, all'età di 26 anni, fu lasciato dalla fidanzata sedicenne Agnes Scuff il giorno prima delle nozze. Per la delusione, il giovane lettone avrebbe maturato l'idea di costruire un castello per fare colpo sull'amata, un proposito poi realizzato con la costruzione di Coral Castle, ma che non ottenne il successo sperato con la donna.

Sweet Sixteen , il cui video fu girato a Coral Castle, è direttamente ispirato alla relazione tra lo scultore e Agnes Scuff, da lui chiamata Sweet Sixteen (dolce sedicenne), che fu alla base della costruzione dell'opera.

Queste sono alcune informazioni prese da Wikipedia, ma consiglio vivamente l'intera lettura delle seguenti pagine:
Coral Castle - Wikipedia
Edward Leedskalnin - Wikipedia


Martello
Martello |
Farnaby
Farnaby |
Farnaby
Farnaby |
Eden
Tre album, tre gioielli. Questo brano chiudeva "Hunter". E ora aspetto...


Martello
Martello |
Queen - The Hitman (Official Lyric Video)

Si è incastrata nelle mie playlist dal liceo e lì è rimasta per fortuna. Da riscoprire il prima possibile 🤯


Farnaby
Farnaby | Levitation
Savages - Marshal Dear
Lo spirito di Ian Curtis aleggia tra i solchi di questo primo, bellissimo, disco delle Savages.
Un attimo prima che tutto finisca si unisce alla festa Mark Sandman e questa è l'ultima danza.


lector
lector |
Italian Street Song - LEONA ANDERSON
Magnifico finale di un disco imprescindibile! Io, poi, mi commuovo sempre quando Leona intona "Napoli, Nappoliiiiii"
Ma tutto il disco è su questi stratosferici livelli (si intitola "Music to Suffer By" non a caso)!
Di lei vi avevo già parlato l'ascolto di lector: 10+10 Pisciatori controvento. 10) Leo... Ma voi, i miei consigli non li ascoltate mai.....


lector
lector |
Italian Street Song - LEONA ANDERSON
Magnifico finale di un disco imprescindibile! Io, poi, mi commuovo sempre quando Leona intona "Napoli, Nappoliiiiii"
Ma tutto il disco è su questi stratosferici livelli (si intitola "Music to Suffer By" non a caso)!
Di lei vi avevo già parlato l'ascolto di lector: 10+10 Pisciatori controvento. 10) Leo... Ma voi, i miei consigli non li ascoltate mai.....


JonatanCoe
JonatanCoe |
Electropop dalle tinte oscure nell'interessante Feel It Break, album d'esordio della band canadese Austra. Il sigillo finale del disco è questa perla in stile nu classical per piano e voce eseguito magistralmente dalla talentuosa Katie Stelmanis.
Austra - The Beast


Martello
Martello |
fedezan76
fedezan76 |
Perfetta chiusura psichedelica di un disco tra i più belli del revival rock. Da ascoltare preferibilmente su vinile.
Imaad Wasif - Razorlike


JonatanCoe
JonatanCoe |
Troppa polvere s'è posata sugli scaffali in negozio, c'è bisogno d'aria nuova, di rimpinguare gli espositori con nuovi vinili. Nel dare il benvenuto a @[Martello] in questo gruppo di ambigui e loschi figuri, invito tutti voi a dire la vostra circa i più fantastici epiloghi negli LP del nuovo millennio. Fuori i titoli!
My Morning Jacket - Dondante


macaco
macaco |
Disco rarissimo, da poco ristampato... tanto non lo compro.
Rio Corrente


Dislocation
Dislocation |
@[IlConte] Se parliamo d'ignoranza questi li fan fuori tutti, più ignoranti di così....

Paper Plane - Status Quo


JonatanCoe
JonatanCoe |
lector
lector |
Tradurre è sempre tradire. Riprendo il titolo di una vecchia serie di ascolti perché la morte di John Prine non DEVE passare inosservata. Almeno qui!
Sam Stone - John Prine
Ho tradotto un po' in fretta, forse c'è qualche imperfezione, ma nemmeno la mia goffagine può intaccare la BELLEZZA che c'è qui. Un bambino che parla di suo padre reduce dal Vietnam e drogato.....

SAM STONE
Babbo ha un buco nel braccio

Sam Stone è tornato a casa dalla moglie e dai suoi cari
Ha combattuto nella guerra di là dal mare
E quella guerra gli ha distrutto il cervello
Lasciandogli anche un bel mucchietto di schegge in un ginocchio.
Ci ha pensato la morfina gli ad alleviargli il dolore
Così il cervello gli è andato in pappa
Ma lui ha trovato tutta la fiducia che gli mancava
E' tornato con una medaglia appiccicata al petto ed una scimmia attaccata alla spalla.

Babbo ha un buco nel braccio che si ingoia tutti i soldi
Gesù Cristo è morto per niente, credo.
Ma i bambini capiscono meglio dei grandi
Non smettete di contare gli anni
Le belle canzoni non durano mai a lungo se la radio è guasta.

E, dunque, il glorioso ritorno a casa di Sam Stone non è durato poi tanto,
E' andato a lavorare spendendo fino all'ultimo quattrino
E così Sam ha preso a rubare quando si sentiva a secco
E poi cento dollari a botta senza fare straordinari
E l'oro gli sferragliava per le vene
Come mille treni sulla ferrovia
E lo faceva sentir bene quando voleva lui
Mentre i suoi figli se ne andavano in giro con addosso vestiti dati da altri

Babbo ha un buco nel braccio che ingoia tutti i soldi
Gesù Cristo è morto per niente, credo.
Ma i bambini capiscono meglio dei grandi
Non smettete di contare gli anni
Le belle canzoni non durano mai a lungo se la radio è guasta.

Sam Stone era solo quando s'è fatto l'ultima pera
Arrampicandosi sui muri mentre era a sedere su una sedia.
Mentre una radio mandava l'ultima canzone che aveva chiesto
E la stanza già puzzava di morte con un'overdose sospesa in aria
Perché la vita non era più divertente e non c'era altro da fare
Che barattare la casa che aveva comprato col sussidio da veterano
Con una bara imbandierata su una “collina degli eroi” del posto

Babbo ha un buco nel braccio che ingoia tutti i soldi
Gesù Cristo è morto per niente, credo.
Ma i bambini capiscono meglio dei grandi
Non smettete di contare gli anni
Le belle canzoni non durano mai a lungo se la radio è guasta.

@[Alfredo]


Farnaby
Farnaby |
Un caloroso benvenuto a macaco!