Kylie Minogue
STOP ME FROM FALLING

()

Voto:

"Stop me from falling" e' il secondo singolo dal nuovo attesissimo quattordicesimo disco di studio di Kylie Minogue , "golden" in uscita ad aprile 2018. Dopo il successo del favoloso ritorno "Dancing" dopo 4 lunghi anni dall ultimo progetto , ecco Kylie ancora in versione country con una canzone ancora meno ballabile ma molto sensuale e carismatica allo stesso tempo.

Questo nuovo materiale con la sua nuova casa discografica con la Bmg è davvero un nuovo percorso.... in tre decenni dal 1987 ad oggi abbiamo visto varie sfaccettatture di questa regina del pop mondiale : pop Kylie, dance Kylie, disco Kylie, indie Kylie, sex Kylie mancava davvero un immagine country - pop all appello; un disco che si ispira alla grande Dolly Parton , famosissima in australia.

Tante chitarre, meno sonorita' da club, ma per fortuna rimane la bellissima voce chiara, fresca e inconfondibile di una grande artista.

"Stop me from falling" come il resto del disco vuole celebrare una donna che dopo un tumore al seno, l impossibilita' di avere figli e la depressione , ha dovuto rialzarsi anche da storie d amore con uomini davvero poco fedeli. L ulltima relazione con l attore Sasse che la tradiva ha portato Kylie a scrivere queste determinate canzoni.

Kylie bentornata e grazie per questa grandissima canzone , un altra gemma pop della tua lunghissima carriera .

Golden uscira' sotto etichetta Bmg , venerdi 6 aprille 2018.

Questa DeRecensione di STOP ME FROM FALLING è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/kylie-minogue/stop-me-from-falling/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Nove)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Ma siamo proprio (ma proprio-proprio) sicuri che venerdi 6 aprille voglia (proprio) due elle?
Forse in Austraglia, sì.
BËL (01)
BRÜ (00)

perfect element
Opera: | Recensione: |
Complimenti anche per l assenza di apostrofi. Keep on fighting!
BËL (01)
BRÜ (00)

Stanlio
Opera: | Recensione: |
- picchì "sfaccettatture" tiene una sola miserabbole "efe"?

- "p o p a l l a p p e l l o" è bello!

PiEsse
non fosse
pè Sasse
che la tradisse
cosa avresse
portato Kylie a scrivesse
mai queste bellesse
de canzonesse?
eh? dovesse
a ringrazallo sto Sasse
che le corna gli ha messe
e non si lamentasse
ogni volta pel sesso
e del pel che sempre tirasse
dei fessi in delle ehm, fesse...
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Ma minogue83 vi informa di un evento epocale come l'uscita del secondo singolo di Kylie, per di più in stile country - pop, e tutto quello che riuscite a fare è pignolare su doppie, apostrofi e sciocchezze varie? Ma dai, gioite con noi per il ritorno di questa regina del pop mondiale!
BËL (01)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Porci alle perle.
Proppio
odradek
Opera: | Recensione: |
Purtroppo abbiamo solo l'official audio, ma già ci fa sognare, immaginatevi il video!!!

BËL (01)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Però il video del primo singolo c'é, ragazzi. Guardate che meraviglia, altro che la grammatica!

BËL (00)
BRÜ (00)

Stanlio: Bella zio!
Tieni ragione, sculetta che è 'na meraviglia... XD
Johnny b.
Opera: | Recensione: |
Attesissimo si. Non sto più nella pelle. Mannaggia quanto è lontano il 6 Aprile.
BËL (00)
BRÜ (00)

Johnny b.: La musica è passione. Complimenti per quella che hai nei confronti di questa artista.
Falloppio
Opera: | Recensione: |
Mi spiace che abbiano criticato..... Non si critica una figa spaziale come questa. Mussica in'utile ma raggazi che toppollona e' quest dona nel senso del verbbo di donare..... :)
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Tranquilla Kaili, se caschi ti prendo io al volo!
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: