L'uomo in mutande

Ecco l'uomo nel suo splendore, illuminato dalla Grazia Divina.

Abbassa lo sguardo , "Uomo " stampato sull'elastico delle sue splendide mutande da uomo.

E si illumina, capolavoro del creato, statuario nel suo infinito essere.

Ma se legge la scritta davanti a uno specchio. Confuse sillabe, senza significato.

Questa splendida creatura confusa si sgretola come un Golem , la polvere dispersa nell' insignificante sua presenza, insignificante passaggio nel tempo.

Ecco l'uomo nel suo splendore, unica creatura di un Dio che si è dimenticato degli specchi.

ALFAMA , Il 23 febbraio — DeRango: 4.23

BËL (03)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Kotatsu
Dopotutto l'uomo è architetto di sé stesso.
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze
Ammetto candidamente di non aver inteso il senso profondo di qvesto elasticizzato DeEditoriale.
Forse perché non stimo la DeMutanda bocserizzata.
O, forse, perché non c'era gnente da capire.
BËL (01)
BRÜ (00)

ALFAMA: ti ringrazio, modestamente penso che una piccola verità è nascosta fra le righe. Uomo perché te lo dicono ,lo leggi, ma davanti allo specchio la scritta uomo è alla rovescia, perdi la definizione e senza una definizione che ti sostiene perdi anche la tua ragione d'essere, polvere. N9on riesco a spiegare bene il mio pensiero, ma almeno una piccola scintilla di riflessione spero di si
sfascia carrozze: Ah, ecco.
Ora (non) ho capito meglio.
UH
ALFAMA: ah peccato . Così lo spiegavi anche a me
lector
Anch'io, ogni tanto, indosso mutande con la scritta "uomo". Così, giusto per avere una conferma.....
BËL (02)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Io le indosso al contrario: solo per poter ammirare la scritta omoU riphlessa-giusta allo specchio.
ALFAMA: certo una conferma ogni tanto serve
spiritello_s: Come nel caso del Golem se cancelli la U diventa omo che è un palindromo e che porta inevitabilmente alla distruzione della mascolinità donando alla creatura un'altra dimensione...
serenella
Sei forte @[ALFAMA] la tua è una giusta osservazione - da osservare anche allo specchio ;-) - dimostri una tendenza filosofica sull'arte contemporanea e sulle ragioni psicologiche della nostra società esteticamente pubblicitaria e evoluzionistica-mente artificiale della vita e dei comportamenti. Scusa il rigurgito social-intellettuale ma è solo un difetto legato a questa mattina di lavoro :- ( davanti al computer. Mi sono collegata a DeB per respirare e ho trovato questa 'chicca' e anche @lector, naturalmente, lui trova sempre la 'poesia visiva' che scorre nel debaser.
BËL (02)
BRÜ (00)

serenella: Che cazzate che riesco a dire la domenica mattina! :-)))
Falloppio
Un amico durante una vacanza estiva, si era confidato dicendomi 'non vorrei essere nel mie mutande'
BËL (00)
BRÜ (00)

spiritello_s
Mi pare ovvio notare che l'unico significato nascosto in cotanto scritto sia da (ri)cercarsi unicamente in ciò che è il contenuto del paracadute a forma di boxer indeformabile indossato dal simpatico tronco-moncone di modello. Contenuto chè è poi al tempo stesso l'origine del mondo e causa della sua distruzione.
BËL (01)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: