Rapsodia in blu di trote, scimmie ed altri animali

L'altro giorno, girovagando per i canali televisivi finiti su internet, mi sono imbattuto in un intervista di Daria Bignardi all'erede al trono leghista, Renzo Bossi, detto "la trota".

Simpatico personaggio, devo dire.

Mi ricorda tanto (lo dico per scherzare, eh!!) quel simpaticone di Adolf Hitler nei giorni in cui "aveva trovato la sua strada" dopo i suoi mille, disperati e reiterati tentativi di essere ammesso all'Accademia di Belle Arti del suo paese.

Tutta colpa di quei professori prevenuti, e per giunta ebrei e comunisti (però, onestamente i suoi quadri non erano tanto male, i professori potevano evitarci tutto quello che è venuto dopo).

Ha parlato tanto Renzo Bossi, quasi faceva tenerezza, anche quando diceva che a lui i romani stanno tanto simpatici, in particolare i tassisti, ... più o meno come a me stanno simpatiche le scimmie che scorazzano nelle praterie "sconfinate" dello zoo safari di Fasano (BR).

Ora cambiamo argomento, ma mica tanto.

Esiste un personaggio nel nord d'Italia che è nato e vive dalle parti di Renzo Bossi, ed è un Poeta, e si chiama Davide Bernasconi, alias Davide Van De Sfroos (a proposito, a quanto pare è parente di una debaseriana "storica").

Si vede spesso dalle mie parti, e non per lanciarci le noccioline, ma per suonare e cantare.

Scrive in dialetto laghee, e nonostante tutto noi lo "capiamo".

Scrive versi come questi:

"E diciamo tutti che ormai è tardi, e diciamo tutti che è troppo presto.
E diciamo tutti che è presto, è tardi, ma nessuno sa per che cosa.
E diciamo tutti che eravamo angeli che però ci hanno dirottato.
E abbiamo le ali stropicciate e ripiegate sotto il cappotto
".

Per me è lui il più degno "erede" di Fabrizio De André, come la "trota" lo è di Umberto Bossi.

Ma il mio parere non conta niente, non sono mica il leader di un partito politico.

E nessuno ne parla.

E così in questi giorni, in maniera simile, dell'altra sponda dell'Italia, delle mie parti, non si fa altro che raccontare di Avetrana, di istinti omicidi caratteristici di "certe popolazioni", di avvocati esibizionisti, di Ordini degli Avvocati esibizionisti (della serie: "quando ci capita più?").

Mentre un altro personaggio come Mimmo Cavallo, nato a due passi da Avetrana, anche lui un Poeta, solo meno lirico e molto più incazzato, giace completamente dimenticato insieme a questi suoi versi di una trentina di anni fa, sicuramente non tanto poetici ma molto "profetici":

"Siamo meridionali
e abbiamo stati tutti quanti abituati male
sospettate di noi, sospettate
fate fate pure, fate come vi pare
"

Viva, comunque e sempre, l'Italia che non si vede.


zaireeka , Il 29 ottobre 2010 — DeRango: 0,00

BËL (00)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Carpanix
Prove tecniche di vittimismo?
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
bellà lì. però magari era meglio Uh Mammà--------
BËL (00)
BRÜ (00)

TheJargonKing
quadrumani alla riscossa!

BËL (00)
BRÜ (00)

MrBisturi
Davide Van De Sfroos RULESSSSSSSSS
BËL (00)
BRÜ (00)

algol
Sarà pure un poeta, però mi dovete spiegare come mai questo pagliaccio di Van De Sfroos poi va a suonare proprio alle feste della lega ...
BËL (00)
BRÜ (00)

MrBisturi
Van De Sfroos non si è mai schierato politicamente,va sia alle feste dell'unità che alle feste della lega...cazzo gliene frega!?!?1
BËL (00)
BRÜ (00)

Darkeve
Darkeve Divèrs
molto bello....
BËL (00)
BRÜ (00)

algol
pecunia non olet
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca
fosca Divèrs
Editoriale arzigogolato come spesso accade alla firma Zairee, e decisamente "pregno". Ma Van De Sfroos, no, proprio no...
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
Ma Davide Van De Sfroos non partecipa alle feste della lega nord? Page not found | LinkCuts Citalo ancora in una frase accanto a De André e ti do fuoco con una scoreggia messicana al chili :)
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
No, proprio non si può fare: credo abbiano cancellato il reato di "offesa al pubblico pudore" o come caspita si chiamasse, e quindi non ricorreremo alla giustizia ordinaria: forse la soluzione Nes è la più appropriata. Zaireeka, con tutta la comprensione e l'affetto, ti prego di non farlo più. - Per il resto non saprei, mi perdo quasi sempre, nei tuoi DeLabirinti di senso...
BËL (00)
BRÜ (00)

alia76
alia76 Divèrs
recensione minestrone. comunque io i quadri di Hitler li ho visti "da(l) vivo" e a Van des Fross ho aperto una serata con i Quartocapitolo. e Stiquatsi.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Bravo da parte mia... due artisti, due anarchici, due cantori dell'Italia vera che si "scarpa il culo". Mi fermo qui, sennò m'incazzo. Buona giornata a tutti!
BËL (00)
BRÜ (00)

panNZZOone
Ancora con sti discorsi ? ma invece di parlare perche' non cominciamo a fare un po di fatti e resposabilizzarsi un attimino che son 50 anni che andiamo avanti a vittimismo e provocazioni inutili. E soprattutto mettere da parte l'orgoglio che anche quello frega ....
BËL (00)
BRÜ (00)

LucyPher
Quotissimo Nes e Odra.........
BËL (00)
BRÜ (00)

PadreAmorth
Con profondo rammarico devo ancora una volta riscontrare l'ostinazione con la quale si persevera sulla disdicevole
strada della bestemmia e dell'empietà e mi trovo costretto ad intervenire per scuotere le vostre sopite coscienze.
Altrimenti non saprei come definire il paragone di tal DeSfroos con De Andrè.
Vergogna blasfemi !!!
BËL (00)
BRÜ (00)

carlo cimmino
carlo cimmino Divèrs
Ce ne vuole, ma le cose che non si vedono sono pure peggio di quelle che si vedono.
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
@Zaireeka: tutto molto significativo e 'reale'
BËL (00)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
WOOOOOW! BELLISSIMO! Sono qui con 5 amici e... cazzo stupendo, ma come avete fatto a mettere al posto della foto uno specchio digitale? Cazzo DeBaser è proprio il sito più Mega-Fik di tutti...
BËL (00)
BRÜ (00)

enbar77
Buon editoriale caro @Zaireeka. Non conosco Van De Sfroos e non voglio argomentare sulle sue gesta. Il fulcro dell'editoriale è ciò che mi interessa. Ma sai come si dice che la merda non affonda ma galleggia quindi in Italia galleggiano i Renzo Bossi, i familiari omcidi di Avetrana e i vari esponenti governativi ancora in carica...
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Ciao a tutti. 1) Grazie mille x i link 2) Ed io che pensavo che fosse uno dei miei più lineari 3) Cazzo, è proprio vero che stiamo male a senso di "appartenenza". Io (come meridionale) sono tacciato di vittimismo (ma perchè poi) e Van De Sfroos di essere un leghista razzista. Qua pare che l'unica che si sentre ancora legata all'idea di un'"Italia unita" e che si sente veramente orgogliosa dei suoi migliori rappresentanti, qualunque sia la latidudine, è .. kosmogabri .. 3) Anche Faber era un uomo, grandissimo Poeta, ma sempre un uomo. Non deifichiamo proprio colui che ci ha insegnato certe cose scrivendo la Buona Novella... 4) Jurix, non c'è niente da fare, sei davvero un genio, scrivi qualcosa, ti prego. Bellissimo il tuo commento 5) Grazie in particolare per i commenti sprezzanti ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

alia76
alia76 Divèrs
io comunque volevo dire che, nella vita, si può prescindere da De André.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
Zaireka: De Andre era un poeta geniale e un grande uomo, De Sfroos è un cantante mediocre e un opportunista... Ecco l'ho fatto, li ho accostati nella stessa frase!!! Qualcuno mi dia fuoco!
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
alia: E' vero si pò prescindere da De Andre, Si può anche votare Berlusconi se è per questo, di cose se ne possono fare un'infinità.
BËL (00)
BRÜ (00)

fusillo
Secondo me non sei contorto, sei proprio un casinista.:-)
BËL (00)
BRÜ (00)

fusillo
Mi riferivo all'autore dell'editoriale, eh...
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Eh no, Zairee, mica bello così: deifichiamo un bel niente. Ma distinguiamo si, pobbacco. Che l'ecumenismo provoca anche fastidiosissimi pruriti alle gonadi. E mica mi sembravano sprezzanti, i nostri commenti, un po' definitivi magari si, ma sprezzanti no, dai. - Poi, @Alia76, prescindere per prescindere, io prescindo dal De Sfroos. Ma mica poco, del tutto proprio. Ciao, nè.
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
deificare? uhm, DEA FICA è più che sufficiente
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
1) Nes, hai detto la parola magica ... 2) Quoto kosmo, davvero, con trasporto.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Hai ragione Zairee, ma oggi in sincerità devo dirti che mi cascano le palle, già solo a vedere gente come i tanto osannati e geniali (si dice) Elii, sveltissimi a cavalcare l'onda del bunga bunga, cliccatissimi sul web e su facebook... che vuoi che ti dica.... mi tengo stretto il mio cuginetto De Sfroos. W la "Autoironia", polvere di stelle negli occhi degli allocchi.
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Salutamelo, quando lo vedi, il tuo cuginetto. E digli che lo aspettiamo ancora da queste parti e che non ce ne frega un cazzo se va alla feste della lega finchè continuerà a scrivere le parole "universali" che è capace di scrivere ... PS. A parte il titolo un pò "presuntuosetto" che può avere avuto il suo ruolo, devo emmettere, temo che pochi abbiano letto con attenzione quello che ho scritto. Ma capisco che siamo tutti un pò abituati male.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
(quoto a mille il tuo punto 3...)
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
e quoto Alia nel suo ultimo commento.
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo
Io sono del centro. A chi devo dar ragione?
BËL (00)
BRÜ (00)

alia76
alia76 Divèrs
non è che perché uno getta un "velo" su un musicista "poeta" osannatissimo(mah! signori la poesia è un'altra cosa e ben pochi di voi ne conoscono i segreti altrimenti ce ne sarebbero a milioni di recensioni di poesia su deB) , lo si deve in automatico associare ad un mentecatto vota-berlusconi. voglio semplicemente dire che io di Deandrè non ho mai sentito un disco per intero ( forse animesalve) ma non per questo mi sento deficitario in qualcosa. ho un senso critico ed un cuore che pulsa. Deandré rimane un grande per il 99% degli italiani, io faccio parte di quell'1% che va avanti lo stesso ascoltando altro. e van des Froos mi è sembrata una persona cordiale e umile, sebbene la sua musica non mi faccia impazzire
BËL (00)
BRÜ (00)

Sid
Sid
Io faccio parte di quell'(-1)^-1/2 che sta con Renzo. Buona Padania a tutti!
BËL (00)
BRÜ (00)

sellami
"mah! signori la poesia è un'altra cosa e ben pochi di voi ne conoscono i segreti" guarda, per me è poesia il tuo commento. "Il camionista che mi ha aiutato a cambiare la gomma alla stazione di servizio è stato di una poesia incredibile"
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
"non è che perché uno getta un "velo" su un musicista "poeta" osannatissimo(mah! signori la poesia è un'altra cosa e ben pochi di voi ne conoscono i segreti altrimenti ce ne sarebbero a milioni di recensioni di poesia su deB) , lo si deve in automatico associare ad un mentecatto vota-berlusconi" Mi spiace deluderti ma non l'ho fatto, ho solo detto che nella vita si possono fare un'infinità di cose si può anche passare la vita a guardare reality show, oppure trascorrerla a girare il mondo. uno poi sceglie cosa fare. io ho deciso di non prescindere da de andre. tutto qui.
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
dico solo che in 4 giorni: bollo auto 185 euro, motherboard rotta 330 euro, revisione reflex + obiettivo (peraltro non eseguita come volevo) 280. Evviva la figa davvero, forse costano meno le puttane. Oppure mi danno il posto e lo stipendio di trota in regione.


BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
"van des Froos mi è sembrata una persona cordiale e umile," a me unoche vfa alle feste della lega senza essere leghiste, e prendendo soldi da essa sembra invece un opportunsta... tutti pronti a sutare merda su chi fa musica giusto un filo commerciale, subito ad additarlo come "venduto", "fa musica solo per vendere"... Uno che invece si presenzia ai comizi della lega senza essere un sostenitore di bossi o maroni o il trota, è uno che lo fa per amore della musica immagino... Mamma mia...
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
rev: puoi permetterti di spendere 280 euro per la revisione alla reflex(???) e ti lamenti della carenza di pecunia???
BËL (00)
BRÜ (00)

alia76
alia76 Divèrs
suvvia @nes il tuo commento era tendenzioso. come dire: non ascolti de andrè?! Fantocci..merdaccia..;)..e comunque io ti parlo della circostanza in cui ci ho avuto a che fare io. e la festa non era politicizzata era solamente...in culo al mondo. e van des froos ha portato 5000 persone in un buco di paese di 1000 anime.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
alia: "nes il tuo commento era tendenzioso. come dire: non ascolti de andrè?! Fantocci..merdaccia..;).." ma proprio per nulla... guarda se vuoi riassumo il botta risposta così: "io comunque volevo dire che, nella vita, si può prescindere da De André." "per questo, di cose se ne possono fare un'infinità." qualcuno (forse woody allen , ma in realtà mi sembra qualcunaltro) ha detto: "si può vivere senza musica, senza la buona cucina, e senza sesso... ma mica tanto bene" ecco, era questo che intendevo, lungi da me dare della merdaccia a chi non ascolta de andre.. poi in effetti i berlusconiani li reputo abbastanza degli idioti indegni di rispetto e quindi il commento che avevo lasciato sopra poteva risultare tendenzioso.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
che noia.
BËL (00)
BRÜ (00)

seagullinthesky
"I laughed, I cried and I shit my pants".
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
il poterselo permettere è molto relativo, lo faccio perchè quella è un ricordo particolare, ma la risposta sarebbe NO, non posso. E meno male che non ho famiglia. Le cose stan rotte d'ora innanzi.
BËL (00)
BRÜ (00)

fuggitivo
Woah!
BËL (00)
BRÜ (00)

dlf
dlf
Reverse: 280 euro la revisione di una reflex?? Che modello è? E che tipo di revisione gli hai fatto fare? Per una meccanica mi pare un po' tanto...
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
no, è una digit, olympus E1, è che a listino in Olympus son dei grossi ladri. Ma tant'è. Facevo prima a trovarne un'altra usata, ma come ho detto ha un valore affettivo che non si discute e ci spendo su anche se non è più conveniente. Per il resto... teniamoci i soldi. Quello che si rompe sta rotto. E parlo così io che non ho famiglia a carico, figurati gli altri.

BËL (00)
BRÜ (00)

dlf
dlf
L'hai mandata direttamente alla Polyphoto? Per fortuna non mi è mai capitato di dover rimandare una reflex in assistenza ma con questi prezzi si segano le gambe da soli... Per esperienza poi ti devo dire che in Olympus sono dei gran figli di put. Anche quanto a marketing hanno fatto delle scelte abbastanza particolari alla sede centrale: dopo anni che avevano di fatto abbandonato il sistema reflex tradizionale (le vecchie OM) se ne escono con un sistema reflex digitale totalmente nuovo e totalmente incompatibile con obiettivi di terze parti. Mah... Scusate l'off topic.
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Boh, non capisco le reazioni. Mi pare che dipendano da un accostanmento che zaireeka ha fatto, interno al senso del suo testo, e che alcuni ritengono improponibile. Mica per un senso di sacralità ma per questione di proporzioni. E nemmeno mi fotte di dove vada a suonare il De Sfross: ho ascoltato i suoi dischi e mi paiono mediocri, assolutamente prescindibili. E mi pareva di averlo chiarito.
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Se invece dobbiamo disquisire sulla cordialità o umiltà di questo e quell'altro lascio perdere: probabilmente gli autori delle opere (per me) più importanti e significative non sono stati i migliori esseri umani possibili, ma che me ne fotte? Quel che ascolto, vedo, valuto, sono le loro opere, mica la loro biografia. E inviterei pure a usare con meno disinvoltura termini come "poesia", che, come quegli altri ("arte", "artista") vengono talmente abusati al punto di vedersi ulteriormente svuotati di senso. - Sul senso, invece, del testo di Zaireeka, che ho cercato di cogliere, mi pare sia difficile rinvenirlo prescindendo dai riferimenti che usa per articolarlo (e questi non sono, per me, condivisibili) Credo però di aver inteso l'intenzione, e lascerei la parola ad uno (probabilmente nè cordiale nè umile, viavaddio) che le parole usava con dovuta attenzione. Credo Zaireeka possa condividere il testo che segue...
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire.
Chi è contento che sulla terra esista la musica.
Chi scopre con piacere una etimologia.
Due impiegati che in un caffè del Sud giocano in silenzio agli scacchi.
Il ceramista che intuisce un colore e una forma.
Il tipografo che compone bene questa pagina che forse non gli piace.
Una donna e un uomo che leggono le terzine finali di un certo canto.
Chi accarezza un animale addormentato.
Chi giustifica o vuole giustificare un male che gli hanno fatto.
Chi è contento che sulla terra ci sia Stevenson.
Chi preferisce che abbiano ragione gli altri.
Tali persone, che si ignorano, stanno salvando il mondo.

J.L. Borges.


Saluti e baci


BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
dlf: soprattutto, il 4/3 nel 2008 stava funzionando finalmente, e loro che fanno? lo affossano. No nuove lenti fisse, no party.
BËL (00)
BRÜ (00)

dlf
dlf
Reverse: a quanto ho sentito Olympus non è ancora intenzionata ad abbandonare il 4/3. Anche perché il micro 4/3 che dovrebbe sostituirlo non mi pare poi tutto sto professionale... In ogni modo questa confusione non mi trasmette un senso di serietà aziendale: io me ne sto tranquillo con la mia Nikon, affidabilità unita ad allenamento muscolare da bodybuilder per maneggiarla :-)
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Ecco, una bella pagina su Borges, che è in assoluto uno dei miei idoli letterai (ed anche l'idolo di tanti miei idoli matematici e scientifici in genere) di cui non dico chi è mio avviso l'erede per non farmi inimicize..., prima o poi la vorrei tanto scrivere. Ottima citazione Odra! PS Non ptevo smentire la mia "intricatezza" nemmeno in questo commento...
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Se me lo concedete vorrei attaccare degli altri versi del Bernasconi, così, tanto per suggerire che i personaggi di De Andrè in fondo li ha davvero un pò "adottati":
"Ninna Nanna, dormi figliolo...
tuo papà ha un sacco in spalla
e si arrampica sulla notte...
Prega la luna di non farlo catturare
prega la stella di guardare dove va
prega il sentiero di portarmelo a casa....
Ninna nanna, ninna oh....
Ninna Nanna, dormi figliolo...
tuo papà ha un sacco in spalla
che è pieno di tante cose:
ha dentro il suo coraggio
ha dentro la sua paura
e le parole che non può dire....
Ninna Nanna, ninna oh....
Ninna Nanna, dormi figliolo...
che sogni un sacco in spalla
per arrampicare dietro a tuo padre...
su questa vita che viviamo di frodo
su questa vita che sognamo di frodo
in questa notte che preghiamo di frodo
Prega il Signore a bassa voce.....
con al sua bricolla a forma di croce....
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Il contrabbandiere di cui sopra non sembra un pò un personaggio di "Anime Salve"? PS. Ora si che mi merito una bellssisima scoreggia messicana al chili da parte di nes ....
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Mhhhhhhh.. a me ha fatto venire in mente "La casa di Hilde". Non uso chili, quindi attendiamo Nes..:)) cià
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Odra, non c'è che dire, sei un osso duro!!! Proviamo con questa: "Acqua dolce, acqua dolce ma di un dolce che nessuno vuol bere
acqua stanca e acqua gonfia succhia i remi e le gambe dei bambini
lavandaia sulla riva col tuo asse per appoggiare le ginocchia
il sapone e la camicia, sfrega i panni e il riflesso delle montagne
e quest'onda vagabonda è una lingua che bagna le parole
lingua che taglia e lingua rotonda prima è timida e poi spruzza tutti
Acqua dolce, acqua dolce troppo alta per farsi accarezzare
acqua chiara o sporca, troppo vecchia per levarsi le mutande
sotto la pancia di ogni barca e sopra le testa di ogni sasso
sopra il rosario di ogni memoria ma su di te non resterà neanche un passo
nemmeno il sole che ti frusta la schiena o la luna che si bagna i piedi
(continua)
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Acqua dolce, acqua dolce acqua che scappa e poi torna indietro
acqua vetro e acqua perla pronta per tutti ma che non aspetta nessuno
abbiamo una faccia da tartaruga e abbiamo una faccia da pesce in carpione
abbiamo una faccia che sembra roba tua e ormai ti vediamo senza guardarti
qualcuno è scappato dalla puzza dell'alga e poi è tornato per lavarsi le mani
qualcuno ha sputato sulla tua onda e poi è tornato con una lacrima in più
Acqua dolce, acqua dolce quanta acqua riespie questi occhi
acqua nera e senza colpa, acqua santa senza ragione
e passa un battello e passa un inverno e passa una guerra e passano i pesci
passa il vento che ti ruba il mantello e passa la nebbia che chiude le stelle
pescatore che lasci la sponda nella breva che morde i vestiti
rema in piedi su questa foglia che dondola con la canzone che non vuoi mai finire...."
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Dimmi, siamo prorio sicuri che non si possa definire, almeno un pò, Poesia?
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Ed ecco qui, per tutti gli amici leghisti e secessionisti di Van De Sfroos, la "Frontiera", scritta da lui medesimo: "
Ma perché,
spostano la frontiera non si sa più dov'è
guarda qua,
adesso c'è la frontiera non si può più passare.
Ma perché
adesso c'è la frontiera
fra te e me.
Ma perché
adesso c'è un muro tra i piedi...
Contrabbandieri non riescono a capire
da che parte entrare e da che parte uscire.
Ecco il signore che ne vuole un pezzettone
per chiudere dentro tutta la regione.
Vivremo tutti in zone separate
come tante coppie divorziate.
Occhio qui si mette male
ci vuole il passaporto
per scendere le scale.
Questo qui è il mio inquilino
ha sulla porta il muro di Berlino"
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
In quanto ad osso duro anche tu non scherzi, Zairee..:) Poesia o no, come dicevo, preferirei non pronunciarmi. Però sei riuscito a farmi ripromettere di riascoltare i dischi del Des Sfross e mica è poca cosa.. bai
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Evvai!!!!!!! Un salutone.
BËL (00)
BRÜ (00)

mariuccia
non ho mai ascoltato Des sfross e conosco perfettamente de Andreè. La poesia è poesia, e come si definisce poeta DE Andrè per quello che lascia nell'anima di chi lo ascolta, (per esempio la mia) se anche Des Sfross produce gli stessi effetti in chi lo stima, ben venga, sia che suoni in piazza, al mercato o per la Lega. La musica è musica, la poesia è poesia e beato chi riesce a goderne.
BËL (00)
BRÜ (00)

mariuccia
quanto a Hitler, pensa che fortuna non sia stato ammesso all'Accademia di belle arti.... Sai che rogo alla fine del suo stesso "io"!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
@dlf: pure nel micro stan pigliando legnate da panasonic. Ed è un peccato... perchè oly di potenziale ne aveva tantissimo. E, nonostante l'assistenza cui son ricorso, le reflex pro sono dei muli impermeabili.
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
basta con trota de sfros. W POST-ROCK di apicella.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
ma W gli ossi duri!! (Odra se ti capita... Le parole sognate dai pesci e Il mio nome è Herbert Fanucci, ambedue Bompiani)
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
NON SOLO OSSA
BËL (00)
BRÜ (00)

voiceface
cosa avrà voluto dire?
BËL (00)
BRÜ (00)

reverse
questo 8================================== =================================== =======================D
BËL (00)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: