Rock in the Casbah

Il mio kebbabaro di fiducia si chiama…

A dir la verità non lo so.

Nel senso che gliel’ho chiesto un po’ di volte, ma non sono mai riuscito a ricordare e/o a pronunciare correttamente il suo nome.
E così, prima che tutta la faccenda cominciasse a diventare una roba antipatica, abbiamo raggiunto un tacito accordo per cui io non lo correggo quando lui mi chiama (erroneamente) “Mario” e io mi sforzo ogni volta che ci parlo di non usare il suo nome proprio.
Per questo motivo, e ai soli fini di questo editoriale, il mio kebabbaro di fiducia si chiamerà “Rahaal”, che è il nome di un mio amico marocchino e che, quindi, non sarebbe proprio adatto per indicare un turco, ma questo è quello che passa il minareto.

Fatte le presentazioni, è necessaria una precisazione.

Bartletown è un poco più di un paesottone.
Siamo meno di ventimila anime, sparse su un territorio poco più grande di un paio di campi da calcio regolamentari. Roba che è già una fortuna se quando esci dalla doccia non ingravidi per sbaglio la tua vicina di casa o una qualche tua cugina di secondo grado.

A Bartletown abbiamo tutto. Solo che ce l’abbiamo in un unico esemplare.
Abbiamo LA chiesa, IL bar, LA edicola, IL supermercato.
E poi c’è IL panettiere, IL dottore, IL farmacista.
Facciamo un’eccezione solo per GLI stronzi.

Quando, un paio d’anni fa, Rahaal ha aperto “House Kebap” su una delle strade principali del paese, in molti hanno storto il naso. Non dico che IL prete abbia lanciato un qualche anatema durante LA Sacra funzione domenicale. Però capite anche voi, che per una cittadina in cui l’evento più eccitante è stato IL rifacimento del ciottolato nella piazzetta davanti al Municipio nel lontano 2003, l’apertura di un kebabbaro ha rischiato di assumere i connotati dell’invasione da parte delle armate di Saladino.

Tutto questo per dire che, perlomeno nei primi tempi, non è che girasse tutta sta gente da House Kebap…

Io ci sono capitato per la prima volta un venerdì notte di un annetto fa, dopo una serata epica di cui non ho alcun ricordo a parte una tenace infezione alle vie urinarie che conto di riuscire a debellare con giusto un altro paio di cicli di cortisone.
In breve: è tarda notte e sono vittima di una fame da fine serata mostruosa, quando ad un certo punto mi compare davanti un’insegna luminosa con un panino gigante e il Taj Mahaal sullo sfondo. Solo oggi, a distanza di tempo, mi rendo conto che il Taj Mahaal non c’azzecca veramente una mazza con il kebab, ma, al momento, l’unico concetto che sono riuscito a sintetizzare nella mia testa è stato più o meno: In natura, nulla si crea e nulla si distrugge. Tutto è kebab + Taj Mahaal.

Entro e mi becco Rahaal, un ometto sui cinquant'anni con la faccia simpatica e gli occhi buoni, che guarda sconsolato la televisione italiana evidentemente senza capirci un cacchio. Ordino un kebab con ogni condimento possibile e immaginabile, compreso lo sgrassatore per il banco e l’olio esausto per le patatine, Rahaal mi fa notare che il locale sarebbe già chiuso da un quarto d’ora e che stava giusto spegnendo tutto, io scoppio a piangere come un bambino, lui si impietosisce e mi prepara una roba che non è un kebab: è il tuo piatto preferito di sempre, cucinato da tua madre il giorno del tuo ottavo compleanno quando ti hanno regalato la scatola grande dei Lego.

Quella prima sera non abbiamo parlato granché, io e Rahaal. Essenzialmente perché avevo la bocca talmente piena di salsa yogurt che sembravo una vecchia pubblicità della Danone.
Dopo quella prima sera, però, ho iniziato a fermarmi da House Kebap almeno una volta la settimana.
E, dopo le prime settimane, ho iniziato ad andarci anche se non dovevo mangiare: lasciavo la macchina in divieto di sosta con le quattro frecce, buttavo dentro la testa e chiedevo a Rahaal come stava. Lui mi sorrideva forte e diceva qualche cosa di internazionalmente irripetibile sulle tasse e/o su Berlusconi. Io ridevo di gusto e me ne tornavo a casa contento.

Oggi House Kebap è quella che si potrebbe definire un’attività commerciale di successo. Dopo l’iniziale diffidenza, i mie compaesani scimuniti si sono accorti che con € 3,50 ti puoi mangiare un kebab buonissimo e conditissimo che ti toglie la fame chimica e ti fa tirare delle scoregge che tengono lontani zanzare, pappataci e parenti indesiderati fino alla settima e ottava generazione. E così, oggi come oggi, dal venerdì alla domenica, dalle 19:00 alle 21:00, se vuoi un kebab da House Kebab devi mettere in conto almeno mezz’oretta di attesa.

E io ho sinceramente temuto che la fama e la gloria avrebbero cambiato Rahaal e il nostro rapporto. Temevo che non si sarebbe più ricordato di me o del condimento speciale per il mio il panino, che non avrebbe più avuto tempo per dire le sue battute quando passavo dentro a salutarlo senza comprare niente…
Poi, però, l’altro giorno sono ripassato da House Kebap dopo parecchie settimane di assenza. Era domenica sera, all’ora di cena, e il locale era affollatissimo. Ad un certo punto, Rahaal, da dietro il bancone, ha alzato la testa e, quando mi ha visto, ha subito sorriso fortissimo. È andato al lavandino, si è sciacquato le mani e, strafottendosene della gente in coda che smadonnava, è venuto da me per salutarmi.

Lo lo so che la globalizzazione fa schifo e che se avessi davvero a cuore il destino della mia cultura e delle mie tradizioni enogastronomiche dovrei avere la tessera di Slow Food e andare a lanciare le caciotte scadute sulle vetrine dei ristoranti che fanno l’all you can eat. Lo so che, con tutto il ben di Dio che i nostri frigo ci offrono, pensa un po’ se devo andare a mangiare 'ste schifezze che poi sudi al sapore di cipolla per tre giorni.

Però penso che, tutto sommato, in mezzo a duemila Mc Donald’s e seicento Burger King e duecento Old Wild West, magari un posticino per House Kebap lo si può trovare.
Penso che, magari, una globalizzazione a misura di kebabbaro tanto male non può farci. Penso anche che, se in questi tempi grigi sto paese di merda può essere ancora una buona occasione per qualcuno, non mi dispiace che lo possa essere per gente come Rahaal.

Bartleboom , Il 22 ottobre 2013 — DeRango: 0,00

BËL (00)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

seagullinthesky
Di solito non commento gli editoriali però sto giro non posso esimermi. Davvero uno scritto bëlo. Ma bëlo bëlo eh. KEBAB POWA FOREVA N EVA!
BËL (00)
BRÜ (00)

Flo
Flo Evangelìsta
Viva tutti gli House Kebap aperti fino alle 3 del sabato mattina, viva tutti gli editoriali di Bartle!
BËL (00)
BRÜ (00)

extro91
extro91 Divèrs
KEBAB RULEZ!
BËL (00)
BRÜ (00)

Alexander77
Che ti devo dire? MI piace di più leggere i tuoi editoriali che quelli del corriere o della repubblica. Le cose sono due: o gli editorialisti dei principali quotidiani italiani sono patetici, oppure sei bravo tu. Propendo per entrambe le cose. 1 Abbraccio a Razim (com'è che si chiama?)!
BËL (00)
BRÜ (00)

gnagnera
viva il Kebab, viva l'editoriale, am soprattutto d'ora in pi sarai MARIO ancche per noi!
BËL (04)
BRÜ (00)

gnagnera: si vabè sembra scritto da patatraccolo... d'ora in poi sarai MARIO anche per noi!
hjhhjij
Splendido editoriale Mario, davvero, come altri tuoi, Viva Rahaal e il Chebab anche se non vado pazzo per il Chebab il tuo scritto me ne ha fatto venir voglia.
BËL (00)
BRÜ (00)

llawyer
Anche se non mi piace il Kebab, mi è piaciuto molto l'editoriale. Davvero arguta l'osservazione relativa all'eccezione alla regola dell'unico esemplare.
BËL (00)
BRÜ (00)

aerdna
Esiste una pietanza singola che sazii più del Kebab? Comunque la vera tragedia sarà quando (e se) chiuderà ogni piccolo Rahaal per far posto a grandi catene di Rahaal.
BËL (00)
BRÜ (00)

algol
Ahahaha ... grande editoriale. E grande kebab, sebbene ad una approfondita analisi del dna su campioni di quei meravigliosi rotoli emerge un 10% di origine animale sconosciuta ! E comunque sempre diecimila volte meglio di mc, old west e cazzi mazzi.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alexander77: algol non ricordo dove ma lessi che quelli famosa notizia che riporti, che girò su Fb e mille altri canali, era una immonda cazzata. Infatti, come facevano notare, non c'era fonte, non c'era autore dell'articolo, insomma, roba che avrebbe potuto scrivere anche Gino!
algol: era per cazzeggiare Alexander. Chiedo venia !
puntiniCAZpuntini
puntiniCAZpuntini Presidénte onoràrio
Favorevole alla globalizzazione a misura d'uomo. Salutami Luigi.
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo
ZannaB
ZannaB Divèrs
Abito in un paese un po' più grande del tuo con 3 chiese, un paio di supermercati, 4.000 bar e IL chebabbaro (con la C, rigorosamente!). Da noi non sembra un'attività di gran successo, anzi è sempre vuoto, e i miei compaesani preferiscono sempre pizza e piada adducendo giustificazioni come quella della carne di provenienza sconosciuta. Quindi chapeau a te per l'editoriale e ai tuoi compaesani per l'apertura mentale. E buon chebab a tutti!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

R13569194: concordissimo : magnateve pure sto' kebabbo... maccheroni m'avete provocato.... W la mitica pizza napoletana, W le lasagne bolognesi, W le tigelle modenesi e W pure alla mia/nostra Nostranissima POENTA & FASOI
ZannaB: Ehm... Io Collaps non concordo assolutamente con i miei compaesani! Loro snobbano certe attività culinarie esotiche in favore delle cucine locali guardando con diffidenza e anche un poco di razzismo i chebabbari (salvo poi infilarsi nei sushi wok perché va di moda) e secondo me è una mentalità vecchia e deleteria. Io ammiro Bartle e i suoi compaesani che riempiono il chebabbaro, anche se forse il loro colesterolo non concorda molto con me...
hjhhjij: Eh si. Per quanto il cibo italiano per me non si batta, non vedo cosa ci sia di male nell'ospitare prodotti esotici magari alcuni dei quali ottimi. Poi ripeto a me il chebabb non fa impazzire e la cucina orientale (cinese-giapponese ecc.) fa proprio cagare ma vallo a dire alle mie papille. Però son d'accordo con ZannaBBì.
ZannaB: Seguire il proprio gusto è una cosa, seguire i preconcetti razziali un'altra.
R13569194: ma quali preconcetti razziali scusa? dopo una guerra mondiale ci hanno riempito di coca-cola e hamburger, adesso arrivano i kebab; qui non si tratta di preconcetti razziali... come diceva qualcuno sopra un coso di questi lo trovi aperto alle tre del mattino, ma cazzo, se a me alle tre mi viene voglia di una pasta amatriciana dove cazzo la vado a magna??? dai kebabbi???
ZannaB: Vivi il tuo tempo e godi di quello che c'è.
TSTW: C1 rUb4nO iL lAv0R0!"1!11!!1!1!1!!!1111111
nes: "se a me alle tre mi viene voglia di una pasta amatriciana dove cazzo la vado a magna??? "amilano alle capannelle. da te non lo so, prova a recriminare dai tuoi ristoratori, magari riesci a convincerli che nel week end si fanno soldi a palate dalle 2 alle 5 del mattino.
ranofornace: A me stò kebab tutte le volte che lo vedo dentro in quei buchi angusti girando per la strada, mi sà di un pò lozzoso, è più forte di me, sarà xenofobia culinaria...? Ma "occhio non vede stomaco ne gode" se non ti prende una dissenteria fulminante.
ZannaB: Rano non è sicuramente un alimento di facile digeribilità per i nostri delicati intestini europei, ma con una buona flora intestinale e meno snobbismo igienista è qualcosa di tranquillamente mangiabile!
sfascia carrozze
Non essendo mai entrato da un Kebabaro (Kebabista?){Kebabattore?} ho deciso che non leggero mai-e-dico-poi mai l'editroiale: al contempo ci tengo a sottolineare che l'ultimo di [Omar Souleyman](https://www.debaser.it/main/Video.aspx?y=hqg702HcnBs) m'acchiappa (la chiappa) à iosa. Aiò!

BËL (00)
BRÜ (00)

R13569194
a ferro e fuoco tutti i McDonald d'Italia e pure i Kebabbi del cazzo
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
Si si al decino Kebab aperto della zona col pienone si montano la testa e quando entri la prox volta di mette a pekorina ....
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB: Ma allora sei proprio tu!!!!!!!! Ti amo Patapanz!!!!!!!!
Spettinami !: @ Gnagnera capisco la tua ironia ma ci sarebbe poco da ridere e' propio L' aummaumma che ha rovinato l'italia . E nelle case popolari ai tuoi amici peruviani li ha fatti entrare L'aummaumma ai voja se avessero fatto la fila come tutti gli altri...
Spettinami !: Volevo vedere senza agenzie interinali e contratti regolari quanti stranieri sarebbero stati assunti . AuMMAuMMA
Cunnuemammadua: sei proprio tu!
ZannaB: Pata metti un avatar degno della tua fama ti prego...
gnagnera: dai pata lancia uno dei tormentoni che ti hanno fatto amare!
aerdna: anche rossana roma ha un non-so-che di patatracchiano
ZannaB: Si ma la vedo più genuina.
Spettinami !: Zanna cambia lista che non ti si puo leggere
Spettinami !
E abdula ' '' de lo do io lo yogurd sderva i ciap " aahahhahahaah
BËL (01)
BRÜ (00)

gnagnera: niente aumma aumma?
Spettinami !: No l'aummaumma e' " un capolavoro inattaccabbile " cit aerda -
TheJargonKing
belle parole caro Bartolo, però io non ho mai mangiato il kebab, non ho neppure idea di quel che mi perdo, ma ultimamente ho letto delle cose (forse vere, forse no) che non mi invogliano a provare. In più sono lievemente iperteso e facilone ai calcoli renali, troppo sale mi ucciderebbe. Però nella mia gioventù mondogirovaga mangiai parecchi pita gyros ... somiglia?
BËL (00)
BRÜ (00)

gnagnera: più o meno si
ZannaB: Gyros=maiale. Kebap=non maiale. Per il resto sono somiglianti.
gnagnera: a me è capitato di mangiare anche gyros di pollo o vitello, il kebap dovrebbe teoricamente ssere di montone, almeno credo, cosa ci sia effetivamente dentro non saprei, di certo non maiale
ZannaB: Ah beh, il contenuto del kebap lo ignoro pure io, ho letto tanto cose al riguardo ,tutte discordanti! Il gyros invece (almeno quello greco eh) sapevo fosse di solo maiale, ma non essendo ellenico...
gnagnera: beh io l'ho mangiato in una "ghireria" a Milano, non saprei se hanno fatto diverse versioni per venire incontro ai gusti nostrani
ZannaB: Non lo escluderei perché spesso le cucine straniere originali sono troppo lontane dalle abitudini culinarie nostrane e rischiano di non avere alcun successo senza una "italianizzazione".
nes: m il kebab non è così salato, puoi buttarne un po' denrtro la lavastoviglie per non far venire il calcare, però non è così salato.
nes: gyros: grecia, Kebab: la morte nera. Darth Vader's Theme Song
puntiniCAZpuntini: Non esiste IL KEBAB. Se ad esempio lo mangiate da un Indiano, c'è anche di Maiale.n Inoltre non credo che in Italia ci sia un unico fornitore e/o marca itergalattica che fornisce i rulloni surgelati a tutti i kebabbari dello stivale. Ci sarà la marca di merda e quella no per ogni provenienza del Kebabbaro che parte dal Marocco sino ad arrivare all'India passando per Iran Iraq Kazakistan Azerbajan ecc ecc. Il migliore che ho mai mangiato è stato a Dublino da un Iraniano, e questo faceva solo gli Shish (spiedini) e li faceva anche di pecora mi pare. In generale comunque la regola è: vaio da quello che ne vende di più, perchè il rullone gli dura meno. Più c'è gente più ci vai più ci andrai. Qui da me vado da un Marracasher, a Cagliari da un Paki e a Nuoro da un Indiano, e sono tutti molto diversi. Pur essendo sempre un panino con carne e verdure eh.
R13569194: io non so cosa ti perdi Jargon, l'unica cosa che conosco bene sono le scorregge di chi mangiando sta' roba impesta la rimorchiata del tram e tutti quelli che ci stanno dentro
ZannaB: Scoreggia anche tu Collaps! Rispondi al fuoco! Mangia kebab!
R13569194: cazzo che roba, terribile terribile, quasi peggio del purè di cetrioli di germanica memoria
puntiniCAZpuntini: Di Cetrioli è spettacolare la salsa Greca, le loro salsicce fan cagare ma se usi la loro salsa con salsiccia italiana ti elevi a unto-dal-signore.
TheJargonKing: salsa tzatziki
TSTW: Ma per le cose che si sentono credo dipenda molto dai posti
JURIX: Non so cosa ci scaJino dentro, ma tanto è tutto cucinato e allora...
SilasLang
bello scritto, e te lo dice un vegano, ahahahah
BËL (01)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini: I Falafel te li fai? Io ne sono dipendente, li faccio quasi con tutti i legumi e spaccano sempre. A volte ci aggiungo le patate bollite, le melanzane al forno e spaccano ancora di più. Praticamente faccio in polpetta qualsiasi ortaggio mischiato a farina di legume e sono felice.
SilasLang: bboni cazzo!! XD
TSTW: Esisterà con seitan?
March Horses: pure io sono vegano, il kebab c'è anche col seitan, ma non sono così favorevole ai surrogati che imitano gli originali di carne :(
SilasLang: anche tu erbivoro ruminante? azz! di solito nemmeno lo dico che mi guardano come un alieno, o peggio pensano io appartenga ai talebani del veganismo, che detesto e compiango con buona parte di me stesso
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
A sto giro lo dico: sono proprio contento che vi sia piaciuto l'editoriale!! Grazie! : ) Sto avendo una giornata incasinatissima. Ripasso stasera per rispondere a qualche commento. Vostro, Mario.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
Cazzo, un editoriale che è la celebrazione del kebab e del volemose bene no iitalici e voi turchez, e patapanz ci smolla solo due commenti brevi quanto una scoreggia di letizia casta? Ma che minchia sta succedendo? Mi aspettavo perle di giussaniana memoria quali "sì alla polenta no al cuos cous", " più bacalà nei vosri frigor meno kebab nelle vostre pance"; opure che ne so: "verremo a stanarvi dai vostri kebabbari impugnando paioli di rame" "vi sotterreremo sotto quintali di risotto zafferano e funghi" ecc. Invece mi devo leggere due cagatelle che per scriverle bastava uno scudocrociato a caso recuperato alla festa di Pontida dopo un paio di bianchini. Sarà pure un bell'editoriale, ma le reazioni umane suscitate sono un po' deludenti. Comunque io kebab solo carne e salse. tanto piccante grazie, che domani quando vado a cagare gradirei ricordarmi che questa era mi son fatto del male.
BËL (01)
BRÜ (00)

ZannaB: Beh se guardi le risposte al mio commento vedrai che qualche integralista c'è...
R13569194
come disse il buon Karlheinz la più grande opera d'arte della storia l'hanno fatta proprio loro, gli integralisti islamici (11.09.01); per il resto, restando in tema culinario, non essendoci il porco, non si ammettono questi cibi... della serie "del porco non si butta via nulla"
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
in turchia è delizioso, in stazione a brescia ci metti tre giorni per digerirlo. PS il kebbaro si chiama Akansukur...
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo
Una cosa la vorrei dire: mentre la nostra porchetta (alimento che più si avvicina al kebab) si vede di che animale è fatta poiché è un maiale cotto con la sua forma, compresa la capoccia... che c'è dentro il kebab? Gradirei sapere cosa c'è dentro prima di ingurgitarlo. Mai provato, ma immagino sia gustosissimo. Detto questo, con sincera curiosità chiedo a voi mangiatori di kebab: cosa c'è dentro? Quello che ho trovato in rete non mi ha tranquillizzato: kebab: ecco com'è fatto e cosa c'è dentro | Giornalettismo poi ho trovato questo ma dicono che è una bufala: immagine:H08l1k mah, per ora continuo con la porchetta ma accetto consigli.
BËL (01)
BRÜ (00)

iside: Gino tu le polpette le magni? e la mortadella?
puntiniCAZpuntini: Ma, caro imbecille, cosa c'è dentro al Kebab DI CHI? Chiedilo al kebabbaro che hai sotto casa (tanto sotto casa tua c'è un micromondo dove c'è tutto) di farti vedere le etichette e le licenze, anche lui è soggetto all' HACCP come tutti in Italia. Coglione.
R13569194: guarda Punti Cazzuti (senza entrare nel merito del Kebab) che io lavorai per industrie alimentari ITALIANE e ti posso assicurare che i tuoi HACCP e le varie LICENZE te le puoi tenere alla grande... la gente nemmeno immagina cosa mangia ogni giorno. Detto questo di Kebab non me ne intendo, a parte le scorregge terribili che emana
nes: cosa c'è nei wurstel che saltuariamente ti mangi? e nelle lasagne delle rosticcerie? e il vino che ti porta a casa l'amico friz è fatto con le bustine o meno? e l'aria che respiri seisiuro che non ti sfondi i polmoni? e il tizio che guidava il tram che hai preso questa mattina sei sicuro che ieri non fosse sbronzo fradico alle 5 del mattino? c'è carne. quale? che cazzo ne so mica lavoro per i nas: mangio, se il giorno dopo sto male cambio. non ho aperto i tuoi link, ma se cerchi bene, trovi articoli in cui si millanta la presenza di sperma umano. non ho intenzione di riproportelo, è solo per dire che su internet trovi tutto e il contrario di tutto.
geenoo: Iside 1)le polpette le magno ma guardo con occhi fissi il macellaio quando mi macina la fettina di carne che prima io ho individuato; 2)sulla mortadella ho sofferto molto, lo ammetto. Mi piace da matti perchè così grassa, dolce/salata e tagliata fina-fina sul pane fresco è una delizia ma mi sono sempre chiesto di che cazzo fosse composta. La evito per quanto possibile, preferisco p. crudo, salami tipo ciabuscolo e, molto al limite p. cotto (ma dopo devo cospargerlo di maionese). Puntinicaz tu sai benissimo quanto io agogni ad avere un colloquio con te e te ne direi anche tante rispetto a quanto da te appena scritto, ma fino a che non terrai con me un linguaggio più consono mi vedrò costretto, mio malgrado, ad evitare inutili diatribe con te.
R13569194: i nas???????? bella questa... manco sai quanti occhi chiudono quando si parla di multinazionali
iside: gino, il macellaio ti fotte, tu scegli la carne ma lui nel tritacarne ha quella "pudescia" (per il "pudescia" chiedi a Caz o a SC)
geenoo: Nes non spariamo cazzate alla cazzo di cane, grazie. Ho chiesto se sapevate cosa c'è dentro il kebab. Il wurstel lo evito. Le lasagne me le fanno in casa, anzi i vincisgrassi per essere precisi. Il tartufo lo trova mio suocero, il vino lo facciamo ecc. ecc. sono un ragazzo fortunato. Ma vivessi anche al centro di Milano mi chiederei di cosa è composto quell'agglomerato di pezzi di carne che così tanto profumano. Oh, poi viviamo in Italia non nel New Jersey o a Brighton o ad Honk Kong... ci partono da tutto il mondo per venire a magnare qua. Non viceversa.
R13569194: vi state scannando a vicenda e nemmeno vi rendete conto che avete ragione entrambi
Cunnuemammadua: pudescia = marcia, guasta, puzzolente
R13569194: "vincisgrassi"... cazzo geenoo ma quanti marchigiani ci sono dentro a questo sito altoatesino?????
geenoo: vabè l'agglomerato profuma... Iside il macellaio non mi fotte perchè io non distolgo lo sguardo, lo fisso, lo seguo da vicino: sa di essere guardato e che si azzarda a fare qualche cazzata lo casso.
puntiniCAZpuntini: << io lavorai per industrie alimentari ITALIANE e ti posso assicurare che i tuoi HACCP e le varie LICENZE te le puoi tenere alla grande... la gente nemmeno immagina cosa mangia ogni giorno. >> Ecco, appunto, e quindi QUANTO SEI IMBECILLE SE CHIEDI AL CONSUMATORE? Il punto non è *cosa c'è nel Kebab* - sempre sottolineando che IL KEBAB non esiste - ma bensì: QUANTO è IMBECILLE GEENOO? Dimmi che non ho ragione, avanti, marrano.
R13569194: ti dico che AVETE RAGIONE ENTRAMBI --- chi ha orecchie per intendere intenda
puntiniCAZpuntini: Cioè? Lui è un Coglione ma comunque sarebbe meglio non mangiare il Kebab? Oppure Lui è un Coglione ma fa bene a pensare che esista IL KEBAB, come se stesse parlando dei Ringo Pavesi? Non possiamo avere ragione entrambi dato che non è una discussione, io mi estraneavo dalla sua dato che non ha senso.
nes: "Nes non spariamo cazzate alla cazzo di cane, grazie" a sono io quello che spara cazzate... Omo del "faso tuto mi": ma fatti in casa pure il kebab e non rompere i coglioni. "manco sai quanti occhi chiudono quando si parla di multinazionali"no però mi complimento con te per vivere in un mondo in cui si puuò redere che il kebabbaro di faruk sia gestito da una multinazionale. " io non distolgo lo sguardo, lo fisso, lo seguo da vicino" con occhio clinico che solo un idiota supponente può pensare di avere. chi ti vuole inculare geenoo ti incula e, occhio: lo sta già facendo.
geenoo: Forse "qualcuno" qui non ha capito ed è giusto che io ripeta: cosa c'è dentro un kebab? Non ho certo scritto cosa c'è dentro il kebab di Rhaal, di Akansukur o quello qua vicino. Non ho chiesto la composizione precisa, non ho chiesto l'analisi chimica mi sono solo posto la domanda che mi pare si sia già posto mezzo web. Saranno tutti coglioni, oppure c'è un'altra spiegazione che non riporto per essere educato. Quindi ripeto la mia semplice domanda che arricchisco per renderla più comprensibile: secondo voi cosa c'è dentro il kebab, almeno limitatamente alla vs esperienza o per conoscenza diretta?
R13569194: avete ragione entrambi nel senso che mangia merda lui quando va dal suo macellaio di fiducia e mangi merda tu quando vai dal tuo kebab di fiducia. Semplice... se poi vuoi che ti racconti come lavorano nuclei antisticazzi, controllori sanitari, etc... ti offro un aperitivo e te lo spiego volentieri
geenoo: Nes ma chi rompe i coglioni? Sei tu che sei venuto a rispondere sotto un mio commento, eh. Ragazzo datti una calmata.
puntiniCAZpuntini: E io ti ripeto che sei un Imbecille. Il Kebab è il *panino al volo* del mondo Arabo+Indiano. Dal Marocco all'India. Secondo te, imbecille, è sempre la stessa ricetta? Si scannano come non ci fosse un domani per ogni cazzata, e hanno la stessa ricetta? C'è chi mangia il maiale chi il vitello chi il montone chi è nel deserto chi sul mare chi sull'Himalaya... e hanno tutti la stessa ricetta? Ma dove ti hanno trovato i tuoi?
nes: "mi sono solo posto la domanda che mi pare si sia già posto mezzo web." ecco bene, mi sembra ti sia stato risposto. "secondo voi cosa c'è dentro il kebab, almeno limitatamente alla vs esperienza o per conoscenza diretta?" te lo ripeto: ti è già stata data una risposta a questa domanda...
puntiniCAZpuntini: << mangia merda lui quando va dal suo macellaio di fiducia e mangi merda tu quando vai dal tuo kebab di fiducia. >> Eh ma, non mi hai seguito. Io non parlavo di *mangiare o no merda*, ma solo: QUANTO è IDIOTA LA DOMANDA DI GEENOO?
nes: "Nes ma chi rompe i coglioni? Sei tu che sei venuto a rispondere sotto un mio commento," son venuto a rispondere mica a un comemnto., son venuto a rispondere a una DOMANDA... scusa se ti rispondo nel momento in cui palesi dei dubbi. cazzo se sarò maleducato oh.
nes: è anche vero che con patascroto sei l'uomo del "io non rispondo mai" quindi forse sì, il fatto che qualcuno risponda penso tutto sommato possa sembrarti un modo poco cortese di interloquire... Però ti giuro: non è così.
geenoo: Nes non girare la frittata, ecco la tua risposta gentile: "Omo del "faso tuto mi": ma fatti in casa pure il kebab e non rompere i coglioni".
R13569194: geenoo però se devi provocare lo dovresti fare in maniera cinica (leggi me) altrimenti è un pochetto logico che qualcuno ti offende. scusa solo una considerazione
geenoo: Scuse accettate Collapsing. Ma io non provoco porcaputtana, ma non leggi chi entra qui a gamba tesa con insulti più vari? Avevo uan curiosità sincera: che cazzo c'è dentro quella enorme massa di carne fumante appesa allo spiedo gigante e roteante!
nes: ah geen(i)oo non ti rigiro un cappero, ti ho fatto notare che tu non sai cosa c'è nel kebab esattamente come non sai cosa c'è nel 50% di quello che magni. a quel punto te ne sei uscito con la regina delle cazzate secondo la quale, mangi solo polpette fatte con carne che osservi al microscopio, le lasagne le mangi solo se fatte in casa, bevi solo vino di tua produzione ecc. la mia risposta era sufficientemente in linea con il tuo ridicolo commento. senza offesa eh... magari poi agiungi che la cocacola non l'hai mai toccata in vita tua, che quando lavoravi sotto al tornio in mensa non hai mai visto un polpettone o un ragù e altre amenità simili, però mica ci crediamo sai?
nes: i tortellini li mangi solo se te li fa la zia o ogni tanto ti capita di prenderli già fatti? e il pesto? e il patè di fegato? e allora lo vedi che non sai cosa mangi. ripeto: nel kebab c'è carne, se poi vuoi dati più dettagliati ti rivolgi ai nas, oppure come già fattoti notare: te lo fai da solo, o te lo fai fre dal tuo macellaio (ovviamente sotto il tuo occhio vigile...)
geenoo: Nes vuoi venire a mangiare a casa mia? Poi ne ripariamo: perchè discutere accazzo solo per il gusto di buttare giù due o tre cose per riempire il commento non ha senso. Comunque debbo pure ammettere che sto evitando sempre di più la ciccia a tavola.
nes: "Nes vuoi venire a mangiare a casa mia?" no, sto solo cercando di capire dove vuoi andare a parare: vuoi sapere cosa c'è nel kebab? Carne. Bene, ora che lo sai la possiamo chiudere?
geenoo: La mia zona è famosa per i tortellini (cappelletti) nel raggio di un centinaio di chilometri. Il pesto non mi piace. Patè di fegato l'ho mangiato qualche volta sulle tartine ai pranzi di matrimonio ma non mi piace. Ma sto cazzo de kebab in rete sostengono che, fatte le dovute analisi, ci sarebbe una percentuale di carne di origine sconosciuta!!! Ma ci rendiamo conto! Non faccio ipotesi che vado a fare cena adesso.
geenoo: Cioè uno che ti offre un pasto a casa propria tu gli rispondi no?
nes: in rete si parla di un sacco di cose, comunque visto che sei un ostinato ricercatore della verità ti rivelerò il quinto segreto di fatima: il kebab è fatto con carne di rettiliani, è una notizia sicura, non posso dirti come si chiami ma me l'ha detto un illuminato. forse ne parleranno alla prossima puntata di mistero o voyager. e comuque sì: non faccio lombardia marche per mangiare le polpette di uno che a quanto dice deve essere così simpatico al proprio macellaio che con ogni probabilità appena può gli sputa nel manzo tritato.
iside: il macellaio sotto casa mia prima pisciava dietro le piante poi affettava la carne...
puntiniCAZpuntini: << una percentuale di carne di origine sconosciuta!!! >> Ma ti rendi conto DI QUANTO SEI IDIOTA? Ma come cazzo fa una carne ad essere di origine SCONOSCIUTA? Origine Sconosciuta può essere solo Aliena, COGLIONE! Cazzo sei grande e hai il diritto di voto, ucciditi per il bene del paese.
Cunnuemammadua: L'ho mangiato una sola volta anni fa, a Roma sotto "una" complessa circonvallazione (non ricordo esattamente la collocazione). Non ricordo nemmeno bene il sapore, ma ero talmente affamato da averlo mangiato tutto. E comunque niente batte il proceddu che mangia solo ghiande o sbobba la cui composizione si conosce da generazioni. Naturalmente la bestia dev'essere allevata da parenti o da gente "fidata".
Cunnuemammadua: Ho sbagliato.
JURIX: My dear Gyyynooo: e la ottordicesima volta che chiedi "ma cosa c'è dentro il kebab?"; ti rispondo io: TUTTO. Ziocan lo fanno in mezzo mondo, io in Giordania ne ho mangiato uno che (secondo io/me/medesimo senza riscontro alcuno eh) c'erano solo verdure e polpette di soia. E' come se un americano di rotorno dalla vacanZa chiedesse a un amico "sono stato in Europa, ho mangiato un panino, cosa c'era dentro?"
JURIX: E comunque, giustiZZimo tentare (invano) di informarsi su quello che ci portiamo nel piatto, ma a parte le verdure che cavi sù dal tuo orto e le uova... boh. Diciamo che: il 99% della carne è 'na porcheria, in più non serve ad uno stracaZZo mangiarla. Io la mangio perchè mi piace, ma bisogna decidere prima: se la mangio non sto là a filosofeggiare o a complottiZZarmi contro dio-sa-chi; altrimenti faccio a meno.
geenoo: Jurix ma davero-davero. Ma chi filosofeggia e complottizza! Orsù! Allora la semplifico va, che mi spiacerebbe che qualcuno venisse bannato a causa della mia semplice domanda. Volevo sapere che tipo di ciccia ci mettono, tutto qui. E comunque a questo punto voglio difendere, come ho sempre fatto, la nostra porchetta. Posso? Poiché viviamo in Italia ed insegniamo a cucinare a mezzo mondo, o arriva un francese che mi porta un piatto tipico, oppure preferisco (se posso scegliere, perché all'estero anche io magno quello che c'è) la cucina italiana. Badaben: auguro ogni bene e successo agli stranieri che lavorano in Italia. Ma mangio italiano. Ed infine concordo con te che, almeno per gli adulti, la ciccia non serve a nulla se non a farci pigliare qualcosa.
nes: " Volevo sapere che tipo di ciccia ci mettono, tutto qui." ANCORA???
nes: ma che è: mariuccia è n'artro fake di geenoo??? MA STIAMO SCHERZANDO???
ZannaB: Oh dai davvero, in sincerità: sei capace di trovare 6000 cazzate su internet riguardo al kebab e non sei capace di trovare questo? Kebab - Wikipedia Te la polemica non la cerchi, la crei!
puntiniCAZpuntini: Geenoo/Massimof/Mariuccia è da impalare sulla pubblica piazza, o perlomeno bisogna impedirgli di procreare... come minimo levargli il diritto di voto, internet, le gambe e le braccia.
jdv666: ma a parte le verdure che cavi sù dal tuo orto e le uova --> che poi se hai sfiga magari proprio sotto casa tua o nelle vicinanze c'è una falda acquifera contaminata o tanta di quella merda nella pioggia e nell'aria che poi viene assorbita dai tuoi ortaggi che fanno male lo stesso :D
ZannaB: Secondo me a parte i ripetuti bel e brut Mariuccia non è affatto un fake di Gino.
ZannaB: Non "a parte" bensì "nonostante". Mi sto rincoglionendo definitivamente...
puntiniCAZpuntini: Ma forse Massimof è un Fake di Mariuccia... tanto alla fine lo sai benissimo Zanna che in realtà hai preso la pillola blue e non ti sei voluto svegliare. Cazzi tuoi.
ZannaB: No Caz... Citazioni di Matrix no dai... E per la cronaca difendevo la reputazione della Mariuccia, non di Gino! Quella è indifendibile...
puntiniCAZpuntini: Allora è un fake di Kosmogabri! :D
rupertsciamenna: Ispettore Massimof, non si preoccupi. L'identità dell'agente Cosimo Mazzuccato detto Mariuccia è ben al sicuro qui negli archivi della polizia postale.
geenoo: Siete andati fuori di testa... forse ho esagerato col mio fake puntinicazpuntini... ma immaginavo che prima o poi si fosse capito. L'ho creato apposta per dare un'aura sacrificale al mio nick principale Geenoo. Insomma per farlo diventare una specie di santo. Poi, certo, ogni tanto ho utilizzato anche Patatrac, ma in quel caso, essendo troppo giovane, G me lo ha castrato. Comunque vi invito a trovare anche gli altri n. 7 nick sparsi per il web. Chi indovina gli spedisco un panino con la porchetta DOC.
Darkeve
Darkeve Divèrs
Grande editoriale, Bartolo. Io non sono un gran fan del kebab...però c'è da dire che mi ha risolto più volte la serata ad orari assurdi con fame chimica o sbronza spintissima, in quei casi il kebab è dio.
BËL (01)
BRÜ (00)

Lao Tze
un posticino per House Kebap lo si può trovare, eccèrto, ma anche due o tre, l'importante come dice Andrea sopra è che al piccolo kebabbaro non tolgano il lavoro le eventuali grandi catene che arriveranno un giorno, se/dove/quando arriveranno. Dopodiché, a titolo personale: 1) la diffidenza c'è, ma è una diffidenza che oramai mi prende pure alla pizzeria o al supermercato vicino casa, non c'entrano niente l'origine e l'etnia del gestore, il fatto è che, devi capire, se ne sentono troppe, ma davvero troppe; ormai non ti puoi fidare nemmeno del ristorante a 5 stelle; sono stato all'estero tante volte, non sono certo uno con la puzza sotto al naso, andavo pure ai ristoranti cinesi, ma ormai anche su quel fronte ho rinunciato. Ti fanno passare la voglia.
BËL (01)
BRÜ (00)

TSTW
E così si chiude la trilogia della crisi(?).Bello pure questo
BËL (00)
BRÜ (00)

Lao Tze
2) non ci andrò ai - né kebab né fast-food - perché fritto e carne, meno ne mangi e meglio stai, più passa il tempo e più lo capisci. E se proprio mi voglio concedere il fritto, preferisco le olive fatte in casa da mia zia o i totani comprati al mercato del porto, a quello che prepara un kebabbaro tunisino. Penso che sia normale. E nessuno dica che (potendo scegliere) sceglierebbe al contrario, perché non ci credo.
BËL (02)
BRÜ (01)

nes: 'sta stronzata che lacarne faccia male comincia ad essere fastidiosa. chiedilo a un qualsiasi nutrizionista se è più sana una dieta completa o una vegetariana 8evita di citarlgi quella vegana perchè probabilmente si butta giù dalla finestra). Sul fritto invece nulla da dire. comunque potendo scegliere alle 3 mi farei fare i totani fritti da mia zia.
iside: ma scusa, al mercato del porto secondo te chi compra i totani?
TSTW: Beh che la carne rossa in quantità esagerate faccia male è noto a chiunque.A un cardiopatico un medico mica dice di mangiare più carne
nes: "che la carne rossa in quantità esagerate faccia male è noto a chiunque." si ma si parlava di carne in generale, non di"mangio solo carne dalla mattina alla sera" e io non sono cardiopatico. A una persona sana la carne fa bene. da dove vuoi tirarle fuori le proteine? dai legumi??? Siii tanti auguri: ci prendiamo un pollo allo spiedo per pranzo? io no, mi faccio 7 etti di lenticchie e sono a posto, non so se ci stiano tutte nello stomaco, però provo a farmele.
iside: be Nes coi legumi secchi l'uomo ha conquistato il mondo.
puntiniCAZpuntini: Ma soprattutto dipende da che fai dalla mattina alla sera, io ho visto con i miei occhi due Vegani fuggire da un cantiere Edile dopo tre giorni, senza manco chiedere i soldi. Dall'altro lato ho visto segretari obesi che a 40 anni hanno dovuto smettere di mangiare praticamente tutto perchè si erano fottuti con i grassi. Una dieta si dice bilanciata appunto perchè devi bilanciarla su chemminchiadevidafà.
nes: i legumi secchi possono sostituire la carne. però prendi un vegetariano, prendi uno che segue una dieta sana (completa) e dimmi chi dei due sta meglio. son stato per 9 anni con una vegetariana, uno dei miei migliori amici è vegetariano, poi conosco un sacco di altra gente vegetariana. è tutta gente che si fa minimo 3 settimane di malattia all'anno. non di fila, ma una ventina di giorni a letto se la fa. per non parlare poi della resistenza fisica allo sforzo. tu mangi solo legumi secchi e in un mondo in cui tutti mangiano legumi secchi stai bene, poi arrivo io che mi faccio 3 bistecche a settimana e mangio pollo due giorni sì e uno no. un anno dopo avermi conosciuto scrivete il primo numero di nembokid della storia. tutto grazie a una mucca e un po' di polli morti.
nes: Sì chiaro, l'attività fisica è fondamentale se no di che cazzo stiamo parlando? Immanuel Casto - Zero carboidrati
Lao Tze: chi ha detto che la carne fa male, la mangio sempre. Un po' meno di prima, ma tutte le settimane. Non posso mangiare troppo manzo/maiale o insaccati perché mi danno la gastrite, non ce la faccio a digerirli bene. L'hamburger in particolare mi disgusta proprio, è un tipo di carne che non riesco a mangiare, neanche a casa, mi da la nausea. Poi sto in una città di mare, sono cresciuto col mare, da sempre a casa mia si mangia pesce minimo 3/4 volte a settimana, abito vicino al porto. Nutrizionisti non ne ho mai consultati, ma non becco l'influenza dal 2004. Faccio poca attività è vero, ma neanche posso muovermi tanto, sono asmatico, sono costretto all'aerosol a vita.
Lao Tze: non ho detto che fa male, ho detto che RIDURRE m'ha fatto stare meglio. Oggi non mangio maiale più di 2 volte a settimana, prima a pranzo molto più spesso.
nes: "chi ha detto che la carne fa male, la mangio sempre." boh: " fritto e carne, meno ne mangi e meglio stai, più passa il tempo e più lo capisci. "
Lao Tze: scusami hai ragione, mi sono espresso male là sopra. Avevo scritto un commento più lungo che il server ha fagocitato, l'ho riscritto di fretta e l'ho scritto a capocchia, da quello si capisce un'altra cosa, volevo dire in realtà quello che ho detto sotto.
nes: "Avevo scritto un commento più lungo che il server ha fagocitato" benvenuto nel club.
jdv666: il fritto farà male, peró è maledettamente buono! anche se ora anche io sto cercando di limitarmi da quel punto di vista...
ZannaB: Io non sono mai stato vegano, ma in sovrappeso di 20kg si! E ti posso garantire che facendo l'attività fisica necessaria per dimagrire 3-400g di carne rossa alla settimana sono sufficienti al fabbisogno. Certo che se di lavoro fai il muratore te ne serviranno un po' di più, ma anche in quel caso l'esagerazione porta a una cattiva nutrizione (vedi disfunzioni di Lao). Alla fine nutrizionisti e dietisti non saranno i personaggi più simpatici del nostro tempo, ma tra tutte le cazzate che dicono qualcosa di buono in mezzo da consigliare ce l'hanno...
ZannaB: E Lao: il fritto, anche se di pesce, fa male lo stesso! ;-)
ZannaB: E per la cronaca passato un certo numero di caratteri (che non conosco) il Debasio il messaggio lo mangia comunicando un fantomatico "errore nel deserver"....
nes: Chi fa il moralista parlando degli animali in un mondo in cui i bambini sono sfruttai, le donne sono cittadini di serie b, e il colore della pelle può determinare il tuo tenore di vita merita l'estinzione. e non è che voglio dire, poveri bimbi del burundi, povere donne cinesi, poveri qui poveri là, è solo che uando si decide di impegnarsi in qualche cosa di utile sarebbe il caso di fare una lista delle priorità. per quanto trovi la mucca un animale simpatico e carino trovo demente porlo in cima a tale lista. ma non è un problema: i vegani animalisti siestingueranno. e non perchè cambieranno dieta: si estingueranno perchè la loro dieta porta alla morte. Si chiama selezione naturale. Che dio abbia in gloria Darwin
TSTW: La fame porta alla morte...coff...coff.Mai visti vegani che sono in condizione di mangiare abbastanza da sopravvivere morire per la loro dieta.Muori se fai la fame
Alexander77
Allora, una precisazione la faccio io in merito a quanti riportano la storiella della carne sconosciuta e altro. E' girata per un po' su tutta la rete, guarda caso in molti facevano notare che la notizia con relative analisi non aveva uno straccio di indicazione su chi avesse svolto cosa dove quando come è perchè...per cui la notiziola era un'emerita cazzata. Ohi, poi magari la carne di topo c'è davvero in alcuni kebab: che vi devo dire, è buona, e con la scarsità di risorse sarà il futuro assieme alle locuste.
BËL (01)
BRÜ (01)

Safet Osmanovic
Tutto molto bello. Da me c'è un kebabbaro ogni 20 metri e sono perennemente vuoti, con i gestori che guardano sconsolati quegli obbrobriosi programmi musicali arabi. Si differenziano quelli dove spacciano e quelli in centro dove la gente tipo me quand'è fuori la sera piglia la birra a 2 euro. Ogni tanto ci mangio ma io sono un porcello e il panino da 3,50 non mi riempie per nulla, lo prendo quando c'ho il calcetto la sera e mi tengo leggero.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
il kebab dovrebbe essere di agnello o montone. Poi ci sono le versioni occidentalizzate: quelle di serie che sono delle vere e proprie mortadelle (insomma si chiama morta-della non per niente) in genere d'importazione tedesca, il paese che di salsicce mortifere ne sa qualcosa... poi ci sono le versioni magari piu appetitose per noi con il maiale e i suoi scarti e qualche altra carne per dare quel sapore '0selvatico' (pecora? capra?) che nessun vero turco toccherebbe (da instambul fino in india). Insomma a me questa discussione sulle carni mi fa venire in mente gli inglesi che si scandalizzano perché noi mangiamo il filetto di puledro.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
il kebab dovrebbe essere di agnello o montone. Poi ci sono le versioni occidentalizzate: quelle di serie che sono delle vere e proprie mortadelle (insomma si chiama morta-della non per niente) in genere d'importazione tedesca, il paese che di salsicce mortifere ne sa qualcosa... poi ci sono le versioni magari piu appetitose per noi con il maiale e i suoi scarti e qualche altra carne per dare quel sapore '0selvatico' (pecora? capra?) che nessun vero turco toccherebbe (da instambul fino in india). Insomma a me questa discussione sulle carni mi fa venire in mente gli inglesi che si scandalizzano perché noi mangiamo il filetto di puledro.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri: cazzarola quanto è sensibile il click su debaser manco fosse un clitoride, viene sempre due volte!
Spettinami !: " orrori da gustare " con quel simpaticone e vedi che nel mondo mangiano carne di ogni tipo e razza anche di topo ben cotta . La carne di puledra e' piu' tenera del puledro
Spettinami !: Sulla carne vado di fiducia sul ristoratore appassionato , boh , in effetti stranamente aveva ragione -)
March Horses: spettinami fanne uno di kommento, uno, con una facciiina fatta bene " ke forkettaro"
kosmogabri
kosmogabri Divèrs
inoltre: c'è il paninaro sotto casa mia che per distinguersi dal 'solito' kebab, si è buttato sul coccodrillo, sull'antilope, sul canguro e sullo struzzo. Ed è sempre pieno. Columbiano quello che è riuscito a mangiare il panino al coccodrillo piu grande (panino con due chili di carne). Inoltre: amici stretti miei stanno aprendo un impresa che intende allevare e vendere carne di lumaca e di insetti diversi. E la start up ha il suo successo... insomma rendiamoci conto: il bel filetto di manzo ti nutre, ma ti svena il portafoglio. Urgono nuove carni, e lo dice una che la dieta vegetariana ecc l'ha fatta ma alla veneranda età mia, la 'fettina' deve esserci, sennò io divento un fico secco.
BËL (02)
BRÜ (00)

holdsworth: il commento più interessante che abbia letto da tempo, una domanda: di dove sei? :)
nes: " il paninaro sotto casa mia che per distinguersi dal 'solito' kebab, si è buttato sul coccodrillo, sull'antilope, sul canguro e sullo struzzo... " oi, senza offesa: ma che gli svizzeri fossero stronzi io già lo sapevo.
iside: le lumache son secoli che se magnano...
Geo@Geo: Isi, come si dice...giocca minudda e grossa;)) Intanto vedi 'sto video Giocca - La storia hip hop di Sassari
iside: geo, a me le lumache non piacciono più
Geo@Geo: Isi, neanche io le mangio più, però le preparo perché gli amici "godano" della mia cucina sassarese:))
kosmogabri: nes. il tipo guarda un po' è italiano, se non erro avellinese. Sul complimento sorvolo, tanto mi fa pena la tua ignoranza.
kosmogabri: se puoi spiegare perché uno che fa cucina esotica dovrebbe essere stronzo, poi. La carne di coccodrillo e antilope si mangia in Africa, le altre in Australia. Sei mai stato in Australia? secondo me ti farebbe bene.
kosmogabri: se puoi spiegare perché uno che fa cucina esotica dovrebbe essere stronzo, poi. La carne di coccodrillo e antilope si mangia in Africa, le altre in Australia. Sei mai stato in Australia? secondo me ti farebbe bene.
March Horses: ti rispondo io, Kosmo (premetto e ripeto per chiarezza, non mangio derivati animali per scelta etica): perché qualcosa chiamata "cultura popolare del paese di appartenenza" ti fa credere che il bovino meriti le nostre pance più di un altro animale che la nostra mente ha rilegato ad un altro ruolo. Bovino->hamburger, calamaro->frittura, antilope->turismo "mamma ho visto un'antilopeeeee", canguro->buffoneria "guarda come salta sembra un pagliaccio che bello", coccodrillo->film di Mr. Crocodile Dundee.
March Horses: che poi, chissà quante limitazioni mentali io stesso ancora ho e non me ne rendo conto, e mi arrabbierei se un giorno qualcuno me le facesse notare. Ma è così, tutti siamo rinchiusi in una più o meno stringente ignoranza, credo.
kosmogabri: per Holdsworth, sono suisssa di lugano. Per gente ome Nes, sono marziana, ancora il concetto che noi svizzeri italiani siamo appunto, svizzeri ITALIANI, non gli è entrato in testa. Per March: :) una cosa che mi è entrata in testa in questi giorni, un commento che ho letto in forum: che noi in montagna ci capita per sbaglio e delirio d'ipotesi di centrare un gatto o un porcospino, sulla strada di notte. In Australia invece si beccano i canguri. O gli struzzi. Lo vorrei vedere il nostro nes se di notte gli capitasse di mettere sotto un canguro di 80 chili che faccia farebbe.
kosmogabri: per Holdsworth, sono suisssa di lugano. Per gente ome Nes, sono marziana, ancora il concetto che noi svizzeri italiani siamo appunto, svizzeri ITALIANI, non gli è entrato in testa. Per March: :) una cosa che mi è entrata in testa in questi giorni, un commento che ho letto in forum: che noi in montagna ci capita per sbaglio e delirio d'ipotesi di centrare un gatto o un porcospino, sulla strada di notte. In Australia invece si beccano i canguri. O gli struzzi. Lo vorrei vedere il nostro nes se di notte gli capitasse di mettere sotto un canguro di 80 chili che faccia farebbe.
nes: "se puoi spiegare perché uno che fa cucina esotica dovrebbe essere stronzo, poi. " sono stato in perù e ho mangiato carne di coccordillo. devi essere stronzo per venire a venderla in europa. punto. Immagino non ti debba spiegare perchè è da stronzi vendere carne di un animale che non vive nel tuo continente. immagino pure non debba spiegarti per quale motivo sia da stronzi cercare di rendere raffinato un cibo popolare. oppure vuoi delle belle lasagne con ragù di branzino, caviale scorfano e orate? ecco bene, sapevo che ci saremmo capiti.
nes: ps: no non sono mai statoi in australia. è uno dei più groissi rimpianti che ho dei miei 25 anni.
nes: "Lo vorrei vedere il nostro nes se di notte gli capitasse di mettere sotto un canguro di 80 chili che faccia farebbe." a piedi o in bicicletta? no perchè io non ho la patente...
proggen_ait94
kebab ok ma non dimentichiamo che questi fanno scomparire i nostri autoctoni PANINARI LUDRI e non venitemi a dire che un panino ludro non ti placa la chimica. :(((
BËL (00)
BRÜ (00)

R13569194: mitico il panino dall'onto... con tutto il rispetto per tutti gli appassionati kebabbiani che sono qui a discutere e a scannarsi, alle 4 del mattino, il paninaro onto non lo batte nessuno, eccezzion fatta logicamente per i bei tempi nei quali le pizzerie e le trattorie erano aperte sino all'alba
nes: ma milano è piena di luridi (o unti: accà accussi se ciaman) e sì, da loro sono stato male, mangiando kebab, mai. E' tutto vero, potrei giurarla in tribunale 'sta cosa. infine a milano in viale papiniano (lo dico per i 2 milanesidel sito) c'è una pizeria "Le capannelle" che resta aperta fino a non so che ora, però se passi alle 4.30 del mattino la trovi ancora operativa.
R13569194: Nes mica siamo di Milano noi due... il "panino dall'onto" è una specialità che si trova in tutt'altra zona. Cmq dalle mie parti le trattorie rimanevano aperte sino all'alba specialmente d'estate, adesso non più, non ne conosco il motivo e nemmeno voglio conoscerlo, bei tempi andati tutto qui
L0LL0
bellissimo! grazie
BËL (00)
BRÜ (00)

March Horses
Boh io non sono uno streguo difensore del made in Italy a livello culinario perché: 1) la merda la mangiamo anche noi, spesso fa venire i brividi quello che buttiamo giù; 2) il mio cibo preferito, assieme alla roba italiana casalinga tipo pasta&fagioli/panzanella/marinara+p endolini, è a parimerito il persiano e l'indiano (il cinese mi stufa a breve termine) 3) se fossimo davvero tutti conservatori dovremmo buttare nel cesso pure mais, caffè, tè ecc... Ma, se qualcuno non l'avesse ancora capito, sono vegano quindi vi lascio pure scannare tranquillamente sull'argomento. PS: lavoro da anni in un'azienda di distribuzione alimentare, armeggio con schede qualitative di ogni genere alimentare, e confermo che il kebab, almeno quello che i negozianti comprano dai fornitori italiani (prezzi concorrenziali), è un concentrato di merda. Poi non necessariamente bisogna privarsi di questo tipo di vizi (tralasciamo il lato puramente etico della questione...)
BËL (00)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
My dear Maryo, sei un grande. Però potevi incaZtonarcela nell'editoriale la foto dell'insegna Kebab-TajMahal. Un ossimoro mmmmaraviJoso.
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
Jurix vendimi le tue ciabbatte e mi rendi un uomo libero
BËL (01)
BRÜ (00)

mariuccia
a me personalmente il kebab fa schifo, visto così appeso e accessibile a qualsiasi tipo di cosa. L'ho mangiato comunque una volta e non mi ha fatto impazzire. Niente da dire sui kebabbiani quando ci vado a mangiare una bella pizza che a onor del vero sanno fare benissimo, a volte più buone delle nostre, ma a parte la qualità delle carni usate o meno, è la questione dell'igiene. Ho viaggiato abbastanza da riuscire a mangiare diversi tipi di cibi, ma questo proprio non mi va. E datemi pure della snob, tanto non cambio idea. Ciao carissimi.
BËL (00)
BRÜ (00)

R13569194: io concordo ma sinceramente (napoletano non sono) la pizza come la fanno a Napoli sfido qualunque turko, e dico qualunque... anche io ho viaggiato abbastanza per vedere in tutto il mondo turki del cazzo spacciarsi per Italiani e propinare pizze e cucina italiana da spavento... Nota a parte: quel rognone di carne che gira viene prodotto in Italia.. quindi non è che fa molto figo andarlo a mangiare, venisse dalla Turchia, da Marocco, dall'India, posso capire, ma lo fanno nel Bel paese e non fa per niente trendy, nemmeno underground - detto questo lancio una lancia a favore di tutta la carne marcia che ci mangiamo ogni giorno: conoscevo un signore che si faceva il brodo con la carne dentro (ovvio direte)... poi in piena estate mica lo metteva in frigo (perché il frigo non ce l'aveva)... era bello vederlo mangiare quella cosa con i bigattini vivi che ci sguazzavano dentro... Morale: è campato sino a 98 anni - della serie: TUTTI ANTICORPI
mariuccia: beh, io comunque vado pazza per minestre e minestroni, rinuncio a qualsiasi tipo di carne o pesce davanti a un bel piatto di pasta pomodoro aglio e basilico, o a ad un risotto cotto come si deve. E non fa trendy, e nemmeno underground.
kosmogabri: ahahah collapsing! :)
R13569194: ahahah kosmogabri! :)
R13569194: sai gabri che le gambe ce le avevi + belle una decina d'anni fa... saranno state le pizze ad ingrossarti cosi'? Oppure tutti quei salsicciotti che vi mangiate su dalle vostre parti...
R13569194
L'importante alla fine è scoprire per me che c'é chi ancora mangia carne in Italia, mi ero proprio rotto i coglioni di tutti quegli animalisti del cazzo che non magnano questo o quell'animale... perché poverini... sono esseri umani (pardon "viventi") pure loro...
BËL (01)
BRÜ (03)

nes: che poi: le mucche no ma i pesci sì. Ma che cosa gli avranno mai fatto quei poveri pesci?
R13569194: No Nes, fresca di questi giorni, na' cretina che conosco non mangia + nemmeno il pesce, sempre della serie: "poveri soffrono anche loro, sono creature del signore"... e poi mi avete proprio rotto, stasera vado dal turko qua di fronte e mi magno sto kazzo di kebab del cazzo, domani attenzione però, bombardo alla grande, compreso DeBaser
jdv666: vabbè ma almeno lei è coerente, io di gente che non mangia la carne ma il pesce si ne conosco parecchia... che tra l altro spesso i pesci sono quelli che subiscono i peggiori trattamenti, tipo le anguille mantenute in vita sul ghiaccio al mercato per essere belle fresche o le aragoste e le cozze che vengono bollite vive...
jdv666: peró i pesci a quanto pare provocano meno empatia dei vitellini o degli agnelli, sará per lo sguardo spento e non proprio intelligente
R13569194: Non a me, i miei pesci nell'acquario sono trattati meglio dei miei figli e loro sanno il motivo
March Horses: "mi ero proprio rotto i coglioni di tutti quegli animalisti del cazzo che non magnano questo o quell'animale" Collapsing, parla di musica, che evidentemente quando ti spingi su altro ti riveli un coglione di prim'ordine.
gnagnera: chi sa il motivo, i pesci o i figli?
March Horses: che, puttana madonna puttana, cazzo c'entra con la questione "kebabbari che ci portano via il lavoro il made in italy e non so che cazzo altro". Ribadisco, da quel che ho capito sei un conservatore timorato di dio dall'idiozia facile
March Horses: "stasera vado dal turko qua di fronte e mi magno sto kazzo di kebab del cazzo"
March Horses: basta, mi sono sfogato.
TSTW: " conservatore timorato di dio dall'idiozia facile".Ma chi ha tirato in ballo i pesci?Da quando i veg(etari)ani che non mangiano carne ma pesce sono in maggioranza?Uno così è un idiota e basta,non c'entra nulla con la categoria,e di certo nessuno nella categoria pensa che sia giusto mangiare animali di mare mentre mangiare animali di terra no.Per la serie commenti a cazzo che fan fare figure di merda
R13569194: senti filibustiere di un marsh horses, conservatore timorato di dio dillo a quella puttana che ha cagato su questa terra tutti quelli come te... e se hai coglioni (cosa che dubito) mandami in privato il tuo indirizzo, ti assicuro che a quasi 70 anni ti vengo a trovare e la forza per spaccarti tutte le ossa ce l'ho ancora. Non è una sfida ma dammi un'altra volta del conservatore e ti infilo un pirat nel culo, promesso....
March Horses: Oh, così ti voglio. Ritiro il consevatore, tu ammetti di aver pisciato fuori dal vaso. E poi ridiventiamo amici
March Horses: però, la cosa non ha molto senso: "ti assicuro che a quasi 70 anni ti vengo a trovare e la forza per spaccarti tutte le ossa ce l'ho ancora" questo non ti darebbe più ragione, egregio signore. Sei il padre del Pirata? Scopri chi è pirata su DeBaser
R13569194: come tutti, anche tu l'hai fatto... dopo 5 costole rotte (1968) - trauma cranico (1978) - dammi ancora del conservatore e ti giuro che ti scovo abitassi pure a 1000 km da me
March Horses: e questo non ti darebbe più ragione.
March Horses: ma solo una piccola domanda: "mi ero proprio rotto i coglioni di tutti quegli animalisti del cazzo (...)". Sii sincero, e come te tutti: quando mai hai avuto il pranzo interrotto dall'irruzione di un commando animalista in spedizione punitiva? E perché te la prendi tanto se ti do del conservatore?
TSTW: *rotolo*.A sto giro è un feic dai
R13569194: non voglio avere ragione in nulla ma non permetto ne a te ne a TSTW di darmi del conservatore, tantomeno dell'idiota, quando voialtri eravate ancora all'asilo (o nel pancino di mamma) me ne stavo a farmi menare (insieme a tanti altri che probabilmente si reputano troppo intellettuali per frequentare questo sito) per le belli leggi che vi siete trovati, Legge sull'aborto, Legge sul divorzio, etc, quindi del conservatore lo date a vostro nonno in cariola
March Horses: ehmbè? tu mi hai dato, indirettamente, del "cretino del cazzo", vatti a rileggere i commenti e fai 2+2. E io posso darti del conservatore che non vuol dire "fascistoide", vuol dire che alle cose diverse dalla tua visione (in questo caso, kebab e alimentazione vegetariana/vegan) reagisci arrogantemente e dai prova di mentalità dura a tollerare il resto. Come lo vuoi chiamare? Poi per il fatto che pare tu abbia qualche decina di anni in più di me non vuol dire un cazzo, dato che la maggior parte degli over 60 che conosco hanno la testa dura come un mattone, e capiscono ancora meno
R13569194: guarda che tu scambi i nick te l'assicuro, rileggi bene prima di scrivere "cretino del cazzo" mai scritto ne pensato. Secondo: io me lo mangio davvero il kebab, ma rimango dell'idea che è merda idem ma proprio idem a tutta quella che come si narrava sopra si mangia ogni giorno in ogni casa... ribadisco poi che sono molto contento che ci siano tanti ragazzi che mangiano la carne, i vegetariani non li sopporto e se fossi un cannibale mi mangerei pure quelli, non per l'idea in se ma per come la giustificano. Per la testa dura, ti do ragione, a noi nessuno l'ha mai rotta del tutto... e almeno noi in strada ci andavamo, voi invece di fare qualche cosa per questo paese ormai alla fritta ve ne andate a mangiare il kebab, o peggio ancora a stare qui a discutere su cosa ci sia dentro... ma dobbiamo tornarci noi in strada a spaccare tutto a 65 anni? ma datevi una svegliata e fate qualcosa di utile una volta nella vita
March Horses: boh, non mi fa commentare
March Horses: "animalisti del cazzo" -> definiscimi, per quel niente che vuole dire, *animalista*. "'na cretina che conosco non mangia più nemmeno il pesce" -> ma questa è una cretina di suo o lo è perché non mangia carne e pesce? Mi sento quasi tirato in causa, da vegano insopportabile ed animalista (parola che non vuol dire un cazzo, fondamentalmente). Eddai. Poi: " i vegetariani non li sopporto e se fossi un cannibale mi mangerei pure quelli, non per l'idea in se ma per come la giustificano." evidentemente non hai capito le motivazioni di un pensiero che non è nato ieri, ma ha radici un po' più complesse ( e poi la storia "mi mangerei pure quelli" è una posa da macho che non fa molto effetto, ritenta).
March Horses: "voi invece di fare qualche cosa per questo paese ormai alla fritta ve ne andate a mangiare il kebab, o peggio ancora a stare qui a discutere su cosa ci sia dentro" hai ragione: oggi ero indeciso se fare la Rivoluzione o parlare di kebab, però forse per pigrizia o perché ho mangiato pesante ieri sera ho deciso la seconda opzione. Vuoi parlare di altro oppure possiamo continuiamo ad andare avanti a cazzate?
March Horses: (era troppo lungo il commento, svelato l'arcano)
Spettinami !: March va a farti un panino con la cipppola che e' il tuo campo ( su da Kosmogari non ci stava ) il commento
nes: "Sii sincero, e come te tutti: quando mai hai avuto il pranzo interrotto dall'irruzione di un commando animalista in spedizione punitiva?" nessuno mi ha mai interrotto mentre mangiavo, ma tutti i vegetariani che conosco fanno proselitismo.
March Horses: Bene, tutti quelli che conosco io (non quelli che spammano su internet) mettono in luce problemi a riguardo e ci fanno delle discussioni anche accese sopra, ma nessuno, me compreso, ha mai rotto il cazzo al commensale che si mangia la bistecca piuttosto che le verdure grigliate. Credeteci, o magari no, ma il "fanatismo" è,spesso un fenomeno effimero e amplificato dal fatto che internet ti fa dire quel che vuoi senza conseguenze
March Horses: poi, cerchiamo di tracciare una linea tra proselitismo ("vergognaaaa mangi la carne assassinooooo") e scambio di vedute più o meno acceso, che finisce con immutato rispetto da una parte e dall'altra.
R13569194: diciamo che tra un vegetariano (o vegano perché adesso si sono evoluti come hanno ben tenuto a sottolineare) e un testimone di geova c'è solo una differenza: la casa del regno (animale)
March Horses: che poi, "vergognaaaa mangi la carne assassinooooo", chi ha mai avuto il piacere di sentire dal vivo espressioni simili? Oppure seguiamo il tipico TG che ogni tanto se ne salta fuori con "protesta animalista: scontri con la polizia, 5 arresti", e tace su tutte le iniziative e proposte costruttive che decine di organizzazioni che conosco fanno tutti i giorni. Se da una parte c'è proselitismo, dall'altra c'è demonizzazione, o peggio ancora ridicolizzazione (è italiano?....)
R13569194: "organizzazioni che conosco" ... me le passi, mi vorrei iscrivere...
March Horses: E invece tra un cazzone arrogante che parla a sproposito e Collapsing c'è solo una differenza: gli piace John Lee Hooker.
March Horses: Collapsing sei un conservatore del cazzo. :D.
March Horses: anzi, secondo me se The Dark Side Of Patascrot.
March Horses: *sei
R13569194: ma chi ti dice che io sia una persona sola cretinetto ?
ZannaB: "ma chi ti dice che io sia una persona sola cretinetto ?" Da oggi date del Voi a Colla!
R13569194: "Da oggi date del Voi a Colla" ... con risposte del genere si capisce facilmente xché DeBaser ha solo "1106 mi piace" su Facebook, da Bolzano in giù tutte le zanne bianche si sono ritrovate qui, la legge dell'entropia è anche questa
nes: "si capisce facilmente xché DeBaser ha solo "1106 mi piace" ma millecentosei mi piace per un sito così cagainfaccia al nuovo venuto sono tantissimi. Evidentemente siamo simpaticissimi.
R13569194: secondo te sono tanti??? ha più iscritti lo zio di mio zio che su youtube pubblica il video del suo matrimonio che ti cagainfaccia pure quello
ZannaB: Minkia ma la fikosità di un sito si calkola con i like su feisbuk??? Ma non lo sapevo!1!1!1!1! Adesso che sono così fikamente informato corro a farmi una sega pensando a Kollaps!!!!
R13569194: ma sai dalle vostre parti dura a morire la mano lesta, sta di fatto che lo zio di mio zio ha pubblicato il suo matrimonio cagainfaccia con tanto di spruzzata finale su yioutube e si è fatto 3000 iscritti in 3 mesi, il Deba in un secolo di vita è fermo ancora all'era del cinghiale bianco.. Pensa che Fiko che Do-Re-Mi-Fa
nes: "pubblica il video del suo matrimonio che ti cagainfaccia pure quello" quella non è roba che cacainfaccia, quelle sono amenità trash, e il trash da che mondo è mondo ha sempre tirato un sacco. Specie tra le pecore. comuque per piegarti che cosa intendevo per cacainfaccia: collaps piantala di dir cagate che ti puzza l'alito di merda poi. ecco, mostrami il sito in cui lo zio di tuo zio non posta cagate, ma insulta gli iscritti e magari ci ripenso e mi convinco che la puzza di merda non provenga dalle stronzate con cui cerchi di turlopinarci ma da qualche altra parte.
R13569194: Zanna propongo che tu tolga facebook, se non serve per misurare la fikosità cosa lo tieni a fare... per far vedere che siete bravi con l'HTML ?
R13569194: Il problema Nes è che di trash nel web musicale è rimasto solo sto sito qua, che piaceva a tanti sai, ma a tantissimissimi.. ora guarda l'home, leggi le rece e quanti commenti hanno... (sempre i soliti 3 o 4 a parlare)- io deduco sempre e solo che si necessita un rilancio, ma leggi Zanna, se loro per primi non lo vogliono che cazzo ci vuoi fare...
ZannaB: "Zanna propongo che tu tolga facebook, se non serve per misurare la fikosità cosa lo tieni a fare... per far vedere che siete bravi con l'HTML ?" Siete chi scusa??? Non avrai mica pensato che sono un editor? Io ho un profilo fambuc e lo uso solo per interagire con i miei conoscenti, quelli veri, non quelli che si nutrono di flame sul debasio...
R13569194: continua a parlare al vento Zanna che ha cominciato ad ascoltarti
nes: collaps sono in attesa del link allo youtube dello zio di tuo zio. perdonami: per quantomi riguarda il resto è aria fritta.
ZannaB: Va a finire che ha ragione March: cominci ad assomigliare sempre più a Pata. E non è assolutamente un complimento.
R13569194: cerca su youtube : parola chiave: "Matrimonio dello zio dello zio di Collapsing", lo trovi di sicuro, occhi però che alla fine la spruzzata ti arriva in faccia, esattamente al minutaggio 8'44"
R13569194: Pata ??? quel deficiente con le ciabatte in bella mostra ??? no no assolutamente, quello nemmeno sà di essere al mondo... ma poi alla fine scusa una cosa: voi vi siete incaponiti qui e non commentate più l'editoriale, che al di la del kebabbaro, al di la che non parla di musica (strano pensavo di essere in un sito musicale), dovrebbe essere quello l'interesse, invece continuate a perdere tempo con il Collapsing che di tempo da perdere ne ha parecchio, sino al cambio turno ovvio... neanche ai bei tempi si arrivava ad un post di 51 rispo-risposte... perché non parlate del Kebab? Già esaurito tutto quello che dovevate dire? mmmmm... allora l'editoriale non ha avuto grande successo se ti continui a soffermare qui... direi di no!
Spettinami !: Collasping sei un po pappamolle con sti pupeti dal cervellino kiuso - ) T i pensavo piu' ddduro
ZannaB: Colla mi arrivano delle notifiche per i tuoi commenti, vengo a leggere e alla fine rispondo. E per la cronaca il sito è "di recensioni" non di musica. E questo è un editoriale di questo sito nel quale discuto con altri utenti di argomenti più o meno interessanti, questo perché a me frequentare questo sito piace. Tu invece da quando sei tornato non fai altro che lamentarti delle recensioni, della gestione del sito e dei suoi utenti. Ma se non ti piace cosa ci vieni a fare scusa? Se hai così tanto tempo libero vai a fare una passeggiata, almeno è salutare...
R13569194: senti spettinami, patata o come cazzo ti chiami, se vuoi fare parte della Gang di Collapsing come minimo dei fare una recensione di altissima qualità (tu sparli solo, il Colla almeno scrive pure quelle poche volte che è una persona seria), per il resto ribadisco che i tuoi piedi mi fanno vomitare il cazzo e quindi vedi : o di togliere la foto, o di non rispondere ai miei post; una delle due, scegli tu...
R13569194: Ultima risposta a Zanna: esiste la libertà di critica? fino a quando gli editors ci pubblicano rimanen e questo è quanto, dopo NO, logico
Spettinami !: Poi perche' devi prendertela con le mie ciabbatte ( che son quelle di jurix ) a questo punto dai del deficente anche a lui che le ha spedite a Kosmogabri, se sei koerente
ZannaB: Certo Colla, ma non sembri divertirti con le tue paternali fatte dall'alto della posizione di conoscitore universale alla quale ti sei auto-eletto. Per il resto Patascrot è il deutente più divertente che abbia mai avuto il piacere di incontrare, non litigarci per piacere se no va a finire che lo bannano di nuovo...
Spettinami !: haahhaah ah haha recenioni di alissima qualita' , questa viene al secondo posto dopo " capolavoro inaaccabbile " la percentuale di quelli che ne capivano qualkosa sta alle recensioni un 30 % .il restante nei commenti ( per me ) che poi ste recensioni sai mai se sia farina del propio sakko
Spettinami !: Non sparlo per niente dico quello che penso , nella musica, se non sei d'accordo intervieni se non vuoi intervenire non farlo , insomma fai quel che vuoi ma non maltrattare i mie piedi che non centrano nulla
March Horses: capolavoro.
puntiniCAZpuntini: ECCOLO, CI SONO! è SANJURO!
R13569194: no, non è tra i nostri e non lo vogliamo, punti cazzuti, ritenta e sarai + fortunato; secondo me ci puoi arrivare comunque
puntiniCAZpuntini: Probabile che possa arrivarci ma non ho mai avuto una gran passione investigativa, anche perchè beccare un altro nick non ha senso, è comunque un nick. Comunque puoi dirmi quel che vuoi, per adesso per me sei Sanjuro, coincidono troppe cose.
R13569194: ripeto, quello non lo vogliamo, mica scriveva così, leggi bene le recensioni Jazz e capirai (almeno uno lo capisci di sicuro)
ZannaB: Effettivamente non ha mai parlato di "cagare giavellotti" quindi Sanjuro lo escluderei anche io...
puntiniCAZpuntini: << mica scriveva così >> Non mi pare tu sia il massimo nello scrivere commenti: ometti punti, piazzi virgole in base al fiato e non al soggetto, non sottolinei bene il punto dove vuoi arrivare eccetera. Non che questo sia un problema, ci mancherebbe altro e soprattutto ci mancherebbe che te lo dica io che sono peggio di te... ma comunque non mi pare che invece tu/voi scriviate così. Sempre che per così tu intenda *così bene*. E se non lo intendevi, bèh, come ti dicevo prima ti spieghi male.
nes: "perché non parlate del Kebab? " perchè mi sembrava il punto meno centrale dell'editoriale, ero convinto l'argomento su cui sidovesse riflettere fosse inserito nelle ultime due righe. E dato che nessuno ne sta parlando mi adeguo: prima si parlava: kebab sì kebab no e quel che avevo da dire l'ho detto, ora qui si parla di "ma perchè solo milleequalchecosa" e come prima ci si adegua. Resto in attea del video di matrimonio gonfio di insulti con millemila mi piace.
R13569194: puntini cazzuto grande maestro di grammatica italiana ... da quando ??? acqua acqua acqua acqua ahahahahaha
R13569194: pensare CAZ che solo uno ti chiamava in quel modo, ma devi avere proprio la memoria corta... oppure confondi Sanjuto con l'altro e hai capito chi è.... ma???? Dai ritenta, tanto sul Kebab si è già detto tutto e a quanto pare non c'era molto
Bartleboom: Ma allora sei Enrybaxx!!!! Mamma mia, ma è più che un onore! Non so se ho avuto modo ai tempi di farti i complimenti: te sei un'enciclopedia vivente! Il tuo sito spakkava i kuli a tutti! Mi era dispiaciuto un sacco quando te ne sei andato per quella brutta storia di droga. Comunque, sì: deb sta morendo. Più o meno come ogni altro sito di recensioni. Detto molto sinceramente: sti cazzi!:D Qua mi sono divertito per anni e, se solo avessi un quinto del tempo che avevo un tempo, credo proprio che mi ci divertirei ancora! Ciao Enrico! Contento che tu sia tornato! :)
Bartleboom: Vengo adesso dalla tua scheda: ma veramente siete un collettivo di ex recensori?!?! Per di più capitanati da quel testa di legno di Ezechiele15_17?!?! :DD E' una cosa bellissima! Non ho capito esattamente chi farebbe parte del collettivo, ma sono contento che siate tornati! Spero che tra di voi ci siano anche l'iracondo Happypippo e il narciso Contemplazione, che mi piaceva un sacco quando si ammazzavano tra di loro! E poi mi piacevano un sacco le proposte di GiovanniA. Vabbeh, chiunque voi siate, mandatene a bomba, mi raccomando! :)
R13569194: Certo Gasparo siamo tornati... giusto per assaporarci da iscritti la fine di DeBaser
Bartleboom: No, scusa, adesso mi rispondi? Ma non mi avevi detto che le comunicazioni erano chiuse e che avresti parlato solo a chi utilizza il NICK REALE? Quindi questo è il nick reale? Comunque non ho capito tutto il senso del progetto: mandate una sfilza di recensioni bellissime su cose fichissime, poi io faccio un editoriale sul kebab e viene fuori che, in realtà, volete far chiudere il sito... Ma poi, scusa, una ventina di commenti più sù hai detto di avere 70 anni e che negli anni '70 eri in giro a farti menare e adesso scopro che sei Ezechiele, che - senza esagerare - potrebbe essere mio figlio. Qualcosa deve essere andato storto con la legge sull'aborto...
ZannaB: Tutto ciò è fantisterrimo!
R13569194: Gasparo, attenzione perché l'ordigno fine del mondo ti è puntato contro (anche al resto che gai fatto) e mica partirà da questo IP qui, vedi di far moderare i torni a tutti
Bartleboom: Spetta, spetta... Se c'è Ezechiele, può essere che ci sia altra gente da Storia della Musica! E su SdM c'era pure Flinstone! C'è anche lui con voi?! E' lui Stockhausen? Qual è il suo NIck Reale?!
R13569194: Senti allora adesso te la butto seria poi vedi te come comportarti, c'avete rotto il cazzo per mesi con notifiche varie, e notifiche in e-mail. Nel momento in cui della gente rientra e decide di scrivere ancora per Voi, ci si accorge che vi comportate sempre nello stesso identico nome, nella ganga avete come minimo 3 nick a testa; allora ci dovete spiegare a Noi una cosa... se continuate sempre come 10 anni fa a fare i cazzoni avete interesse che la gente ritorni oppure no? Perché se non avete interesse non occorre mandare notifiche e cazzate varie, detto questo tu hai tirato fuori dei nomi, bene uno l'hai beccato, ma ce ne sono altri, uno di questi è parecchio incazzato, come ringraziamento perché lui ti ha scritto 3 recensioni tu(voi) cosa fate ? continuare a divertorVi ?
R13569194: Secondo me mica hai compreso bene tutta la questione, a questo punto se la tua bella creaturina deve rimanere una cosa chiusa a pochi eletti togli le notifiche verso i vecchi... abbiamo capito che la guerra non la vuoi fredda cazzi tuo - ciao
Bartleboom: E no che non ho compreso la questione!! Quando parli non si capisce un cazzo! Te l'ho detto dal primo commento: quali sono le vostre richieste? Ma te mica mi rispondi e fai il guitto. Cos'è sta storia che " c'avete rotto il cazzo per mesi con notifiche varie, e notifiche in e-mail"?! Che notifiche? Che mail?
Bartleboom: Se sono mail, allora me le puoi mandare a bartleboom@debaser.it almeno capisco di cosa stai parlando! Guarda che siete voi che siete venuti qui armati "(software + hardware)". Mica vi abbiamo costretto noi a mandare recensioni, eh?!?!
March Horses: ho perso per strada il senso di tutto questo già quando parlavo io
ZannaB: "... giusto per assaporarci da iscritti la fine di DeBaser - l'ordigno fine del mondo ti è puntato contro - vedi di far moderare i torni a tutti". Ma anche le minacce! Il Debasio è bellissimo!!! - "se la tua bella creaturina deve rimanere una cosa chiusa a pochi eletti togli le notifiche verso i vecchi" e non ha nemmeno capito che può toglierle da solo!!!!
Bartleboom: E' perchè non sei collegato con il Nick Reale.
Bartleboom: Ah! Ma sono le notifiche alle vostre recensioni?!?! Ma guarda che mica è un problema solo vostro, eh?!? TUTTI i recensori continuano per sempre a ricevere le notifiche alle loro recensioni. Non credo che ci sia un modo per evitarle, a parte aggiungere deb allo spam...
R13569194: Gasparo, quello che non si capisce è il motivo per cui continuare (voialtri tre) a spacciarVi per 12/20 utenti differenti. Lo fate perché c'é poca gente che vi segue o lo fate perché volete come 10 anni fa rompere il cazzo e basta. se non vuoi le recensioni da certi utenti (e di noi sai già 2 vecchi nick) basta dirlo, basta non pubblicarle... non sono io l'armato fino ai denti infatti il mio PC è pulito, sappilo, quindi alla fine fine sono più moderatore io dei "moderatori" (parola grossa) di debaser... a sto punto penso ormai sia inutile mediare comunque, io ho cercato di smorzare la questione ma Zio Ezechiele pare deciso sta volta, Auguri. ciao
seagullinthesky: Per evitarle, credo che basti disattivarle dal proprio mioDeb. Comunque, è da una settimana che dico che questo/i Collapsing possa/possano rientrare nella top ten dei casi umani di sempre del sito. Tutti i salvatori della patria di sto cazzo possono rientrarci. Come ha detto Bartolo più sopra: siamo nel 2013, è ovvio che un sito come Deb stia morendo. Non cercatelo di salvare brutti stronzi perché se una porta si chiude per voi, se ne apre un'altra per altra gente. La storia che c'è certa gente che vuol far chiudere il sito ha ampiamente rotto veramente il cazzo. Oppure sta tornando catarro/harry bosch/interceptor/den vlaams ecc ecc e nessuno mi ha detto niente?
Bartleboom: Mamma mia che sasso... Ma io VOGLIO LE VOSTRE RECENSIONI!!! Ma come ve lo devo dire?!? Prima mi dite che non volete essere censurati, poi vi abbiamo rotto il cazzo con mail e notifiche, prima mandate recensioni fighe e poi volete chiudere il sito, prima ci facciamo i fake perchè c'è poca gente che ci segue e poi vogliamo la nostra creaturina solo per pochi eletti... Propongo una riunione del Kollettivo per decidere una volta per tutte la posizione ufficiale! Però, questa volta, non organizzatela al circolo...
Bartleboom: ...giuro che se viene fuori che questi hanno messo in piedi tutto sto casino perchè gli arrivavano le notifiche "là su Deb qualcuno ha commentato una recensione", organizzo un Demeeting dalle parti di Milano e offro un giro a chiunque si presenti. Che mi possa cascare il cazzo, rimbalzare per terra e infilarmisi nel culo.
R13569194: ti rispondo nell'ultima recensione
nes: fatemi capire: c'è un gruppo di recensori che è capitanato da Den nemico del mal? da katarsys? da ezechiele??? minchia e se den è il capo chi sono gli altri, qui quo qua e cip e ciop? ma poi: tanti cervelli insieme, dieci anni di esperienza, e "siete" qui a parlar di MODERATORI? Porca miseria, chiunque tu sia sei una sagoma tenerissima.
R13569194: porta la discussione sulla nostra ultima recensione, qui non fai testo
ZannaB: E tu vorresti far chiudere il sito? Con personaggi come te il sito ringiovanisce!!! Sei più spassoso di Gino se vuoi, e ce ne vuole d'impegno!
aerdna
Non capisco perché preoccuparsi di cosa ci sia "dentro" al kebab. A meno di patologie particolari per cui la carne, quindi il kebab, è vietata, mangiarne uno ogni tanto non ucciderà mai. Gli eccessi provocano danni, anche l'acqua bevuta in grande quantità tutta in una volta uccide. Parlo di kebab normale, quindi controllato dalle norme igieniche minime e non contaminato. Per il resto va seguita l'HACCP, in quanto la crescita dei batteri (presenti ovunque, anche sul cibo) si basa su parametri tipo la quantità di acqua libera in cui possono proliferare, il pH, la concentrazione di ossigeno, la temperatura, il tempo (se cucini una roba al martedì, la lasci sul tavolo e la mangi sabato l'intossicazione che subirai è cosa buona e giusta), poi altri parametri tipo il rispetto della catena del freddo (o del caldo)... Insomma preoccuparsi degli ingredienti non è la questione primaria. Con le uova fresche che ti da il vicino di casa può venirti tranquillamente la salmonellosi.
BËL (00)
BRÜ (00)

R13569194: no no, ribadisco quanto già scritto sopra: quel tipo che si mangiava la carne marcia con i bigattini che nuotavano nel brodo è vissuto sino a 98 anni... TUTTI ANTICORPI !!! Dalle mie parti si dice "ciò che non ingropa, non copa" (quello che non strozza, non ammazza), ad accezione logicamente dei funghi velenosi che è meglio darli al gatto quando è in calore e piscia per tutta casa
aerdna: Poi è chiaro (anche ad avere le possibilità) che sia nettamente meglio, anche e soprattutto a livello organolettico, la carne fresca degli insaccati/macinati/triturati, il formaggio fresco di quello fuso eccetera.
aerdna: "è vissuto sino a 98 anni" dipende dalla genetica della persona, non è mica una regola
Cunnuemammadua: Sarà un vago sentore, ma per me lo Stato interverrà a gamba tesa per limitare (e poi pian piano bandire) il consumo. Ormai è questione di anni, massimo una decade.
aerdna: Da quello che so (ma potrei sbagliarmi) già adesso l'Italia ha regolamentazioni più dure riguardo sia l'igiene che la produzione che le importazioni agroalimentari rispetto agli altri paesi europei.
ZannaB: @Cunnu: secondo te limiteranno il consumo di carne o di cibi importati?
Cunnuemammadua: @Zanna: ho la (strana) sensazione che la carne subirà lo stesso trattamento che il tabacco sta subendo oggigiorno, e le bevande alcoliche a breve. Ma ci vorrà del tempo
Cunnuemammadua: @aerdna nella mia regione, in specifici paesini che presentano un numero di centenari oltre la media, stanno facendo studi appositi sul dna . Oltre alle da te citate caratteristiche genetiche, mi pare di aver letto che i suddetti abitanti consumassero pasti modici e sobri. Formaggio, pane, lardo, legumi, oltre all'immancabile bicchiere di vino. Poca carne, principalmente durante le festività, ma per pura necessità in quanto considerata quasi un lusso.
ZannaB: Non mi stupirebbe Cunnu, da questo stato italiano mi aspetto di tutto...
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
In tutto questo casino, vorrei portare all'attenzione del sito un personaggio singolare. Si tratta del Dott. Mozzi ( Dottor Mozzi - Home ), un nutrizionista che ha stilato tutta una serie di diete basate sul gruppo sanguigno del soggetto. Io, ad esempio, essendo A+, secondo la sua dieta dovrei evitare le carni rosse e mangiare esclusivamente carni bianche. Lui consiglia di uccidersi di legumi e di evitare come la peste il pane, il latte e i latticini. Il ragionamento è: in natura, ogni specie animale smette di assumere latte dopo lo svezzamento. Quindi, l'assunzione di latte in età adulta è roba contro natura. In ogni caso, sto Dott. Mozzi sta riscuotendo un successo pazzesco nella mia zona: è sempre in tv, ha pubblicato dei libri e sembra che tutti si fidino ciecamente di quello che dice. Il tipo abita in un paesino della bergamasca raggiungibile solo a piedi e vive da sempre senza riscaldamento e senza televisione. In pratica è la versione alimentarista dei Verdena.
BËL (01)
BRÜ (00)

jdv666: beh pure qua esiste un movimento simile che si chiamano tipo i "primitivisti" o qualcosa del genere e che dicono appunto che latticini e farinacei sarebbero il male in quanto l uomo primitivo era dedito solo alla caccia e alla raccolta e noi saremmo biologicamente programmati per mangiare altro... peró rimane il fatto che gli uomini primitivi campavano si e no 30 anni; quindi il ragionamento non mi sembra proprio il massimo :D
jdv666: e anche i medicinali sono "una cosa contro natura" se è per questo... che poi invece per me nulla è contro natura finchè é possibile farlo... pure l uomo è parte della "natura" in fondo
algol: Credo che il Dr. Mozzi si ponga ai confini tra New Age e superstizione gastrica :-)
puntiniCAZpuntini: Quella di non bere latte è uno dei primi dieci comandamenti dell'Hip Hop (davvero eh), 'sto qua fa tanto il figo ma dei Negri ignoranti di New York l'hanno capito 30 anni fa. Ti fai chiamare Dottore e poi copi uno che si chiama Afrika Bambataa... povera italia...
rupertsciamenna: 'tacci sua
kosmogabri: io non bevo quasi latte e i latticini sempre con discernimento: ad esempio mai formaggi con crosta bianca, praticamente l'unico formaggio che mi concedo è il grana o il parmiggiano. Un'altro grande killer oltre i latticini e gli zuccheri e le farine bianche, è il lievito.
kosmogabri: il lievito è ovunque, non solo nelle torte della nonna. Provate a vedere le etichette degli alimenti che comprate, e vedrete che il lievito c'è. È un killer silenzioso il lievito, ricordo che è mun fungo ed è micidiale per il sistema immunitario se assunto regolarmente. Il lievito è sempre spacciato come rinforzante, ma se ci viene propinanto quoitidianamente sotto forme inimmaginabili (tipo nel dado del brodo, o nella panura della fettina impanata), diventa un veleno lento ma inesorabile.
jdv666: eh, ma se è ovunque come fai ad evitarlo? poi manco latticini, farinacei, zuccheri, grassi... praticamente si dovrebbe mangiare solo verdura e carne bianca! :/
kosmogabri: no dai, spiezziamo la lancia per la cucina italiana, un pasta e fagioli come si deve, ma anche una zuppa di pesce, un aglio olio peperoncino, una torta pasqualina.... io non so nemmeno quante ricette vegetariane meravigliose avete, la parmigiana, la peperonata, ravioli spinaci e ricotta...
iside: maddai strafoghiamoci di "casu marzu"
nes: queste menti illuminate vivono pure nelle caverne e si muovono in groppa a tigri dai denti a sciabole? Se sì mi iscrivo subito al loro canale. ------ "e anche i medicinali sono una cosa contro natura se è per questo." cinquanta minuti di applausi per jdv, il talgiere di formaggi gilelo offro io. "nulla è contro natura finchè é possibile farlo... " cazzo jdv mi leggi nel cervello? dimmi come fai che magari ci provo anche io a capire che cosa c'ho dentro. un tagliere di formaggi e una pizza doppia bufala, altrochè.
nes: e non sognatevi di andare avanti a promuovere la dieta zero carboidrati! Cazzo siete, mmmerighani gi òllivud? Immanuel Casto - Zero carboidrati
dosankos
dosankos Divèrs
Lo provai una volta ma non mi piacque. Dimenticai che non mi piaceva la carne di agnello e lo digerii il mese successivo, con un plateaux di Malox. Era però un periodo in cui soffrivo un po' di gastrite e bevevo come una betoniera. Più o meno si, coincide con l'era Bartle, quindi 2004-2005 al massimo. Quando poi i rosticini abruzzesi entrarono tra i miei apprezzamenti, non pensai più a recarmi da un kebabbaro per riassaggiarlo a distanza di molti anni. Mi impegnerò a rimediare a questa mezza lacuna gastronomica :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Una trilogia a lungo (?) attesa. Ti lovvo, Bartolino;)
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
" Collapsing non stare a perdere tempo spakkagli il grugno " ci t lino
BËL (01)
BRÜ (00)

R13569194: ma vai a cagare e togli quei sandali che hai dei piedi che fanno schifo
ZannaB: Le ciabbbbatte di Giuriics!!!!!!!! Grande Patascrot!
Karter4
Maledetto! Adè m'hai messo voglia di Kebab, e qui in giro a quest'ora non ce n'è aperto manco uno! Proco doi!
BËL (00)
BRÜ (00)

madcat
grande editoriale che condivido in pieno bartle, e poi io e mia moglie siamo 2 appassionatissimi di kebab e anche qua a roma 3.50 e passa la paura
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Ciao, Bartle. Come sempre è un piacere leggerti e, come spesso, è naturale condividere. Questa volta con un'eccezione: non lo magno praticamente più, il chebabbo, tranne che in situazioni di ultraemergenza. Ma chebabbabri come Rahaal ne conosco diversi, e qualcuno ancora passo a trovarlo. Saluti & baci alla cipolla.
BËL (00)
BRÜ (00)

ranofornace
Splendido editoriale, bel modo di scrivere, poi ognuno può dire la sua.
BËL (00)
BRÜ (00)

Flo
Flo Evangelìsta
Maionneschetsciupsalsaiogur?

BËL (00)
BRÜ (00)

mariuccia
Vorrei soltanto che tutti quelli che parlano a sproposito degli animalisti potessero vedere alcune foto di animali TORTURATI (e mi spiegate perchè??) addirittura accecati con acido. Ormai i commenti sono soltanto insulti e argomenti che alla fine esulano dagli editoriali pur belli a volte. abbiate il rispetto almeno per chi non la pensa come voi. Sono animalista, certo e nello stesso tempo con amici ho in adozione quattro bimbi che porteremo speriamo fino al raggiungemento dei 18 anni, e con altri sovvenziono i "lager" per animali. Avete dei figli: come li allevate?
BËL (00)
BRÜ (00)

Karter4: Dopo le vicende di Green Hill, e del recente boicottamento della sperimentazione animale (chiamata fino allo sfinimento "vivisezione", cazzata iper-mastodontica), gli animalisti in generale hanno cominciato a starmi pesantemente sui coglioni. Poi vabè, quelli che torturano gli animali per puro sadismo sarebbero da castrare e da prendere a frustate nel pene
ZannaB: Tra i tanti commenti ridicoli (giusta definizione) che hai letto se non sbaglio ce n'è uno coerente che parla di estremismi (e non è mio). Gli estremismi sono sbagliati in entrambi i casi. Non mangiare carne perché "poverino il pollo" per me è sbagliato tanto quanto torturare un cane.
March Horses: "Dopo le vicende di Green Hill" se ti da tanto fastidio il ricordo di quel casino, o non hai capito/saputo cosa c'era sotto l'azienda omonima, oppure (posso capirti) ti è andato indigesto il bombardamento che hanno fatto tv e giornali, che puntualmente ignorano milioni di altre cose anche più palesi.
March Horses: e ve lo chiedo in ginocchio, sui ceci, con un rosario in mano ed incenso e mirra in saccoccia: "GLI ANIMALISTI" non sono una razza, una classe sociale, un mestiere, una casata, una gilda. E' un modo sommario e facilone (e ghettizzante) per definire una serie di principi, e di atti commessi in vita. Poi, Karter4, prima di Sparlare di cose che NON ti urtano, pretendo solo un po' di rispetto. Tu potresti anche essere un veterano di Amnesty International oppure un parassita del mondo che passa le sue giornate a masturbarsi, ma non lo so e quindi non mi permetto di giudicare.
March Horses: PS: gli ANIMALISTI, come fazione, non esistono. I difensori dei diritti degli animali, come anche i coccolatori di cagnolini batuffolosi, gli attivisti, gli esaltati, i "filosofi" del pensiero antispecista, quellì sì che esistono.
March Horses: "e del recente boicottamento della sperimentazione animale" anche io ho votato contro tale pratica, ma non perché piango se vedo in giro le foto su facebook. E' un po' complesso, ma sono relativamente sicuro di quello che penso.
ZannaB: March, potrebbe esserci qualcuno relativamente sicuramente di un pensiero contrario al tuo. Sei pronto ad accettarlo?
Karter4: Guarda March, se non sei un animalista di quelli estremisti, cagacazzo stellari, anti-specisti, ignoranti della peggior specie e via dicendo, allora non ho niente contro di te. Anzi, dovrei cambiare termine per definire quelli che ho appena descritto. Non animalisti, ma "animalari". E mi dispiace March, ma io in giro vedo più animalari che animalisti. Se vuoi parlare della sperimentazione animale, per me non c'è alcun problema, basta che le argomentazioni siano valide
Karter4: Toh guarda, ecco un rapido esempio di quello che io intendo per animalaro: un essere, non una persona ma proprio un "essere", di cui mi rattrista sapere che il suo voto vale quanto il mio..
nes: dire: è sbagliato torturare gli animali è un attimo differente a dire : è sbagliato mangiare gli animali. Però pazienza. "ho in adozione quattro bimbi che porteremo..." hai anche lavorato sotto un tornio e un tuo amico è svenuto per essersi fatto una canna, vero?
March Horses: @Karter: Ecco, antispecista, nel senso più profondo e più razionale possibile, lo sono eccome. Per il resto, spero di no :)
March Horses: la tipa che hai postato, non a caso, fa la leone(ssa) dietro ad una tastiera.Ti assicuro che dal vivo, troverai molte più persone ragionevoli o, almeno, pensanti
March Horses: @Zanna: sicuramente! Siccome non credo nel male assoluto e nelle persone malvagie "in toto", il dialogo, purché sia costruttivo e maturo, è una cosa che non va mai negata. E nella migliore delle ipotesi, si cercano dei punti in comune
March Horses: aspetta, il male assoluto esiste: link rotto
Karter4: No March, ti assicuro che nel 60% dei casi sti leoni da tastiera li fanno altrettanto nella vita reale, raggiungendo livelli di tristezza e demenza incredibili. Ma tu per antispecista intendi che la vita di una pantegana vale tanto quanto quella di una persona?
March Horses: Permettimi di dissentire sul primo punto: penso di conoscere più io la fantomatica setta animalista che tu, ma non ti voglio provocare, solo che da quello che ho capito la difesa dei diritti animali (quindi, di tutti gli esseri senzienti,quindi anche noi) è una argomento che sta più a cuore a me. "la vita di una pantegana vale tanto quanto quella di una persona?" il valore della vita è un concetto astratto, non quantificabile, semplicistico. La violazione dei diritti basilari, intendendo il diritto alla vita, al preservarsi da danni fisici e morali, l'assolvimento degli istinti primari che non ledano interessi di altri esseri: questo è reale.
March Horses: Se riteniamo, nel limite dell'umanamente possibile (quindi, non camminare sull'erba perché potresti schiacciare un insetto è follia), che preservare qualsiasi essere senziente dalla violazione di tali diritti, qualsiasi essere (anche la bistrattata pantegana), sia importante e valga la pena dedicarci una vita, questo è antispecismo. Quei diritti sono gli stessi di tutti gli altri esseri.
March Horses: Tutto questo, a parità di relazioni (quindi evitiamo "ma salveresti tuo figlio o il tuo cane?"). E' un ragionamento molto più razionale di quello che può sembrare, quasi analitico
rossana roma: hanno perso la misura delle cose poveracci! poco tempo fa ad una persona di quelle che tendono ad umanizzare il proprio cane, spiegavo che se fossi costretta a scegliere chi salvare fra un essere umano ed un animale, non ci devo nemmeno riflettere viene da se'.....Ti guardano come se che arrivi chissa' da quale pianeta della cattiveri, smarriti, non capiscono che ci sono delle priorita' e che tutto è relativo...Hanno il loro mondo fatato, di certezze e di bonta'. Follia pura dilagante...
Karter4: Tu come me lo giudichi questo? link rotto è per questo che ho pregiudizi sugli animalisti
March Horses: Infatti, Rossana, non è quel tipo di "pensatore" che ci interessa. Pensa che io in linea di massima sono contrario alla cultura del cane da compagnia: adottare (non comprare) un cane per puro compiacimento personale, o addirittura umanizzarlo come dici tu, è un grave problema che affligge molto la cultura occidentale. Parlando per eccessi, è come fare un figlio per vedere il proprio seme andare in giro per il mondo. E ci sono milioni di bambini orfani. E ci sono migliaia di animali che vivranno e moriranno in delle gabbie, o per strada. Il mondo non è fatato, di certezza e bontà, anzi la realtà è spietata. Appunto per questo noi, esseri umani che vantiamo il maggior livello di evoluzione sociale, perché non dimostrare davvero di meritare il primo posto nella scala evolutiva? Ecco,Karter, è l'unica cosa sensata che si poteva dedurre da quel commento bambinesco che hai postato :)
March Horses: (intendevo il primo della bimba "AAAASSSASSSINIIIII" di facebook)
March Horses: la seconda immagine, Kart, ha un senso. L'immagine e la frase sono estremamente di basso livello,e fuorvianti
March Horses: e comunque ti invito davvero a non basare i tuoi giudizi sulle cazzate che sparano alcuni di questi tizi, ma su quanto di logico ha da dire chi sa di cosa parla. Stessa cosa cerco di fare io con qualcuno che la pensa in maniera contraria a me, anche se a volte i toni peggiorano, nessuno è perfetto...
March Horses: in pratica l'immagine, anche se non sembra, non dice che se muoiono i ratti perché non possono morire le bambine. Dice che l'uomo ha remore morali nel mettere anche lontanamente a rischio la vita e l'inviolabilità del corpo dei propri simili invece che di altri esseri principalmente per due motivi: 1) credenze religiose/spirituali 2)atteggiamento di autoproclamata superiorità della razza umana dal valore della vita intoccabile rispetto alle altre (alias, specismo). Se il senso è questo che ti ho esposto, comunque è stato rappresentato alla cazzo di cane ahahah
rossana roma: Karter senza aprire il link (magari poi lo faccio) penso che il buon cuore e la confusione mentale di tante persone viene manovrata ad arte, guardate che al mondo nn sempre chi si presenta vestito da agnello poi lo è veramente.. Se si riflettesse su quanti interesi in miliardoni ci sono in ballo e delle guerre fra le case farmaceutiche....ah. E' un discorso lungo che mi è anche caro......Mi tengo sul generale ...perche' ora nn ho tanto tempo...cmq ho letto solo un paio di tuoi, commenti non tutta la discussione e sei nel buonsenso assoluto, restaci per favore.
mariuccia: caro Nes, non ho lavorato sotto un tornio nè mi sono fatta canne, nè nel mio ambito ho visto svenire qualcuno di mariagiovanna, ma ti assicuro che nella mia vita ho fatto cose per necessità (elimina la escort per favore) che tu non ti sogneresti mai di permetterti, per aiutare la mia famiglia e amici in difficoltà. Quindi non parlare a vanvera, e, ripeto, abbiate rispetto per chi non la pensa come voi. Sono veramente rattristata di come per esprimervi usiate mezzucci provocatori. Non ci sto. Buona continuazione a tutti e alle vostre (sicure??) esperienze astruse. Mi verrebbe da usare una parola che continuamente VI dedicate, ma non mi sento, mi metterei alla vostra stregua. Punto
nes: "caro Nes"... caro un paro di palle, coglione! e aveva ragione quel tale quando diceva "sì, ma se non gli dai del coglione godi solo a metà" vai gee, provaci ancora! "Sono veramente rattristata di come per esprimervi usiate mezzucci provocatori. " sei VERAMENTE un uomo di merda...
ZannaB: Nooooooooooooooo! Mariuccia è Geenoo???? Ma il debasio è miGliardi di volte meglio di una telenovela!!!
ZannaB: Comunque March complimenti per il modo pacato, chiaro e sincero con cui hai espresso il tuo punto di vista della cosa. Non concordo con gran parte del tuo pensiero, ma complimenti.
March Horses: dènghiu Zanna, sicuramente concordiamo su Spettinami!=male assoluto :D
mariuccia: Poveretti!!!! Vi piacerebbe sapere chi sono eh????? E invece no. Tiè, manica di esaltati.
nes: sì, ma passare per geenoo mica è una bella cosa...
kaiser soze
A me il kebab fa moderatamente schifo. Dovrei essere veramente affamato per pensare di mangiare un pezzo di quel tronco di carne impalata li da non so quanto tempo
BËL (01)
BRÜ (00)

macaco
Cazzo Bartolo, quanta umanitá. Però se il tuo amico apriva un officina al posto di una kebbeberia (?), magari i commenti sarebbero stati diversi . Quando ci sono italiani, l'argomento cibo viene sempre al primo posto. Due palle...
BËL (01)
BRÜ (00)

nix
nix
Ok, ti do il cellulare del mio amico Virzì. Il numero è 325.376.4119
Fa il regista e secondo me potrebbe essere interessato a un copione scritto da te.
Chiamalo pure tranquillamente e degli che ti mando io.
Io vivo in una città di un milione di abitanti dove c'è un kebabbaro ogni dieci metri. Inoltre il kebab non mi piace particolarmente. Mi si ripropone per ore. Tuttavia, grosso modo, approvo il contenuto del tuo scritto.
A proposito, non fare quel numero perché è per finta. Mica lo conosco Virzì.
Ti ho solo scherzato un pò, perché mi sembra che il tuo modo di raccontare le cose sia quello dei suoi primi films.
Tra l'altro, io ho l'età in cui bisogna fare i conti con il colesterolo. Comunque il tuo editoriale è carino. Ciao

BËL (00)
BRÜ (00)

algol
Cogliamo l'occasione e che l'intero popolo del Deb contatti immediatamente Virzì per esprimere de-amore !
BËL (01)
BRÜ (00)

Nicola Laiosa
Il kebab che gira in Italia è solo un tipo di kebab : il doner, che poi sarebbe il più loffio. Se passate in Turchia preovate il vero Kebap, quello al piatto cucinato sul fuoco, col pane caldo appena sfornato e un po' di biber ( turkish viagra) che non fa mai male. aloa.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB: L'ho provato in Svezia (dove c'è una folta comunità turca) e concordo in pieno!
Spettinami !
No l'italiano medio gira l'europa per cercare la pummmmarola per poi arrivare in italia e dire che all'estero si mangia male . mentalita' terrrrona
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
Per poi scoprire che il peggiore dei kebbabb con lo yogurt fa eccitare anke bartleboom , siamo i migliori
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
" Bartleboom cucciolone baciami subito " cit Caramella
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
Anke in Francia si mangiadimmerda !
BËL (00)
BRÜ (00)

Nicola Laiosa: Le catene di ristoranti "italiani" in Francia sono da prendere a calci in culo....hanno il coraggio di proporre la pasta come contorno, per non parlare della crbonara con la panna, la pancetta bollita e un uovo crudo al centro e l'hemmental grattuggiato....da vomitare, quasi quasi andavo in cucina per fargli assaggiare 'na carbora come si deve
ZannaB: Non credo però che un ristorante francese in Italia possa meglio, diciamocelo...
Spettinami !
Anke in inghilterra si mangia di un male ke sfifo quegli spaghetti di nunzio wanderful !
BËL (00)
BRÜ (00)

Spettinami !
Nicola in francia fanno il pienone ste catene ! non dico di andare da ducasse ma diamine d 'un bollito certi piatti !!!!!! no la pummarola se no salto il pasto
BËL (00)
BRÜ (00)

Nicola Laiosa: è un crimine contro l'umanità...
Spettinami !: no facciamo la solita figura dei caciottari !
Spettinami !
Che poi non e' un problema di costi se hai la voglia e il tempo di cercare mangi bene e spendi il giusto le specialita' della terra che ti accolgono , aprire alla conoscenza e alla voglia di apprezzare . quando vado all'estero al punto 1 sta il cibo
BËL (01)
BRÜ (00)

Nicola Laiosa: Sì ma il problema è che questi qua spacciano per cucina italiana la mmerda e fanno pure il pienone...roba da fucilarli,.e poi ti portano a tavola l'olio di semi
Spettinami !: E' normale l'italiano medio legge pasta ok va bene sono akkasa stop , dice cjhe si mangia male senza aver provato realmente quello che la terra straniera ti offre ma quello che l'esport italiano ti offre . siamo un mito
ZannaB: Incredibile! Un concetto chiaro, espresso bene e pure condivisibile dal nostro Pata! Sono commosso...
Spettinami !: "ne hai da imparare pupetto " cit
ZannaB: Da te sicuramente si!
turkish
turkish Alto Papàvero
Germania, muore l'inventore del döner-kebab - Repubblica.it Perché alla fine, in realtà, nessuno sa veramente cosa sia il kebab ;)
BËL (01)
BRÜ (00)

turkish
turkish Alto Papàvero
(per fortuna che G ha sistemato i link, diogà)

BËL (00)
BRÜ (00)

blechtrommel
blechtrommel Divèrs
Sia sempre benedetto il kebab. Fra l'altro leggevo proprio ieri che è morto il fondatore del primo Doner Kebap in Germania, negli anni 70. Bartoluccio, m'hai fatto venire una fame porca e un po' di nostalgia mielosa per questo posto qua e i suoi editoriali.
BËL (00)
BRÜ (00)

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Ti si legge sempre col sorrisetto Bartolbùm, anche dopo anni. Mi sa che l'ultimo kebab l'ho mangiato insieme a te tamburino, devo ancora digerirlo.
BËL (00)
BRÜ (00)

blechtrommel: Abbiam mangiato un kebab assieme? Dove? :o
zzzzzzzzzzzzzzzzzzzz: Mmmhh... forse mi confondo, di sicuro era prima di un concerto, a Milano... non è possibile eh?
Opel
Prima posto l'unico commento che avrei voluto lasciare se non avessi poi letto discussioni folli a seguire su quella che doveva essere una paginetta simpatica: Sono gayo per i tuoi editoriali, scorrono una meraviglia :D
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel
Poi non so perchè lo faccio, probabilmente sono un sadico, ma a questo seguirà il mio lungo e logorante commento rivolto a Nes, principalmente riguardante la discussione scaturita nel commento numero 27 di Lao Tze, che posto qui sotto per evitare di dividere per 1000 il commento, anzichè in 4 blocchi, e perchè in questa maniera è visibile non solo a Nes, ma a tutti quelli che la pensano come lui sull'argomento o che hanno sparato assurdità anche peggiori (tipo Collapsing nella discussione con March e compagnia scrivente):
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel
niente devo spezzare in 6000 parti ma ora non ho il tempo di fare un lavoro del genere, vediamo se stanotte al rientro mi viene l'ispirazione, se no lì mando domani
BËL (00)
BRÜ (00)

nes: io aspetto...
nes: se hai intenzione di tirar fuori il morbo di crohn ti pregherei di tener chiusa la bocca. E non sei un sadico se te ne esci con frasi del tipo "Nes dice amità", sei masochista... vieni a scoprirlo :d
Opel: si in effetti ho sbagliato termine. Masochista perchè è un mattone che tira in ballo talmente tanti argomenti che ad un certo punto dovrò darmi per morto per uscirne vivo. (tra un po' mi ci metto, è diviso tipo in 8,9 parti, spero che il deserver non mi faccia altri descherzi dedivertenti)
Taurus
Troppo buono...di solito io lo prendo con le patatine e un po' di cipolla e pomodoro..ma va detto che la ricetta è stata commercializzata per noi stupidi europei..le patatine non centrano niente penso con la ricetta originale!
BËL (00)
BRÜ (00)

gnagnera: le patatine io di solito le trovo nel gyros pita, quello greco, nel kebab non le ho mai viste (comunque sempre completo: insalata, cipolle, pomodoro, piccante e salsa jogurt)
Taurus: Diciamo che ormai puoi mettere di tutto dentro...
Opel
-> Nes che ti piglia? sei veramente tu quello che scrive dietro la tastiera? Avrei preferito essere un giovane intellettuale palestinese che cerca di trovare un punto d'incontro con un vecchio israeliano imbriaco, piuttosto di immischiarmi in una discussione come questa, ma hai (avete) messo in fila una sequenza di sparate troppo assurde per poter passare oltre. Quello che dice Lao su carne e (ovviamente) fritti è vero, e te ne accorgerai anche tu col passare degli anni (e dei decenni), è inutile che ti infastidisci sentendolo dire, la carne rossa (così ricca di proteine), fa malissimo, presa in dosi moderate fa meno male ovviamente, ma una dieta senza neanche 2 etti di carne rossa a settimana è meglio di un'altra identica comprendente quei 2 etti, cioè fattene una ragione.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel
Quella bianca sembrebbe andare anche bene in dosi moderate, se non fosse che (data la richiesta mondiale spropositata) i polli/tacchiniecc. che ci propinano sono stra inbottiti di antibiotici, vaccini, dopanti e altre centinaia di merdate varie per farli crescere fino ad esplodere in tempi molto ma molto inferiori a quelli che realmente servirebbero per una crescita sana e naturale del "prodotto", molto spesso in condizioni igieniche che dire pessime è dire poco. Se hai avuto la fortuna di mangiare un polletto allevato in casa, sentirai puzza annusando quello comprato, un autentico tanfo. In generale comunque il nostro fisico non necessità di carne per stare meglio, e ti garantisco che tra uno che si fa 3 bistecche a settimana e mangia pollo 5 giorni su 7, come fai te, e un altro che segue una dieta vegetariana ricca ed EQUILIBRATA (impostata sul proprio fisico da una persona competente, e non fatta a cazzo di cane), il superuomo è il vegetariano, mica tu.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel
Cioè della serie che ti batte pure a briscola. Oltre ad avere ottime probabilità di campare più di noi (poi si sa il mondo è infame e con le probabilità ci facciamo gli impacchi, però tant'è). Mentre ovviamente il coglioncello isterico che si improvvisa mangiacarote e pensa di poter pasteggiare solo con insalatine, "faciola" e verdure lesse, è il primo a stirare le zampe.. ma solo dopo esser prima caduto in depressione. Questo tipo di vegetariano/vegano è probabilmente una delle cose più odiose al mondo (dopo la Santanchè, il tizio delle suonerie Wlady 5 e quelle che su facebook passano la giornata a postare milioni di fottuti video/foto/richieste di aiuto per cani persi/rapiti/stuprati/analfabeti e torturati), quello che ti guarda mangiare una fettina e tosto ti chiama: "http://bit.ly/19Uoxeq". Da prendere a tortorate sulle gengive sicuramente. Ma dietro ad ogni buon proposito c'è sempre del marcio, si sa.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel: *e tosto ti chiama: Johnny Stecchino - Assassino
Opel
Anche per quanto riguarda la lista dei problemi e delle priorità mi trovi in completo disaccordo. Innanzitutto sappi che adoro la carne, che sono nato in una famiglia dove gli uomini erano operai ma prima ancora cacciatori e pescatori, e le donne badavano alla casa, all'orto e agli animali intorno casa e a quelli già finiti nella cantina (fottuta Casa Nella Prateria, si), ma nonostante la conseguente passione per la carne (quella carne), ho grande stima per i vegetariani, nonostante mi ci sia scornato più volte (dato che becco quasi sempre il mangiacarote isterico), so che sono loro (quelli "veri") ad essere dalla parte del giusto, che la cosa mi possa infastidire o meno, sia sulla questione morale, che su quella salutare, e non gli punto il dito contro deridendoli come dei soggetti emarginati, come fanno quasi tutti gli onnivori convinti.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel
Ho sempre visto questa forma di rancore e di astio contro i Vegani/Vegetariani come l'unica alternativa possibile per tentare di giustificare il qualche modo le colpe (e il senso di colpa) che i Vegani ci buttano in faccia ogni giorno semplicemente esistendo, anche senza proferir parola, e qui non mi riferisco ai 2 maiali che avevano i miei nonni per tirare a campare qualche decennio fa, ma alle distruttive industrie della carne e dell'allevamento che ogni giorno producono danni inimmaginabili all'ecosistema e a tutto il pianeta. Questa non è una questione di punti di vista, qua non si può tirare in ballo il degustibus, sono dati di fatto.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel
Sulla questione morale, la gente fa finta di nulla, non vuole vedere, non vuole neanche immaginare, la gente è in grado di menarti e di piangere se provi ad ammazzargli un porcellino a sangue freddo davanti ai loro occhi, ti chiama barbaro, poi però se ne fotte se altri tre trilioni di bilioni di suini adulti vengono ammazzati ogni giorno per tentare di servire loro e il resto della popolazione mondiale. Se gli chiedi di tirare il collo ad una gallina o di sgozzare un vitello mantenendolo in vita il più possibile mentre viene dissanguato, rabbrividiscono, ma sono serenissimi nel sapere che c'è qualcuno o qualcosa la fuori che lo fa per loro tutti i giorni, in ogni minuto e in ogni secondo della giornata. Eggià, perchè la gente si sente "assolta" nell'utilizzare carne già morta e impacchettata, ma dimentica che siamo noi i loro mandanti.
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel: qui vorrei chiarire che il tono non è di denuncia, è un tentativo di analisi di una situazione malata e grottesca, dove anch'io mi vedo coinvolto
Opel
In questo mondo regna l'indifferenza perchè regna la mentalità del "perchè devo aiutare quello se c'è quell'altro che sta peggio" perchè devo preoccuparmi di quello che poi è uno dei più grandi problemi mondiali, cioè l'allevamento forzato in cattività con successivo massacro di 170miliardi di animali l'anno, l'inquinamento devastante derivante da tutta la procedura e i danni che il tutto provoca sull'ambiente e sulle persone che popolano la terra, quando i fottuti bimbi africani che non ti inculerai mai nella vita stanno peggio, quando nel mondo continuerà a regnare la fame. E anche sulla questione fame nel mondo ci sarebbe molto da dire, ma intanto basterebbe leggere queste quattro statistiche, che già da sole dovrebbero essere illuminanti (l'ultimo paragrafo): Veg*anismo: dati e statistiche
BËL (01)
BRÜ (00)

Opel
Il discorso sarebbe molto più lungo e complesso di quanto già non è, soprattutto sui danni spropositati provocati dall'industria della carne e dell'allevamento (sul quale ti invito a documentarti, all'improvviso non troverai più da dementi mettere il problema tra i maggiori mondiali, o sperare nell'estinzione di chi lo fa), comunque già ho scritto un papiro, quindi chiudo, ma non prima di aver ribattuto alla tua ultima sparata sul commento di Lao: i vegetariani non si estingueranno, sono in continua crescita, ogni anno se ne aggiungono milioni a quelli già esistenti, gli onnivori nel mondo invece sono destinati a diminuire di numero in maniera sempre più importante, secondo le statistiche annuali d'incremento degli adepti al vegetarianesimo, hanno stimato che intorno al 2050 gli onnivori saranno circa la metà, insomma tra una quarantina d'anni. Uh.. chi ha detto cosa? Bu.
BËL (01)
BRÜ (00)

ZannaB: "hanno stimato che intorno al 2050 gli onnivori saranno circa la metà" beh allora il problema dell'allevamento incontrollato si risolverà da solo no? (volutamente provocatorio)
nes
nes
"Quello che dice Lao su carne e (ovviamente) fritti è vero, " Mi son fermato qui, il resto evito di leggerlo. Non tanto per fare il simpaticone, piuttosto evito di leggerlo perché se tu avessi letto il post di lao e avessi letto ti saresti reso conto che io e lao diciamo la stessa cosa. ti cito il commento finale di lao a quel post: "scusami hai ragione, mi sono espresso male là sopra. Avevo scritto un commento più lungo che il server ha fagocitato, l'ho riscritto di fretta e l'ho scritto a capocchia, da quello si capisce un'altra cosa, volevo dire in realtà quello che ho detto sotto. " e quello che aveva "detto sotto" era (te lo cito): "non ho detto che fa male, ho detto che RIDURRE m'ha fatto stare meglio. " Amen.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes: "...e avessi letto TUTTO ti saresti reso conto..." sorry.
Opel
a me cosa interessa che tu e Lao alla fine dei giochi siate o non siate d'accordo, o che restiate o no amabili deamici? io ho scritto in risposta a tutto quello che tu hai scritto in ogni caso (e a quelli che la pensano come te), poi se ti vuoi attaccare all'unghia fai pure. Mi basta che in questa pagina siano state corrette tutte le tue sparate da grande macio.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
" poi se ti vuoi attaccare all'unghia fai pure" non mi attacco da nessuna parte, mi dici che lao c'ha ragione, e ok, ma lao dice le stesse cose che dico io. Perché devo leggermi tutta 'sta pappardella a questo punto? Comunque adesso me la leggo così sei contento. Poi, se è il caso, ti faccio sapere.
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel: sei una sagoma
geenoo
Poi tutto sto cazzo de editoriale mi ha fatto venire voglia di un tramezzino tonno e carciofi.
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
"è inutile che ti infastidisci sentendolo dire, la carne rossa (così ricca di proteine), fa malissimo," mi irrito perché 'sta cosa la senti dire solo ed esclusivamente da chi è vegetariano. avevo un professore in università che faceva il nutrizionista. mi fido più delle sue opinioni che non delle tue, fattene una ragione. Il discorso sulla carne inquinata dal cibo che si mangiano gli animali ha ovviamente senso, peccato che esistano i pesticidi i fertilizzanti chimici e un sacco di altre cose che servono a far venir fuori la frutta tutta assieme bella grossa e bella colorata e quindi frutta o carne da quel punto di vista sono sulla stessa barca.
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel: Ovviamente, del marcio si trova un po' ovunque, anche se è la concentrazione di esso che conta, frutta e verdura assimilano quantità irrisorie rispetto a quelle in grado di assimilare gli animali, costretti a essere imbottiti di vaccini e altra roba sintetica assurda fin dalla nascità fino ad esplodere. Questo tralasciando la diversità abissale di danno morale e ambientale ovviamente. Comunque come dicevo più su, quando c'è un problema di cui parlare, ce nè sempre un altro da tirare in ballo (vedi bimbi africani). Cioè dire che una cosa funziona malissimo, ma che anche quell'altra però non va tanto bene, è il miglior modo per non risolvere né l'una e né l'altra. Almeno loro fanno qualcosa, no? Io te che famo? Continuiamo a sfonnasse di braciolate (per poi sentirne i strascichi per 3 giorni, nel mio caso).
Opel: Il nutrizionista onnivoro serio ti dice che se ti mangi 2 massimo 3 etti a settimana di carne rossa non finisce col sfondarti, ma difficilmente becchi un nutrizionista che ti dice che fa bene o che ne consiglia l'assunzione.
nes
nes
la storia di nembo kid, delle tre bistecche a settimana e 5 giorni di pollo era ovviamente un'esagerazione, come era un'esagerazione il fatto che iside e il popolo del suo mondo di legumi disegnassero un fumetto (mi sembrava abbastanza ovvio...). col discorso della colpa caschi male: io non mi sento in colpa se mangio una mucca o un cavallo: esiste una cosa che si chiama
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
catena alimentare e noi ci stiamo in cima, l'ha deciso la natura. Io contro i vegetariani non ho praticamente nulla, cristo sono stato per nove anni con una vegetariana... per finire: l'allevamento odierno è una brutta cosa, sono d'accordo. questo non significa che la carne faccia male però... (perché il nociolo della questione era quello) si farebbe molto prima a dire le cose come stanno: il troppo stroppia. che è quello che dicevamo più in alto io e lao (che per la cronaca mi sta parecchio sui coglioni, altro che amicone)
BËL (00)
BRÜ (00)

Opel: Ok, ma il punto (vero) è che potremmo cominciare a farne anche a meno, e senza lasciarci le penne, anzi, guadagnandoci in salute e benessere. Tu mi nomini la catena alimentare, ma dimentichi che il leone che ammazza la gazzella non ha alternative, mentre noi si. Essere in cima alla catena non dovrebbe darci il diritto di martorizzare centinaia di miliardi di animali l'anno (che noi stessi facciamo nascere di proposito), solo per sfamare una piccola fetta di popolazione mondiale, creando danni micidiali a tutto il pianeta per farlo. Quando come hai letto basterebbero solo una parte dei vegetali utilizzati per rimpizzare e far ingrassare gli animali (che poi diventeranno il nostro cibo) per risolvere la fame nel mondo. Se mi parli di catena alimentare io ti dico che non avremmo neanche motivo di essere contro la guerra, le ingiustizie o di investire nella ricerca medica, il più forte ammazza il più debole. Il più forte vive e il più debole muore.
Opel: Il problema è che siamo la specie più sviluppata, quella che nel 2013 dovrebbe fare faville, ma ci divertiamo un sacco a ragionare come facevano i nostri antenati nel paleolitico.
nes: "potremmo cominciare a farne anche a meno, e senza lasciarci le penne, anzi, guadagnandoci in salute e benessere." No, non è così, e non lo dico io, lo dicono i nutrizionisti. "Essere in cima alla catena non dovrebbe darci il diritto di martorizzare centinaia di miliardi di animali l'anno " io parlo di proteine animali sì proteine animali no, e tu vieni a parlarmi dei diritti degli animali... E' anche una questione su cui hai abbondantemente ragione, per carità, ma chi cazzo se ne frega: si parlava d'altro.
nes: " Se mi parli di catena alimentare io ti dico che non avremmo neanche motivo di essere contro la guerra," è per questo che gli animalisti (scusami, scusami sul serio ma non so dirlo in un'altra maniera) mi fanno schifo: paragonare i diritti animali a quelli umani non significa voler bne agli animali, significa fregarsene degli esseri umani. significa essere egoisti. significa essere delle persone per male e non persone per bene e l'affetto che suscitano i cucciolini indifesi e martorizati altro non è che un lavarsi le mani della scarsa umanità che ci si porta dietro.
nes: dire no alla guerra non è come dire no ai macelli, mi spiace, e se non ci arrivi è perchè sei una persona per male (e questo lo dico senza intenti provocatori, sul serio, non è mia intenzione offendere aggratis e neppure offendere, è solo quello che penso e che posso dire in un'unica maniera).
nes: e gli esseri umani hano più diritti di un animale (dal punto di vista degli uomini) non tanto perchè gli esseri umani siano meglio e più fighi, ma quanto perchè se non riesci a essere solidale con i tuoi simili che cazzo vuoi essere solidale con specie che non sono la tua. la storia degli animalisti che amano gli animali è una palla, gli animalisti sono dei poveri cristi con problemi relazionali che affogano con le "coccole"(intese in senso lato) agli animali un enorme senso di inadeguatezza e non appartenenza rivolto verso gli altri uomini. non ci sarebbe nulla di male, anzi, sarebbero solo persone da aiutare e a cui stare vicini.
nes: il problema è che ogni tanto se ne escono con affermazioni che rivelano la loro natura di esseri inadeguati a vivere con i propri simili tipo mattatoi= campi di concentramento, oppure mangi una bistecca? vuol dire che sei un assassino. poi magari sotto casa ti muore un cingalese laureato in economia dei paesi in via di sviluppo che qui in italia vende rose per tirare a campare. Ma chi se ne frega dei cingalesi, parliamo dei diritti dei carlini e dei labrador.
Opel: non si potrebbe semplicemente tentare di tener conto dei diritti di "tutti", anzichè fare distinzioni? o cominciare a fare qualcosa verso la giusta direzione per lo meno. Poi ovvio che se ti trovi a scegliere tra tuo figlio e un agnello, scegli tuo figlio. Com'è vero che se ti trovi a scegliere tra un cane e 10 merde umane, scegli il cane, ma questa è un'altra storia. Il mio discorso non era: bambino = agnellino = killer (quelli che ragionano così stanno male sono d'accordo)
Opel: riguardava il concetto "più forte vince su più debole, tanto è la natura che comanda" (stando alla classica arringa onnivora), ma in natura il più forte vince sul più debole anche e soprattutto tra simili della stessa specie. Quindi se uno viene e ti fa fuori senza motivo, ti deruba perchè non ha soldi per arrivare a fine mese e se ne va, è la natura, applicata alla prima specie di questo pianeta. Solo che noi a differenza delle altre specie abbiamo la possibilità di agire differentemente e di elevarci in meglio, sia verso i nostri simili, sia verso le altre specie ancora più deboli.
Opel: tu parli di proteine si e proteine no, "animali" o "vegetali" è solo una sigla in più.
Opel: Comunque non capisco, vorresti farli passare per quelli insensibili ai diritti dei loro simili, ma continui a sorvolare sul fatto che la fine dell'industria della carne risolverebbe "almeno" il problema più grande dell'umanità: la fame. Poi darebbe una raddrizzata paurosa al secondo: l'inquinamento. Si arresterebbe una delle principali cause di deforestazione mondiale, alla continua ricerca di spazi per mandare avanti l'intera industria (che prende circa il 70% del terreno agricolo nel mondo, il 30% dell'intera superficie terrestre), verebbe meno una delle principali cause del riscaldamento globale, e si ridurebbero in maniera esponenziale le malattie e i milioni di decessi annui derivati dell'abuso/consumo di carne (tumori, ictus, malattie cardiache, infezioni ecc.). Tutto questo senza minimamente tirare in ballo i diritti animali. Mi sembra piuttosto "umano" e solidale come ragionamento.
Opel: Comunque io non voglio convincerti a tutti i costi, volevo creare dei spunti di riflessione, allargare la visione delle per tentare di andare oltre "la ciccia è bona e me la magno perchè la catena alimentare zio senza la ciccia come fai le proteine se va beh bella anvedi sto poraccio magnate i spinaci che io me faccio na fiorentina, zio".
Opel: *delle cose
senzastile: scusate se mi intrometto. penso che il preminente problema adesso, nel consumo della carne, siano le emissioni. cazzo se non sono il principale problema , forse l'unico. si fottessero gli animilalisti per qualche generazione, veramente. Io comunque parlo da persona che odia gli animali in casa a prescindere quindi la mia prospettiva può essere un po' limitata ma per una miriade di ragioni che non sto qui a spiegarvi e potremmo parlarne per ore. in ogni caso il problema etico dell'animale che soffre si può stipare in ripostiglio per 30 anni. Opel. veramente. è un intralcio.
Opel: è una conversazione aperta a tutti ci mancherebbe. Comunque intralcio a cosa? Sono d'accordo sul problema delle emissioni, quindi dell'inquinamento (e del riscaldamento globale appunto), non sulla tranquillità con cui scansi gli altri ovviamente, ma sono d'accordo nel sottolineare quella che è una grandissima fetta del problema, una delle più gravi e di sicuro la più imminente.
nes: ""animali" o "vegetali" è solo una sigla in più." se parli di proteine provenienti dai vegetali non parli di proteine vegetali, parli di proteine "nobili" (si chiaman così, che ci possiamo fare). e le proteine nobili non hanno lo stesso potere nutrizionale delle proteine animali (è così, e quindi come prima: che ci possiamo fare?). questa disenzastile è la più grossa verità di questa discussione: "il problema etico dell'animale che soffre si può stipare in ripostiglio per 30 anni.".
nes: "ma continui a sorvolare sul fatto che la fine dell'industria della carne risolverebbe "almeno" il problema più grande dell'umanità: la fame." Non sorvolo su questo punto, non mi è neanche mai venuto in mente, e tutto sommato dire che se l'industria della carne andasse a farsi benedire sparirebbe la fame nel mondo mi sembra una cagata. forse sono io che ho capito male, nel caso ti chiederei di riformulare la frase o quantomeno di argomentarla.
March Horses: arrivo solo per un ultimo commentino:"il problema etico dell'animale che soffre si può stipare in ripostiglio per 30 anni." è forse la cosa peggiore detta in questa pagina perché minimizza il tutto ad un'improbabile situazione "abbiamo ## euro e ## leggi da formulare, li impieghiamo per salvare le persone che muoni di fame o gli animali?". Ovvero, "con tutti problemi che ci sono non me ne frega adesso di parlare di altri guai": con questo ragionamento, andando a ritroso nel tempo non ci sarebbero state molte importanti rivoluzioni culturali, ed in futuro 30 anni non basteranno a porci certi interrogativi.
Opel
ci becchiamo tra meno di 1 ora al concerto dei Karma To Burn se ci state, continueremo lì questa avvincevole discussione tra il bene e il male, tra un barbaro pocante e un vichingo in preda all'headbanging :D
BËL (00)
BRÜ (00)

March Horses
L'editoriale ha creato discussioni annose (che hanno deviato dal senso originale proporsto da Bartle...): comunque, per concludere (almeno, io) dico solo che la considerazione dei diritti degli esseri "non umani" non esclude quella degli esseri umani. Quindi sbaglia l'animalaro che "guai chi mi tocca il cagnolino -> umani morite tutti" e sbaglia il menefreghista che "con tutte le persone che muoiono nel mondo, ci deve pure fregare di quello che facciamo agli animali?". Penso che le posizioni si siano state chiarite... chiedo a @Nes solo una cosa: non so se hai letto la mia discussione qualche commento più sopra, spero di essermi spiegato abbastanza tranquillamente da non passare per un animalaro sfegatato, quindi invito anche chi non la pensa come me di non considerare gli animalisti (chiamiamoli così) solo un branco di persone da T.S.O.
BËL (01)
BRÜ (00)

March Horses: come chi ha idee di destra non deve essere considerato il solito fascista picchiatore, chi ha idee di sinistra solo una zecca rivoltosa e sfattona, ecc... Sono gli stereotipi che inculano la ragione.
March Horses: Buona vita a tutti
March Horses: Anche a Senzastile, che con la sua frase "in ogni caso il problema etico dell'animale che soffre si può stipare in ripostiglio per 30 anni. Opel. veramente. è un intralcio."potrebbe attirarsi le critiche di molti, anche e soprattutto mie, ma non sto qui a ribadire perché. Cambiate 'sto diamine di editoriale. Buona vita a tutti, quindi, anche a Senzastile :)
Opel: quoto tutto
senzastile: Sei bel.
llawyer
Forse è giunto il momento di cambiare editoriale? Buona giornata a tutti!
BËL (01)
BRÜ (00)

ZannaB: No Law, lascia che si scannino ancora per un po'...
ZannaB
ZannaB Divèrs
Comunque se Rahaal invece del kebab avesse venduto cover per telefonini non avreste avuto nulla di cui scannarvi. Io pensavo da tempo di aprire un'attività culinaria all'estero ma non ho mai avuto il coraggio di farlo perché le palle di Rahaal non ce le ho! E pensavo anche che il senso del (bel) editoriale di Bartolo fosse questo, ma evidentemente non c'era tempo per questo, c'è da salvare un pianeta discutendo di proteine sul debasio...
BËL (01)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: