Bigmouth Strikes Again

Il reato di diffamazione è previsto dall'art. 595 del Codice Penale, che punisce chiunque, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione.
In pratica, se io dico pubblicamente che Tizio è, chessò, un "citrone" (da intendersi come qualsiasi offesa pesantissima che vi viene in mente) commetto un reato.
Tanto per chiarire: per "pubblicamente" si intende che la mia affermazione è idonea a raggiungere almeno 2 persone oltre l'offeso.

Bene.
Fino a qualche anno fa, se un qualsiasi utente vi avesse dato del citrone su Deb, non avreste potuto fare nulla.
Meglio: lo avreste anche potuto denunciare e/o citarlo in giudizio per chiedergli i danni, ma molto probabilmente non se ne sarebbe fatto nulla: il PM avrebbe chiesto l'archiviazione e l'Avvocato della difesa avrebbe avuto gioco facile nel sostenere che, in realtà, non c'era alcun danno concretamente risarcibile.
Perché internet era roba per reghezzini, una giungla dove più o meno tutto era concesso, che tanto lì mica ci sono le cose serie.

Ultimamente, però, le cose stanno un po' cambiando.
Nel senso che sempre maggiore attenzione viene riconosciuta anche a ciò che succede sull'internet.
In pratica, è ormai ritenuto pacifico che ciascuno di noi viva un'esistenza "virtuale", fatta, alla pari di quella "reale", di relazioni, legami, dinamiche e, perché no, reputazione.
E visto che, da un lato, rappresenta una fetta sempre maggiore della nostra quotidianità e, dall'altro, spesso finisce per avere ripercussioni sull'esistenza reale, questa "esistenza virtuale" deve ritenersi meritevole tutela.
E il motivo di questo cambiamento è tra i più banali: una bella fetta di giudici, sia civili che penali, è gente di 35-40 anni. Gente, cioè, che ha dimestichezza con lo strumento informatico, è iscritta ai social network, partecipa a forum, segue o addirittura scrive su blog. Gente, quindi, che SA perfettamente cosa vuol dire trovare sul proprio diario FB un commento diffamatorio o avere a che fare con un troll o un molestatore che fa girare mail del cazzo sul tuo conto.

Nei primi anni di frequentazione di debaser (si parla del 2004-2005), mi è capitato spesso di leggere commenti di questo tipo:
Utente A: "Io su questo sito c'ho una certa reputazione!"
Utente B:" Ma quale reputazione, citrone! Che reputazione vuoi avere su un sito internet!?!"
Al tempo, ero solito dare ragione all'utente B.
Oggi come oggi, però, non ne sarei poi tanto sicuro…

Facciamo un esempio.
Io, sig. Bartolomeo Boom, sono su questo sito da circa 9 anni.
Ho scritto recensioni che sono state bene o male apprezzate, sono stato parte attiva dello staff editante, diversi utenti sono miei amici nella vita reale, molti hanno il mio numero di cellulare, alcuni hanno dormito a casa mia.
Insomma: io qui ci sto bene, mi diverto, voglio bene a molta gente e molta gente (penso) mi vuole bene.
Debaser, così come i forum, i siti in cui ci si registra e si lasciano commenti, sono a tutti gli effetti delle micro comunità: se le si frequenta per un periodo sufficiente di tempo, si imparano a riconoscere le personalità e i gusti degli altri utenti, le dinamiche relazionali, gli equilibri.
Questa cosa ha degli effetti senz'altro positivi, perché, ad esempio, ormai so che se un disco o un film piace a Caz o a Nes, quasi sicuramente piacerà a anche a me.
Ma questa cosa ha anche degli effetti "negativi", perché ormai se vedo in HP una recensione di Minogue33, o come cacchio si chiamava quello là che non si fa vedere da un po', già so che ci troverò delle puttanate da togliere il fiato.
E questa, secondo me, non può che definirsi "reputazione".
Magari una forma più blanda di quella che ognuno di noi ha nel mondo reale, ma comunque "reputazione".

Facebook, poi, ha contribuito a rompere quella sorta di "quarta parete" o come cavolo si chiama quella roba lì, che separa(va) Bartleboom e "Mario Rossi", tant'è che credo che la stragrande maggioranza degli utenti ormai sappiano quali siano i miei veri nome e cognome, che lavoro faccio, dove abito, la mia situazione sentimentale e robe del genere.
In pratica, si può legittimamente sostenere che Debaser sia parte integrante non solo della mia esistenza virtuale, ma anche della mia vita reale.

Diciamo che domani arriva un qualsiasi utente e si mette a scrivere falsità su di me, inteso come utente Bartleboom. Mi offende, mi denigra, mi accusa ingiustamente di non so immaginare quale porcheria (tengo a precisare sin d'ora: non sapevo che quell'iguana fosse maschio e, in ogni caso, mi aveva detto di essere maggiorenne…).
Beh, per come stanno le cose, secondo me il reato di diffamazione è configurato di brutto.
E, sempre secondo me, avrei pure diritto ad un risarcimento.

Sono stato offeso pubblicamente in un contesto, una comunità (Deb) in cui, che piaccia o no, ho finito per crearmi una "reputazione".
Magari il fatto mi porterà a non volere più frequentare un sito che mi ha sollazzato per anni. In pratica, sarò costretto a rinunciare - contro la mia volontà - ad un'attività che mi dava piacere.

Che magari può sembrare comunque una cazzata, ma se davvero, per colpa di qualche cretino, non potessi più mettere piede qui dentro, le balle mi girerebbero non poco.
Poi magari non farei mai causa o non presenterei mai una denuncia. Ma questo non significa che non ci sarebbero i presupposti per farlo.

Ho fatto l'esempio della diffamazione perché è quello più tipico e frequente, ma lo stesso discorso potrebbe essere fatto anche per altre ipotesi di reato, tipo l'ingiuria, le minacce, lo stalking etc.

Tutto questo per dire cosa?
Mah, tutto e niente.
Lo spunto per scrivere mi è venuto da un commento letto da queste parti qualche giorno fa, in cui un utente un po' citrone, millantante il titolo di avvocato, sosteneva di vare fatto "partire" (?!?) una denuncia per "diffamazione pubblica" (?!?) e tutti lo avevano sfottuto di brutto.

Ebbene, io dico: non succede perché non succede.

Ma se succede…

Bartleboom , Il 25 maggio 2014 — DeRango: 0,17

BËL (01)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Darkeve
Darkeve Divèrs
Hai sollevato una questione molto interessante, Bartolo. Sostanzialmente mi trovi d'accordo. Penso che su un sito come deb, in cui siamo tutti nascosti dietro ad un nick, arrivare a denunciare sia un po' esagerato. Su Facebook è molto più plausibile.
BËL (00)
BRÜ (00)

Darkeve: Nel senso: se dovessero scrivere qua che "Darkeve passa l'80% delle sue giornate a menarsi l'uccello su youporn" non mi darebbe fastdio, ci scherzerei su, fa parte del mio personaggio. Se dovessero scrivere la stessa cosa su FB, sarebbe molto più pesante.
ZannaB: "Darkeve passa l'80% delle sue giornate a menarsi l'uccello su youporn". Perché, non è vero?
Darkeve: No che non è vero. Passo il 90%, dovresti saperlo.
hjhhjij: Il restante 10% lo passate insieme. E non mi avete mai invitato.
ZannaB: Acca, lo sai che non mi piacciono le ammucchiate. Poi c'è già March insieme a noi e in più di 3 nel letto di Dark non ci stiamo...
hjhhjij: E non posso fare a turno con March ?
Darkeve: A me va bene tutto. E' Zanna quello sofisticato, chiedi a lui. Per me più siamo, meglio è. Purtroppo decide Zanna, è lui il maschio alfa.
ZannaB: Prima di accettare i turni devi mandare il curriculum e poi presentarti a un colloquio provvisto di righetto. A quel punto se March è d'accordo si può fare.
hjhhjij: Troppo complicato, lo sai che mi pesa il culo. Che rompiballe che sei, Darky si che è il mio maschio ideale. Darky, sono sempre disponibile per una roba a tre con March, se Zanna ha da fare un giorno.
ZannaB: Sento puzza di fregatura. E non solo di quella...
Darkeve: Sorry hjijjolo, my ass belongs to zanna.
hjhhjij: Gay.
Renagade
Già, e le definizioni artisti? Soprattuto quelle degli italiani. Pullulano di insulti e offese delle più pesanti. Ora magari al liga di turno fotte una sega e pensa "vabè, son ragazzi". Però poi un altro passa casualmente di qui e legge certe cose, gli girano un po' le palle e inizia a querelare. In fondo avrebbe anche ragione. Basterebbe avere un po' di buon senso. Il web è cambiato, i tempi del "su internet dico tutto quello che mi pare" sono finiti.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB: La storia Vasco VS Nonciclopedia ne è un esempio lampante.
puntiniCAZpuntini: Se proprio proprio, Punisher era stato denunciato da Laurini Pausa, grande cantante italiana, per via di una sua recensione su di lei. Nessuno se ne ricorda perchè Punisher sta sulla minchia a tutti.
hjhhjij: Ma davvero ?
puntiniCAZpuntini: Sì. C'è scritto anche nella sua scheda, lui ne ha parlato spesso ma quello che dice vale zero (dato ch'è uno sparaballe cronico), non ho mai sentito la campana di G&T comunque non l'hanno mai smentito.
Ah, e la recensione incriminata è sparita dal database.
Bartleboom: A dir la verità era Svana Ipagna, non Laurini Pausa. Comunque confermo tutto, soprattutto che Punisher ci sta sulla mischia.
puntiniCAZpuntini: Azz! Nessuno aveva mai detto il nome, ho sempre puntato il dito sulla tettona ingiustamente...
Bartleboom: Sono certo che con un po' di sforzo riuscirei a ricordarmi anche la frase incriminata (era qualcosa tipo "Vecchia baldracca"). Solo che vengo giusto dalla pausa caffè + sigaretta e ogni minimo sforzo fisico e/o intellettuale rischia di farmi ritrovare improvvisamente seduto su un cuscino di merda…
ZannaB: Effettivamente non ricordo questo episodio. I casi sono 2: o non ero ancora penetrato nel fantastico mondo del debasio oppure Punisher mi sta sulla minchia. Ai postumi (della sbornia) l'ardua sentenza.
puntiniCAZpuntini: Io ricordo con grande piacere il suo sdegno per l'accaduto, scrisse vari commenti incendiari sulla libertà di parola e sul predominio delle grandi potenze discografiche... ottenendo solo un sacco di silenzio, qualche "ti sta bene", e un paio di "...mavaffanculopù" (potete facilmente indovinare di chi fossero gli ultimi).
nes: "non ho mai sentito la campana di G&T comunque non l'hanno mai smentito." anni fa kosmo tirò fuori la storia di una denuncia ricevuta da deb a causa di una recensione del punny. chiesi se, sapendo due o tre cose sull'artista in questione, non si trattasse di LP. kosmo deviò la domanda dicendo che si dice il peccato ma non il peccatore, intervenne qualcuno tipo un fake del punny a dire che in realtà forse era carmen consoli... direi che sì, è vero, è la maledetta culona, quella che se sei in tour con lei non puoi passarle alle spalle perchè si vergogna del proprio fondoschiena, e se lo fai ti urla contro (che poi, avesse un culo così tragico uno potrebbe anche sforzarsi di capire, ma qui mi sa che l'unica cosa tragica che c'ha è quello che dovrebbe stare nella scatola cranica).
"A dir la verità era Svana Ipagna, " nono, ci credo poco.
hjhhjij: "se sei in tour con lei non puoi passarle alle spalle perchè si vergogna del proprio fondoschiena, e se lo fai ti urla contro" Non ci sarebbe da ridere... Però m'è scappato.
ZannaB: Ma è veramente così grosso?
nes: che ne so, le due due persone che mi hanno raccontato 'sta cosa non si sono mai azzardate a contraddirla nb: le 2 persone che m0hanno detto sta roba non si conoscono tra di loro...
hjhhjij: Oceania Laura.
Laura si scherza eh, dai. Però la tua roba lì, musica, mi fa cagare sinceramente dal più profondo dell'anima, mi dispiace.
puntiniCAZpuntini: Chissà quanto combattimento nella sua testolina: "mi sà mi opero e lo rimpicciolisco, tanto i soldi ce li ho" "eh ma se mi scoprono, sai che figura su novella 2000!" "eh ma fanculo, si operano tutte" "eh ma io non sono tutte"... e così ad libitum dal 97.
E soprattutto... ECCO PERCHè MARCO SE NE ANDATO! Altro che il lavoro del padre!
hjhhjij: "quanto combattimento" Se c'è un combattimento si presuppone ci sia movimento. Sicuro ci sia ?
turkish: G&T scrivono dal carcere da anni, ormai. La connessione è saltuaria, perciò avviene di rado. Ora sapete.
hjhhjij: Ve lo siete meritato, ecco.
ZannaB: C'è almeno qualcuno che vi porta le arance di tanto in tanto? Che ne so, Geenoo ad esempio.
kosmogabri: Confermo, era Ivana Spagna. Il fatto che la denuncia la prese il Punny ma anche i Nani del Debasio, e ci fu una scaramuccia tra avvocati delle varie parti, poi la cosa rientrò, ma non senza un notevole stress da parte dei Nani, diciamolo.
rettifico: ma non senza un notevole stress PER i Nani.
nes: non era la Pausa? che delusione...
leccaculati
Bel editoriale , veramente interessante , si potrebbe anche aggiungere quelli che lo fanno a tua insaputa perche' non e' detto che te lo dicano in faccia e quelli che magari lo fanno " sottintendendolo " solo per satira a loro interesse e che magari un giorno se mai li dovessi incontrare , faccio un esempio , per strada gli dai del " simpaticone " ( in faccia non con mezzo internet ) abbassano la testa e se ne vanno " colpiti " da manifesta inferiorita' . certo sono solo esempi fantastici & fantasiosi ma tutto puo' succedere col mezzo meccanico . e' uno skifo
BËL (00)
BRÜ (00)

nes
nes
sto cercando di diffamarvi tutti quanti in una riga sola ma non ci riesco. andate a cagare.
bartle: saltati Godzilla (che non è brutto ma ci esci preso di merda al 100%), recuperati sui torrent "Big Bad Wolves", i relativi sottotitoli, e poi scrivici una recensione,che se non scrivi per mesi per poi venire qui a dirci: "o il mondo è pieno di coglioni, adesso stanno scrivendo pure leggi apposta per i coglioni" farai pure un'opera buona e utile ma dai miei coglioni scende la morte nera.
Ehi! tu invece che ti sei sentito offeso dalla prima riga di 'sto commento: sterilizzati, fallo per il pianeta. poi se vuoi denunciami, ma prima segati i coglioni o le ovaie, grazie.
BËL (00)
BRÜ (00)

gnagnera: no, dai, perchè preso di merda al 1005? voglio dire basta entrare circa un'ora dopo l'inizio ed hai esattamente quello che ti aspetti, Godzilla che combatti contro altri mostri e spakka tutto! Almeno per me è stato così
nes: perchè non è un film su godzilla, non è un film di denuncia, non ha un personaggio degno di nota. però è tutto sommato un film con un sacco di idee, una regia più che buona, e 3 o 4 inquadrature da cazzo di marmo. però da edwards mi aspettavo parecchio di più.
seagullinthesky
Mah... Ho sempre pensato che la reputazione su internet sia una cagata cosmica. Ci sono dei casi a parte ma alla base secondo me c'è sempre una cagata. Che poi la mia parola vale meno di zero eh: ho zero social network ed ho internet da praticamente ieri (2008). La cosa più vicino ai social che ho è Debaser. E solo l'idea di collegare la parola reputazione ad un avatar del cavolo con l'omuncolo di Full Metal Alchemist dentro ad un ampolla che ride beffardo mi fa... ridere. Cioè, boh. Tanto di vite virtuali uno se ne può fare a iosa. Che poi ragionando inversamente tutti i fake che si prendono gli insulti qua che devono dire? Ok sono fake. Ok magari sono insulti "meritati". Ok hanno una reputazione di merda. Ma anche se è di merda si tratta sempre di "reputation". Nel loro piccolo si potrebbero offendere. C'è davvero uno qua che denuncerebbe un altro perché ha scritto: "Seagull (nomediunostronzoacaso) sei un figlio di puttana"? Io non ci voglio credere.
BËL (00)
BRÜ (00)

Flo
Flo Evangelìsta
Basta, io chiamo la polizia postale.
BËL (01)
BRÜ (00)

cappio al pollo
cappio al pollo Divèrs
FB passa l'80% delle sue giornate a menarsi l'uccello su youporn. E come ti incazzi, ti scazzi, Darkeve...
BËL (00)
BRÜ (00)

Flo: So come ti chiami e dove abiti...
cappio al pollo: questa è una minaccia bella e buona. Faccio partire una denuncia.
March Horses
Si, diciamo che la reputazione su internet ha una sua logica, ma il concetto mi piace poco. Comunque, questo è argomento per TAXI RIDER/ROBUTTI: dovresti venire fuori e dire la tua
BËL (00)
BRÜ (00)

tia
tia
Mah...mi è venuta in mente qs canzone...Forse non c'entra un czz o forse si..Fatto sta che ve la propongo!

BËL (00)
BRÜ (00)

musicanidi
Ci devo ragionare. Ripasso appena mi è passata la sbornia. Potrei dire solo stronzate.
BËL (00)
BRÜ (00)

dosankos
dosankos Divèrs
Basta! Io lascio Debaser. W la patata
BËL (01)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Uffaaaaaaaa..... lo sapevo che sta roba vi avrebbe rotto le palle! Vabbeh, a sto giro va così. :))
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Una roba, però, la volevo dire @seagull: secondo il succo del discorso è proprio nella tua frase "collegare la parola reputazione ad un avatar del cavolo". Ecco, secondo me, questo modo di intendere la cosa fa molto (mi si perdonerà la cazzata...) "internet 1.0". Secondo me oggi non è più così, perchè come ho già detto, con internet oggi si fanno contratti, si movimentano soldi, voti e opinioni, di un numero sconsiderato di persone. La dimensione debaseriana è quella del cazzeggio spintissimo e quindi chissene, ma pensiamo ad un sito in cui si fanno transazioni commerciali. Arriva uno e inizia a dire in giro che l'utente "Peppino" è un truffatore e un ladro. E ipotizziamo che gli affari di Peppino inizino ad andare male...
BËL (00)
BRÜ (00)

seagullinthesky: Diamine... Avevo scritto na roba lunghissima e non mi ha preso il commento. Se mi gira lo provo a riscrivere stasera. Pòrç@ °#§*+&%$£!
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Tra l'altro, la "reputazione" on line esiste già e non è altro che quello che su ebay viene chiamato feedback. Io, per dire, se vedo che uno c'ha un feedback inferiore chessò al 60%, ci penso due volte prima di comprargli qualcosa. E ancora, l'esempio dell'ed riguarda la diffamazione, ma il problema si pone anche con altri reati. Pensiamo alla minaccia: arriva un altro utente e inizia a mandarti messaggi di minacce sempre più frequenti e sempre più pesanti con robe tipo: "Prima o poi scoprirò come ti chiami e ti verrò a sodomizzare con il filo spinato".
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjij: Oddio, è più o meno quello che dico sempre a Pata...Senza la sodomizzazione ovvio :D
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Beh, secondo me, comportamenti di questo tipo non possono essere più tollerati, perchè deve essere riconosciuto (e quindi tutelato) il diritto di ciascun utente a vivere con serenità la sua frequentazione di un sito/blog con QUELL'AVATAR. (o nickname) che si è scelto. Ripeto: internet non è più una giungla in cui tutto è concesso. E', invece, una "dimensione parallela" che però si sta avvicinando sempre di più a quella reale. Se il discorso "insulto libero" non vale nel mondo reale, secondo me dobbiamo iniziare a ragionare nel senso che non valga più (o quasi) anche nel mondo virtuale.
BËL (01)
BRÜ (00)

che!?: e rutto libero?
Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Cioè, commentare un editoriale è una vera merda. Se devi esprimere un concetto più lungo di una riga devi rifare tutto 50 volte...
BËL (03)
BRÜ (00)

turkish: Beh, questo commento si porebbe configurare come diffamazione nei confronti di G (responsabile di "ciò che dovrebbe funzionare sul DeBasio"
hjhhjij
Son contento però che un inutile momento cazzeggio abbia dato vita ad un discorso alla fin fine non poco interessante. Si, ormai bisogna stare attenti a chi ci si rivolge e a come ci si rivolge a qualcuno sull'internette (anche se probabilmente, ancora, non su Debaser, o perlomeno molto meno rispetto ad altri siti). Soprattutto con nuovi arrivati che uno non conosce.
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjij
Per quanto riguarda QUELLA discussione, il tipo non era un nuovo arrivato ed aveva già fatto sfoggio delle sue ehm "doti" ecco perché a mio avviso si poteva tranquillamente rischiare e farsi due risate. Il discorso di Bartleboom comunque è giusto, io ho risolto quasi totalmente il problema essendo iscritto su debaser e su nessun altro social-network e vari, tranne due siti-due sparsi sulla rete.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB
ZannaB Divèrs
Il concetto è chiarissimo. Io (come tanti) conosco le identità di alcuni utenti del Deb e altri li ho conosciuti di persona e quando vedo i loro nick/avatar il mio cervello (malato) li collega subito alla persona reale. L'anonimato della rete sta andando pian piano a farsi inculare e aggiungerei che la "reputazione internettiana" di cui parla Bartolino nell'editoriale in alcuni casi sta diventando tutt'uno con quella reale.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB
ZannaB Divèrs
Mi sorge però un dubbio: un ipotetico insulto diretto a qualcuno con una reputazione decisamente scarsa, tipo Geenoo che ha la reputazione del voltagabbana, è da considerarsi alla stregua dell'insulto rivolto a Bartolino, 9 anni di recensioni ed editoriali, oppure quello è concesso perché Geenoo è una merda (e dopo aver letto il mio commento chiamerà la polizia postale)?
BËL (00)
BRÜ (00)

musicanidi: A me sorge un altro dubbio: perchè insultare? Esiste forse l'insulto di Serie A e quello di Serie B?
ZannaB: Il perché dell'insulto a me è chiaro, è cosa risaputa tant'è vero che non nasce sicuramente con internet. Il mio commento era però ironico/provocatorio verso Bartle, che essendo a conoscenza di altri episodi del debasio può capire la mia ironia. Forse tu, non essendone al corrente, non hai colto il lato ironico del mio commento. Ma la cosa è più che normale.
De...Marga...
Prendo spunto dal commento appena sopra di musicanidi: perché bisogna arrivare all'unsulto? Sono su questo sito da circa quattro mesi, ed è la prima volta in vita mia che partecipo con interesse a discussioni riguardo la mia amata Musica. Trovo sempre l'insulto nei confronti di un gruppo od un cantante una cosa che non mi piace leggere, proprio per il profondo rispetto personale che nutro nei confronti di chi invece apprezza questo o quel gruppo. Mi chiedo se è così difficile mantenere un tono "educato" nelle discussioni; ho 47 anni, ascolto Musica da sempre e questo concetto di educazione mi accompagna e mi accompagnerà, pregando Dio ed il destino, in eterno.
BËL (00)
BRÜ (00)

De...Marga...: Complimeti al recensore per il titolo che cita i miei adorati Smiths. La Regina è forse morta.
gnagnera
Beh io credo che tre quarti degli insulti su debaser siano "giocosi", un pò come quando ci si piglia per il culo tra amici, e non vere e proprie offese. O meglio io li ho sempre visti così, non che abbia ricevuto tanti insulti a parte il "terrone raccomandato" di pata (che mi fa solo ridere). Certo se poi il tuo discorso è "se trovi quello a cui a un certo punto, a torto o ragione, gira il culo e ti denuncia è probabile che vinca la causa" allora il discorso è diverso, è probabile che tu abbia ragione. Comunque non mi sembra che si sia mai travalicato il segno, tranne rarissimi casi, anche gli insulti ai fake mi sembrano far parte del gioco
BËL (00)
BRÜ (00)

De...Marga...: Scusami ma non sono d'accordo quando sostieni la "giocosità" di alcuni commenti. Ti rimando alla recenstissima definizione di Gigi D'Alessio; io lo chiamo cattivo gusto gratuito.
gnagnera: io mi riferivo agli insulti fra utenti, per quanto riguarda le definizioni sono d'accordo sul cattivo gusto, ma lì credo che il discorso sia diverso e più complesso
De...Marga...: Sul discorso diverso e più complesso...non mi sembra tanto complicato usare termini civili e corretti anche nei confronti di artisti che non si apprezzano. Basterebbe veramente assai poco, secondo me.
hjhhjij: Eh no eh no eh no. Lo dico tranquillamente, io su D'Alessio la penso esattamente come fuggitivo, c'è gente per me che non dovrebbe esistere su questa Terra. Non sono un buono a tutti i costi, anzi ho un vago principio di misantropia (nella vita reale più che su internet) e non mi sono mai fatto problemi per ciò :)
De...Marga...: Io resto sulle mio "rigide" concezioni di rispetto nei confronti di tutto e tutti, a prescindere dal gradimento o meno di un artista. Con ogni provabilità appartengo ad una generazione diversa e mi sto purtroppo accorgendo che, parafrasando un titolo di un film, non è un paese per vecchi. Non per questo qualcuno può permettersi di augurarmi la morte....e mi sto "toccando" ovunque per scaramanzia.
gnagnera: Secondo me le definioni, almeno su debaser, spesso sono gogliardate. Certo alcune trascendono la goliardia e scadono nel cattivo gusto, ma essendo insulti in un certo senso "indiretti" non credo possano essere messe sullo stesso piano di insulti "diretti" fra utenti (che comunque reputo anche questi nella maggioranza dei casi goliardici)
hjhhjij: Goliardicissime, mica è un mistero oh :)
Sarà ma io (e ripeto, IO) mi sentirei un idiota a provare rispetto per D'Alessio. IO EH. Sia chiaro, ognuno fa per se, che non voglio equivoci su 'sta roba
ZannaB: Capisco il tuo punto di vista DeMa anche se lievemente diverso dal mio. Ti chiedo però: se io scrivo "artista X fa cagare" e lo penso veramente la cosa è da considerare un insulto oppure un'espressione del mio pensiero?
Inoltre la goliardia tipica tra gli utenti che si conoscono da anni e personaggi palesemente creati per divertimento cambiano il contesto. Io di insulti ironico-satirici ne faccio uso anche con i miei amici, faccia a faccia, senza che nessuno si offenda. E mi considero più della tua generazione che di quella di Acca e Gna...
hjhhjij: Gna ? Ma "Gna" quanti anni ha ? Non credo di essere vicino alla sua generazione ma credevo che lui fosse più vicino a DEMA rispetto a te... Che casino.
ZannaB: Non si parla di età anagrafica Acca...
hjhhjij: Capito. Ma sembrava comunque una puntata di BeautiGuk.
ZannaB: Mai guardato Beautiful.
hjhhjij: Nemmeno io.
De...Marga...: @Zanna; il tuo associare un artista al cagare, evocando quindi la merda, non mi fa piacere. Lo ripeterò all'infinito e lo faccio ormai da trent'anni: per prima cosa, prima di offendere o insultare artisti o gruppi, viene il RISPETTO per chi comunque lo apprezza. Anch'io ovviamente ho i miei gruppi che non gradisco nella maniera più assoluta, dico Eagles per dirne uno, ma non troverai mai un mio commento ad un loro lavoro che offenda. Scusami ma per me l'educazione scrittoria è fondamentale.
hjhhjij: Però vedevo la parodia della Premiata Ditta da piccolo.
ZannaB: Capisco DeMa. Ti rimando al commento in fondo di Bartle che (come sempre) ha riassunto quello che intendevo in poche righe con una comprensibilità invidiabile.
De...Marga...: Bartle è stato esemplare nel suo ultimo commento; ma scusami resto sempre e comunque fedele al mio modus operandi musicale, che rispecchia ovviamente il mio comportamento al di fuori della Musica. Sono padre di una meravigliosa bimba di dieci anni e sto cercando, con successo toccando ferro, di trasmettere questi importanti valori ad Elisa Nicole.
hjhhjij: Si, ma se a me uno mi fa cagare perché dovrei edulcorare il tutto ? A me mica mi viene da farlo, poi ovviamente su Debaser in particolare. E, di solito, sempre il solito esempio, le persone a cui piace D'Alessio non sono degne d'esistenza. Sarà misantropia la mia che volete farci. Gli Eagles sono un'altra cosa, se ad uno piacciono e a me no ovviamente non mi sognerei mai di insultarlo.
Il che non vuol dire che io voglia insultare la persona D'Alessio anche se un po' di voglia l'avrei ma non lo faccio e vabè. Non perché lo rispetti però, mi spiace.
ZannaB: Ma tu DeMa fai bene. Io, pur non riuscendo a spiegare a pieno il mio punto di vista, sono ormai irreparabilmente "sboccacciato"....
hjhhjij: Ecco, però hai più o meno spiegato anche il mio, meglio dei miei contorti tentativi. Grazie.
ZannaB: Ma sai Acca dalle mie parti il linguaggio "colorito" è nel DNA, nessuno si scandalizza per un "merda" o un "vaffanculo". Questa cosa non si riflette quando scrivo nel web in generale, ma sul debasio si! Questo perché qui, come diceva Bartle, mi sento come a casa a fare le chiacchere con gli amici. E il romagnolo quando chiacchera almeno un paio di castronerie ogni 5 parole le dice sempre!
hjhhjij: Zanna, io abito a Roma. Eh.
Direi che ti capisco, nei dialoghi con gli amici in primis, ma non solo.
ZannaB: Aneddoto: tempo da sono andato per lavoro a Pordenone. In albergo mi sono intrattenuto con il portiere mentre fumavo una sigaretta. Mai incontrati prima, lui inizia a raccontarmi qualcosa (non ricordo neanche cosa!) utilizzando un "intercalare" riguardante la principale divinità cristiana. Io sono ateo convinto da ormai tanti anni ma la cosa mi dava un certo fastidio, mi vergognavo per lui.
Insomma a me serve la confidenza con l'interlocutore e sapere che per lui è accettabile un certo linguaggio per dar libero sfogo al mio modo (magari anche offensivo) di parlare e sul debasio spesso lo trovo! Con DeMa, ora che so non gradire certi epiteti, modererò la cosa, pur perdendo così l'occasione di farmi conoscere per quello che realmente sono.
hjhhjij: Ma si è vero, offendere qualcosa che non esiste non ha molto senso, se invece ci credi e offendi sei un coglione. A meno che non si allarghi il campo ironicamente a tutte le altre divinità. Ma come tutte le volgarità se ripetute ossessivamente diventa fastidioso.
Ma poi mi chiedevo: ma Dio Cane è una bestemmia ? E perché ? Voglio dire:
ZannaB: No ma in certi contesti anche a me scappano, ma solo in posti determinati e con persone determinate. Quello che mi faceva vergognare per lui era il fatto che eravamo 2 perfetti sconosciuti.
hjhhjij: Infatti. E poi parlavo di ripetitività ossessiva, per il resto scappano anche a me, in contesti "controllati". Con mia nonna magari evito.
De...Marga...: @Zanna. Ti ringrazio per le tue parole e per aver capito la mia "bontà dei sentimenti"; è ovviamente vero che in confidenza con amici, a quattr'occhi se devo parlar male di qualcuno, la mia "bontà" viene per certi versi messa da parte.
Hetzer: Mi permetto di intervenire.. Lodo l'atteggiamento di De..Marga e credo che fondalmentalmente abbia ragione: appartenendo più o meno alla sua "leva", credo che nei rapporti umani il rispetto reciproco sia fondamentale.. Ma a livello virtuale e anonimo, diciamolo pure: sfogarsi con insulti disgustosi contro un artista che si disprezza (non che non piace, che si disprezza, che è diverso..) è, ahimè, divertente.. Puerile e inutile, ma tutto sommato divertente.. Che poi io sono convinto che esistano artisti, così come persone comuni, realmente e seriamente non degne di rispetto..
algol
Interessante. Ora però sto cominciando a preoccuparmi, non vorrei che Fiorella Mannoia leggesse la mia recensione.
BËL (02)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Una precisazione sulla questione definizioni. In quel caso, interviene anche il necessario bilanciamento con il diritto di critica e opinione. In pratica, io posso senz'altro dire che, per me, Federico Moccia scrive libri di merda, perchè, in questa maniera esprimo un parere su un'opera o un artista o un personaggio pubblico. E proprio il suo essere "pubblico" in qualche modo alza il livello di tollerabilità. Discorso diverso se dico, ad esempio, che Moccia è una persona di merda e se la fa con i bambini, perchè in questo caso lo colpisco sul suo lato strettamente umano
BËL (03)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Altra cosa. Il cd. "tono goliardico" non ha più rilevanza. Tecnicamente si chiama "animus iocandi". Vi riporto uno stralcio di un articolo sul punto, tratto da Altalex, che è un sito piuttosto fico in tema di diritto: "In un passato piuttosto remoto, sotto il profilo dell’elemento soggettivo, si riteneva che fosse necessaria l’intenzione di recare offesa alla persona o di ledere il suo sentimento dell’onore, con la conseguenza che l’ingiuria non poteva configurarsi se l’offesa fosse stata esternata con animus corrigendi, narrandi, iocandi, ecc.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom: Secondo l’impostazione attualmente dominante, in tema di delitti contro l'onore, non è richiesta la presenza di un animus iniuriandi vel diffamandi ma appare sufficiente il dolo generico, che può anche assumere la forma del dolo eventuale, in quanto basta che l'agente, consapevolmente, faccia uso di parole ed espressioni socialmente interpretabili come offensive, cioè adoperate in base al significato che esse vengono oggettivamente ad assumere, senza un diretto riferimento alle intenzioni dell'agente.
ZannaB: Quindi non posso più salutare i miei amici col tipico "ciao merda!" senza rischiare una denuncia?
nes: curiosità: in quanti paesi esiste il "delitto contro l'onore"? o è un'espressione che hai usato tu e non esiste a termini di legge (cosa che mi auguro)?
nes: grazie, appena deb si ripiglia cerco di aprirlo.
Bartleboom: Oddio, non è esattamente un link "illuminante". E' solo la pagina wiki sui delitti d'onore, che, ti anticipo, occupano un intero capo del codice penale! :))
nes: interessante come mi sia tuttora impossibile accedere ai controcommenti... che devo fare togliere la luce a tutto l'appartamento priam di riavviare il pc... comunque grazie per la risposta. viviamo veramente in un mondo di merda...
federock: beh ma penso che con "delitti contro l'onore" si voglia solo dare un titolo alla parte del codice penale che ricomprende i reati tipo diffamazione, ingiuria, quelli cioè contro la reputazione della persona.
ZannaB: "Oddio, non è esattamente un link "illuminante"". Si, anche perché a me si apre una pagina di wiki che è ancora da scrivere. Che faccio, la scrivo io?
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Tanto per incominciare (ma ho già finito!) questo sito è un insulto alla parità di genere: sono scomparse le donne... Amiche, compagne di de-avventure, fatevi sentire, qui ci sono solo degli sporchi maschilisti ed io li voglio denunciare uno per uno. Oddio, uno per uno, farei una "class action":DDD Ciao, ragazzi (?), la vecchia gallina (qualcuno mi chiamò così) vi stima e vi lovva tutti. Attenti che vi curo da lontano, baci e abbracci...
BËL (02)
BRÜ (00)

RIBALDO
ma annate tutti affanculo! Bartleboom te che sei capo-fila mostragli la via!
BËL (02)
BRÜ (00)

De...Marga...: Grazie, troppo buono. Mi piace il tuo sarcasmo, ovviamente ironico. Ciao RIBA.
RIBALDO: attento a quell'"ovviamente". il mio vaffanculo era rivolto SOPRATTUTTO al CLIMA che si è creato, di questi tempi intorno al concetto di ingiuria/diffamazione/denuncia. Un concetto più vecchio della legge che lo regolamenta e che viene qua sviscerato in un contesto "nuovo": INTERNET. il mio vaffa significa: se fossimo tutti più tranquilli e sereni accetteremmo con un sorriso anche le offese (soprattutto le offese di DEBASER).
hjhhjij: "se fossimo tutti più tranquilli e sereni accetteremmo con un sorriso anche le offese (soprattutto le offese di DEBASER)." Porca bubbola, e son due volte che mi trovo assolutamente, incontrovertibilmente d'accordo con te!
RIBALDO: Non te ne meravigliare. Che tu sia d'accordo o meno con me non cambia il fatto che tu sia, sostanzialmente, un coglione.
De...Marga...: @RIBALDO: e di me cosa ne pensi? Sono curioso.
hjhhjij: Ma io ti denuncio, bastardo!
DeMa di te pensa che sei il mio leccaculo personale, non ricordi ? Storia vecchia. Ma tranquillo, l'opinione di Ribaldo conta quanto quella di un temperino o in alternativa, quanto quella della maggior parte dei debaseriani, che sono qui a cazzeggiare, me compreso. E io comunque Riba ti mando la Polizia Postale, mi hai diffamato pubblicamente. Infame, stronzo, lurido, cacca, prepotente!
De...Marga...: E vero ora ricordo l'episodio di qualche tempo fa. Ed allora mandagli la Polizia Postale anche da parte mia. Così impara il giovine RIBALDO.
De Lorenzo
Ottimo editoriale Bartle, tocchi aspetti che mi interessano non poco. Credo che il diritto sia sempre una extrema ratio, e che nei limiti del possibile ciò che avviene in un forum o su Debaser vada preso con la giusta misura: lo dico io per primo, che negli anni sono stato insultato, criminalizzato e addirittura minacciato di morte da alcuni utenti del sito. Quale reazione dunque? Ironia, equilibrio e indifferenza verso chi passa il segno, nella consapevolezza che la credibilità media di certi dibattiti on line non è maggiore di quella di alcune trasmissioni televisive (nell'ambito delle quali si sa fin dall'origine che si recita a soggetto).
BËL (00)
BRÜ (00)

leccaculati: " e addirittura minacciao di morte " credo che sia uno scherzo no , capisco che gente appena nata , ignorante e inkattivita per non si sa quale motivo e altro in questi anni ne sia circolata tanta ma addirittura a questo no . ah dimenticavo anche panzona e pisellina
ne sia circolata tanta in generale , alcuni facevan finta di niente per non essere spernacchiati , lo so perche lo so . nessuno si e' accorto che tutti parlavano male del berlusca e alla fine vinceva lui ? a nessuno e' " suonato strano " ?
cmq e' fuori tema e non c'entra con l'editoriale , stop .
dico in generale non debaser
De Lorenzo
Altro aspetto interessante del problema, che pochi sollevano, è proprio nel ruolo di avvocati e legali di fiducia dei presunti "diffamati" on line: la crisi economica morde al punto che, se un tempo l'avvocato faceva da primo filtro rispetto a potenziali clienti dalla querela facile, oggi tali meccanismi rischiano di saltare - specie nelle realtà con maggiore disagio professionale - al punto di favorire la crescita di controversie bagatellari, non ultime quelle legate a internet.
BËL (00)
BRÜ (00)

Hetzer
Debaser è anonimo ed è giusto che sia così; gestire sfottò e insulti è in questo modo molto più semplice.. Se poi qualche de-utente ha, legittimamente, una conoscenza persoanli con altri de-utenti e in questo caso si crea una "reputazione", non si tratta più di un problema generale dell'interne, ma di un caso particolare che coinvolge persone vere.. Tutto sommato, si tratti di Facebbok o Debaser, è facilissismo mantenere pricavy e anonimato, basta un po' di buon senso.. Io sono da sette anni su questo sito, non ho una reputazione e non mi interessa di averla.. Ho imparato moltissimo, ho discusso con chi voleva discutere, ho insutlato e sono stato insultato..
BËL (00)
BRÜ (00)

De Lorenzo: Concordo. Se tutti sapessi tutto di tutti, si perderebbe la magia del sito. Questo rende Deb meglio di FB o altri sociali in cui sussiste davvero la "rottura della quarta parete" cui allude Bartleboom
Hetzer: Sì vabbè, mi son riletto e ho fatto strafalcioni a strafottere.. Eh...
Hetzer
Fa parte del gioco, ma a gicarlo non sio Io, ma il mio avatar.. Nel caso di Debaser poi, dato il crescente nugolo di idioti e purtroppo anche l'immaturità e l'ineducazione di alcuni utenti (alcuni presumibilmente ben reputati..), che ricorrono a insulti pesanti e la buttano sul personale pur di aver ragione, trovo che sia meglio che a gestire le cose sia un collegamento cliccabile in blu, piuttosto che una persona in carne ed ossa o anche solo un nome+cognome..
BËL (00)
BRÜ (00)

De Lorenzo: Hetzer, stai sicuro che se molti di noi si vedessero faccia e faccia il coraggio di chi insulta in maniera anonima verrebbe presto meno. PDL
dosankos
dosankos Divèrs
Il problema è valutare effettivamente cos'è Debaser, o cos'è diventato, o cosa non è mai effettivamente stato, se un luogo in cui si discute (anche animatamente), oltre che di musica (per la maggiore), di cinema, di politica, di sociale, cercando di venire a capo di qualcosa di costruttivo, oppure un'alcova di cazzeggio tipo Bar Sport. Sarò diventato sofisticato io in questi ultimi 8-12 mesi, o forse un rincoglionimento mentale o l'ernia che picchia nella schiena o 20 anni di fabbrica per costruire un mio futuro poco dettagliato e molto sfuocato, in balia di quei 30 e oltre che tra non molto saranno 40; ma è un periodo che mi sono rotto di stronzate e vorrei credere nella prima opzione, senza vedere gente che si offende in continuazione e chi vuole prevalere arrogantemente su di un altro. Non è un discorso di blasone dei singoli, è un discorso di rispetto.
BËL (02)
BRÜ (00)

De...Marga...: Sono nella maniera più assoluta in perfetto accordo con quanto da te detto; con un aggiunta: tra non molti anni i miei saranno 50. E' solo una questione di rispetto.
RIBALDO: Deb pare che sia entrambe le cose. Colto ma anche greve, bar sport. Penso che vada bene così. Sarà che il bon-ton è così tedioso... non convenite stupidi pezzi di merda?
ZannaB: Dos il deb è semplicemente come il resto del mondo, non fa differenza: c'è chi la pensa come te e chi no ed entrambi i gruppi si comportano di conseguenza. Il punto è solo: mi sta bene o no?
dosankos: @Zanna, a me non interessa il fatto "sta bene o no". Per il poco tempo che ormai ci passo qui... sai com'è. Il discorso è se sta bene o no il concetto di Bart, dove la via di mezzo è andata a farsi fottere. Se una mattina mi sveglio al P..rc D... con l'universo e inizio a mettere la spina nel fianco a qualche utente, per fare il figo saccente, mezzo frustrato o per darmi un tono sul sito, sarebbe corretto che dall'alto io venga ammonito e redarguito. Poi si degenera e accade il triste episodio di Geenoo... non so se mi spiego. Si entra in questioni personali, che ancora non ho compreso. Ma quelli sono cazzi di Bart e Geenoo, non m'interessa. Era per rendere l'idea.
federock: perchè che è successo a Geenoo? Avevo letto una recente discussione accesa con Bartle ma poi non so nulla
dosankos: geenoo e' bannato da un mese
ZannaB: Dos io capisco il tuo punto di vista, anche a me capita di entrare girato e sparare 2 cazzate, ma lo faccio perché sul deb è concesso. Sugli altri siti non l'ho mai fatto e guarda il caso: frequento per il 90% del tempo che sto su internet debaser! (il restante 10% è ovviamente porno).
Comunque la via di mezzo mi sembra che ci sia, al di là dell'ed di Bartolo che credo volesse solo evidenziare le possibilità di un eventuale caso estremo. E poi Gino mi stava sulla anche a me. (si lo so, ho scritto a me mi).
geenoo .: Premesso che Geenoo mi stava molto sul cazzo anche a me, convengo con Dosankos. Quello di Geenoo fu un episodio assai triste. Ma non voglio credere e anzi non credo che Bartle abbia fatto qualcosa.
ZannaB: Cazzo Geenoo 2.0! Allora esisti! E mi accorgo solo ora che ho scritto che mi stavi "sulla" e basta. Intendevo minchia per la cronaca.
iside
iside Divèrs
quindi di cognome fai boom... lo sospettavo. contatto l'avvocato dell'iberica che i 200€ presi al Pungitopo sono un insulto alla miseria. e che diamine.
BËL (00)
BRÜ (00)

De...Marga...: Io andrei oltre il party, diciamo verso i Birthday Party...Recensori vi prego non mandate più vostri scritti!!!! Anzi diciamo ancora solo 14...
Ho cannato la riga, andava scritto sotto il commento sopra...Mannaggia che disastro.
turkish
turkish Alto Papàvero
Comunque alla 35.000esima recensione si chiude.
BËL (00)
BRÜ (00)

March Horses: seriously?
Bartleboom: Perfetto. Non rimane che organizzare il party d'addio più fiko dell'internet. MI attivo subito per procurare zoccole e barella per tutti.
March Horses: tutta la coca mignotte e notte
hjhhjij: Party! Party! Party! Bagordi e sesso per tre giorni di fila.
14 alla fine quindi.
De...Marga...: Ho fatto un macello!!!! Andava scritto qui il commento che ho lasciato appena sopra!!! Brutta bestia l'età e la tarda ora.
iside: ricordo: alla 10000 si chiude, e quanti bit son passati sotto i ponti dell'etere....
RIBALDO: tu non chiudi proprio un cazzo. a 100.000 si chiude ...ancora è presto!
hjhhjij: Rilancio: 150.000.
nes: qualcuno ha detto barella?
RIBALDO: la droga degli insicuri! no grazie!
nes: "la droga degli insicur" non vuol dire veramente nulla. Ma sul serio. "La Merda" sarebbe stato più consono.
minogue 666
Continuare ad insultarsi beatamente e sbattersene della giurisprudenza che si fa al di fuori di questo sito, ecco quel che si deve fare, tanto qui l'unico che se la prende è Darius.
BËL (00)
BRÜ (00)

federock
c'hai più ragione che torto. Ho sintetizzato bene?
BËL (00)
BRÜ (00)

federock
ma allora Geenoo poteva denunciarti??!! Di recente in una vostra discussione mi sembra che tu avessi passato il segno e non di poco con lui!
BËL (00)
BRÜ (00)

federock: ma magari non so di qualche antefatto, o magari vi conoscete fuori da qui, boh, qui sembrate conoscervi tutti voi "veterani"!! Ma solo io qui non conosco nessuno di persona????
G
G Alto Papàvero
citrone!
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: Mitico!!!
Bartleboom: Ciuò è inacciuettuabile! Che qualcuno mi lanci immediatamente una denunzia!!!
geenoo        .
Che bell'editoriale!!!! Mecojoni!
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom: Sapevo che non avresti resistito!!! :D
leccaculati: genooo non e' vero che sei andato via ! geeenotornati !
iside: ma almeno cambia l'avater!
hjhhjiij
Interessantissimo! Ma è solo il preludio ad una rivoluzione civile di immane portata, con avvocati e avvocatucoli di quart'ordine a spalare quattrini come paperon de' paperoni. e poi ci scapperanno anche molti ma molti morti. però virtuali.
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo .: Hai ragione Hj, Il problema sono sempre questi avvocati del cazzo pronti a far soldi sulle disgrazie altrui (addirittura in questo sito ce n'è uno che alimenta paure infondate per fa soldi a palate facendo leva su un bacino di utenza di bamboccioni.). Mai il legislatore. Mai il delinquente. Mai chi non rispetta la legge. Mai il più forte che prevarica il più debole.
che!?
quindi se io sparlo sui soundgarden ne_ildeb posso finire in gattabuia
BËL (00)
BRÜ (00)

hjhhjiij
Anche replicare l'altrui profilo si va a collocare tra i reati? tra l'altro si tratta di uno di quei straordinari casi in cui il replicante diventa migliore del replicato. anzi, si suppone che il replicante sia sempre stato un po' più meglio del replicato, altrimenti non c'è gusto. inoltre, il replicante fa le recensioni, e un bel dì, tipo tra 7000 giorni, la differenza tra la loro de età si assottiglierà di molto, in percentuale sul totale, finché il replicante non supererà il replicato in tutti i sensi. il replicante conta anche (non si sa ancora come, ma vi riuscirà,eccome!) di superare il numero di giorni nella de età della scheda elettorale, ops pardon, scheda personale.
BËL (00)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
Chao, sono MIGNOT33 e ti ho già denunciato per diffamazione pubblica. Ma potrei ritirarla se mi offri 'na bella spremuta di Citrone.
BËL (00)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
No, seriamente: io non voJo mettere in discuZZione le conoscenze teNNico-Avvocatoristiche di mr. Bartòl e di altri principi del foro (ahhahahhahaha!), ma penso ci sia ancora molta gente che (purtroppo? Per fortuna? Ai posteri l'ardua scemenza) vede il web come un gioco, un hobby, e non dà lo stesso peso ad un' offesa fatta in rete e ad una fatta fisicamente di persona. Detto ciò, personalmente in 4-5 anni che baZZico into-DeBaZer penso di non aver mai insultato (preso per i cojoni sì, ed anche a manetta) direttamente un altro utente, ma non per paure legali o per timori coscienZiosi, bensì perchè quando leggo di qualcuno che da dietro un monitor e travestito da nickname cerca di far arrabbiare un altro utente (e questo magari si arrabbia pure AHHAHAHAHAH)) o augura addirittura la morte... sai le risate... io mi vergognerei troppo, giuro.
BËL (00)
BRÜ (00)

Geo@Geo: Tu hai la memoria corta: hai dimenticato tutte le volte che ci siamo insultati? ma questo è un grave affronto
geenoo .: Jurix gne gne gne Tu rimanci? Tu cacarella? Tu paura? "ma non per paure legali" no, no baaaahhh "vede il web come un gioco, un hobby, e non dà lo stesso peso ad un' offesa fatta in rete e ad una fatta fisicamente di persona"... Adesso siamo diventati tutti timorati diddio!!! CHE CALI LA MANNAIA DELLA GIUSTIZIA!
ZannaB: Gino il ban non ti ha rinsavito, sei idiota come sempre vedo.
geenoo .: ZB non sono Geenoo! :-) Geenoo è stato bannato...
ZannaB: Ma porco Zeus, e chi cazzo saresti??
geenoo .: Sono Geenoo .
ZannaB: Vai affanculo lo stesso.
geenoo .: Che cattiveria su questo sito!!!!!! Non penzavo che fossero tollerati simili indegni attacchi personali senza motivo! Io ti lovvo!
ZannaB: No, no, no, aspetta!!! Cosa facevi te???? Non penZavi? Con la Z??????? Non è che ti stai scoprendo un po' troppo?
geenoo .: Si ZannaB, se una cosa si fa, la si fa per bene. Giusto il tuo richiamo.
hjhhjij: Ahahahhahahahahahahahhhahahah quel birbone di ZZZZZZio Jurix :D
ZannaB: No dai burdél già è un caldo boia oggi, se poi fate così mi mandate via di testa!
JURIX
JURIX Divèrs
Anche io ti loWo Giiinooo! I tuoi commenti sono sempre sucCULenti, praticamente un Patatrac che scrive un po' più in italiano, ma a livello di comprensione del testo siamo più o meno lì
BËL (01)
BRÜ (00)

geenoo .: Per fortuna tu Jurix, che nonostante una vastissima cultura, ti sei ridotto a copiare di sana pianta lo stile orrido/sciapo/fintocasciual del fu sfasciacarrozze, tu nemmeno un pelo di originalità ci metti. Da ke pulpito viene la predicozza!!! Ma ti lovvo lo stesso! Questa è la Summer Of Love!
leccaculati
jurix e naltro che vive in un cascinale da quando e' nato con una mentalita' piu chiusa di una cassaforte , per la cronaca , pero scrive bene ( ohhhhh )
BËL (00)
BRÜ (00)

The Punisher
The Punisher Divèrs
A me è capitato PROPRIO su DeBaser un fatto analogo.
Ho ricevuto una querela per diffamazione da una "nota cantante italiana" nel 2009 (se non erro) per una recensione apparsa in homepage.
A nulla servirono le mie scuse e il togliere la suddetta recensione.
La cosa finì semplicemente a pagare le spese processuali.
BASTARDA!
BËL (00)
BRÜ (00)

RIBALDO: HA FATTO BENE.
The Punisher: CREPA!
RIBALDO: A STUPIDO!
geenoo .: Punny... hai letto il commento di Renegade? Già sei stato ampiamente citato. Il tuo è solo un esempio di come si può andare a sbattere il muso contro un muro quando si scrivono cazzate sul web. Poi carissimo punny, se uno commette un reato non è che se si scusa tutto scompare magicamente. Il reato lo hai commesso e stop. Cioè, immagina se ammazzi qualcuno: tu chiedi umilmente scusa ma cosa pensi possa accadere? Tra l'altro la diffamazione a mezzo stampa/web di un personaggio famoso te la raccomando... te fanno un culo come una campana. Ti è andata di lusso aver pagato solo le "spese processuali".
RIBALDO: però la cantante (chi era?) per essersi mossa vuol dire che DEB ha cassa di risonanza, oppure più semplicemente un suo conoscente l'ha letta e gliel'ha detto. però per averti denunciato dovevi proprio esserci andato pesante. quant'hai pagato di spese fenomeno? ahahahahah
nes: "immagina se ammazzi qualcuno: tu chiedi umilmente scusa ma cosa pensi possa accadere? " è bello sapere che sei tornato. uno che paragona gli insulti all'omicidio è ncessario in un sito come questo. fai aumentare l'autostima di tutti.
geenoo .: Faccio questi paragoni del cazzo perché qualcuno non comprende che, dopo aver commesso un reato, nella gran parte dei casi non si risolve tutto con un ho scherzato! Volemose bene. C'è una norma e va rispettata. Comunque Punny è stato graziato stando a quello che scrive perchè ha pagato solo le spese processuali e non eventuale risarcimento di una eventuale parte civile. Non capisco cosa va blaterando: voleva schivare anche le spese processuali? Quindi, a mio modo di vedere, sopra ha scritto una mezza cazzata: "A nulla servirono le mie scuse e il togliere la suddetta recensione. La cosa finì semplicemente a pagare le spese processuali." Quindi è servito chiedere scusa.
The Punisher: Ma di che "cazzo di reato" stai parlando Geenoo?
Era una recensione satirica un po' sul generis, tra il comico e lo splatter... informati prima di dire boiate in rete... "reato"... PUAH!
The Punisher
The Punisher Divèrs
CREPA!
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB: Nel muro!

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: