Sto caricando...

La lista d'ascolto



Martello
3.Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggiore età
Dopo anni di concerti e gavetta i CCCP pubblicano il loro primo album ufficiale.Un paradosso totale, capirete perchè. Dopo la prima CCCP, un brano leggendario, Curami, frenetica cavalcata. E non è l'ultimo dei pezzi che sono entrati nella mente di tutti noi, come per esempio Io sto bene, anche questo brano leggendario, Allarme col suo incedere particolare, Trafitto, Valium Tavor Serenase, insomma un coronario di evergreen. E ancora non ho citato quella effettivamente più imponente e immortale di tutte, quell'Emilia paranoica che veramente rimarrà per sempre nella memoria della musica italiana. Sono stato un po' entusiasta ma credo si sia capito ciò che voglio dire:il disco è un must assoluto ed è per questo che ho voluto privilegiarlo nonostante preferisca dei CCCP Epica etica etnica pathos. E' anche paradossale, perchè tra i dischi dei CCCP è quello più immaturo e caciarone ma è proprio questo che lo rende il disco fantastico che è.
Voto pignolo:10
La gemma: Emilia Paranoica (Remiscelata)


hellraiser
hellraiser | Muzakians
Splendidi Cinquantenni 1971 - 2021 (35) Gracious - This Is... Gracious!... GRACIOUS This Is... Gracious !! 01 - Super Nova part 1.wmv


Battlegods
Battlegods | Muzakians
Level 42 - Physical Presence (The Tube, 18.10.1985)
Quante contaminazioni anche negli Eighties...mantra lunare dub reggae funky.