La lista d'ascolto


G

G :

| DeRango™: 31.30 Immaginifica   Approvata dal Comindeb   Colonna sonora   ZOT!   Isolabile   Abuso   In Siberia!


BËL (13)
BRÜ (00)

mrbluesky: E' un bel direttore
heartshapedbox: noooooooo ahahahahhahaha
heartshapedbox: @[G] ma in pratica si può mandare un messaggio vocale soltanto negli ascolti, non nei commenti anche?
G: @[heartshapedbox] il trucco c'è! tu basta che invii l'MP3 la dove si inseriscono gli ascolti. Lui ti prepara un link, tu copy il link in qualsiasi commento del sito e ti ritrovi l'audio che hai inviato...
Stanlio: Diocristo che storia! Ma come se pò ffà? Ce vò er microfeno o chè? E poi dopo?
G: in pratica cal cellulare se hai android sdrucchi il bottone per allegare foto e ti dovrebbe chiedere se vuoi allegare una registrazione... Altrimenti ti tocca farti un MP3 audio. Questo implicitamente vuol dire che si possono inviare file mp3 negli ascolti. Mi raccomando sul serio con il copyright.
Stanlio: ah ben, strucar so bon ma legar fasso un po' fadiga però bisogna che me buto a provar anca sti emepitre... nea vita no se finisse mai d'imparar dioladaro!
JURIX: Dioladaro? No qua ghe sta ben un DIOLADRO proprio! Ma ee che tute ste moderniZZazion qua DebaZeristiche qua???
G: …
Kotatsu: Nuove frontiere per lo spam. Sempre sia lodato!
sotomayor: Finalmente potremo scorreggiare al microfono invece che perdere tempo a scrivere insulti.
Kotatsu: O insultare al microfono e scrivere scorregge.
sotomayor: Sarà comunque bellissimo.
G: mi raccomando! solo scoregge non protette da copyright!
Mark76: Attenzione, perchè quando entrarono i microfoni nelle chiese l'Occidente crollò definitivamente, e i preti divennero quasi tutti culattoni.
sotomayor: Va be' ma qui già siamo tutti culattoni... Metà dell'opera è già compiuta, ci siamo portati avanti col lavoro.
IlConte: Bravo marchino ahahahah e poi Ma chessono queste modernità?! Poffarbacco io ho imparato ora le mail e non il fax.... non ce la posso fare...
Galensorg: Pazzesco! Ahahahah
Dislocation: @[G] Lo vedo un passo un po' azzardato, la butti in caciara?
G: Ma no dai... Dipende dall'uso che se ne farà. Penso che siamo arrivati a un buon livello di maturità è parecchio che non banno nessuno...
Dislocation: Maturità? Ma in che sito vivi?
madcat: Tono del file audio tra il Guzzanti del "Fascisti su Marte" e Fantozzi (quell'ultimo "i file audio")
Dislocation: Più Fantozzi che Guzzanti, eh?
algol: finalmente potremo scoprire chi è l'utente che rutta più forte. Gara di de-rutti subito !
algol: ora però finisco di ridere. Sta cosa mi sta facendo piegare.
sotomayor: Nel mio immaginario Sfascia è imbattibile da questo punto di vista.
Dislocation: Mi iscrivo ed inizio da subito dieta corroborante a base di birra olandese iperfermentata ed apportatrice di massicce dosi di co2 da dislocarsi in loco extracorporeo. Resta solo da stabilire per quale via naturale desideriamo espellerle. Voi capirete senz'altro che, oltre alle sensazioni olfattive, cambiano, e sensibilmente, anche quelle sonore.
NAB(m-l)

NAB(m-l) : Compagne e Compagni del Comindeb

| DeRango™: 19.80    Comindeb Caso letterario   Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb   Abuso   In Siberia!

Compagne e Compagni del Comindeb devo annunciarmi che oltre a rappresentare l'unica avanguardia de-rivoluzionaria, che ci permette di rivendicare le nostre origini e le nostre prospettive politiche attraverso menzioni che riconoscano il valore popolare e socialista degli artisti presi in considerazione nel sito, da oggi grazie all'intervento del leader maximo G, chavista convinto, possiamo finalmente assegnare anche la menzione negativa "In Siberia!" per screditare i nostri avversari e smascherare falsi comunisti e infami nemici del popolo. Usate bene le vostre armi!
BËL (08)
BRÜ (00)

proggen_ait94: Necessario aumento del nostro arsenale.
Stanlio: in Siberia ci andrei volentieri, dicono che ci siano dei panorami mozzafiato e la popolazione è molto cordiale, chissà come sono le fighe da quelle parti...
Pinhead: L'alba di un nuovo comunismo.
G: @[turkish] 💂
llawyer: L'internazionale Comunista - Versione russa -
Dislocation: Prevedo un uso/abuso di detta menzione.... Per cui rideremo e ci incazzeremo più di prima... Fioccheranno dmande del tipo: "E tu chi cazzo sei per assegnare (o non assegnare) questa menzione?" oppure ancora "Io sono più di sinistra di te" e via cantando (L'Internazionale, certo....) Se però poi ciò provocasse divisioni e faziosità tra gli stessi appartenenti? Mah, tanto lo scissionismo rimane il nostro sport preferito, no?
Carlos: No è lo sport preferito della sinistra liberale e contro-rivoluzionaria.
Dislocation: Guardati indietro, Carlitos, e ne vedrai delle belle....
Carlos: Non è che se uno fa lo stronzo allora macchia anche la storia di chi resta nella giusta direzione a parer mio.
Dislocation: Il problema, compagno, è che la storia delle sinistre, e questo da che mondo è mondo, di qualunque sinistra si tratti, è sempre stata macchiata da quello che è più duro e puro di te e di me e di tutti, e tu lo sai... Lo vedi, ci stiamo già scindendo, come alla Sala Sivori..... Del resto è pur vero che la dittatura del proletariato non ammette debolezze né compromessi, per cui....
Carlos: Più che macchiata da quello che è più duro e puro è stata macchiata dall'esatto opposto: da chi si è venduto anche il culo per cercare un compromesso con la classe dominante. ;-) Non vedo di preciso dove stia la questione a dire il vero. Scissioni della sinistra RIVOLUZIONARIA per me sono quelle tra marxisti e anarchici e tra stalinisti e trotskisti. Per il resto sono prospettive diverse o battibecchi tra partitucoli insignificanti e settari…
Dislocation: Assolutamente sì, è esattamente dove volevo arrivare io. Bene, compagno, per stavolta io e te non ci scindiamo, dài.
perfect element: Direi di concentrasi più che sui panorami, sulle fighe mozzafiato....
Dislocation: Un amico mi raccontò una volta di una figa letteralmente mozzafiato. "Non si lavava da tre settimane..." Fu la laconica spiegazione. Sono mica uscito dall'argomento?
mrbluesky: solo tre settimane?io è da ferragosto
Stanlio: ehm, non per vantarmi ma una ventina d'anni fa dalle parti della Cipressina (e chi abita qua intorno sa dov'è) vicino al muro di un convento di suore, mi sono appartato con la mia R4 rossa insieme ad una nigeriana oversize con delle tette poco più grandi di due mongolfiere da competizione e beh per farla breve lei stava la a guadagnarsi la pagnotta in orario notturno festivi compresi, quando mi venne il ghiribizzo di…
Stanlio: p.s. @[mrbluesky] non sapevo fossi provvisto di figa... non è che ti son spuntate pure le tettine?
mrbluesky: nemmeno io adesso controllo
Dislocation: Allora? Trepidiamo.
Stanlio: si vede che dopo aver constatato d'avercela pure lui tra le cosce ehm, starà cercando qualcuno/a che gliela lecchi come si deve, dagli tempo...
Dislocation: Allora. blue?
Stanlio: niente, nada, c'ha preso gusto a darla via scommettiamo?
Dislocation: Che maialina, il vecchio Blue....
Stanlio: Già, neanche pochi secondi per realizzare e sè trasformato subito in ninfomane all'ultimo stadio...
IlConte: Comunque in Siberia lo dico da quando avevo vent'anni, quindi un minimo di rispetto era chiedere il "permesso" che vi dono senza problemi per questa giusta e nobile causa. "Chavista convinto" è stupenda ahahah.
llawyer: Rivendico il suggerimento che risale al giorno della nostra fondazione!
IlConte: Nobile e dolce fanciulla, abbiamo probabilmente entrambi ragione; Lei fu la prima intodebaser, io fui il primo (trent'anni fa!!!) outsidedebaser.
G

G : Ho appena messo online la

| DeRango™: 21.43 Novità   Abuso

Ho appena messo online la prima versione decente degli editoriali auto gestiti.

Funziona così: in home solo quelli che hanno rank maggiore di -6 (come per le recensioni) .

In più abbiamo una nuova menzione negativa "Abuso". Solo gli utenti appartenenti al gruppo "Editors" possono assegnare detta menzione negativa. Essa toglie l'editoriale dalla home.

Gli editoriali vorrebbero essere degli scritti scritti (!) con un po' di attenzione. Riflessioni un po' più riflettute.

Abuso quindi è quello che ad esempio invece di un editoriale potrebbe essere un ascolto, abuso è un testo scritto male, con poca cura.
Qui si potrebbe scatenare una ridda di opinioni opinabili. La discrezione è dell'editor. Egli decide in quanto editor, e di ciò tutti sono felici.

Quindi se lo scrivi male un editor ti scriverà un commento e ti dirà cosa c'è che non va. Se vorrai potrai fare le tue modifiche e l'editor a sua volta potrà rimetterti in home.
In ogni caso i tuoi editoriali rimangono visibili nella tua area privata.

Nella speranza di essere riuscito ad esprimermi compiutamente e nella speranza che quanto trasmesso sia di tuo gradimento, colgo l'occasione per omaggiarti dei miei più

Distinti saluti.

P.S.: Questa è la prima versione. Nella seconda cambierà tutto!




BËL (11)
BRÜ (00)

Dislocation: Tutto a posto, niente in ordine. Mi ricorda l'esercito.
mrbluesky: E' un bel direttore!
Pinhead: Sarà che non ne ho mai scritti e ne ho letti pochi in passato, ma dei "nuovi editoriali" mi pare che nessuno sia un "editoriale", nel senso che di riflessioni me ne suscitano poche o nessuna, a prescindere dal fatto che qualcuno mi sia piaciuto; sembrano più il racconto di una qualche vicenda personale e vediamo a chi è capitata la stessa cosa e mi può capire. Magari ho frainteso ma mi immaginavo qualcosa di…
sotomayor: Ma in verità ci sono stati anche molti editoriali in passato che erano delle 'storie' come alcune che sono state proposte in questi giorni. C'è sempre stato un orientamento abbastanza 'free'.
heartshapedbox: io la penso esattamente come te Pinè. io da editor seguirò questa linea.
sotomayor: Anche una storia, un breve racconto può suscitare riflessioni e discussioni.
Pinhead: Non so che dirti sotomayor, forse è il termine "editoriali" che mi spinge ad aspettarmi qualcosa di un certo genere e trovare qualcosa di diverso.
Carlos: Premesso che ho scritto un solo editoriale in vita mia direi che nei miei 12 anni vissuti di Debasio, tolto il periodo in cui non ci sono stati, gli editoriali sono stati sempre ogni genere di roba. Da una storiella di fantasia, passando per un racconto autobiografico o per una semplice riflessione su qualche tema particolare, arrivando alla pubblicazione di qualcosa che semplicemente susciti un dibattito. Quante volte ho visto migliaia di commenti sotto un…
sotomayor: Figurati. Io non sono contro il tuo punto di vista. Penso che a questo punto bisognerà considerare la seguente definizione fatta da G e considerarla come definitiva: 'Gli editoriali vorrebbero essere degli scritti scritti (!) con un po' di attenzione. Riflessioni un po' più riflettute.' Mi sembra il parametro di riferimento. Però bisogna anche dire che non è sempre stato così.
sotomayor: Completamente d'accordo con Carlos. Se è venuta ora di cambiare, va bene, ne prendiamo atto. Ma non è mai stato così come nelle disposizioni (apparentemente) adesso vigenti.
Carlos: Onestamente non mi pare che G abbia messo qualche paletto a dire il vero. Ha semplicemente annunciato la discrezionalità degli editorz nel togliere dalla home ciò che non viene ritenuto adeguato. Non mi sembra si sia imposta nessuna linea. Siamo sempre liberi di essere i soliti maiali.
G: esatto carlos! probablimente crea confusione il termine "editoriale" affiancato a quello che gli editoriali erano fino a prima di sparire da DeBaser. Il termine va bene ancora, però se prima erano gli editoriali di DeBaser, oggi sono gli editoriali tuoi, di te come editore qui. Poi se però scrivi roba "di bassa qualità" ti tolgo dalla home. Mi sembra un compromesso ragionevole. Per @[Pinhead] , ok, forse non suscitano grandi riflessioni, però siamo all'inizio e…
Pinhead: Lo strumento c'è, sta a noi usarlo responsabilmente. O qualcosa del genere.
algol: concordo. Forse solo quello di Homburg per ora è qualcosa di interessante. Il resto la solita esibizione fine a se stessa. Comunque premiamo la qualità. Poi uno può sempre metter brut ... cosa che mi accingo a fare per gli ultimi.
sotomayor: Tsk... I miei sono chiaramente molto interessanti.
heartshapedbox: A me non convince il concetto e la menzione "abuso".
G: behh... è un modo per non mettere in home... come altro fare? Cambiamo il nome alla menzione?
heartshapedbox: no dai per ora lasciamola così, vediamo come va.
algol: chiamatelo come volete, l'importante è avere uno strumento per evitare che lo spazio degli editoriali sia una discarica. Mi sembra uno strumento efficace.
Carlos: Io ripropongo "In Siberia!" con la possibilità estesa al Comindeb di metterla senza gli esiti esecutivi degli editorza ;DD
G: @[Carlos] #fatto Il gruppo 'Internazionale Comunista di Debaser' su debaser
Carlos: *.* Sono Commosso G....Grazie di cuore. Penso che tra poco il NAB farà il discorso ufficiale per l'ufficialità dell'evento.
hjhhjij: Ma se piazzo un ascolto prog che so che ti piace tanto posso avere la menzione negativa "In Siberia!" Dai è troppo fica.
iside: "Riflessioni un po' più riflettute" quindi parleremo di specchi ...https://www.debaser.it/main/Video.aspx?y=oM-Qtyv6Z8Q
sotomayor: 'Abuso'.
sotomayor: Io tanto metto bel a tutti...
Dislocation: E' per questo che ti vogliamo così bene...
sotomayor: Compro il vostro affetto...
algol: mi sembra una gestione corretta. Chiamatelo abuso o refuso trovo giusto che gli editorz possano rimuovere (a seguito di confronto) quel che non è considerato in linea o adeguato. Ottimo
luludia: pensavo che gli editoriali fossero uno spazio per tutto ciò che non è recensibile, quindi un luogo abbastanza free...non so, questa cosa della riflessione un tantino mi sfugge, anche perché l'idea stessa di far riflettere mi fa abbastanza inorridire...per garantire la qualità, visto che funziona come le recensioni (via dalla home i testi sotto il meno sei), secondo me la cosa dell'abuso non serve...poi, come dire, fate vobis...
G: in un certo senso lo spero... immagino che l'opzione "abuso" verrà usata con attenzione senza abusarne.
ColCorpoCapisco: quindi non posso postare foto di gattini, questo stai dicendo. che animo inZenZibbile! xD
G: ❤ 😍