La lista d'ascolto


Battlegods

Battlegods : The Soft Machine - Out

| DeRango™: 12.72 Immaginifica   Isolabile


BËL ( 08 )
BRÜ ( 00 )

zappp: zampilli colorati di molecole in pazza libertà. I Machine dei primi 2 li preferisco anche al pur notevole e prestigioso Third.
Battlegods: Addirittura! A me piace anche "Fourth", grazie a quella straordinaria "Teeth" in apertura.
zappp: i Machine mi piaccio tutti & sempre, sopra facevo il precisino scassaminchia pensa che (non ricordo di preciso che sono anni che non li riascolto) da qualche parte di 5, o 7 ci trovo in certi suoni atmosferici e gongolanti alla Dark side of the moon!
Battlegods: Mh, forse di quel periodo salvo solo "All white". Li trovo troppo standard e poco psych. Allora passo ai Nucleus di "Torrid zone" e "Song for the bearded lady" ;)
Battlegods: Poi il batterista dopo Wyatt è piuttosto grezzo, và sui tom in modo tribale quasi ahah usa meno il rullante in maniera folle come solo Wyatt sà fare.
zappp: i Nucleus (Chapeau) è tanta, tanta roba...
hjhhjij: In effetti nel jazz-fusion li i Nucleus sono dei fuoriclasse, i Soft gente brava ma ben inferiore (quelli dal quinto in poi eh anche se "Six" è ottimo). Ma i Nucleus sono delle bombe. I Soft Machine con Wyatt, vabè, ma che devo ancora dire cosa ne penso ? Eh.
Battlegods: La plettrata di Chris Spedding mi piace troppo. Niente virtuosismi a mille all'ora ma ottimi accordi jazz blues. Poi beh, abbiamo bisogno anche di McLaughlin e Bolin di "Quadrant 4" eh.
hjhhjij: Giusto. Giusto.
Kotatsu: Tre ragazzi che si divertono un mondo...
hjhhjij: Ma non erano già quattro ? Sto a di una cazzata ?
Kotatsu: Nope, i titolari nei crediti del disco sono solo Wyatt, Ratledge e Saltatore
hjhhjij: Saltatore XD Ugo Saltatore ahahahah. Ma quindi Elton (il VERO Elton) era solo ospite ? Ma c'era oh, mica mi son così rincoglionito.
Kotatsu: Nel gatefold e sul retro del vinile ci sono solo i tre brutti ceffi (tra l'altro l'immagine all'interno del disco è rustica da far sorridere: c'è un fotomontaggio farlocchissimo dei tre all'interno di un motore... Si riescono quasi a vedere le sbavature di colla Pritt che spuntano dai bordi delle foto ritagliate male xD)
hjhhjij: Ahahahah si si è vero ma ci sta daddio nel contesto goliardico-dada del disco. Comunque mi sono rincoglionito. Sono andato a controllare sul mio misero cd, che io non ho il giradischi, e si sono solo loro tre nei crediti perché sono loro tre i compositori e ci sono solo loro tre come titolari della band ma non solo, Elton Dean qui ancora non c'era proprio,manco come ospite. Erano solo loro tre e al massimo…
Kotatsu: Infatti Dean non me lo ricordavo, complice il fatto che sul disco in realtà non c'è nemmeno un accenno di crediti a proposito di ospiti o altro... Hai ragione, non ricordavo chi suonasse i fiati xD Forse ricordo male, ma Dean in Terzo non è accreditato come ospite? Non era entrato stabilmente nella formazione con Fourth?
Kotatsu: E comunque #DADAWASTHERE
hjhhjij: Probabile. Adesso controllo.
hjhhjij: Allora no, è già in formazione, però non ha composto nessun brano e le menti pensanti e autori della band sono sempre gli altri tre.
hjhhjij: Comunque per me da qualche tempo a questa parte, il brano simbolo dell'arte di Elton Dean è questo brano del Keith Tippett Group, composto dal sublime Keith. Sentì però Dean cosa tira fuori, COSA. Musica che vive e pulsa per conto suo. The Keith Tippett Group - Green And Orange Night Park Commozione.
Battlegods

Battlegods : Il Balletto Di Bronzo -

| DeRango™: 11.46    Isola Immaginifica

Il Balletto Di Bronzo - Introduzione Capolavorone. Allo stesso livello di "Oro Caldo" degli Osanna e delle altre meraviglie prog (Orme, Banco, PFM, Picchio Dal Pozzo) E poi, come non citare Gianni Leone, uno dei primi "dark" mischiati con il fascino "dandy decadente".

BËL ( 06 )
BRÜ ( 00 )

Battlegods: Il resto dell'album, che come sapete è diviso in "Primo Incontro", "Secondo Incontro"...fino a "Epilogo", ha sia dei momenti altrettanto brillanti che degli episodi che subiscono un pochettino il passare del tempo (dal punto di vista delle melodie vocali...e non sto mettendo in discussione la bellezza del timbro oscuro e misterioso di Gianni Leone, ma soltanto le linee melodiche)
sergio60: mah...cosa hai notato non lo capisco...suona più attuale ora che 40 anni fà ,dato che allora era moolto avanti,senti il contrappunto tra chitarra e tastiere all'incirca ottavo minuto...questo lo risenti tra 40 anni e suonerà sempre così....splendido e oscuro...unico!
Battlegods: Introduzione e Primo Incontro sono sublime, divine, magistrale. L'analisi critica era sugli altri pezzi, e soltanto su alcune linee vocali (punto deboluccio del prog italiano). Tecnicamente sono grandiosi. Li conosci i Jumbo?
sergio60: i njumbo?..quanto je ne faccio signò?....ce l'ho stagionati a puntino...famo 'n kilo?
Battlegods: Ahahah ecco l'effetto che si fa sull'italiano con un nome del genere. Jumbo - Suite per il Signor K (video 1972)
sergio60: n'do cazzarola hai trovato quel video?...è stupendo! visto che ci sei ...i pholas dactilus li hai acoltati?...a te che piacciono le cose fuori schemi come me dovrebbe piacere....postalo ..che vediamo in quanti lo portano fine alla fine
Battlegods: Ah, anche quelli sono impressionanti, li avrei voluti vedere dal vivo! I Jumbo li ascoltavo dieci anni fa, tempi del liceo...Ho letto che i Pholas fecero un concerto stratosferico di spalla agli Amon!
Battlegods: Hai visto che bell'assoletto di flauto dei Jumbo? Il cantante, Alvaro Fella, avrebbe meritato mooolto di più, per carisma e pathos...
sergio60: già...invece il successo arride agli zero zucchero ligabue rossi ....tze..zammammeri!
Battlegods: Ma no...ma è tutta gente colta questa oh...Ligabue ascoltava Genesis e Neil Young...quei tre sfigati de Il Volo pensi che non ascoltano Il Volo di Radius, per fregargli il nome?! ahahahah
Battlegods: Vasco pure ha detto che ascoltava i Genesis...ahahah
IlConte: Ogni volta leggo il balletto di Bonzo ahahahah, muoio!
Battlegods: Ahahah siii :D
sergio60: o il balletto d'o sbronzo?...sa dopo 'n goccetto....
IlConte: Non bevo più Prof, un anno e mezzo... Bonzo, Bonzo proprio, è la seconda volta che mi fregate... non so una mazza di progr in generale, quello italiano nulla proprio
sergio60: e fai male!...oggi c'è internet puoi toglierti tutti i dubbi e sfizi,ti dico solo che pur essendo gli inglesi i maestri del genere...i lavori più interessanti sono stati prodotti in italia ...ma ce ne siamo accorti con un trentennio di distanza.
IlConte: Eh lo so lo so ma non mi intrippa il genere salvo rare eccezioni e poi dovrei cominciare da zero. Farò qualcosa però dai...
Battlegods: Beh, "i più"...diciamo "altri lavori interessanti in Italia e Germania" (mettiamo anche la scena kraut alla pari con il prog...tanto, sperimentazione è sia "Pawn Hearts" che "Neu 2")
Battlegods: A @[il Conte] gli dedichiamo "East West" della Paul Butterfield Blues Band :D che pezzo...oppure "In memory of elizabeth reed" degli Allman...che assoli, il pezzo che preferisco ("Whipping post" e "Mountain Jam" mi hanno rotto...ahah)
IlConte: Allman, Butterfield, Blomfield, Electric Flag se non ho tutto poco ci manca...
sergio60: no aspetta....non facciamo tutta un erba un fascio...il kraut è prog ma ha un preciso indirizzo e aspetto,che si scosta dagli schemi propri del prog classico,ed è in questo ambito che faccio riferimento io...tolti gli americani che del prog ne hanno un 'idea propria resta l'europa continentale a sfornare cose prog strettamente entro schemi predefiniti,in questo ambito le cose più originali sono in gran parte italiane.in inghilterra se togli il movimento canterburiano, che si rivelò…
sergio60: @[il Conte] guarda che pur ricominciando da capo non è che ci voglia chissà quanto tempo....in fin dei conti pur essendo quello italico un grosso movimento a cospetto degli altri scenari rimane ristretto ..datte da fà...che trovi ..eccome..
Battlegods: Concordo con la tua analisi, Sergio ;) ma infatti bisogna apprezzare senza pregiudizi, sennò inutile sarebbe sentire Le Orme se nella testa ci fosse il pallino fisso per Emerson, o i King Crimson/EL&P per alcuni tratti della PFM.
hellraiser: Gruppo top con una tastiera che fa fuoco e fiamme
Battlegods: A Gianni piacevano molto i Quatermass!
sergio60: Ragazzi potete setacciare tutto il globo ma un disco così. ..prog ..gotico ..oscuro..onirico non lo si trova. ..è unico!
Battlegods: Ti attendevo!!
Kotatsu: Vero. Un disco unico, dark e sofferto. Un'interpretazione da brividi. C A P O L A V O R O
sergio60: considera che in giappone sono ritenuti dei maestri assoluti...tanto da essere il gruppo italiano più coverizzato ...
Kotatsu: Già, Leone sbanca il botteghino ad Oriente! Ma i Giapponesi hanno sempre apprezzato in modo particolare il nostro Prog :)
mrbluesky: mah io non l'ho capito tanto,è troppo diverso da Sirio
Battlegods: "Sirio" presenta il classico sound che ogni band italiana faceva alla fine dei Sessanta (i New Trolls erano i maestri del beat blues psichedelico), tipo "Neve calda", "Un posto" o "Ma ti aspetterò". Qui c'è un bel balzo di qualità insomma :D
mrbluesky: io credo che manchi un album di mezzo.secondo me questo è un tantino forzoso,il primo lo trovo piu spontaneo e genuino
Battlegods: Il classico album di passaggio (tipo "Benefit" dopo "Stand Up" e prima di "Aqualung")...bah, credo che facendo arrivare Gianni Leone in formazione si è voluto subito creare qualcosa di immaginifico, considerando i suoi stilemi. In Italia c'era quell'ansia di strafare e di dimostrare. "YS" è del 1971...se avessero concepito una roba simile nel 1973 si sarebbe subito usato il paragone con Emerson. Quindi credo abbiano fatto bene a virare subito ;)
Battlegods: Comunque nel primo c'è la titletrack a tirare in alto il livello, eh! Un bel break centrale blues psych.
sergio60: Del balletto originale rimasero in due , subentrarono Stringa e Leone ma nel frattempo lo scenario cambiò in modo repentino ...il tsrdo beat di sirio conteneva vari spunti non espressi appieno ,con ys invece si appropriarono del verbo prog in modo esemplare dando vita ad un concept album di rara bellezza e originalità .all epoca non fu capito appieno ricordo recensioni che lamentavano dello stile canoro di Leone ,non riuscendo a capire il particolare modo…
mrbluesky: comunque Meditazione è quella che preferisco di loro
hjhhjij: Be non è un disco facile, proprio a livello di suoni. Molto oscuro e peso come dicevano sotto. Sicuramente un salto molto ambizioso ma credo anche riuscito nel complesso.
Kotatsu: Ricordo ancora lo shock al primo ascolto... #zublime
Battlegods: Loro vi piacciono? Metamorfosi (Inferno) - Introduzione/Selva Oscura 1973 @[sergio60] @[zappp] @[mrbluesky]
sergio60: Azz!..c'è vita su marte!...ve sete accorti dei Metamorfosi. ..a proposito devo comprare "Purgatorio"..
hjhhjij: Se, ci siamo accorti dei Metamorfosi... Sono anni che conosco "Inferno". Sempre un bell'album.
Battlegods: OggI Sergio mi ha fatto rivenire in mente i Pholas! L'ascolto della sera.
mrbluesky: ho comprato il CD nel '91,ti dice niente....
Battlegods: Ammappa che coincidenza sulla coincidenza :D
mrbluesky: disco molto particolare,un po pesantino ma bello
Battlegods: Confesso che a parte in questa e "Spacciatore di droga" non è che mi facciano impazzire eh...
sergio60: Scherzi. ..dai. ..
Battlegods: Gli Alphataurus? Alphataurus - La mente vola (1973)
sergio60: Si...meno originali ma validi
zappp: ho preso il cd della presunta riunione degli Alphataurus proprio 1 mesetto fa, Live in Bloom, ma l'omonimo del 73 lo piazzo fra i primi 15/20 del prog italiano
zappp: rilancio con questo Osage Tribe : Arrow Head il cui chitarrista Marco Zoccheddu ancora rivendica la citazione su De Sarder ;-)
Battlegods: Ahahahah in questo disco collabora anche Battiato. Zoccheddu formerà pure i Duello Madre, band da jam blues. Gli Osage erano veramente grezzi, superando perfino Il Rovescio del primo album.
sergio60: sarà ..ma arrow head non mi è piaciuto,è uno dei pochi dischi del periodo d'oro del prog nostrano che non mi ha convinto...
Battlegods: Sono abbastanza caciaroni, a sto punto rispolveriamo Il Rovescio!
Battlegods: Alphataurus - Croma (1973) @[zappp] Questa fa quasi invidia a Il picchio dal pozzo.
sergio60: magari Sodoma e Gomorra.....
Battlegods: Una di quelle band che mi piace di più il bassista che il chitarrista (anche se li ascoltavo prima, poi mi hanno un pò stufato). Papà li vide a Viterbo al cinema e rimasero shockato dall'impianto che avevano (quando glielo rubarono si sciolsero, pensa un pò...)
zappp: @[Battlegods] e nelle parti piu' enfatiche ci risento qualcosa anche del concerto grosso dei New Trolls.. e rilancio con questi miei vicini di casa... Campo Di Marte : Primo Tempo , 1973 che ne pensate?
Battlegods: Ascoltati quando appena misi mano al prog italiano. Li ascoltai un'estate intera accoppiati con Jumbo, Cervello e Biglietto per l'inferno.
sergio60: Bellissimo disco quello dei campo di marte...
sergio60: @[Battlegods] ..erano rumorosi ma trascinanti.. e comunque sapevano suonare.
Battlegods: Il Rovescio dici? certo!
sergio60: Pensa ho conosciuto Vita a una serata organizzata dalla radio ...parlammo del Rovescio per psrecchio tempo e raccontò diversi aneddoti interessanti ...
Battlegods: Ce l'ho amico anche su Facebook, è un soggetto! "Contaminazione" è sempre bello.
sergio60: Devi vederlo di persona...
Kotatsu: Sergio, ogni volta che racconti questi aneddoti inerenti alla radio mi sento mancare pensando che al giorno d'oggi una realtà di tale genere non potrebbe sopravvivere... :(
Kotatsu: E con ciò, lancio spergiuri perché a Torino Radio Rock non prende x(
hjhhjij: Ah be Leone alle tastiere sapeva il fatto suo eh.
Kotatsu: Parliamone ampiamente. Quel ragazzo gestisce l'Hammond in un modo celestiale.
hjhhjij: Indubbiamente. So che ami molto questo disco. Un grande disco senza alcun dubbio poi, ci mancherebbe. Di tutti quelli citati in questa pagina non sfigurerebbe sul podio.
Battlegods

Battlegods : Keith Relf's Renaissance - Kings

| DeRango™: 8.30 Immaginifica


BËL ( 03 )
BRÜ ( 00 )

Battlegods: Caro Keith Relf (Yardbirds), morto per un corto circuito della casa mentre suonava.
hjhhjij: I Renaissance in entrambe le incarnazioni per me restano un gruppo splendido. Con i fratelli Relf due dischi bellissimi.
Battlegods: Esatto. Fino a "Turn of the cards" hanno grandi episodi.
hjhhjij: Dopo c'è Schera-cosa li ma soprattutto "Novella" disco di grande maturità artistica nelle composizioni e nei testi.
mrbluesky

mrbluesky : Porcupine Tree - Lazarus

| DeRango™: 6.32 Immaginifica


BËL ( 07 )
BRÜ ( 00 )

Kotatsu: Mah, questa è un po' zuccherosa...
mrbluesky: Ah,in castigo!
Dislocation: Nun me toccate Stivenuilson.
Kotatsu: Ma chi lo tocca.. XD È solo una mia opinione: secondo me ha fatto ballad miglori, come la bellissima Stars Die...
Dislocation: Bastachenunmelotoccate.
dsalva: “Follow me down to the valley below You know Moonlight is bleeding from out of your soul Come to us, Lazarus It's time for you to go” Quando al concerto del Wilson poco dopo la morte di Bowie, l'ha cantata con dedica al Duca, beh, vi lascio immaginare!
zappp: Steven Wilson ha il dono di avere uno standard alto nelle composizioni. quando è di bassa vena veleggia sempre su livelli di ampia sufficenza figuriamoci poi.
Dislocation: Verovero.
Johnny b.

Johnny b. : YouTube Quasi trent'anni e non

| DeRango™: 0.00 Immaginifica

YouTube Quasi trent'anni e non sentirli

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Johnny b.: E non si sentono veramente
sergio60: apposta..
rossana roma: niente video. quindi presumo sia il giorno del tuo compleanno..
Johnny b.: Magari ne ho 45.
rossana roma: beh allora direi che è proprio grave!! Stai nel fiore del fiore del fiore.. l'importante è non essere allergici ai pollini ;-)
rossana roma: hahahahaha! scusa ora ho capito..
dsalva: Joooohnny!!....num me sommiglia peeeegnente!!
mrbluesky

mrbluesky : Hatfield and the North Share

| DeRango™: 6.17 Immaginifica


BËL ( 05 )
BRÜ ( 00 )

zappp: dolce canterbury quanto vorrei esser lì...
sergio60: Lo vedi che se' tt 'e 'mpegni li trovi li dischi bboni...
mrbluesky: grazie,ma te l'ho detto il JukeBox è un altro genere di ascolti
rossana roma: Molto carino..
sergio60: Prova a ad ascoltare il primo ....
rossana roma: questo me lo sono gia' segnato..guardo di trovare il primo. Grazie amico mio. :-)
sergio60: Il primo hatfield aveva l impatto della novità. ..ascolta the stubbs effects all inizio ...
sergio60: Ah ....grazie per l amico. ...
Kotatsu

Kotatsu : Fat Old Sun E buon

| DeRango™: 15.62 Immaginifica

Fat Old Sun E buon Ferragosto a tutti.

BËL ( 08 )
BRÜ ( 00 )

sergio60: Grazie ....anche a te..e tutti gli altri
Dislocation: E questo è considerato un brano minore della produzione dei PF......
adrmb: Ah, la mucca Caroleeena, mi scruta minacciosa, stasera l'ascolto. Buon Ferragosto u.u
Kotatsu: Trattala bene Caroleena, ad, ha un posto di riguardo nel mio cuore :D
Kotatsu: Non a caso è stata la mia prima suite...
sergio60: Dilon Dilon dilon dilon eeeeeh oh!...se non avete più di 50 anni non capirete....
adrmb: VEDREMO.
Kotatsu: Infatti non ho capito @[sergio60] xD
Dislocation: Invernizzi!
sergio60: @[Kotatsu] e vorrei vedere. ...era il tormentone ...il jinglee dell invernizzi nei caroselli anni 60...compravi vari prodotti raccoglievi i punti e ti arrivava a casa la mucca Carolina. ...oppure nelle confezioni dei formaggini c era la figurina della mededima in materiale plastico imbottito ...ne ho una ritrovata integra quando facemmo lo scavo per le fondamenta di casa la tengo nascosta gelosamente. ..
sergio60: Guarda il post che ha messo mrbluedky....ti renderà edotto..
Dislocation: Ricordo bene la figurina della mucca Carolina, imbottita con la gommapiuma gialla dentro, la bagnavi con acqua e sapone dietro e si incollava alla mattonella della cucina. E la stessa cosa con Susanna Tutta Panna.
dsalva: buon ferragosto a tutti. Stupenda!
sergio60: Buon ferie augustee....
dsalva: e i Romani la sapevano lunga....peraltro poi ripristinate nel ventennio dal duce...
Dislocation: Ora, con calma, ti faccio un disegnino e ti dico dove doveva ripristinarsi, il mascellone.
sergio60: In fatto di ferie i romani la sapevano lunga del resto con quel pantheon di dei così affollato ....
mrbluesky: A Sergio eccola qui la spiaggia è certamente quella di Sestri
sergio60: Lei ha vinto un soggiorno di due mesi al picco di Gibilterra. ...complimenti
sergio60: Che spiaggia strana. ..sembra più un cantiere edile ....non c'è sabbia. ..sembra pozzolana...
Dislocation: La Liguria ha poche spiagge di sabbia, e sono più spesso a Ponente, il resto sono scogli e se va bene spiagge di pietre, diffusissime.
PIG78

PIG78 : Fica, non figa. Cacare, non

| DeRango™: 0.80 Immaginifica


BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

ColCorpoCapisco: grazie. di cuore. @[Dislocation] cortesemente mi apporrebbe l'immaginifico qui?
Kotatsu: Preceduto :)
ColCorpoCapisco: @[Kotatsu] che dio te ne renda merito! grazie :)
Dislocation: Scusate il ritardo, eh?
ColCorpoCapisco: eh non lo so se ti scuso... :)
Dislocation: Se faccio gli occhi da gattino perso nella pioggia?
ColCorpoCapisco: o un gattone arruffato duddudaddaddà :D
mrbluesky

mrbluesky : ELO - Prologue/Twilight

| DeRango™: 3.82 Immaginifica


BËL ( 02 )
BRÜ ( 00 )

Battlegods: ELO VS Kraftwerk!
dsalva: io ti ho messo un Bel, ma aspettati la reazione di @[sergio60] ....ma perchè me lo fate incazzare?
dsalva

dsalva : Marillion - "Fantastic Place" (Live

| DeRango™: 1.98 Immaginifica


BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

sergio60: aridaje! marillion a tutto spiano eh... bene bene...
sergio60: però....steve rothery me sembra er pizzicherolo sotto casa....s'è ingrassato in modo schifoso....sti cazzi sona sempre bene!
dsalva: caro sergio tra i miei preferiti.....il concerto del tour di Marbles fu un orgasmo ininterrotto....loro sono davvero bravi, grande disco e questo e' un signor pezzo!
sergio60: Però t accontenti de poco....a me per un orgasmo continuo basta una bella figliola....
sergio60: Scherzi a parte marbles e uno fei migliori del nuovo corso. ..
dsalva: ah Se, una volta dai, ogni cosa a suo tempo!
sergio60: Essi più preciso....sovente mi perdo in mille discorsi. ..
dsalva: volevo dire che orgasmi da belle figliole, una volta, adesso mi dedico all'ascolto!
sergio60: Ammazza. ...te sei già ridotto così? ...
dsalva: ho molto dato e ora mi riposo
sergio60: BOOOM!
mrbluesky: veramente "Fantastic"
adrmb

adrmb : Van Der Graaf Generator -

| DeRango™: 14.99 Immaginifica   Isolabile

Van Der Graaf Generator - Lemmings Sì, l'ho ascoltato, ho fatto saliscendi con il Paradiso e ce l'ho tutta la mattina in loop e così sarà per tutta la settimana. Standard reaction to prog masterpiece verified.

BËL ( 09 )
BRÜ ( 00 )

Kotatsu: #zublime #zublime #zublime Un inno alla vita.
adrmb: Che scrittura...
hjhhjij: La cosa sconvolgente è che i due brani successivi sono più belli...
adrmb: Quoto, anche se son mastropezzi tutti e tre ghghgh
hjhhjij: Appunto è sconvolgente.
adrmb: Ciccio, ma solo a me il finale di questa ricorda a tratti Stravinskij e l'inizio della sagra? Verso 10:10 ahah
hjhhjij: Si. Ma a me molte cose rimandano alla Sagra,sarà una tara d'infanzia. Non sono attendibile.
adrmb: Ahahahahahahah, ricolgo l'occasione per rifanculizzarti per esserti beato di Fantasia dalla più tenera età.
hjhhjij: STACCE :D
zappp: e dopo svariati ascolti ti stupirai nello scoprire sempre cose nuove. Non si concedo subito, e neanche dopo l'amico Pawn...ci vuole pazienza, ma ti ripagherà nei tempi..
adrmb: Io a dire il vero l'ho trovato subito bellissimo e coinvolgente ahahah
zappp: tanto meglio allora!
adrmb: Sì ahahah Ovviamente quoto sulle sfumature da scoprire con gli ascolti successivi.
zappp: sei navigato del Generatore o ai primi corteggiamenti?
adrmb: Primo disco che ho ascoltato, quando torno dal mare mi butto su
adrmb: H to He
hjhhjij: Emma purei o quandoloascol tai perla pri mavol taloado raifin da subi to. L'amore è amore.
hjhhjij: Scusate dev'esserci un problema di segnale...
zappp: @adrmb: e allora se vai su H per me il loro TOP!
adrmb: Uh, chebbellezza **
Galensorg

Galensorg : Pink Floyd - Burning Bridges

| DeRango™: 13.11 Immaginifica   Colonna sonora   Isolabile


BËL ( 08 )
BRÜ ( 00 )

mrbluesky: cio questa xe magnifica
madcat: Certo che tra questo e il precedente 'Meddle' è palpabile l'evoluzione che li avrebbe portati a Dark Side of the Moon
adrmb

adrmb : Genesis Watcher of the Skies

| DeRango™: 13.25 Immaginifica   Isolabile

Genesis Watcher of the Skies Disfatte terrestri incastonate in canzoni epiche made in Genesis.

BËL ( 08 )
BRÜ ( 00 )

Battlegods: E ovviamente su youtube c'è il file con l'audio tarocco.
adrmb: Rip
adrmb: Oh cacchio hai ragione ahah
Kotatsu: Solo a me la batteria nel crescendo sembra quella di Oh Yeah dei Can? xD
Battlegods: Un collegamento piuttosto psycho ahah
hjhhjij: Con questa Kotatsu tiene botta alle teorie battlegodsiane
Kotatsu: Ahahah dai ragazzi, provate ad ascoltare questo file a volume basso, giuro che il beat sembra quello *-*
hjhhjij: Vabè che Jaki e Philco hanno anche suonato in uno stesso album però #allucinazioni Che poi io scherzo, strane assonanze si trovano un poco ovunque.
Kotatsu: E comunque @hjhhjij se avessi voluto fare concorrenza a Battle (cosa peraltro impossibile, visto la disparità di forze in campo xD) avrei detto che in questo file il basso è quasi dub. :)
Kotatsu: Wait wait wait in quale album Jacki e FilCollinz hanno suonato insieme?
hjhhjij: "Before and After Science" no ? :D Ovviamente in brani diversi eh, però ci sono tutti e doe, eccoti i crediti. Per esser precisi Jaki sta su "Backwater" mentre Philcho sta su "No One Receiving" e "Energy Fools the Magician". Per non farsi mancare nulla, in un paio di brani ci sta anche Dave Mattacks dei Fairport Convention e in un altro Andy Fraser dei Free. Senza contare che dove c'è Collins (e non solo)…
Battlegods: A me fa sorridere questa rigidità nell'ascoltare e immaginare la musica ;)
hjhhjij: Quanto rosichi subito mamma mia.
Kotatsu: Ahahah ma dai Battle, si scherza, nessun intento offensivo ovviamente :D anzi molto spesso le tue osservazioni mi sono state preziose per notare aspetti che mi erano sfuggiti, spingendomi ad approfondire ciò che ascolto... :)
Kotatsu: @[hjhhjij] ad Eno mi sto approcciando solo ora con il periodo ambient :)
Battlegods: Ma sono un clown ubriaco, chi si offende <3
hjhhjij: Extraterrestri guardiani sui cieli di Napoli. Ed ecco dove va a parare il mio discorso sulla fantascienza nei testi dei Genesis, amico caro.
adrmb: Sììììì ho letto! ADOVO
hjhhjij: E poi la cronaca distorta in scenari sci-fi distopici con lo scopo di satirizzare l'attualità in "Get'em Out By Friday".
Dislocation: Napoli?
hjhhjij: Scritta da Tony e Mike a Napoli (pare sui tetti di Napoli) durante il primo tour italiano dei Genesis ad inizio 1972.
Dislocation: Oh, non se ne sa mai abbastanza.... Grazie, hj!
hjhhjij: Di niente. Mi riferisco in particolare al testo che fu scritto lì durante delle prove. Il titolo se non ricordo male viene da Keats mentre un romanzo di Clarke fu di ispirazione per le tematiche del testo.
Kotatsu: L'intro di mellotron ogni volta mi dà i brividi. Poi quell'incedere di Mike e Phil in 6/4... #zublime
Kotatsu: Da menzionare come se non ci fosse un domani, anche se il file è scrauso.
adrmb: AHAHAH
Dislocation: Scraus. Sei estone?
Kotatsu: No, sono mezzo maceratese, è lo stesso? :)
Dislocation: Confinate, si vede.
Battlegods

Battlegods : Camel - Music Inspired By

| DeRango™: 6.04    Isola Immaginifica


BËL ( 04 )
BRÜ ( 00 )

Kotatsu: Bel riff di organo grintoso. I Camel ispiratissimi :)
Battlegods: Che band :) mi ricordo che un'estate la passai a sentire a loop "Moonmadness" e "Mirage". Negli ultimi anni ho ascoltato per bene anche questo album. Calcola che dieci anni fa per scaricare non prendevo i siti mediafire o zippyshare, ma Lime Wire ahah.
Kotatsu: Io per ora mi fermo a questo e a Mirage :) prossima fermata: Moonmadness
Battlegods: Moonmadness - Camel - Recensione di Battlegods :P
Kotatsu: Grazie bro :D
adrmb: SPOTIFY RULLA
mrbluesky: la prossima fermata sarà #zublime
Kotatsu: Non avevo grandi dubbi a riguardo xD
sergio60: Iniziai con moon madness...ora ho l opera omnia...pure il pessimo the single factor....questo è uno dei loro capolavori....e bisogna farci caso che è tutto strumentale ...quasi non ci si accorge che non ci sono brani cantati....se non è genio puro poco ci manca
Battlegods: Assolutamente un gruppo da amare ;)
Kotatsu: Si sarebbero meritati molto più successo... Una freschezza compoaitiva davvero elogiabile
Kotatsu: Compositiva*
sergio60: Ma sai....se guardi bene hanno avuto il successo dovuto...hanno i loro fans fedeli e crescono di anno in anno ,certo non è paragonabile al successo che so...dei queen...ma non si sono mai sputtanati come i queen..fedeli al loro credo e fan fedeli e fidelizzati se non è successo questo...
Battlegods

Battlegods : Hatfield And The North Shaving

| DeRango™: 9.45 Immaginifica   Isolabile

Hatfield And The North Shaving Is Boring Il sound degli Hatfield si sposa benissimo con un bel paesaggio primaverile, un pò meno autunnali dei Caravan insomma. Ma qui, scende nel villaggio di gnomi e unicorni un oscuro mago con pozioni magiche.
Fate innescare un rapporto implicito tra il suono e la mente. Interpretate il vostro disegno fantasmagorico su questo spartito visivo.

BËL ( 06 )
BRÜ ( 00 )

zappp: in altra sede una volta facendo recensione di questo disco appiccicai 5 stelle...ne venne fuori un putiferio su quanto fossi di manica larga... poi gli anni passano, i gusti e le valutazioni se rettificano, magari in basso, forse in alto come è giusto che sia, poi cambiare idea su di una cosa è una bella cosa.. e comunque gli anni sono passati, ma a questo folgorante esordio, infliggo ora come allora 5 stelle. e anche…
Battlegods: Precisamente! ;) il libro sul prog di Cesare Pozzo definisce il suono della chitarra di questo esordio poco espressiva, poco originale. In effetti c'è una differenza di suono, rispetto a "Rotter's club", dove la chitarra si mischiava benissimo con il suono arcigno del moog. Comunque "Mumps" è il capolavoro del disco successivo.
zappp: e Calyx di questo;-)
Battlegods: Certo :D le tracce successive a "Shaving..." sono degli affreschi jazz interessanti, anche se il sound Canterburyano più o meno ricalca lo stesso ambient.
Kotatsu: Se non è immaginifico questo... È a dir poco notevole come il primo tema deflagri poi in una jam dalle forti influenze psichedeliche, per poi tornare nei ranghi (anche se comprendo quanto sia difficile parlare di "ranghi" con un gruppo come questo :S) nel finale. E condivido anche il parere di @[zappp] sulla copertina, molto rappresentativa delle atmosfere (quando si ascolta Homerton sembra veramente di trovarsi nei sobborghi raffigurati nella foto). E comunque radersi è…
zappp: fatti la barba come me Kotatsu, 1 volta ogni 10 gg, mai uguale a te stesso e quando ti chiedono i documenti non ci capiscono mai un' H
Kotatsu: Ahahah a me è successo una volta ad un esame, ma perché la carta di identità era proprio al limite della scadenza e la foto era vecchissima... Ho presentato il documento e gli esaminatori continuavano a spostare gli occhi dalla carta al mio volto con aria sconcertata...
zappp: eheheheheheheh alludevo proprio a questo!
mrbluesky

mrbluesky : Marillion - Splintering Heart Inizio

| DeRango™: 2.32 Immaginifica   Isolabile

Marillion - Splintering Heart

Inizio spettacolare visto due volte

BËL ( 03 )
BRÜ ( 00 )

dsalva: attenzione all'attacco al minuto 2,23......grandissimi
zappp

zappp : Alberto Sordi - Il concerto

| DeRango™: 7.23    BarNecchi Immaginifica   Colonna sonora   Isolabile

Alberto Sordi - Il concerto di musica contemporanea


....e mica si puo' vivere di sole zingarate

BËL ( 05 )
BRÜ ( 00 )

madcat: Memorabile
zappp: grazie madcat!
madcat: figurati!
dsalva: e quanno sonano?
sergio60: Il ritratto perfetto dell italiano medio . Ma anche dell italiano snob...i ns difetti
Dislocation

Dislocation : Blur - Beetlebum

| DeRango™: 12.25 Immaginifica   Isolabile

mrbluesky

mrbluesky : Pink Floyd - Absolutely Curtains

| DeRango™: 4.80 Immaginifica

sfascia carrozze

sfascia carrozze : Krisma - "I'm Not in

| DeRango™: 7.85 Immaginifica   Electrofona   Coperta

Krisma - "I'm Not in Love" - Official video (1983)

Le DeCoverz-verzionz che m'intrigano:
Pt. IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

BËL ( 05 )
BRÜ ( 00 )

zappp

zappp : Charlie Haden - First Song

| DeRango™: 2.36 Immaginifica   Artista del Popolo


BËL ( 03 )
BRÜ ( 00 )

zappp: grazie Carlos della menzione! A parte quando vedo te penso a Federer....il sogno continua!
zappp: Thanks Frippertronics!
Dislocation

Dislocation : Emerson, Lake & Palmer -

| DeRango™: 10.38 Immaginifica   PsychoKill   Colonna sonora   JukeBox   Isolabile


BËL ( 07 )
BRÜ ( 00 )

Dislocation: @[mrbluesky] Mmmh, Psychokill, sei sicuro, eh?
mrbluesky: ce metto pure er cane ce metto
Dislocation: Lake al massimo della forma vocale che si concede pure un riff e un solo di chitarra elettrica, Emerson che si giostra, da par suo, tra hammond e synth, Palmer sempre micidiale (cfr. al minuto 2,57, un treno.) Purtroppo da lì in poi sarà discesa, ma in alto ci sono stati, eccomenò?
Zio Pino: Fui giovane. Pur'io. "Brain Salad Surgery", per intero, formava la mente di un sedicenne più di un milione di esercizi di Sudoku. Lavoro estenuante. Ed esaltante.
Kotatsu: @[Dislocation] quei gruppi da far ascoltare alla gente che pensa che se sei tastierista sei uno sfigato messo in secondo piano. xD
Dislocation: Io cominciai a sunare la batteria, da ragazzino, ma i sintetizzatori mi "comprarono" fin da piccolo, ed a loro sono arrivato dopo i tamburi... e poi il basso, ma è un'altra storia..... Mai conosciuti tastieristi sfigati... no, no, ora che mi ci fai pensare......
Kotatsu: Mi hai chiamato? :)
Dislocation: Tu, mio fido?
mrbluesky

mrbluesky : Depeche Mode - Shake The

| DeRango™: 6.52    Isola Immaginifica   Komatsu   Electrofona


BËL ( 05 )
BRÜ ( 00 )

Dislocation: E qui cominciavano a fare sul serio, eh?
ColCorpoCapisco: porca vacca quanto è bella questa, per non parlare dell'effetto nel video per cui loro sembra che cadano. e a dirla tutta, a me martin stile un po' fetish un po' sadomaso m'è sempre piaciuto (sebbene la tonalità di rossetto che sfoggia qui non sia proprio la most flattering per lui) :D
Dislocation: Uscì solo su singolo e non vendette molto, ma fu la soglia che varcarono tra il pop sporcato con l'industrial e il rock elettronico, da lì a poco uscì la doppietta "Black Celebration" e "Music For The Masses"........
dsalva: gran voce, gran pezzo bel bel
ColCorpoCapisco

ColCorpoCapisco : Cure | Open The Cure

| DeRango™: 12.07 Immaginifica

Cure | Open
The Cure - Open

BËL ( 06 )
BRÜ ( 00 )

RinaldiACHTUNG: Il famoso "ultimo drink"