Sto caricando...

La lista d'ascolto



Pinhead
Pinhead |

BËL 00
BRÜ 00

Pinhead: Gli Higher State sono in giro da un po' di anni, il loro ultimo album «Volume 27» è notevole.
Pinhead
Pinhead |
Lemmy prima di Lemmy ... SAM GOPAL - escalator [full]

BËL 01
BRÜ 00

rossana roma: Me ne ero dimenticata di questo..
sotomayor
sotomayor |
Qualche aggiornamento su un po' di musica psichedelica ascoltata in questo periodo e di cui magari non ho fatto né è stata fatta menzione (da quanto mi risulta) sul debasio.

L'ultimo dei Warlocks (ne ho scritto sul blog MACHCHAPUCHCHARE ma ho mancato di tradurla in italiano perché la homepage di Debaser era bloccata dalla foto di una mucca in spaiggia), che si intitola, 'Songs From the Pale Eclipse', rende merito alla grandezza della band. Un disco molto personale secondo me per Bobby Hecksher e che non nasconde un certo nichilismo e una certa rassegnazione nei testi. Una specie di rito espiatorio, ma che lasci intravedere una luce alla fine del tunnel. Del resto parla infatti di una 'Pale Eclipse'. Sonorità drone come sempre con un paio di pezzi degni dei grandi classici della band. @[Pinhead] , ti ho nominato all'interno della recensione.

Una recensione in home mi ha spinto a riascoltare 'From the Birdcage' dei Birdmen of Alkatraz, sul quale non penso ci sia nulla da dire e/o spiegare. Non ricordo chi avesse scritto la recensione in materia (non del LP, ma di un singolo o di un EP), ma molti contenuti di quella pagina, taggata come #levitation , possono benissimo essere utili ai meno informati.

Ho riascoltato 'Valende' dei Jennifer Gentle, su suggerimento di un po' di tempo fa di @[lector] . Disco della mia generazione che'ho trovato ancora oggi pieno di buone idee (a differenza di tanti altri dischi made in Italy di quel periodo) e i rimandi sixties a Syd Barrett in particolare, funzionano ancora benissimo oggi come ieri. Così come ho riascoltato 'Gris-Gris' di Dr. John, che praticamente faccio ancora adesso fatica a smettere di riascoltare a ripetizione, perché è chiaramente un disco fantastico.

Di Goat, Morgan Delt, Drakkar Nowhere, Bongolian, Bob Weir, Supersilent e Goat ho scritto recensioni qua e là sul deb.

Suggerisco di tenersi alla larga da Crocodiles, Devendra Banhart e Lake Ruth per motivi diversi. Così come da, parlando di classici, 'Earth' di Neil Young con la band del figliolo, i Promise of the Real, la mancanza del cavallo pazzo vi farebbe venire voglia di piangere. Mentre un disco di dreampop che potrebbe piacere è Eerie Wanda - Hum uscito sempre su Beyond Beyond is Beyond Records. Così come è divertente il disco dei Cosmonauts, 'A-OK!' uscito su Burger Records.

Infine, una chicca, che sicuramente mi avete suggerito qui (forse @[imasoulman] ) è il disco dei Baby Grandmothers, band svedese degli anni sessanta e stampato solo nel 2007. Non esattamente un LP vero e proprio ma una raccolta preziosissima di materiale del'epoca e che per quel periodo era molto molto all'avanguardia.

Domani esce il nuovo disco dei Brian Jonestown Massacre. Già preordinato da mesi, si trova di tutto in streaming sul tubo credo. Ho ascoltato vari spezzoni ma preferisco solo da domani dedicargli quelli che so già saranno innumerevoli ascolti. Mi aspetto al solito un capolavoro.

Ciao ragazzi.
BËL 02
BRÜ 00

Pinhead: Grazie, soprattutto per l'amicizia, sul buon maestro sorvolerei :-)))
sotomayor
sotomayor |
@[MrGMauro] benvenuto nel gruppo. Scusami per il ritardo.
BËL 00
BRÜ 00

lector: Il binario morto!
MrGMauro: è decisamentei molto tardi, e di morto ci sono io dal sonno, e prima di andar a dormire ti saluto con questo:

It's a Beautiful Day-White Bird
sotomayor: Ascolto il tuo suggerimento, Mauro. wearetheradio nasce sostanzialmente come un gruppo-omaggio e di riferimento per tutti gli appassionati e interessati ai Brian Jonestown Massacre e alla neo-psichedelia, ma nel tempo abbiamo giustamnete ampliato il nostro raggio di riferimento e guardiamo con occhio critico (ma non troppo) e comunque molto interessato alla psichedelia in genere. Ciò non significa non si possa parlare anche di altro, tipo di figa, anche se in tal caso potrei dare un contributo veramente miserabile data la mia esperienza più o meno pari a zero. Ecco qua. Spero di essere stato chiaro. Inoltre, fare parte del gruppo ti dà il potere di iniziare qualsiasi discussione, proporre dischi, recensirli ivi brevemente, e dare la menzione 'Levitation' a recensioni, ascolti e qualsiasi altra cazzata (non sono aggiornatissimo sulle ultime modifiche al sito, ma mi pare sia così). That's all.
sotomayor
sotomayor |
Psichedelia e dintorni che ho ascoltato in questo periodo.

of Montreal - Innocence Reaches (Polyvinyl Records, September 02, 2016)

Bocciato. Francamente poco ispirato. Pop mellifluo e tastierine elettroniche e retrogusto glam assolutamente insopportabile. Veramente un brutto disco.

Horse Lords - Interventions (Northern Spy Records, April 29, 2016)

Uno dei migliori dischi ascoltati quest'anno. Difficile parlare solo di psichedelia in questo caso. Parlerei invece di avant-garde music mescolata a sonorità no-wave e quella wave più intellettuale tipo Tuxedomoon, kraut e sonorità dell'Africa occidentale. Una bomba.

Thee Oh Sees - A Weird Exits (Castle Face Records, August 12, 2016)

Niente da dire. Per me non sbagliano un colpo.

White Owl - In League With the Devil (Self-released, June 12, 2016)

Una sorpresa. Non parlerei di un capolavoro, ma è sicuramente un disco veramente ben fatto e molto molto ascoltabile di una band neo-psichedelica ancora poco conosciuta. Molto consigliato.

Gap Dream - This Is Gap Dream (Burger Records, July 22, 2016)

Probabilmente qui si potrebbe parlare più di garage con uso di strumentazioni e sonorità tipiche di altri generi come synthpop oppure shoegaze. Chi ama queste sonorità, godrà moltissimo.

Marching Church - Coming Down: Sessions In April 12' (Sacred Bones Records, February 19, 2016)

Non ha alcun senso perdersi una qualche uscita della Sacred Bones Records. 12' consigliatissimo, con un lato molto sperimentale e rimandi alla wave e a band come Suicide e dall'altra parte una lunga odissea di free-jazz di oltre venti minuti. Boom.

The Dentists - Some People Are On the Pich They Think It's All Over It Is Now (Spruck Records, 1985)

Uno dei capolavori della musica di quel decennio. Oltre che un omaggio alla vittoria dei tre leoni ai Mondiali del 1966. Un disco fondamentale, pochi cazzi.

Allah-Las - Calico Review (Mexican Summer, September 09, 2016)

Per quanto mi riguarda una grossa delusione e un passo indietro. Meno piramidali e più attenti a raccogliere una maggiore audience, il disco suona molto meno garage e molto più come un prodotto commerciale. Mi auguro per loro che funzioni per raccogliere ascoltatori.

Honey - Love Is Hard (Wharf Cat Recordsw, May 06, 2016)

Love Is Hard? Tutto vero. Disco d'esordio di questo trio garage dalle sonorità Stooges e allo stesso tempo sinistre. Dentro ci sono un membro degli Psychic Ills e uno degli Amen Dunes. Qualche rimando agli Spacemen 3, ma soprattutto molto molto rumore. Bello.

Ora credo che me ne tornerò a fanculo, ma spero di tornare presto con qualche nuova recensione. Ciao ragazzi. Voglio bene a tutti. Indistintamente.
BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Recensito personalmente e etichettato il nuovo disco dei >[Morgan Delt artista ] (molto deludente a mio parere): Phase Zero - Morgan Delt - Recensione di sotomayor

Aggiunta menzione anche alla bellissima recensione di @[CosmicJocker] di 'Sea of Tranquillity', che potete leggere qui:https://www.debaser.it/35007/sea-of-tranquillity/recensione-cosmicjocker

#levitation
CosmicJocker: Troppo buono Soto..grazie!..
sotomayor: Per quanto mi riguarda, impossibile non menzionare l'ultimo di Bongolian: Moog Maximus - The Bongolian - Recensione di sotomayor

Come sempre, una bomba che sfugge a ogni catalogazione forzata possibile. Che grandissimo figlio di puttana.
sotomayor
sotomayor |
'Breaking Bad' Creator Vince Gilligan, HBO Team for Jonestown Series
'Raven' based on definitive account of Jim Jones and Peoples Temple's 1978 mass suicide
September 10, 2016
By Daniel Kreps

Breaking Bad creator Vince Gilligan has teamed with HBO for a new drama titled Raven, based on cult leader Jim Jones and the 1978 mass suicide at the Peoples Temple, or "Jonestown," in Guyana.

For the series, Gilligan will reunite with Breaking Bad and Game of Thrones director Michelle MacLaren, with Gilligan on board to pen the pilot episode. Actress Octavia Spencer, who initially secured the rights to Raven's source material – Tim Reiterman's nonfiction Raven: The Untold Story of Jim Jones and His People – serves as executive producer, The Hollywood Reporter writes.

Raven, published in 1982, is considered the definitive account of the Jonestown massacre; Reiterman was among a group of journalists, concerned relatives and congressional aides to accompany Congressman Leo Ryan on the ill-fated journey to Guyana to survey Jonestown. Ryan and three other journalists were ambushed and killed at a Guyanese airstrip after their visit to the Peoples Temple. Reiterman was shot and injured in the ambush.

Soon after, Jones instructed his over 900 followers to commit suicide by cyanide, resulting in the largest loss of American lives until the September 11th terror attack.

As The Hollywood Reporter notes, A&E and Jake Gyllenhaal, as producer, are working on a competing anthology series that focuses on cult leaders, with Jim Jones the subject of Season One.

Gilligan currently serves as executive producer on the Breaking Bad prequel series Better Call Saul. Gilligan's follow-up series, 2015's Battle Creek, was canceled by CBS after 13 episodes.

'Breaking Bad' Creator Teams With HBO for Jonestown Series - Rolling Stone

#rollingstone #jonestown #jimjones #peoplestemple #guyana #jonestown #breakingbad
BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Pvt. Dammi cinque minuti.
sotomayor: Brian Jonestown Massacre announce new album 'Third World Pyramid' – Listen to 1st single Posted on September 9, 2016 by Mark Millar BRIAN JONESTOWN MASSACRE WILL RELEASE THE NEW ALBUM ‘THIRD WORLD PYRAMID' ON 28TH OCTOBER 2016 ON A RECORDINGS And unveil new single ‘Sun Ship', which is released on 16th September. Brian Jonestown Massacre have announced the new album ‘Third World Pyramid', which will be released on 28th October. Lead single ‘Sun Ship' will…
sotomayor: 'a' Recordings The Brian Jonestown Massacre 'Third World Pyramid' PRE-ORDER £14.99 GBP Available for PRE-ORDER, shipping on the 28th of October. Third World Pyramid is the first album that was fully recorded & produced at Anton's new Cobra Studio in Berlin. It is the 15th full length release from the Brian Jonestown Massacre recorded from early 2016. Featuring Ricky Maymi, Dan Allaire, Joel Gion, Collin Hegna & Ryan Van Kriedt from the band. Also Emil…
sotomayor
sotomayor |
Via Rocket Recordings.

We are extremely excited to announce that Goat are to release a new album called 'Requiem' on 7 October.

You can listen to the first track to be revealed from the album called 'Try my Robe' here: .

Goat - Try My Robe (Track)

Preorder the ltd edition 2xLP on 'psych colour vinyl' plus CD here:

Requiem | Goat

Preorder download of album via iTunes and receive mp3 of 'Try my Robe' instantly:

Requiem by Goat on Apple Music

---

In our culture of continual exposure, it’s rare that artists opt to lurk outside the public eye. To crate diggers and guitar mystics, Sweden’s masked psych collective GOAT may qualify as the greatest modern pop-culture mystery, and Requiem offers more questions than answers. GOAT’s only declaration for Requiem is that it is their “folk” album, and the album focuses more on subdued bucolic ritualism than acid freakouts. But GOAT hasn’t foregone their fiery charms—tracks like 'Try my Robe' conjure the sultry pulsations that ensnared us on 2012’s World Music and 2014’s Commune.

'Requiem' is released on Sub Pop in North America, Stranded in Scandinavia and Rocket in the rest of the world.

---

See the band perform tracks from 'Requiem' here:

Summer Festivals:

22 – 24 Jul / Milhões de Festa / Barcelos / Portugal

28 Aug / Todays / Torino / Italy

02 Sep / Aarhus festival / Denmark

03 Sep / End of the Road Festival / UK

28 Sep / Torino today festival / Turin / Italy

---

Autumn tour (Supported by Josefin Öhrn + The Liberation):

07 Oct / Babel / Malmö / Sweden

08 Oct / Den grå hal / Köpenhamn / Denmark

10 Oct / Stadtgarten / Köln / Germany

11 Oct / Ampere / München / Germany

12 Oct / Berghain / Berlin / Germany

13 Oct / Karlstorbahnhof EnjoyJazz / Heidelberg / Germany

14 Oct / Cabaret Sauvage / Paris / France

17 Oct / All Saints Church / Brighton / UK

18 Oct / Coronet / London / UK

19 Oct / SWX / Bristol / UK

21 Oct / 02 ABC / Glasgow / UK

22 Oct / Albert Hall / Manchester / UK

BËL 00
BRÜ 00

Buzzin' Fly
Buzzin' Fly |
per la Fuzz Record se non sbaglio uscirono nel 2015 anche i buoni "The Black Waves"
BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Ho ascoltato solo qualcosa. Ma sicuramente ho gli .mp3 in archivio.
Buzzin' Fly
Buzzin' Fly |
SOMAMAYOR, prova questi Coreani Psycho etno post rock JAMBINAI 잠비나이 - THEY KEEP SILENCE 그들은 말이 없다

BËL 02
BRÜ 00

lector: Davvero interessanti!
sotomayor: Segnalazione molto molto figa. Lo sto già recuperando. :)
sotomayor
sotomayor |
Altra news sul fronte neo-psych via Fuzz Club Records. Nuovo singolo dei Dead Rabbits che anticipa l'uscita del LP prevista per il prossimo settembre. Qui: Premiere: Dead Rabbits' New Single "Get Me Over There"
BËL 00
BRÜ 00

Buzzin' Fly: ho sentito al volo i Mystery Lights, ottimo psycho garace che merita attenzione. I Dead Rabbit per quello che ho sentito non mi hanno mai impressionato , la solita formula inflazionatissima neo psycho , neo shoegaze , ma è la scrittura dei pezzi, la mancanza della scintilla scintilla a elevarli dalla marea di nomi che poi scavando hanno un comune denominatore
sotomayor: Condivido il tuo giudizio sui Dead Rabbits, che mi sono comunque molto simpatici, ma non sono sicuramente da considerarsi particolarmente brillanti e/o innovativi. Non mi aspetto da loro nessun spunto particolare in effetti. Mystery Lights contentissimo che ti sia piaciuto, è un esordio veramente sorprendente!
noveccentrico
noveccentrico |
Icona di quella New York fetente.
BËL 02
BRÜ 00

sotomayor: Sempre amati come pochi altri. In questo senso voglio dire, anche riferendomi a quello che diceva @[De...Marga...] sull'annata di merda (mi preparo da questo punto di vista a viverne molte altre, perché per quanto banale come concetto, gli anni passano e non ci sta niente da fare), che loro - come altri - hanno veramente segnato in modo molto forte non solo la storia della musica, che è un concetto a volte astratto, ma proprio le esperienze di vita delle persone. In questo senso, be', mi dispiace che sia morto Alan Vega, chiaro, ma mi rendo conto che non cambia molto per quanto mi riguarda ovviamente. I suoi dischi e la sua musica sono lì e in qualche maniera sono già parte di me. Una specie di migrazione di percezioni da una persona all'altra. Sono cose che ti fanno rivalutare la vita, la morte, tutto. Boh, mi sto lasciando un po' andare, lo so, quindi mi fermo. :)
noveccentrico: Guardala così: se qualche decennio fa, avessero detto ad Alan Vega che avrebbe vissuto 78 anni, sarebbe scoppiato a ridere.
sotomayor: Anche questo è vero. Belle le foto che ho visto in giro sul web postate dai Vacant Lots in cui ritraggono questi giovani pischelli in compagnia del loro 'maestro'.
sotomayor
sotomayor |
Purtroppo mi è appena giunta la notizia del decesso di Alan Vega. Una triste notizia che volevo condividere con tutti voi.

Suicide's Alan Vega Dead at 78 | Pitchfork

Pace Alan. Grazie di tutto.

Suicide - Ghost Rider

BËL 03
BRÜ 00

De...Marga...: Che annata di mmerda...
Battlegods: :(
nes
nes |
se non rallentate un attimo qui mi serve una stagione per ascoltare i dischi che proponete in quindici giorni.
BËL 02
BRÜ 00

sotomayor: Sento di poter esprimere la stessa 'lamentela'. Ho sempre in sospeso anche le tue indicazioni postate qualche commento più su. :)
sotomayor
sotomayor |
The new Black Market Karma album is now out and can be downloaded at www.flowerpowerrecords.com and other digital outlets ‪#‎blackmarketkarma‬ ‪#‎animaljve‬
BËL 00
BRÜ 00

nes: e c'è pure un "mesi" di troppo, va beh...
aleradio: avevi scritto tre mesi ma stagione spacca di più, come con cinque anni, vince lustro, hai fatt obene
sotomayor
sotomayor |
Cinquant'anni di 'Tomorrow Never Knows'.

'On the 5th of August 2016 ‘Revolver’ will be 50 years old. ‘Revolver’ is arguably the first mainstream pop album to explore esoteric themes, ‘exotic’ instrumentation and use the studio as a tool to create otherworldly unimagined sounds. It’s an album that rewrote the rules and laid the foundations for audioscopic cosmonauts like myself to venture deeper into uncharted universes of sound. We have the fab five (how can we forget George Martin) to thank for opening new possibilities and new dimensions. Without their innovation the world of sound would be a lot less colourful.

Surrender to the void, turn off your mind, relax and float down stream with my impossibly elongated, psychedelic, smokeathonic adaptation of Tomorrow Never Knows.'

There’s a 50-minute version of the Beatles’ ‘Tomorrow Never Knows’ for the song’s 50th anniversary | Dangerous Minds
BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Ty Segall & Mikal Cronin cover "Take Up Thy Stethoscope And Walk" by Pink Floyd at The Echoplex for In The Red Records' 25th anniversary at The Echoplex in Echo Park, CA. Shot by Johann Arteaga Ramos (Dream Films Los Angeles). Via Watch Ty Segall and Mikal Cronin Cover Pink Floyd for In The Red Records’ 25th anniversary | The MAT Magazine

Ty Segall & Mikal Cronin "Take Up Thy Stethoscope & Walk" (Live at The Echoplex)
Pinhead
Pinhead |
Ancora psichedelia italiana, questa volta Roma. I Magic Potion, insieme ai Pale Dawn, nacquero sulle ceneri dei gloriosi Techniolour Dream. Eighties Colours Vol. 2 B1 MAGIC POTION - happy times.wmv

BËL 01
BRÜ 00

Pinhead
Pinhead |
I leggendari Birdmen Of Alcatraz alle prese con una versione alternativa di «Song for The Convict Charlie» originariamente pubblicata sulla raccolta «Eighties Colours» Song from The Convict Charlie

BËL 02
BRÜ 00

lector: Grandissimi i Birdmen!
Pinhead: Orgoglio della scena italiana, parteciparono pure ad una «Battle Of The Garages».
sotomayor: Gli altri li devo ancora recuperare. Birdmen grandissimi ovviamente.
Pinhead
Pinhead |
Questi erano micidiali. Da Siena, Psychomotor Pluck Psychomotor Pluck LIVE | CONCERTera 2014 MAY 17th

BËL 00
BRÜ 00

Pinhead
Pinhead |
Ancora Italia, questa sera i Liars The Liars - That's In My Mind

BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Questo lo sto tirando giù or ora. Sembra una bella roba.
imasoulman
imasoulman |
purtroppo sono fermo a "Kiss Me Lycia"
BËL 02
BRÜ 00

sotomayor: In effetti messa in questi termini, si tratterebbe di roba che scoraggi e non poco anche me. Oltre che invitarmi a gesti scaramantici. Però chi lo sa. Che cosa ci dici di loro @[CosmicJocker]?
CosmicJocker: Sì ho dato un ascolto stamattina, però piuttosto distrattamente..Pare in effetti dark ambient molto gotica e decadente..con sto caldo mi stavano mandando un po a male..però potrebbero meritare un approfondimento, magari in un'altra stagione.
lector: Scusa, lo leggo solo oggi. Allora, i Licya, non sono male: dark etereo e nemmeno tanto lugubre, sono - però - americani e si sente, questo è un genere (per me) soprattutto europeo. Buoni, ma non un prima scelta, da ascoltare dopo essersi procurati i veri capolavori. Se (nonostante il caldo) vuoi approfondire il genere e ti va qualcosa di scuro e brumoso ti suggerisco tre titoli che io ritengo tra i più belli in questo campo: Black Tape for a Blue Girl "Remnants of a Deeper Purity", Nature and Organisation "Beauty Reaps the Blood of Solitude" e Michael Cashmore "The Snow Abides EP". Ciao
CosmicJocker
CosmicJocker |
Ragazzi voi che sapete dirmi dei Lycia?..sono interessanti?..
BËL 00
BRÜ 00

sotomayor: Non li conosco, aspetto che intervenga qualcuno dei #mammasantissima del gruppo a dirci la verità.
Pinhead: Come Imasoulman, però conosco pure i BeeHive.
lector: Scusa, lo leggo solo oggi. Allora, i Licya, non sono male: dark etereo e nemmeno tanto lugubre, sono - però - americani e si sente, questo è un genere (per me) soprattutto europeo. Buoni, ma non un prima scelta, da ascoltare dopo essersi procurati i veri capolavori. Se (nonostante il caldo) vuoi approfondire il genere e ti va qualcosa di scuro e brumoso ti suggerisco tre titoli che io ritengo tra i più belli in questo campo: Black Tape for a Blue Girl "Remnants of a Deeper Purity", Nature and Organisation "Beauty Reaps the Blood of Solitude" e Michael Cashmore "The Snow Abides EP". Ciao
Pinhead
Pinhead |
Vecchia psichedelia italiana, vecchia per modo di dire, anni Ottanta o giù di lì, ad opera degli eccelenti Steeplejack Steeplejack - No One's Land.wmv

BËL 03
BRÜ 00

sotomayor: Mi faresti un graditissimo piacere. Io in genere uso OneDrive per lo sharing, però se non hai un account potrebbe essere più semplice in qualche altro modo. Non saprei cosa consigliarti. Vediamo se interviene qualche altro 'fratello' a darci una rapida soluzione, tanto ovviamente non c'è alcuna fretta.
Pinhead: OneDrive ce lo dovrei avere, di sicuro te li giro.ho GoogleDrive. In un modo o nell'altro te li giro.
sotomayor: Quando puoi. Grazie. ;)
ziltoid
ziltoid |
DUNQUE, ricordiamo questi barrettiani dimenticati dei 90s con due linkz: il primo è dall'esordio, carino-consigliato-barrettiano, il secondo è una cover di una banda-altrettanto-psicadelica dei 60s, insomma viva i 60s

Sun Dial - Plains of nazca
Sun Dial - Magic Potion

BËL 02
BRÜ 00

lector: Del primo Sun Dial acquistai il vinile appena pubblicato. "Plains of Nazca" è ancora uno dei miei ascolti preferiti.
sotomayor: Ok, questi qui li conosco. :)
sotomayor
sotomayor |
Suggerisco molto questo disco qui uscito lo scorso 24 giugno su Wick Records: The Mystery Lights
BËL 00
BRÜ 00

sotomayor
sotomayor |
Domandone a tutti gli amici. Come collochereste gli Swans? Nel senso, li riterreste un gruppo 'degno' di essere accomunato al grande filone psichedelico e neo-psichedelico? So che non è che questa domanda abbia molto senso. Però in verità non vado forte con le classificazioni e sono curioso di sapere che cosa ne pensate nel merito. Mentre mi sembra che si sia tutti concordi nel considerare da #wearetheradio quei matti del kraut-rock e derivati.
BËL 00
BRÜ 00

lector: Per me più che volare in alto gli Swans scavano sotto terra. Mi piacciono, ma mi sembrano altro. Poi - siamo tutti d'accordo - le classificazioni lasciano il tempo che trovano e quello che conta sono le sensazioni.
sotomayor: Questi confronti sono soddisfacenti. Comunque il disco ultimo direi che riprende lo stesso discorso di 'The Seer'. Lo riascolterò ancora prima di dare un giudizio definitivo, ma al solito... Direi che mi piacciono, ma non mi fanno impazzire, su disco soprattutto alla lunga finiscono non dico per annoiarmi, ma sono veramente troppo 'sontuosi'.
sotomayor: Questo disco qui: Monolith of Phobos - The Claypool Lennon Delirium - Recensione di sotomayor non mi ha fatto impazzire francamente, ma credo che per le sue caratteristiche possa essere incluso in questa categoria comunque. Sono curioso di sapere se qualcuno lo ha ascoltato e che cosa ne pensate. Io lo trovo un po' troppo 'prodotto' e privo di contenuti emozionali autentici. Magari sbaglio o è solo una mia sensazione.
sotomayor
sotomayor |
Poiché ne accennavo con @[Pinhead] nella recensione all'ultimo disco dei Myrrors. Neo-psichedelia Made in Italy, quattro dischi usciti negli ultimi due-tre anni secondo me da ascoltare.

1. Sonic Jesus - Neither Virtue Nor Anger
2. New Candys - As Medicine
3. Throw Down Bones - st

Tutti usciti su Fuzz Club. I primi, per chi non li conoscesse, secondo me vanno veramente ascoltati (anche se a Buzz ad esempio non piacciono), hanno anche 'splittato' con i Black Angels tra l'altro.

Un quarto titolo. Che può piacere anche ad appassionati di altri generi.

4. In Zaire - White Sun Black Sun
BËL 00
BRÜ 00

Pinhead
Pinhead |
Beh, onorato per la cooptazione. E se c'è qualche amante dei Vietnam Veterans, allora mi sento a casa the VIETNAM VETERANS live in Stuttgart 1986

BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Mai sentiti. Sputa fuori il titolo di un disco.
Pinhead: «In Ancient Times» il loro caolavoro; bello pure «On The Right Track Now / Crawfish For The Notary» che riunisce i primi due album ed ha il pregio di essere facilmente reperibile, tipo qua AREA PIRATA - On The Right Track Now/Crawfish
sotomayor: Dankeschon.
boredom
boredom |
ringraziando per avermi aggiunto, vi invito a mettervi comodi, tanto ce li avete una ventina di minuti liberi vero? Spacemen 3 - Suicide (Live)

BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Sei entrato praticamente di prepotenza. Mi sparo subito il filmato. Spacemen 3, per me, tra il top in assoluto.
nes
nes |
ah ecco, dovevo dire 'sta cosa da tanto tempo a Sotomayor: mah, a me è piaciuto tanto il disco, ma tanto tanto, L'ho trovato tanto più pop del primo, tanto più catchy, tanto più furbo e tanto più mainstream. e il fatto che mi piaccia comunque quanto se non di più second bardo vuol dire che, da qualche parte, di riffa o di raffa, i kult of dom keller non sono proprio gli ultimi dei cretini: stan tirando fuori quel gruppo revivalistico con una sua personalità e un'idea di suono bella precisa che i black angels da 10 anni cercano invano di partorire. Credo che passover sia un lavoro più spendibile in macchina o con a cena con gli amici rispetto a goodbye to the light, e ovviamente anche di second bardo, ma il resto della discografia BA è parecchio superflua, quella dei ragazzi di Notthingam decisamente meno. e niente, questo è quel che ne penso. Me lo si chiese tempo fa e adesso risponduto ho.
BËL 01
BRÜ 00

sotomayor: Eccomi @[nes], scusa il ritardo. Allora... D'accordissimo sui Black Angels e ovviamente adoro i Night Beats. Lo hai ascoltato il loro ultimo? Per me è il disco dell'anno e comunque sempre sul genere, ti rimando al suggerimento qui sotto di ascolto: il primo LP dei Mystery Lights da NYC, che se ti piacciono i Night Beats, non potrai che apprezzare. Se cerchi gli .mp3, te li giro via OneDrive, oppure cercami su Soulseek, dove sono la fascinosa 'miss june '75' (senza virgolette, cioè il nickname è quello tra virgolette), lo sto testé condividendo.

Non conosco le altre due band che hai nominato, ma sto tirando giù l'st dei Devil e per i Taman Shud sia 'Viper Smoke' che lo split con la grassa famiglia bianca. ;) Dammi un po' di tempo e ti dico tutto.
nes: ti vengo a rimorchiare su souseek. per quanto riguard il resto mi sento solo in dovere di farti i complimenti per essere riuscito a tradurre in un italiano comprensibile quello che l'altro giorno ho scritto in un italiano tutto mio.
sotomayor: Ti ho visto, caro geigei. ;)
CosmicJocker
CosmicJocker |
Red stars theory "Life in a bubble can beautiful"..tarentel"ghetto beats on the surface of the sun"..labradford"labradford"
BËL 02
BRÜ 00

lector: Roba buona!
Battlegods: I Mercury Rev non mi dicono troppo, preferisco i Flaming, li digerisco in "Chasing a bee" e "Something for joey", ma il resto non mi attira come l'esordio dei Labradford. Concezione Astratta, kraut disturbato e altre belle storie, che già sul secondo, seppur con una serena maturazione/perfezione, si avvicina su territori più all'ordine del periodo. "Pico" e "Midrange" potevano stare benissimo su "Hex" dei Bark o con i For Carnation.