La lista d'ascolto



algol
algol |    ScieMenZiaTi
cioè ... mi faccio i complimenti da solo per la scelta dell'immagine. Quando ci vuole ci vuole !

TataOgg
TataOgg |    ScieMenZiaTi Bomba
Coronavirus Cina, "isolato il primo ceppo": si lavora al vaccino

Tanto per sapere, i no vax in questo caso che faranno se le cose degenerano ulteriormente come sembra stia già accadendo? Sto vaccino lo facciamo o facciamo finta sia un morbillo qualsiasi? Perché, caspita, in fondo é solo un influenza...

serenella
serenella |    ScieMenZiaTi
Oggi è il 'Blue Monday', il giorno più triste dell'anno - Sanità - ANSA.it
Oggi, 16 gennaio, viene considerato il giorno più triste dell'anno! Bene, già essere un capricorno è un problema, pensa cosa dev'essere compiere gli anni il 16 gennaio! Ma chi è quello sciemenziato che ha inventato questa sciemenza? Chi se ne frega Capricorni: buon compleanno!

serenella
serenella |    ScieMenZiaTi
La pulizia dei dipinti con gli sputi

Pulire i vecchi dipinti non è difficile nella maggior parte dei casi. Basta seguire alcune semplici regole. Fate però attenzione perché non sempre la cosa è così semplice.
Avete mai sentito parlare di certe ricette magiche per la pulizia dei dipinti a base di latte, patate crude affettate, cipolle o altre diavolerie? Ebbene, dimenticatele. Ognuno di questi materiali lascerebbe dei residui indesiderabili nel dipinto. Un sistema altrettanto empirico, ma più corretto scientificamente, consiste, secondo il restauratore Helmut Ruhemann, autore del libro “The Cleaning of Paintings”, nell’utilizzo della saliva.
Non si tratta di leccare tutto il dipinto, precisa Paul Frederick nel suo manuale “The Framer’s Answer Book”; la pulizia di dipinti enormi, come “La Ronda Notturna” di Rembrandt, richiederebbe anni di lavoro! La saliva dovrebbe invece essere raccolta in un recipiente (non esitate a chiedere l’apporto di familiari e collaboratori: uno sputo non costa niente) e poi stesa con un pennello sul dipinto. L’alternativa è di sputare direttamente sul quadro e poi stendere la saliva con un pennello o un batuffolo di cotone. Ma probabilmente sia Ruhemann sia Frederick amano il paradosso e la provocazione. Noi procederemo con dei metodi più ortodossi e più igienici, per esempio...

Il seguito alla prossima puntata.



Geo@Geo
Geo@Geo |    ScieMenZiaTi
Ragazzi con questo video non vi scopriranno mai... Come Creare il cioccolato dal nulla | How to create chocolate out of nothing buona mangiata;DDD


mrbluesky
mrbluesky |    ScieMenZiaTi
Rutelli e il buco nell'ozono

Scusate ma è troppo bella,peraltro condivido il pensiero dell'ascoltatore.Grande anche Francesco


mrbluesky
mrbluesky |    ScieMenZiaTi
Buon lavoro e ricorda,la sicurezza prima di tutto


TataOgg
TataOgg |    ScieMenZiaTi
Vegan Black Metal Chef: Holiday Yule Log Cake - CHOW

Perche la cucina é una scienza esatta! Anche a Natale!!!


serenella
serenella |    ScieMenZiaTi
Paul McCarthy's 'Train, Mechanical'
Le maschere terribili e le sculture oscene usate per le video-performance Bussy Burger di Paul McCarthy sono la denuncia del postmoderno che ha confuso la realtà con lo spettacolo, il vero con il falso, il naturale con l'artificiale... le opere inguardabili di McCarthy sono come un telegiornale contemporaneo, senza più capo né coda. Ci manca solo l'atomica.


serenella
serenella |    ScieMenZiaTi
La compra-vendita dei senatori romani continua da tempi immemorabili, ora si mettono all'asta quelli di marmo!
Il Denver Art Museum in Colorado USA, mette all’asta la statua di un senatore romano risalente a circa 1800 anni fa. La statua romana è stata battuta all’asta da Sotheby’s per quasi un milione di dollari. L’acquirente? Un art dealer inglese che ha intenzione di rivenderla.
L’opera faceva parte della collezione del museo dal 1965, anno in cui fu acquistata da un antiquario romano. La cifra guadagnata dalla vendita va a rimpinguare le casse per museo e sarà reinvestita per acquisire nuove opere d’arte.


macaco
macaco |    ScieMenZiaTi
Dedicato a tutti gli anticomplottisti, ai reazionari e gli scettici debaseriani.
Piero Angela non dice la verità