Sto caricando...

La lista d'ascolto



JonatanCoe
JonatanCoe |    Championship
Billy Idol - Sweet Sixteen
Mi sono sempre domandato chi fosse l'uomo nei fotogrammi iniziali di Sweet Sixteen, immortalato tra blocchi geometrici di pietra.
La curiosità mi ha spinto a indagare, scoprendo una storia strappalacrime.

Il sito si chiama Coral Castle ed è una struttura architettonica in pietra calcarea progettata a Homestead, in Florida, da Edward Leedskalnin (l'uomo nel fotogramma), scultore amatoriale lettone naturalizzato statunitense. La struttura è costituita da grandi blocchi di pietra lavorati e scolpiti in forma di mura, grandi tavoli e sedie, da bassorilievi e da un torrione abitabile. Dal 1984 è un monumento incluso nel National Register of Historic Places statunitense.[

Secondo la biografia di Joe Bullard, Leedskalnin, all'età di 26 anni, fu lasciato dalla fidanzata sedicenne Agnes Scuff il giorno prima delle nozze. Per la delusione, il giovane lettone avrebbe maturato l'idea di costruire un castello per fare colpo sull'amata, un proposito poi realizzato con la costruzione di Coral Castle, ma che non ottenne il successo sperato con la donna.

Sweet Sixteen , il cui video fu girato a Coral Castle, è direttamente ispirato alla relazione tra lo scultore e Agnes Scuff, da lui chiamata Sweet Sixteen (dolce sedicenne), che fu alla base della costruzione dell'opera.

Queste sono alcune informazioni prese da Wikipedia, ma consiglio vivamente l'intera lettura delle seguenti pagine:
Coral Castle - Wikipedia
Edward Leedskalnin - Wikipedia