L'educazione sentimentale

Dino Risi (4 di 5)
"I Mostri" - 1963

#35mm
BËL (08)
BRÜ (00)
zappp Il 23 maggio — DeRango: 16,64


Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti all'ascolto

imasoulman
mio episodio preferito? Durissima, ma forse scelgo ‘Vernissage’ (tognazzi, inappuntabile padre di famiglia e impiegato modello che acquista la 600 e...beh...non spoilero per chi non sapesse...). In cinque minuti scarsi si demolire il benpensantismo felice dell’italia del boom. La perfezione
BËL (02)
BRÜ (00)

imasoulman: *si demolisce
hjhhjij
Ho visto altri bei film ad episodi, ma mai uno con tutti gli episodi così clamorosamente a fuoco e ispirati. Questo film è cattivissimo, anche se meno "spietato" del seguito arrivato nei piombati anni '70. Qui poi dirige sempre Risi, al contrario che nel "sequel", il che da un maggior senso di unitarietà al tutto. Sulla demolizione dell'Italia e gli italiani "Boomati" ha già detto ima, questo film è un manifesto perfetto dello sguardo critico acuto e della poetica di Risi e in generale di tutti quei grandi artigiani del cinema che lavoravano sempre insieme in grande sintonia artistica (Maccari, Scola se non sbaglio anche Elio Petri è accreditato alla sceneggiatura qui, ecc.) Un capolavoro.
BËL (01)
BRÜ (00)

hjhhjij
Oh. Dimenticavo. Parliamo pur sempre di Commedia. Tutto quello che fa, lo fa facendo ridere di gusto. Magari amaro, ma di gusto. Uno spasso (Gassman-Tognazzi due... ehm, Mostri, ecco l'ho detto).
BËL (01)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: