This Heat - Sleep/Paper Hats
L'apertura di 'Deceit', che ai tempi belli Nannucci ti tirava dietro a 1.900 (anche Commercial Album, se è per questo, a conferma di alcune cose). Inizio che pare consolatorio (go to sleep) ma è un inganno, perché dopo esserti addormentato inizia un piccolo incubo dove volano schegge industrial, ripensamenti prog (versante RIO), goccette di dilatazioni Dub visto che ce n'erano, e loro che si interrogano sul significato del loro stesso pezzo (paper hats) da collettivo new wave consapevole. E il resto, m'ancia.
Carico i commenti... con calma