Sto caricando...

Manowar - Sign of the Hammer

Cover di Sign of the Hammer

Album 1984

Uno dei dischi epic più belli di tutti i tempi...e anche dell'heavy metal tutto. La barbarica title-track, la furente "The Oak" , la nordica "Thor" e (su tutte) l'incredibile "Mountains" semi-ballad potente e soave, ornata dagli irresistibili riff di The Boss. Assoutamente imperdibile!
Dragonstar

Tu e Sign of the Hammer

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!

Recensioni

In tutto 8 utenti hanno votato "Sign of the Hammer" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 4,75.

fritz

Recensione di fritz

di fritz | DeRango™: 3,11

Si può idealmente dividere in due parti abbastanza distinte la discografia dei Manowar. Da una parte il l'oscuro Epic Metal degli esordi, dall'altra l'Heavy Metal del successo, molto più assimilabile . "Sign Of The Hammer" esce nel 1984, dopo "Hail To England" e prima di "Fighting The World", e si… [di più]


Harlan

Recensione di Harlan

di Harlan | DeRango™: -10,97

Dopo 6 anni, 6 lunghi anni di attesa interrotti solo dagli ottimi live "Hell on Wheels", "Hell on Stage" e il primo della lunga release del live "Hell on Earth: Part I", i Manowar tornano a far parlare di loro, e stavolta con un fresco lavoro in studio. Il nuovo… [di più]

Canzoni

01

All Men Play on 10 (04:01)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

02

Animals (03:33)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

03

Thor (The Powerhead) (05:23)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

04

Mountains (07:39)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

05

Sign of the Hammer (04:18)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

06

The Oath (04:54)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

07

Thunderpick (03:31)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

08

Guyana (Cult of the Damned) (07:10)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Video

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

Dragonstar

Nella collezione di Dragonstar

«Uno dei dischi epic più belli di tutti i tempi...e anche dell'heavy metal tutto. La barbarica title-track, la furente "The Oak" , la nordica "Thor" e (su tutte) l'incredibile "Mountains" semi-ballad potente e soave, ornata dagli irresistibili riff di The Boss. Assoutamente imperdibile!»



Senmayan

Nella collezione di Senmayan

«devo dire che quest'album trasuda epicità da tutti i pori, ma non quella pacchiana e ruffiana di molti gruppi attuali, che piùche epic sono power, insomma cd davvero intrigante e primitivo alla conan il barbaro!»



sfascia carrozze

Nella collezione di sfascia carrozze

«Epic Metal arcigno (suoni davvero monolitici) di caratura stellare (con tutte le tronfianerie del caso).»


Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato


Gli utenti che hanno ascoltato quest'opera

Battlegods
Battlegods | Isolabile

sfascia carrozze
sfascia carrozze |
Manowar - Guyana

La Guyana è una repubblica situata in America meridionale, con superficie di 214 970 km², 697 181 abitanti.
E' un territorio prevalentemente pianeggiante con delle montagne a ovest e a sud che fanno da confine rispettivamente col Venezuela e il Brasile.

E poi non si dica che il VeroMetallo è una musica gnorante.



IlConte
IlConte |
Manowar - Thor - The Brave...
Ora li martello (quasi) tutti e torno
Orevuar!!!



sfascia carrozze
sfascia carrozze | De(L)etereo
ManOwar - Guyana (Cult Of The Damned)

#domenicaprotometallica [Vol. II]

[Al mare ci andai ma dopo un'ora piovve àddirotto]



Falloppio
Falloppio |