Marco Di Meco
Against Capitalism: Première Symphonie

()

Voto:

Un' disco, un EP, ambizioso. Tre tracce nelle quali si tenta di mescolare praticamente due mondi musicali differenti: il jazz e la musica colta europea. In pratica la struttura di una sinfonia classica, quindi molto scritta, viene innestata da spazi dove i musicisti (un quintetto in questo caso) possono improvvisare. Il sound di certo non è classico, anzi, vengono usati molti effetti sui suoni oltre proprio ad utilizzare sintetizzatori. Nel secondo brano addirittura non c'è traccia di improvvisazione, a quel che sembra dall'ascolto. La terza traccia è una ballad, i suoni del pianoforte molto effettati, è la traccia che ho preferito.

Questa DeRecensione di Against Capitalism: Première Symphonie è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/marco-di-meco/against-capitalism-premiere-symphonie/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Tre)

spiritello_s
Opera: | Recensione: |
Too short! Retry, abort, ignore?
BËL (00)
BRÜ (00)

Marin
Opera: | Recensione: |
Più un commento che una recensione.
BËL (00)
BRÜ (00)

CosmicJocker
Opera: | Recensione: |
Mi spiace ma no. E il problema non è certo la lunghezza
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: