Nikki Sixx
The Heroin Diaries - Un anno nella vita di una rockstar allo sbando

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Avevo letto ottime recensioni  su "The heroin Diaries", così alla prima occasione mi sono fatto regalare questo interessante libro scritto da Nikki Sixx bassista fondatore nonché mente dei Mötley Crüe. Non si tratta di un autobiografia, bensì di un diario che, tra studi di registrazione, camere d'albergo, sgabuzzini bui e backstage, egli ha tenuto per documentare giorno dopo giorno le sue tendenze alcoliche e tossicomane.  

E' il 1987, un anno focale per i Mötley Crüe:"l'album "Girls! Girls! Girls!" è proiettato ai primi posti di tutte le classifiche mondiale e la turnè che ne seguirà già si preannuncia sold out ovunque. Ma come a tutti ci è noto gli atteggiamenti scandalosi che la  band ha adottato nella sua quasi trentennale carriera spesso hanno preceduto il loro reale valore artistico: ricordiamo i svariati arresti di Vince Neil, matrimoni tormentati e violenti di Tommy Lee, abuso di alcol e droghe per Mike Mars. Ma soprattutto ogni tipo di eccesso per Nikki sixx, che conscio del tragico momento e impossibilitato ad uscirne fuori, decide di documentare su carta la devastante spirale autodistruttiva che lo trascinerà così in basso da  sfiorare la morte con una overdose da eroina. Così egli descrive le sue giornate fatte di stravizi e, racconta episodi decadenti di una tragica realtà derivata dal suo stile di vita legata all'abuso di droghe pesanti: eccolo in atteggiamenti festaioli con il fido Tommy Lee in giro per strip club,ed eccolo appostato dietro la porta di casa con un fucile impaurito dai metronotte; un giorno lo troviamo ad esibirsi davanti a migliaia di persone deliranti, ed un altro chiuso in uno squallido ripostiglio circondato da siringhe usate e cucchiaini incrostati.

Il libro è ricco di testimonianze di gente più o meno nota nel mondo del music  business: gli altri Crüe con rodies e i manager al seguito, i grandi compagni di sbronze Slash dei Guns e Rick Nielsen dei Cheap Trick, la compagna tossicomane Vanity, e i famigliari. Interessanti sono anche le vicende legate ad altre rock star, e Nikki ne ha da dire per ognuna di esse: i Whitesnake  noiosi sul palco e nella vita, Jon Bon Jovi, simpatico ma logorroico, Ozzy eccessivo almeno quanto lui, la moglie annoiata di Bruce Dickinson(...), Steven Tyler gentile e  premuroso, Axl Rose impenetrabile e complessato e Gene Simmons "leggermente" egocentrico.

Una storia interessante composta da bevi episodi (quindi scorrevole) che entra nell'intimo, negli eccessi, nella tristezza e nell'euforia di un personaggio che, sebbene controverso e discusso, mostra un lato profondamente umano, toccante e a volte divertente.

Questa DeRecensione di The Heroin Diaries - Un anno nella vita di una rockstar allo sbando è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/nikki-sixx/the-heroin-diaries-un-anno-nella-vita-di-una-rockstar-allo-sbando/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Dieci)

currahee72
Opera: | Recensione: |
Lettura assolutamente interessante e drammatica. Consigliato a tutti non solo ai fans dei Motley.

BËL (00)
BRÜ (00)

madcat
Opera: | Recensione: |
bravo, bella
BËL (00)
BRÜ (00)

Rorix
Opera: | Recensione: |
Voglio leggerlo, ma nella libreria della mia città non si trova...spero di trovarlo altrove.
BËL (00)
BRÜ (00)

stonecoldcrazy
Opera: | Recensione: |
Shout At The Devil!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Alexander77
Opera: | Recensione: |
Ma qualcuno l'ha letta la recensione? A parte i contenuti, sembra scritta da Biscardi. Ma rileggere prima di spedire? "I svariati arresti di Vince Neil"? E perchè non "i abusi di droghe e i strip club"?
BËL (02)
BRÜ (00)

JURIX
JURIX Divèrs
Opera: | Recensione: |
Io sarei interessato ai "bevi episodi", che deduco essere delle rapide ciucche, giusto?
BËL (02)
BRÜ (00)

fedezan76
Opera: | Recensione: |
Cazzo, Jurix, me l'hai fregata. Il prossimo giro lo offri tu!
BËL (01)
BRÜ (00)

Defender85
Opera: | Recensione: |
..."la moglie annoiata di Bruce Dickinson"? XD
BËL (00)
BRÜ (00)

fiquata
Opera: | Recensione: |
ne lessi un pezzettino da un giornale, non mi ricordo dove, non mi ricordo quando. ricordo però che era scritto bene, il pezzettino, ma proprio bene. rimasi sorpreso, perché da capre alla girls, girls, girls mai aspettarsi niente. ma scritto bene, eh, tanto da pensare di comprarmi il libro. la recensione nella sostanza è buona, scivola, solo un po' d'attenzione agli svarioni difensivi.
BËL (00)
BRÜ (00)

JohnHolmes
Opera: | Recensione: |
Bella recensione!
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: