A distanza di un annetto da Recoil, ecco il nuovo lavoro dei Nonpoint, che non nascondo aspettavo per ascoltare quali direzioni avessero intrapreso dopo il fortunato predecessore. Piccola intro e la camminata  dei Nostri comincia con "Bullet With A Name" una buona opentrack in linea con quello che ci avevano abituato Elias e compagni, "mmh, dai sembra interessante la cosa..." pensi arrivato "There's Going To Be A War" e ascolti divertito un gruppo che fino a quel momento anche con i vecchi album ti colpisce non tanto per la vecchia formula Nu-metal (e ti  credo..) quanto per la freschezza delle parti melodiche e di particolari catchy e facili da assimilare esattamente come la trascinante "The  Wreckoning", sintesi di quanto detto fin d'ora.. Ma la noia è dietro l'angolo purtroppo..

"Alive and Kicking" puzza nel ritornello di Linkin Park lontano un kilometro ed è un tantino imbarazzante, "Explain Yourself" ha le trombe al suo interno, elemento nuovo, ma ha una struttura troppo simile alle song precedenti, niente di impressionante e particolarmente divertente insomma, "Buscandome" poi dovrebbe essere la nuova "Rabia" con il ritornello cantato in spagnolo ma perde nettamente il confronto..altro riempitivo è la canzone che da il nome all'album e dopo sette song è lampante che questo "To The Pain" è simile, troppo se non addirittura una copia di Recoil a cui, rispetto all'ottimo precedente manca l'appeal melodico di un vocalist che in questo ultimo album è alle prese con noiose partiture urlate un po' insignificanti in  mezzo alla miriade di quelle già sentite... ma siamo a metà e l'album si trascina verso la strumentale "Ren-dish'en" e raggiunge "Explain Myself" e "Skin"... e a me è venuta voglia di schiacciare stop al lettore perchè  la somiglianza nelle struttura delle canzoni è lampante e non esalta com'era lecito aspettarsi..

Insomma i Nonpoint semplificano il loro modo di scrittura delle song, "To The Pain" è il disco urlato e incazzoso (ergo: il disco noioso con i suoni che già hai sentito 1000 volte) che dopo Recoil non t'aspetti e delude.

Carico i commenti... con calma