Pungent Stench
Been Caught Buttering

()

Voto:

Versioni: v1 > v2

Eccomi, rieccomi; sono qui ancora tra voi. Ancor più schiumante rabbia.

Non vi tedio su cosa ho fatto in questi mesi; anche perchè non sono in grado di ricordare nulla.

L'entità Excreted Alive è priva di una sua metà; sono solo questa volta ma non ho potuto resistere oltre con il mio esilio. Per raccontare di un disco fottutamente malato.

Il secondo lavoro dei Pungent Stench (chissà mai a quale "odore pungente" si vogliono riferire gli austriaci) è uno dei dischi più schifosi e degenerati che mi sia capitato di ascoltare. Una band di debosciati, di malati di mente che si divertono (beati loro) a parlare di pratiche sadomaso, di mutilazioni, di omicidi seriali soltanto per il gusto di nutrirsi degli organi interni delle vittime. Purulenze ed escrezioni a tonnellate, seguendo l'orripilante percorso degli inglesi Carcass. Un magma uditivo che ingloba il rumorismo rozzo e fatiscente degli Autopsy, con improvvisi rallentamenti che riconducono al Sabba Nero; aggiungendo a questo marasma, a questa nerissima poltiglia una serie di terrificanti assoli di chitarra suonati con una veemenza slayeriana.

Un poderoso Death Metal capace di far risorgere zombie putrescenti condannati all'eterna oscurità; ma c'è comunque della bellezza nascosta nei nove brani che fuoriescono da questi umidi e spettrali antri infernali. Si comincia con "Shrunken and Mummified Bitch" e si finisce con "Splatterday Night Fever"; gustatevi qualche loro video in rete. Troverete godimento estremo, come faccio io da anni. Ancora un paio di cosette poi mi eclisso: per prima cosa meglio non dire nulla sull'immagine di copertina così orrenda ed amorosa. E per secondo mi par giusto sottolineare come i ragazzi si divertano ad inserire campionamenti assortiti come isteriche risate e rumori di secrezioni interne che un organismo umano può emettere...."Sick Bizarre Defaced Creation".

Per certi versi un grande classico del genere Splatter-Death...SPUTTER SUPPER...

Questa DeRecensione di Been Caught Buttering è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/pungent-stench/been-caught-buttering/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Dieci)

Pinhead
Opera: | Recensione: |
Ah beh ci mancava solo questo :-( #aridatecegenitalgrinder
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Elfo Cattivone
Opera: | Recensione: |
Da loro mi son sempre tenuto lontano per via di questa schifosissima copertina. Forse ho sbagliato.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

De...Marga...
Opera: | Recensione: |
Adoro queste pagine; adoro questi gruppi così estremi. Anche se il loro capolavoro per me rimane il successivo "Club Mondo Bizarre" che contiene la sontuosa "Klyster Boogie" (un nome un programma!!). Bentornato Excreted!!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
A dire il vero preferivo di gran lunga l'esordio con le manimozze e il cranio svuotato sul ceppo di legno sbattuto in copertina. Questo, mi consenta, ha un approccio intellettualistico fin troppo elegiaco.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

The Decline: Lei è troppo ancorato alle irrazionali dottrine epicuree di pathe, caro il mio Reverendo
luludia
Opera: | Recensione: |
Mamma mia...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

luludia: Che orribile decadenza
The Decline
The Decline Divèrs
Opera: | Recensione: |
Assolutamente roba da fini intenditori
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

NeKro
Opera: | Recensione: |
Da qualche parte devo avere il vinile giallo del disco con la copertina con il pacioccone con la maschera fetish di pelle
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

De...Marga...: Stai certamente parlando dell'Ep "Dirty Rhymes & Psychotronic Beats" altra degenerata perla degli austriaci...Viva la Muerte!!!
NeKro: E' lui! Ho un ricordo discreto anche di For god your soul .... for me your flesh disco che non ascolto da millenni! Li ricordo "particolari" rispetto al canonico Death europeo: una versione blues degli Asphyx......DeMa, ho detto una cazzata?
De...Marga...: Assolutamente no, nel senso che i Pungent avevano un "modus operandi" assolutamente personale e riconoscibile; vuoi in particolare per le "splendide" immagine di copertina che accompagnavano i loro percorsi musicali così malati. Nei molti rallentamenti che si possono ascoltare nei loro brani possono anche sembrare una versione blues (un blues anch'esso molto personale) degli olandesi Asphyx, altra band della quale prima o poi mi dovrò occupare.
Excreted Alive
Opera: | Recensione: |
Modifica alla recensione: «...». Vedi la vecchia versione link rotto
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

spiritello_s
Opera: | Recensione: |
Loro mai ascoltati. Ma come già detto in occasione della recensione del primo lp fanno parte a torto o a ragione del mio vissuto estremo. Come gran parte dei gruppi e gruppetti che saltavano fuori come pinaroli nel sottobosco adepti di quella scia estrema e mai troppo degenerata del metal. In realtà infatti la copertina sugerisce un attento studio delle dinamiche classiche e trasmette un messaggio piuttosto fine..., cosa questa abbastanza strana per gruppi che a prima vista venivano definiti volgari e dediti al caos uditivo fine a sè stesso.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

IlConte
Opera: | Recensione: |
Ma sei tu vero @[De...Marga...] ahahahah!!! O no?! Ormai mi (sono) perso! @pinhead (5)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

De...Marga...: Ma tu ritieni che io possa ascoltare questa fetenzia di Musica? Ho già i miei problemi (!!) con la mia di utenza...Ahahahahahah..

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: