Jim Hall & Ron Carter Duo
Alone Together

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Jim Hall è dotato di uno stile pigro e denso.

Sa di non dover ricorrere a una scala veloce per coprire un momentaneo vuoto di creatività. Usa le pause come un elogio dell'attesa, e sa giocare col tempo, qualità fondamentale per chiunque. Ron "la classe non è acqua" Carter è forse il miglior contrabbassista che abbia mai sentito.

Risultato garantito (con le rime sono un mito): jam memorabile, un paio di pezzi originali, qualche standard, leggera Autumn Leaves finale.

E alle sei e mezza del mattino questa è la migliore recensione che potessi scrivere.

Questa DeRecensione di Alone Together è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/ron-carter-and-jim-hall/alone-together/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Tredici)

lukin
Opera: | Recensione: |
hai fatto pure troppo :) Bella copertina

JimMorrison
Opera: | Recensione: |
Mi accodo al lukin utente, questa rece è troppo divertente (con le rime son fetente). E alle dodici e quarantuno del giorno questo è il miglior post che potessi scrivere.

aniel
Opera: | Recensione: |
Beh devo riconoscere che questa volta la sintesi è stata usata con criterio. Mettere il pieno voto mi sembra troppo però!

trellheim
Opera: | Recensione: |
santi, ma ti rendi conto che il danno lo stai facendo tu, ed agli altri utenti, che poverini non hanno colpe? fai un respiro profondo, datti una calmata e magari articola meglio le tue rimostranze, eh? recensione concisa, essenziale e dritta al punto. che bello.

lukin
Opera: | Recensione: |
santi bailor: non è ora che ti ripigli?

JimMorrison
Opera: | Recensione: |
Perchè che ore sono?

aniel
Opera: | Recensione: |
santi solo di nome, ma mai di fatto in nessun commento

odradek
Opera: | Recensione: |
Però, a quell'ora del mattino trovi le 39 parole sufficienti per descrivere, piuttosto bene direi, un musicista affatto semplice come Hall? Se l'efficienza cresce esponenzialmente aspetto la recensione delle 15. 'Che quella delle 20 sarebbe probabilmente irraggiungibile. - Il disco è proprio così (come le tue 13 parole)

odradek
Opera: | Recensione: |
Wanderer
Opera: | Recensione: |
Perfetta, dice tutto il necessario, e anche di più, su un disco ispiratissimo.

renémartin
Opera: | Recensione: |
la recensione è un sacrosante e breve "atto dovuto" per un disco meraviglioso. conto a breve di integrare con una recensione più corposa, perché lo merita, anche se io lo farò indegnamente. bravo Ezechiel, al mattino ascoltare un disco così mette in pace col mondo...

Contemplazione
Opera: | Recensione: |
Per me sarebbe un 3, ma evito di rovinare la media ;-) Sul disco che dire...da avere! Ron Carter è il mio contrabbassista preferito per la cronaca.

Contemplazione
Opera: | Recensione: |

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: