Sto caricando...

Ruggine
Estrazione matematica di cellule

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ovvero l'arte del sacrificio. Gettare i polmoni oltre l'ostacolo, provarci ancora. Non essere insensibili all'alienazione, anzi cullarcisi un po'. Perdere le staffe per poi ritrovarle. Non essere una bandiera per nessuno, neanche per se stessi.

Io l'aspettavo un gruppo così. Da anni. Che sembrano secoli. Da quel disco ("Pura Lana Vergine" dei Fluxus) che mi aveva violentato le viscere. Nessuno mi parlò più in quel modo feroce, diretto, onesto e disperato.

Un filo rosso sangue è quello che mi lega al Piemonte. Perché da lì vengono i miei genitori, lì sono le mie radici. Da lì (Torino) venivano i Fluxus e da lì (Cuneo, la "Provincia Granda") arrivano i Ruggine. Agitatori musicali facenti parte di un agguerrito giro di terroristi sonici, riuniti sotto varie etichette indipendenti (nel caso dei Ruggine, la Canalese Noise Records) che hanno fatto del noise rock il proprio credo: Dead Elephant, Fuh, Cani Sciorrì, Titor. Cito solo quelli che conosco, ma ce ne sono molti altri. Fanno musica scomoda, difficile, ostica. Rumorosa, violenta. La roba più bella che ci sia in Italia in questo momento. Roba necessaria.

Perché non si può campare solo di ricordi, nostalgicamente attaccati ai vinili di CSI, Massimo Volume (che però stanno tornando con un nuovo lavoro), Fluxus, Negazione. Ricordare, insieme a quei quattro amici malati come te, davanti ad una (e due, e tre) bottiglie di buon rosso, i felici tempi che furono dell'indie rock nostrano. Alla fine qualcosa deve succedere, cazzo. Qualcuno deve tornare a parlarci.

Ok, qualcosa è successo.

Non poche sono le analogie che legano i Ruggine con il gruppo di Franz Goria; i toni urlati e declamatori del cantante, ad esempio. Ma anche l'uso dei due bassi: uno che gioca in difesa, greve, monolitico, ignorantissimo; l'altro sulla trequarti, toni alti e striduli, grattugie, sincopi e sbalzi.

Per farvi capire ancora meglio: il sound è una riuscita amalgama di tutto il buon noise rock ascoltato negli anni '90: Sonic Youth, Fugazi, Jesus Lizard, dei Don Caballero sotto Zyprexa (l'attacco di Nautilus, che ci ricorda quanto possa essere esaltante il math rock), la rabbia dell'hardcore, ma compressa, controtempi, le chitarre degli Shellac squarciate e con più sentimento, vuoti che non vanno riempiti, frenesia garage, emotività disperata a badilate, un senso melodico che arriva quando sei ormai esausto e non te l'aspetti più. Testi finalmente interessanti.

E allora potete fare due cose: leggere e passare oltre. Oppure: leggere ed andare sul sito della Escape From Today ed ordinare questo disco per pochi euri. Potete anche scaricarlo gratuitamente dal sito stesso, se prima lo volete ascoltare con le vostre orecchie. 

Perché ci lamentiamo, ci lamentiamo, ma la roba seria va supportata.

Perché la musica non batte mica sul 2, ecchecaz.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Trenta commenti su QuarantaQuattro

Oo° Terry °oO
Oo° Terry °oO
Opera:
Recensione:
checazzo, dovevo andarli a sentire venerdì scorso ad Arona..


stonecoldcrazy
stonecoldcrazy
Opera:
Recensione:
Bella rece, compliments.


UhuhPanicoUhuh
UhuhPanicoUhuh
Opera:
Recensione:
Interessante la proposta, ma anche interessante come Lobotomia cerca di tener testa al Punny a livello di immagini personali purganti. E ovviamente, questo è Debaser!


teenagelobotomy
teenagelobotomy Divèrs
Opera:
Recensione:
@Panico: no dai, capisco ancora ancora quelle di Puny, ma non puoi dire che le mie siano purganti. Quella di Sabrina aveva riscosso grande successo invece ;)


UhuhPanicoUhuh
UhuhPanicoUhuh
Opera:
Recensione:
Appunto ;) Vagiaina or Die!


teenagelobotomy
teenagelobotomy Divèrs
Opera:
Recensione:
Sei già il secondo che me lo dice... mi sa che vi avevo abituato troppo bene :D


De Vlaams
De Vlaams
Opera:
Recensione:
Pensi che bastino un po' di ban del genere a mettere fuori combattimento uno come me? Dovrete fare uno sforzo ben maggiore. Io sono migliore di tutti voi. Io leggo meglio di tutti voi, imparo, meglio di voi, ragiono, meglio di voi, e filosofeggio pure, meglio di voi. Io sono simile a Dio e Dio è simile a me. Io sono grande quanto Lui, Lui è piccolo quanto me! Lui non può essere al di sopra di me, né io al di sotto di lui. Silesius, XVII secolo! Grande Capo, dove sei? Non continuare a nasconderti. Tira fuori la testolina... Caaaa-poooo...? Ci sei o non ci sei? Ma anche se ci sei, che cazzo me nefrega. Affanculo!


coglionazzo
coglionazzo
Opera:
Recensione:
Caro Harry bentornato, grazie mille per le dritte che ci hai appena dispensato, comunque se per sforzi intendi come quello di fantasia e originalita'sovrumane che hai avuto nello scegliere il "nuovo" nickname,allora temo di essere d'accordo con te...


De Vlaams
De Vlaams
Opera:
Recensione:
No, no... Intendevo la "fantasia" e "l'efficacia" del ban. Ovviamente.


HARRY B0SCH
HARRY B0SCH
Opera:
Recensione:
Ben detto De Vlaams! Ora mi sono reincarnato e mi sono fatto 2 nickname così non mi sconfiggerete mai, sito di mafiosi!!!!! AHI AHI AHI ITLER!!!!!!!!!


Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera:
Recensione:
Ecco che parte la nuova serie di "Katharsys vs Resto del De Mondo"... non ero così contento dai tempi dell'uscita del primo disco solista di J-Ax.


coglionazzo
coglionazzo
Opera:
Recensione:
approfitto per votare la rece (il disco non l'ho ascoltato),visto che tutto sommato e'questa la funzione del sito per quanto strano certe cimici-troll possano farlo sembrare, ah "ovviamente" anche io mi ero sbagliato di pollice, un ti spiace vero?..


Appestato mantrico
Appestato mantrico
Opera:
Recensione:
Tutto Molto Bello!


giola
giola
Opera:
Recensione:
sì tutto molto bello! il disco però non so, proverò...il titolo acchiappa


geb
geb
Opera:
Recensione:
Ciao a tutti. @BLECHTROMMEL: l'ultimo dei Fuh mi è piaciuto molto, magari potresti recensirli tu ;) Io Monade Stanca li conosco solo di nome. Me li consigli? çALGOL: ascoltali, secondo me ti piacciono.


reverse
reverse
Opera:
Recensione:
fonalmente QUALCOSA DI NUOVO E POTENZIALMENTE INTERESSANTE... e vergine.


korrea
korrea
Opera:
Recensione:
praticamente hai descritto il mio gruppo perfetto, non vedo l'ora di sentirli. la conclusione vale già 5 di per sè:)


Oo° Terry °oO
Oo° Terry °oO
Opera:
Recensione:
FORSE VENGONO A VB CHE BELLIXIMO.


Appestato mantrico
Appestato mantrico
Opera:
Recensione:
Ehi, agli Io monade stanca devo aver rotto i coglioni quando hanno suonato a torino settimana scorsa, solo che a causa della sangria ero molestissimo e non so cosa io possa avergli detto. Comunque sono fichi!


Core-a-core
Core-a-core
Opera:
Recensione:
Sei una figa teen. Bravo Geb, solo che al momento non mi prende manc ppu cazz.


blechtrommel
blechtrommel Divèrs
Opera:
Recensione:
Appe, vuoi che gli chieda cosa gli hai urlato? Sono imparentato con loro! :D


pinkholler
pinkholler
Opera:
Recensione:
Appestato mantrico
Appestato mantrico
Opera:
Recensione:
blechino devo aver tentato di scambiare due parole col cantantista a fine concerto (festa del piddì) ma ricordo solo parole mie vaghe e sguardi suoi assenti e diffidenti, al chè è arrivata na mia amica con altra sangria e poi il buio. Facciam finta di niente :D


geb
geb
Opera:
Recensione:
ma i Monade che genere fanno? blechino me li consigli o no???


fosca
fosca
Opera:
Recensione:
GEB: Se Blechtromber lo ha scritto secondo me è come se te li stesse consigliando face to face!
Mi hai incuriosita e dato che oramai sono una quasi "bastarda della musica bastarda" porgerò un orecchio. Tu braverrimo :)


ale9t0
ale9t0
Opera:
Recensione:
qualcuno sa dove si possono trovare i testi?


Monadnock
Monadnock
Opera:
Recensione:
Roba necessaria. Cinque per averne parlato.


Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera:
Recensione:
Lo sto riascoltando parecchio in questi giorni: gran disco. Uno di quei dischi in cui le imperfezioni contribuiscono a dare ancora più fascino. Grazie mille per avermeli fatti conoscere.


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Estrazione matematica di cellule è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link