Stanley Kubrick
Orizzonti Di Gloria (Paths Of Glory)

()

Voto:

Facile riempirsi la bocca di parole come patria, onore, gloria, fedeltà, lealtà, rispetto.

Troppo facile per chi muove i fili decidere strategie, intrattenere rapporti con l'opinione pubblica dicendo che tutto va bene, che la guerra la si sta vincendo su tutti i fronti, che le vittime sono contenute ed in numero preventivato, che le loro vite ne salveranno altre, e via dicendo.

La suddivisione dei compiti e delle gerarchie in ambito militare, molto spesso, rispecchia fedelmente una preordinata distinzione sociale, con pochi uomini che decidono cosa fare della moltitudine formata per la stragrande maggioranza di uomini reclutati tra i la povera gente nelle periferie, ossia quelli che Charlie Sheen in "Platoon" chiamava il cuore dell'America. Ufficiali pieni di spocchia e mossi soltanto dalle loro ambizioni, che sono sempre pronti ad usare la dietrologia della fedeltà alla bandiera per sacrificare i propri uomini sull'altare della propria gloria personale. Tutto questo dal tepore e dalla comodità delle loro ricche stanze di comando.

"Orizzonti di gloria" è un grande film in cui vengono aspramente messe sotto accusa le consuete logiche militari che non tengono minimamente conto della inviolabilità di ogni singola vita umana e dei sentimenti dei soldati al fronte. Non importa se un ordine dato è oggettivamente impossibile, sul piatto della bilancia quell'ordine vale molto di più dell'esistenza di tutto il reggimento.

Nell'opera di Kubrick non c'è un nemico visibile sottoforma di esercito straniero, la vera guerra è combattuta all'interno dell'esercito amico che non prova alcun amore e rispetto per quei loro figli che non eseguono con successo i comandi loro imposti. Per questi non vi può essere che la messa a morte per infedeltà e tradimento. Dax (interpretato da un sontuoso Kirk Douglas), colonnello del 71° reggimento, incarna il buon senso e l'umanità che cerca di ostacolare l'ingiustizia di questa prassi bellica consolidata nei secoli. Ma, seppur rappresentando la moltitudine dei soldati che combattono e muoiono nelle trincee, egli è un uomo solo.

La fedeltà e l'onore valgono molto di più della vita di un figlio della patria. La fedeltà e l'onore devono prevalere anche se si deve giustiziare un infermo. Se mi si permette una piccola considerazione personale, questo, secondo me, rappresenta uno degli apici della bestialità di cui si macchia spesso l'uomo. Il curare, guarire o, comunque, tenere in vita un condannato a morte, per poi poterlo ritualmente giustiziare (prassi abbastanza comune negli U.S.A.), è un paradosso eticamente inaccettabile. L'unico momento di conforto, nell'apoteosi distruttiva della guerra, è data dal canto soave e malinconico di una giovane ragazza tedesca, conforto che riappacifica gli animi di tutti i soldati.

Credete che abbia una qualche importanza se quel canto proviene da quelli che ci hanno imposto essere i nostri nemici?

Questa DeRecensione di Orizzonti Di Gloria (Paths Of Glory) è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/stanley-kubrick/orizzonti-di-gloria-paths-of-glory/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Ultimi Cinquanta commenti su OttantUno

Hetzer
Opera: | Recensione: |
La recensione mi ricorda molto da vicino la tramina del Morandini.. Il film non lo conosco, ma per capire un po' meglio la follia ordalica di quel conflitto anomalo che fu la I GM, consiglio la lettura di "Niente Di Nuovo Sul Fronte Occidentale".. Certa storia ormai è stata dimenticata..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Grazie ancora a tutti.
Hetzer, se intendi che la mia recensione ti sembra superficiale sei liberissimo di pensarlo, se alludi al fatto che abbia preso spunto da Morandini sei ampiamente fuori strada, dato che quando scrivo non guardo quasi mai le recensioni che fanno gli altri, semplicemente perchè scrivo le mie sensazioni e di quelle degli altri non me ne può fregar di meno.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hetzer
Opera: | Recensione: |
Allora si tratta casualmente di una corrispondenza di termini..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
E no caro Hetzer, se devi accusare devi dimostrare quello che dici.
Non puoi sparare nel mucchio.
A questo punto invito tutti i lettori a leggere quella di Morandini e la mia ed a trovare presunte analogie o "corrispondenze".
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Jawbreaker
Opera: | Recensione: |
Che ridere. Non capisco come "peccato per l'uso improprio del termine..." possa risultare offensivo.
E poi ti ho pure dato 4...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Jawbreaker
Opera: | Recensione: |
Poi scusa, ultimamente sto conducendo una disperata e solitaria battaglia, anche nella vita reale, contro i termini forbiti usati a casaccio.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Ridi bello, ridi pure.
Se ti fa ridere il fatto che abbia sbagliato ad usare un termine, usandone un altro, sei libero di diverirti quanto ti pare.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
A me è sembrato che tu mi stessi rinfacciando in modo arrogante l'errore, poi, ti ho specificato più sù, che se questa non era la tua intenzione mi scusavo.
Evidentemente ti sei fermato all'apparenza come spesso succede.
Hetzer, sto ancora aspettando.
Mi aspetto le prove della tua accusa. Se non le riesci a trovare, pretendo le tue scuse.

BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hetzer
Opera: | Recensione: |
E chi accusa.. Ho appunto detto che evidentemente è una casualità.. Non ho datto che hai copiato nulla, stai facendo tutto da solo..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Ma quale causalità, non c'è nemmeno un termine o un concetto "corrispondente".
Evidentemente o non sai leggere o sei in malafede.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

dEDOLUZ
Opera: | Recensione: |
tra i miei preferiti di Kubrick, anche se è abbastanza anomalo nella sua videografia. mi piace moltissimo come scrivi.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

dEDOLUZ
Opera: | Recensione: |
anomalo se si intende kubrick come il regista di Arancia Meccanica e Shining (per puntualizzare)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Grazie Dedoluz.
Prima che venga ripreso di nuovo, preciso che nel mio ultimo post volevo dire "casualità" e non "causalità".
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
Poletti tu e la tua continua volontà di cercare conferme è siete a dir poco disgustosi. Ritorna nella tua campana di vetro.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
Polletto, ho una bella campana di vetro d'autore per te. Invece per pretazzo ho degli scritti inediti di Scaruffi, che bello che bello.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
e io per te c'ho il battipanni.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GiovanniNatoli
Opera: | Recensione: |
@Sanjuro: mi sa che dai 2 per partito preso...insomma non mi pare poi così mal girato sto film. (Eufemio Eufemismo)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hetzer
Opera: | Recensione: |
Fidia, lasciatelo dire, sei un paranoico.. Cos'è, hai la coda di paglia? Per una mia frase dai fuori di melone, mi vieni a dire che sono un alnalfabeta o che sono in mala fede.. Se esprimi alcuni concetti che sono già espressi nella tramina del Morandini (perchè ci sono, ossia il discorso delle gerarchie sociali e dell'ambiziopne dei generali), che male c'è? Mi hai detto che non hai preso ispirazione, e io ti credo, punto. Cerca di non agitarti troppo, perchè nessuno qui pensa che tu abbia copiato, non sei il DeCano..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
E si, perchè ci vuole un genio per carpire dalla visione del film quei messaggi.
Comunque, questa è la "tramina" del Morandini.
La riporto per completezza di informazione affichè tutti possano notare la "corrispondenza" tra la mia recensione e la suddetta "tramina".
"Quel che accadde prima, durante e dopo uno di quegli attacchi frontali che si risolsero in veri massacri sul fronte franco-tedesco durante la guerra 1914-18: un colonnello liberale contro un generale mascalzone. Da un romanzo di Humphrey Cobb. Un capolavoro del cinema antimilitarista, e il solo film hollywoodiano che analizzi la guerra e il militarismo in termini di classe. Racconto di suspense ideologica, è anche un pamphlet satirico in cui il furore della denuncia e un certo schematismo ideologico sono quasi interamente assorbiti nella forza dello stile. Conta il rapporto tra il settecentesco castello dove gli ufficiali dello Stato Maggiore predispongono sulla carta (sulla scacchiera) le mosse dell'azione, rispondendo alle proprie ambizioni, e il caos del “formicaio” in trincea dove l'azione veramente si svolge. Fu distribuito in Francia soltanto nel 1975. Quando si toccano i generali, i censori hanno una memoria storica di ferro. Suzanne Christian, la ragazza che canta con i soldati la struggente canzone finale, diventerà la moglie di S. Kubrick.
di Laura, Luisa e Morando Morandini"
Questo per dire caro Hezter, che io sono abituato a parlare con i fatti e non a lanciare sottili accuse, tipica espressione della cultura del sospetto che è una delle caratteristiche principali dell'italiano medio.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

M.Poletti
Opera: | Recensione: |
Sanjuro, ma non sei mica il precario che spara giudizi a caso forse per una frustrazione interna. Cioè, siccome sei precario al lavoro, ti diventa precario anche il cervello. Brutta piaga il precariato, uno intelligente come te dovrebbe essere già stato assunto alla Nasa. Non ti pare, precario?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Ad ogni modo, siccome io non vengo qui su debaser per polemizzare o affrontare chilometriche discussioni inutili, ma per confrontarmi e scambiare opinioni, mi scuso con Jawbreaker per aver attribuito ad una sua frase un senso diverso da quello che lui voleva, e con Hetzer per alcuni aggettivi usati nei suoi confronti, dovuti all'utilizzo da parte sua di quel "corrispondenza" che mi ha fatto incazzare.
Questo per dire che sono sì istintivo, ma non litigioso. Saluti.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
Polletto dovresti sapere che il vero male dell' Italia è la disoccupazione: sempre troppo poca. Io mi tengo disoccupato, ma non per i tuoi ghirigori-campana di vetro intellettualistici, ma per l' abbandono. Per il non-luogo e il non-riferibile. Non per fare il galletto, o meglio in questo caso, il polletto
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Blackdog
Opera: | Recensione: |
Il + greatest film sull'astrattismo tragico della guerra, uno dei 10-15
capolavori del Cinema, il perverso e cinico 'gioco mortale' dell'uomo
contro l'uomo narrato magistralmente in un b\n glaciale e realista dal
Genio di sua maestà Kubrick: e, incredibilmente for the first time dalla
parte del Poletti nei confronti del Sanj' ; ke gioca a fare il simpatico provocatore.. :)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
Hai detto bene, ho giocato
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hetzer
Opera: | Recensione: |
Fidia, sul serio, stai facendo tutto da solo.. Io non ho accusato proprio nessuno.. mi vien quasi da pensare di aver toccato il tasto dolente.. Semplifica, cazzo..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Hezter, ancora qui stai?
Pensavo di aver chiuso la querelle scusandomi con te e con Jawbreaker per essere stato troppo polemico, ma niente, persisti.
Il tasto dolente lo hai capito benissimo qual'è.
Se uno scrive cose inesatte su di me io replico decisamente.
Ma, poi, di grazia, ma quale tasto dolente? Ancora ad insinuare?
Bè, io sono stanco.
La "tramina " del Morandini l'ho riportata, più di questo non posso fare.
Se continui con questa storia ancora adesso dopo le mie scuse, devo pensare che sei davvero in malafede. Addio.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Hetzer
Opera: | Recensione: |
Va bene, ma prima di lasciarci ti voglio dare un consiglio; prendi il Dizionario della Lingua Italiana, e sfològialo un po', scoprirai che la parola "Corrispondenza" non è sinonimo di "Scoppiazzatura".. Vale
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

kookaboorra
Opera: | Recensione: |
Gran filmone ! Uno dei più belli mai visti
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

(!)
(!)
Opera: | Recensione: |
Film intelligente,si propone di togliere la maschera al vero nemico..quello in casa nostra.Problema di ogni popolo aggiungerei.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

fritz
Opera: | Recensione: |
Bellissimo film, rimasto forse un poco offuscato da altri film dello stesso regista, abbastanza ingiustamente aggiungerei. Il finale è da brividi, cosi come la perfezione della regia nella scena della fucilazione...

Molto simile e abbondantemente influenzato, ho trovato bello, anche se non, ovviamente, allo stesso livello, l'italiano "Uomini Contro", con Gian Maria Volontè. Cosa ne pensate, se l'avete visto?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GiovanniNatoli
Opera: | Recensione: |
Visto. E' tratto da Un anno sull'altopiano di Lussu, vero?Corazze Pasini, con le corazze Pasini vinceremo la guerra. Scopiazza questo di Kubrick in realtà
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

fritz
Opera: | Recensione: |
si beh, quello è vero. Però secondo me rimane comunque un buon film, con dei bei momenti, soprattutto visivi...pecca un pò di montaggio e di suddivisione quasi a episodi...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Sanjuro
Opera: | Recensione: |
Altro film sopravvalutato Apocalypse Now ... il miglior film di guerra rimane incontrastato il Cacciatore
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GiovanniNatoli
Opera: | Recensione: |
eh dai, apocalisse è un capolavoro e non è un film di guerra, soprattutto
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GiovanniNatoli
Opera: | Recensione: |
fritz, tra l'altro lo davano l'altroieri di notte su retequattro. il protagonista era mark frechette, l'attore di zabriskie point. e c'era gianmaria. Corazze Pasini...adoro quella scena
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Blackdog
Opera: | Recensione: |
'Il cacciatore' è opera sull'innocenza perduta degli Stati Uniti, dei
suoi figli rinnegati, dell'amicizia sepolta nei ricordi..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

frank1979
Opera: | Recensione: |
FIDIA sei un coglione,e la tua recensione é una merda..primo perché non spieghi nemmeno la cosa piú importante,e cioé da donve prende il titolo quest film e perché gli é stao messo,secondo perché fai della pseudo politica nella parte finale quando citi fra parentesi gli usa...NON SARAI ANCHE TU UN COGLIONE CHE VOTA SINISTRA??Ho questo forte sospetto...!!Gli orizzonti di gloria sono quelli che hanno spinto il generale miró a fucilare i 3 malcapitati, nonché gli stessi che hano tentato il colonnello Dux quando gli é stato offerto alla fine di prendere il posto di miró..Gli orizzonti di gloria appunto...l'aumento di grado...il potere la fama,forse sono da queste cose che dipendono le leggi marziali in parte..l'accusa in questo FILM NON É RIVOLTA ALLA LEGGE MARZIALE COME FIDIA DI MERDA VUOLE FAR CAPIRE,MA ALL'EGOISMO DELL'UOMO CHE PUR DI PREVARICARE NELLA SOCIETÁ EÉ DISPOSTO A FARLO ANCHE A COSTO DELLA VITA DEGLI ALTRI!!!MA HO NOTATO CHE CMQ LA GENTE QUI DENTRO É VERAMENTE IGNORANTE BASTA CHE METTANO UN FILM FAMOSO E GIÁ COME I GRAN PECORONI GLI METTONO DIRETTAMENTE 5:::SENZA CAPIRE CHE LA RECENSIONE APPENA LETTA É PATETICA E FAZIOSA POLITICAMENTE!PER QUANTO RIGUARDA L'OPERA LA GIUDICO IN BASE AI FILM CHEHA FATTO KUBRICK E NON IN BASE A TUTTI I FILM DI GUERRA FATTI NELLA STORIA DEL CINEMA;ANCHE PERCHÉ AVREBBE PRESO POCO,QUINDI OBIETTIVAMENTE PARLANDO COME FILM DI KUBRICK QUESTO RAGGIUNGE PIENAMENTE LA DISCREZIONE TRADOTTO CON I VOTI DI QUI É 3!!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

WaldoJeffers
Opera: | Recensione: |
MA VAI A CUCCIA CANE RABBIOSO!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Fidia
Opera: | Recensione: |
Non mi metto certo i guanti bianchi per definire uno come te, frank1979 (mi sei quasi coetaneo, per giunta) e, cioè, che sei un imbecille totale.
Non credere che mi metta a discutere di cose serie con uno come te, sarebbe come parlare con un mulo zoppo.
Addio. Tiè, ti faccio vedere pure quanto mi fotte del tuo 1 alla recensione.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

$face$
Opera: | Recensione: |
Con o senza guanti, definirlo, discuterci o insultarlo sarebbe superfluo: si è già sufficientemente umiliato ed avvilito col suo commento..
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Neu!
Opera: | Recensione: |
fantastico
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

mocampo
Opera: | Recensione: |
L'avrò visto una decina di volte e non mi stanca mai, immenso!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

LucaGiurato
Opera: | Recensione: |
questo piace tanto anche al mi babbo, l'ho visto molte volte, grande douglas, ottima recinsione, ciauz.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
"I miei complimenti Colonello, i suoi uomoni sono morti bene". Ciao Fidia, spero tu stia bene... :)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

GatesOfDelirium
Opera: | Recensione: |
Come si fa a dare meno di 5 a questo film? bah.
Tutti parlano di Full Metal Jacket(che rimane un grandissimo film), ma questo mi è piaciuto ancor di più. Terribile scoprire che il generale Broulard è ben peggio del generale fanatico, Mireau.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

teenagelobotomy
teenagelobotomy Divèrs
Opera: | Recensione: |
Leggevo la rece e poi mi accorgevo che proprio oggi è il tuo DEcompleanno... coincidenze :D Film straordinario. L'apice di crudeltà quando svegliano il soldato infermo con un pizzicotto per giustiziarlo da cosciente... Gli preferisco comunque "Full Metal Jacket" e "Il Dottor Stranamore..." , anche se sono tutti diversi tra loro quest'ultimo in particolare. Film ad ogni modo memorabile.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Workhorse
Opera: | Recensione: |
Bellissimo film, incredibilmente commovente la scena finale
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Probabilmente è davvero il più grande film antimilitarista di sempre. Un capolavoro gigantesco, tra i migliori in assoluto di Kubrick, con un Douglas e un McReady immensi. Film sconvolgente, crudele, scioccante in praticamente tutte le scene. Finale stupendo "Dia agli uomini ancora qualche minuto". Una sequela impressionante di ingiustizie, crudeltà ed azioni inumane, immorali, terribili. Per me è un film da inserire assolutamente in un ipotetico podio dei migliori film di guerra di sempre.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

pi-airot
Opera: | Recensione: |
Ho appena finito di rivederlo e sono venuto a cercare questa recensione. E' come leggere "Fratelli" di Ungaretti o "Grodek" di Trakl: scopri l'umanità del soldato, e ti si ghiaccia il sangue nelle vene.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Suonoonous
Opera: | Recensione: |
passavo di qui per....vabbè si
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: