Gruppo Progressive Metal e per trovarli occorre partire per i Paesi Bassi, facciamo una visita ad Arnhem dove studia l'unica erede della mia famiglia e subito dopo ci spostiamo al mare a Katwijk piccola località balneare sul Mare del Nord. Qui incontriamo i "The Aurora Project" un gruppo che suona un prog sinfonico tendente al metal ma non trascurando il suono atmosferico. Al primo ascolto vengono in mente riferimenti ai Floyd, ai Porcupine Tree ed agli Anathema ma senza esagerare troppo nel metal rendendolo gradevole per le armonie accessibili a tutti. Qui dovremmo essere alla loro quinta uscita per me il loro primo ascolto e credo che siano da approfondire, momenti pensati e ponderati si alternano ad altri più nervosi dove il metal sinfonico la fa da padrone in salsa concisa che mi piace nei momenti più tranquilli. Album insolito con gli inserti parlati accompagnati da atmosfere spaziali cinematografiche che odorano di fantascienza. Consigliato agli amanti del genere e la smetto qui perchè ho sempre amato le recensioni musicali sui quotidiani dove poco era lo spazio a disposizione.

Carico i commenti... con calma