The Church
Untitled #23

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Nota di servizio per chi sa di cosa si tratta. E' uscito l'ultimo dei Church. Ci sono ancora. Come faccio a spiegare chi sono i Church? Vogliamo dire una delle poche band che hanno salvato la musica degli anni 80? Australiani tra l'altro. La loro storia è troppo lunga, troppo complessa per essere ridotta in 20 righe.  Meriterebbe una bella scheda di approfondimento, che tra l'altro scarseggiano su questo gruppo. Vale la pena di dire anche che probabilmente sono i più grandi interpreti della musica psicadelica dai Pink Floyd in poi.  Vi basta per ascoltarli? Veniamo all'ultimo album che è meglio.

Dirò subito che mi piace, non moltissimo come altri dei loro album ma mi piace. I Church hanno un caratteristica precisa. In ognuno dei loro album, anche quelli minori (qualche giro a vuoto l'hanno avuto) ci sono sempre almeno due/tre pezzi che da soli valgono la spesa dell'album. E dico sempre. Questo "Untitled #23" non fa eccezione ed anzi i pezzi buoni sono diversi, e segnalo: 1) "Pangoea". Tra parentesi i loro titoli sono sempre molto psicadelici. I Church sono gente seria e non vorrebbero mai che qualche tonto si sbagli e li acquisti pensando che sia musica religiosa. Scherzi a parte. "Pangoea" è veramente bella e sprigiona freschezza pur se lenta nel suo incedere. E' degna dei loro migliori lavori. 2) "Space Saviour". Bella anche se più classica rispetto agli standard Church.3) "Cobalt Blu". Il pezzo di apertura dell'album rientra proprio nel loro solito modo di fare psicadelia. 3) "Anchorage". uno pochi dei pezzi "rock" dell'album. Resta comunque una bella ballata seppure interrotta dagli inserimenti guitar di Martin Wilson-Piper (uno dei più grandi chitarristi viventi). Bella e vi piacerà. 4) "Sunken Sun". Bellissima al secondo ascolto. 5) "Operetta". Che chiude l'album. Altra ballata sognante come solo Kilbey e Piper sanno fare.

In generale l'album è comunque tutto molto intimista e concede poco alle arie festose/psicadeliche di alcuni album gloriosi degli anni 80. Un album diverso dal precedente "Uninvited like the clouds" dove invece le concessioni erano più numerose a cominciare dal 45 giri "Easy". Si respira comunque un grande senso di omogeneità e maturità acquisita da parte di Kilbey e soci (ci mancherebbe). Che su noi appassionati della band ha un effetto rassicurante circa lo stato di salute della band. Quindi, hanno ancora qualcosa da dire nel mondo della musica. Senza il botto forse. Ma ormai chi è dentro è dentro e per chi è fuori la porta è sempre aperta. Per chi ha l'orecchio allenato sulla loro musica, l'album intero dovrebbe piacere sempre di più ascolto dopo ascolto. Del resto le atmosfere dei Church le possiamo ascoltare solo da loro. Non ci sono imitazioni o alternative in giro.

Alex 

 

Questa DeRecensione di Untitled #23 è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/the-church/untitled-23/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Cinquanta commenti su SessantUno

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
psicadelica?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Mi aspettavi eh? Hai qualcosa di simpatico da dirmi?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Ti sei fermato anche tu a Seance?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Forse tu non sai neanche cos'è Seance?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Ok basta così dai, Mi sono divertito abbastanza. Comunque non ho più recensioni da scrivere. Heyday e Starfish li lascio a voi. Ciao e state allegri.
BËL (01)
BRÜ (00)

Caravan
Opera: | Recensione: |
Stevie Ray Vaughan ha salvato la musica degli anni '80. Basta? Comunque sono curioso di sentirli adesso, dato che per me sono ricorrenti sì, ma solo di fama. 4 politico. La DeRece fondamentalmente mi piace; ma non conoscendo i pezzi, non posso affermare se questi avrebbero meritato un approfondimento ben più adeguato come sostenuto nel primo intervento.
BËL (00)
BRÜ (00)

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
Senti, in genere sto dalla parte dei deboli, quindi ho intenzione di dirti due cose: 1) Stai calmo.. calmo... buono... non ti allarmare... buono... 2)Non inviare recensioni ripetutamente, così la gente si stancherà presto di te, poi se tratti gli stessi argomenti il vuoto arriverà ancora più velocemente. Il povero Mocampo forse sarà andato a dormire, ti risponderà domani, perchè quello sclero? Qui si scherza anche, non prenderla troppo sul serio e soprattutto fatti una canna.
BËL (02)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
Che io sappia, gl'anni ottanta pullulano di ottime band e spunti geniali, "psicadelia" si può dire e i Chiesa non hanno salvato nessun'epoca alla deriva semplicemente perché non c'era nulla da salvare né hanno aggiunto nulla di imprescindibile.
BËL (00)
BRÜ (00)

Bartleboom
Bartleboom Divèrs
Opera: | Recensione: |
Secondo me, più che una questione di registro linguistico, è un problema di contenuti. Nel senso: frasi come "Bellissima al secondo ascolto" vogliono dire poco o nulla. Di certo non aiutano a far capire come suona 'sto disco. Beh, se non altro mi hai incuriosito parecchiotto! :))
BËL (00)
BRÜ (00)

The Spirit
Opera: | Recensione: |
"una delle poche band che hanno salvato la musica degli anni 80": con tutto il rispetto per i Church, che apprezzo anche se conosco poco, sta frase suona proprio snob e di una superficialità pazzesca.
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
" i più grandi interpreti della musica psicadelica dai Pink Floyd in poi. Vi basta per ascoltarli? " se gli dai 3 no continuo ad ascoltare i pink floyd
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Ci metterò tutta la lucidità che mi rimane. La recensione sopra è dedicata agli amanti della musica Church. Il 3 è rispetto ai loro precedenti lavori. Se guardo a quello che è uscito nell'ultimo anno in generale potrei dare 5 anche a questo album. Solo per il fatto di essere uscito. Detto questo rimane comunque un lavoro minore dei Church. Non c'è da farci un rogito e neppure da scomodare frasi roboanti da psudoletterato in fasce. Ai pezzi migliori dell'album va aggiunto sicuramente anche "Happenstance". Fine dei Church. Ora due parole più in generale. IO NON AMO SCRIVERE RECENSIONI. SIETE VOI CHE MI AVETE SPINTO A FARLO, SONO 30 CHE LE LEGGO E VI ASSICURO CHE STO BENONE. Le vostre recensioni sono illeggibili al 95%. (1 su venti si legge fino alla fine). LA MUSICA QUI ORMAI E' DIVENTATA UN DETTAGLIO DI TRASCURABILE IMPORTANZA. Sarebbe bene mettere le regole di Debaser nella Home e non negli aiuti. Questo sito è NATO PER PARLARE DI MUSICA. Liberamente. I "non ci siamo" se li tenete nella tstiera e meglio e le critiche alle recensioni (FATTO DI PER SE ASSURDO!!!!) è bene che restino nell'ambito dei giudizi musicali. Alla grammatica ci pensa il DECAPO. E sarà bene che qulcuno più grandicello (come me) si rifaccia vivo anche lui perchè c'è qualcosa di importante da correggere. Nientemeno che riportare tutta la discussione sui giusti binari. E non saranno rose e fiori, credetemi, perchè abbiamo opinioni divergenti di qualche anno fa che ancora sono lì da risolvere. Ma gli darò il benvenuto. Tutto va beme, ma non questo girare a vuoto che leggo. Vi leggerò volentieri su www.grammatica.it. Avrò sicuramente qualcosa da migliorare. State allegri.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
grazie alez grazie che hai scritto tutto in un unico commento.
BËL (00)
BRÜ (00)

giustiziere
Opera: | Recensione: |
fermo, la grammatica nun se tocca. però ti quoto il commento perchè è fuori dal coro e certamente meglio dei soliti commenti mammoletta.
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
alez chon chi ce l'hai scusa? mi sembrava che il mio commento fosse rivolto al lato musicale della tua recensione.
per quanto riguarda il resto direi che nel momento in cui scrivi una recensione qua sopra volente o nolente sai a cosa vai incontro, quindi sta a te decidere se pubblicare recensioni o meno scrivere frasi come: "IO NON AMO SCRIVERE RECENSIONI. SIETE VOI CHE MI AVETE SPINTO A FARLO" è poco maturo non credi? oppure ci sono cose delle quali non sono a conoscenza, nel qual caso ti chiedo se puoi cortesemente spiegare cosa intendevi.
BËL (00)
BRÜ (00)

Larrok
Opera: | Recensione: |
"IO NON AMO SCRIVERE RECENSIONI. SIETE VOI CHE MI AVETE SPINTO A FARLO"...e ne hai scritte 27!?! Tutte e 27 le volte di puntavano la pistola alla tempia? E se invece ti piaceva quante ne scrivevi? 18.000?
BËL (02)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
perché lo avete spinto a scrivere recensioni? Siete dei balordi...
BËL (02)
BRÜ (00)

Caravan
Opera: | Recensione: |
:D State allegri? Magari... io sto Leonardo che è un'incognita tecnica! LOL
BËL (01)
BRÜ (00)

mocampo
Opera: | Recensione: |
E che è? Che problema hai? si, penso di poter parlare dei Church considerato che ho ascoltato parecchi dei loro dischi. O per poterne parlare dovrei ascoltare ogni singola nota da loro registrata? Ho amato molto Seance e blurred crusade, la produzione seguente(ho un paio di cd ma non ricordo quali) l'ho apprezzata ma niente di piu. I Church mi piacciono ma non hanno salvato un bel niente perche non c'era niente da salvare. Gli anni ottanta erano ricchi di ottima musica creata da ottime band, e non erano certo poche come dici tu. Non ho liste da farti ma credo che tre lettere possano bastare per descrivere cosa bolliva in pentola:SST!!!Hai citato guns and roses e metallica e mi chiedo cosa tu ascoltavi in quegli anni...e chi sarebbero queste poche altre band ad aver salvato la musica in quegli anni....
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
kOSMOGABRI, mi hai fatto sorridere! Però hai un nick ambiguo. Maschietto? Femminuccia? Non è importante? Per me si.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Il giustiziere lo voglio ringraziare. Mi ricordi un pò Clint Eastwood che mi è sempre piaciuto. E sta seguro che fuori dal coro mi ci troverai spesso.
BËL (01)
BRÜ (00)

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
show her your kosmosecret.. :D
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Agli altri, per cortesia, risponderei ricordando una delle regole del DECAPO. Mai ripetere due volte lo stesso concetto. Regola che ho imparato da poco su www.grammatica.it
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Decisamente femminuccia!
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Però qualche sospetto forte ce l'avevo eh! Quel doppio grazie.... Non è il massimo della virilità. Un pò tonto va bene. Però.......
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
Femminuccia? Un femminone!!! "Non è il massimo della virilità"? E ci mancherebbe. (!)
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Tu aspetta perchè mi sono ricreduto. C'è un altro album che dovevo recensire.
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
E che c'entro io? Per me puoi recensire anche l'opera omnia di Beethoven.
BËL (00)
BRÜ (00)

c'è
Opera: | Recensione: |
eppure non ho davvero capito di che cazzo state parlando. Non sto più al passo coi tempi
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Benvenuto fratello. Ti piacciono gli Skiantos?
BËL (00)
BRÜ (00)

c'è
Opera: | Recensione: |
solo nei giorni dispari. E oggi è un giorno pari
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Sai la canzone "largo all'avanguardia pubblico di merda"
BËL (00)
BRÜ (00)

c'è
Opera: | Recensione: |
eh ma così... prova a fischiettarla
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Perchè gli manca un pezzo. "largo all'avanguardia, pubblico di merda, siete tutti quanti stronzi". Se andava il copia incolla mettevo anche le note del pentagramma.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Ok ci scriviamo ancora domani. Ciao.
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
cosmo abusi di psicofarmaci? ieri eri incazzato con il mondo, ora ti metti a fare pure il provolone... mah :-)

BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
scusta cosmo non volevo dire a te ma ad alezmoskov.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
Opera: | Recensione: |
ehm... la droga fa male! :-D
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Però adesso non scrivermi privatamente anche tu che mi odi. Non è stato bello. Non ricordo il nick ma è di pochi giorni fa.
BËL (00)
BRÜ (00)

c'è
Opera: | Recensione: |
ma chi è stato a costringerti a scrivere le recensioni? quello dei messaggi privati?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Quello o quella. Chi lo sa?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
C'è, fratello. Su www.grammatica.it dice che spingere non è = a costringere. Se fossi stato costretto non lo avrei mai fatto. Ma ormai sono sulla lama di un rasoio. Basta poco e mi costringeranno (questa volta nel vero senso della parola) a non scriverle più. Ti tengo al corrente.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Sai i testi delle canzoni degli Skiantos sono come i testi sacri. Valgono per sempre.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
A volte si sbagliano anche i testi sacri però. E questo che tiene viva la speranza in un mondo migliore.
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
Opera: | Recensione: |
? Ebbasta! Tanto non ti sale più il De(o)Rango.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Sai cosa me ne frega.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Stai parlando del tuo di collo vero?
BËL (00)
BRÜ (00)

Alezmoskov
Opera: | Recensione: |
Sono ancora ospite del SIg.Debaser. Basta me lo dice solo lui. Ok?
BËL (00)
BRÜ (00)

brat12
Opera: | Recensione: |
alez ma che vuoi dire quando dici che tu non le vuio scrivere le recensioni puoi chiarirti?tra i tuoi deliranti monologhi e la presenza oscura di qualche burattinaio che ti spinge a scrivere questa pagina sta diventando il set di un thriller psicologico...

BËL (00)
BRÜ (00)

R13564401
Opera: | Recensione: |
Utente Alezmoskov, La prego gentilmente di porre fine ai suoi sproloqui. Il gioco è bello quando dura poco. Distinti Saluti.
BËL (01)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: