Sto caricando...

Watoo Watoo
Modern Express

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Per tutte le stagioni con una sorridente lacrimuccia sul cuore e tante nuvolette incorniciano gioiose danzanti malinconie.

Ricetta molto semplice,dosare con precisione gli ingredienti e il risultato è assicurato.

Un retro gusto francese su tavola imbandita in un profumato pomeriggio di fine stagione, inizio o metà. Le Stagioni non iniziano o finiscono e in cuore le si chiama come ci si sente

Insetti sorridenti e pop corn, volano su una leggera brezza, Stereolab colorati dalla mancanza di ogni presunto intellettuale riferimento.

Tante tastierine, zucchero filato, anni 60 e vignette stranamente post punk in calzoncini corti e un libro aperto.

Suadente circolare voce femminile, Broadcast e onnipresente sciroppo pop distillato Stereolab analcolico e non li nomino più.

Anima teew pop, ombrellini su colorate tisane " Sarah Record" . OOOPS mi vengono in mente i Trembing Blue Stars o per i più nostalgici i Field Mice su piccoli tasti Casio.

Forse, e sottolineo forse sorridenti New Order in pancia su un verde prato. Tanta natura ma è solo un Sabato in città e si ricordano spensierati anni 90.

E siamo in città.

Tutto è molto leggero, malinconico, gioioso, colorato e in bianco e nero, occhiali dalle lenti colorare e credere un tantino alle innoccenti bugie

Questione di dosi giuste e fatene buon uso.

Molto semplice.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Sei)

luludia
luludia
Opera:
Recensione:
vien voglia di ascoltarlo...


Johnny b.
Johnny b.
Opera:
Recensione:
Pop raffinato.


lector
lector
Opera:
Recensione:
Bella copertina


CosmicJocker
CosmicJocker
Opera:
Recensione:
Interessante..ma non ora..e poi quel "Le Stagioni non iniziano o finiscono e in cuore le si chiama come ci si sente" è una chicca..


Pinhead
Pinhead
Opera:
Recensione:
La semplicità è carina. E poi su Bandcamp praticamente regalano l'intera discografia, ne ho approfittato e piano piano farò conoscenza. Comunque, al primo ascolto mi sono sembrati semplici e carini, appunto. Bella cosa.


omahaceleb
omahaceleb
Opera:
Recensione:
Appena ascoltato. Che dire, carucci davvero, a tratti i New Order, a tratti sembrano gli Young Marble Giant ma all'aria aperta e fuori dai fumi del pub.


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Modern Express è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link