Sto caricando...

Zu93
Mirror Emperor

()

Voto:

Versioni: v1 > v2 > v3

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


David Tibet, a differenza del suo vecchio amico Douglas Pearce, ha saputo mantenere un fuoco creativo inesauribile e ha avuto la capacità, nel corso del tempo, di circondarsi sempre di nuovi e validi musicisti. Ora esce una collaborazione con gli italiani Zu, alfieri del jazz-core e della sperimentazione. Confesso di non conoscere abbastanza gli Zu a differenza dei Current 93 che ho cercato, pur nella difficoltà di una produzione debordante e non sempre a fuoco, di seguire. Tuttavia, ascoltando questo disco a firma Zu93 intitolato Mirror Emperor, si ha l’impressione, almeno a tratti, di ascoltare i migliori Current 93. Siamo di fronte ad ambientazioni oscure che creano una sorta di folk apocalittico da camera grazie all’apporto dei musicisti degli Zu. I tetri suoni degli archi e dei synth portano il suono verso atmosfere di avanguardia ma, in alcuni momenti, come la ispirata “To The Mirror Emperor” e la crepuscolare “The Teeth Of The Mirror Emperor”, il sound vira verso il classico neo-folk dei tempi andati. Era da tempo che Tibet non sembrava così ispirato e sicuramente il merito va anche agli Zu che hanno saputo immergersi nel suo Universo fatto di oscurità e imminenti Apocalissi. Mirror Emperor è un disco che non lascia indifferenti e che mi ha fatto andare con la memoria ad Imperium, almeno per l’intensità e per le atmosfere ossessive. Ora non resta che aspettare e vedere quando Tibet avrà ancora voglia di pubblicare un nuovo disco della Corrente.

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Sette)

ALFAMA
ALFAMA
Opera:
Recensione:
Musicalmente mi piacciono ma il declamare di David Tibet non lo reggo e rinuncio all'ascolto.


lector
lector
Opera:
Recensione:
musicanidi
musicanidi
Opera:
Recensione:
Molto interessante


Nico63
Nico63
Opera:
Recensione:
Finalmente si risente il David! Prendo nota e corro a ordinare. Degli ZU ho sentito solo qualcosa di sfuggita e mi sembra di averlo gradito.


Nico63
Nico63
Opera:
Recensione:
Torno per il voto all'album, che a un primo ascolto trovo piacevolmente contiguo a cose fra le mie preferite dei Current (da "Thunder Perfect Mind" a "Black Ships Ate The Sky" a "Honeysuckle Aeons").


caesar666
caesar666
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «@[progg_nait94] ». Vedi la vecchia versione Mirror Emperor - Zu93 - Recensione di caesar666 Versione 1


caesar666
caesar666
Opera:
Recensione:
Modifica alla recensione: «https://www.discogs.com/Zu93-Mirror-Emperor/release/12286064?gclid=CjwKCAiA8qLvBRAbEiwAE_ZzPeiY0NH2eGEYeMm0EtT9c_9zv4zyOkmVy_vUkimP1PAOzJclu7wB0xoCpWcQAvD_BwE». Vedi la vecchia versione Mirror Emperor - Zu93 - Recensione di caesar666 Versione 2


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Mirror Emperor è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link