ABBA
Live @ EuroFestival 1974

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


"Pensa ai tuoi Iron Maiden perché del genere Trance sembra tu non abbia voce in capitolo!!!" (Non Utente Anonimo "ambasciato" dall'Amico Woodstock)

"Non so più che fare per diventar Caso Umano..." (cptgaio)


Capitolo I: Sempre più Commerciale fino alla Vittoria Finale! 

Una delle sensazioni più belle ma anche un pelo avvilenti che mi possano succedere è quella che capita quando si ascolta qualcosa di cui per anni si aveva pur sentito nominare in abbondanza ma di cui non si aveva sentito la necessità di approfondire e scoprire invece che la stessa incontra parecchio il gusto personale...

Sia ben chiaro, nonostante la mia ormai consolidata fama di cazzaro (neanche tanto) faticosamente guadagnata su queste pagine, che il discorso sopra è assolutamente serio e non vuole pigliar per il culo nessuno...perchè è vero...nell' anno 2007 ho scoperto che gli ABBA mi piacciono e questa consideratela una Verità Assoluta!

Gli Abba sono il Gruppo Pop per eccellenza, han raggiunto un successo planetario che (anche pensando alle origini non Anglo Americane...)  sembra inspiegabile.

Anche non volendo, chiunque di noi ha per forza ascoltato almeno una volta singoli del calibro di "Mamma Mia", "Fernando", "Dancing Queen", "Super Trouper" e "Waterloo" of course ed il sottoscritto non fa sicuramente eccezione ma per un motivo o l'altro,ma soprattutto per superficialità e pregiudizi non mi ero mai fermato ad approfondire nulla di loro...

...l'occasione è arrivata negli ultimi mesi grazie ad un mio nuovo collega fanatico di Agnetha, Frida, Benny e Bjorn che con il suo entusiasmo sincero e genuino (dovuto al fatto di non aver mai avuto in tutta la sua vita la minima intenzione di approcciare generi tipo il Progressive, il Post Rock o il Death Metal etc. etc. e a questo proposito ricordo l'affermazione di Borges in cui sosteneva di esser arrivato agli 80 anni grazie al fatto di non aver mai fatto ginnastica nemmeno un giorno in vita sua...) mi ha convinto a lasciarmi andare e a vedere più in la del mio naso...

Purtroppo lui possiede tutto il materiale in vinile per cui la prospettiva è stata quella di dovermi arrangiare e, si sa, io sono un tipo pigro perciò diciamo che non mi sono impegnato subito ma siccome il destino (volenti o nolenti...) esiste l'occasione puntuale è arrivata lo stesso senza che io la cercassi la notte delllo scorso 31 Dicembre...

Capitolo II: 31 Dicembre 2007, A Night with Abba (Tratto da una Storia Vera)

Dovete sapere che quest'anno ho trascorso il capodanno da solo a casa mia perchè motivi lavorativi non mi han permesso di andare in Montagna con gli amici...

Per carità ne avevo alcuni a casa ma quest'anno più degli altri non mi andava particolarmente di mescolarmi con il divertimento forzoso e forzato altrui perciò alla fine ho deciso di rimanermene tra le mura domestiche...

Consumata una cena frugale a base di Kebab, Patatine Fritte e Panettone mi son messo a smanettare sul pc cercando qualche idea per aggiornare il mio Blog optando alla fine per un messaggio di augurio di Buon Capodanno con tanto di video in tema preso da Youtube...

...digitando le classiche parole "Happy New Year" sulla ricerca, indovinate cos'è saltato fuori come prima opzione...

Ebbene Questo...

Dopo aver postato questo Meraviglioso Video sul mio Spazio mi son messo a guardare gli altri uno dopo l'altro, non accorgendomi tra l'altro della Mezzanotte ma essendo da solo non è che avesse così importanza comunque, rimanendo conquistato dal Suadente e Canzonettaro Easy Listening del quartetto svedese e sparandomene in quantità forse eccessiva fino a quando l'ora (la mattina seguente dovevo andar a lavorare..) mi ha consigliato di andarmene a nanna decisamente rilassato e speranzoso per l'Anno Nuovo...


Capitolo III: Waterloo ? I was defeated, you won the war


Nel 1974 (Ottima Annata, lo ricordo...) gli ambiziosi Abba erano al secondo tentativo al Festival dell' Eurovisione, l'anno prima con la canzone "Ring Ring" non avevano superato le selezioni nazionali  ed essendo la manifestazione in suolo Britannico (Brighton) decisero di portare il pezzo, che precedentemente avevano presentato nella  preselezione in Svedese, in lingua Inglese per sfruttare al massimo l'occasione e la preparazione all' evento fu molto lunga, nei mesi precedenti i quattro girarono in tutte le trasmissioni musicali del Nord Europa.
La canzone era "Waterloo".

"Waterloo" è innanzitutto una canzone d' Amore che sfrutta la combinazione Passione/Guerra per raccontare le vicissitudi classiche di chi nei sentimenti ha sempre il ruolo del sottomesso ma è soprattuto un formidabile pezzo Pop che fonde in sé, perfettamente Canzonetta, Facile Melodia, Ballabilità ed un leggero richiamo Glam Rock che in quegli anni mica guastava.

Tutto fu preparato in maniera meticolosa dall' esecuzione fino ai Costumi di ispirazione Napoleonica (persino indossato dal Direttore d' Orchestra..) anche in questo caso con abbondanti richiami Glam (la chitarra di Bjorn è spettacolare!).

Un'Esibizione di poco meno di 3 minuti (durata del pezzo Pop per elezione), la vittoria schiacciante della manifestazione e la conquista del primo mercato discografico importante (quello Britannico) che poi spalancò ai quattro le porte del Mondo...

Ricordo una Recensione di qualche tempo fa dove al Commento 10 un Utente DeBaseriano ricordava la mancanza di spessore del Gruppo in questione, su questo posso pure essere d'accordo ma per una volta voglio rivendicare questa prerogativa come una qualità e non come un difetto perchè se è vero che musicalmente gli Abba non han portato nulla (ma sarà poi vero?) allo stesso tempo non si spiega perchè la loro Stella non sia mai tramontata nemmeno dopo lo scioglimento dell '82 cosa che immancabilmente capita a (quasi tutti) gli esponenti del Pop da Classifica...sarà perchè stiamo parlando di Pop e non di pop?

Attendo le vostre opinioni...

Mo.

Questa DeRecensione di Live @ EuroFestival 1974 è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/abba/live-at-eurofestival-1974/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (TrentaDue)

Melissa
Opera: | Recensione: |
W gli Abba, mi piacciono moltissimo. Hai visto Le nozze di Muriel? Un bel film senza tante pretese, nel quale la protagonista è una fan del gruppo. E' vero gli Abba sono il gruppo Pop per eccellenza, pop di qualità, non è certo un caso che solo i Beatles hanno venduto più di loro.

BËL (00)
BRÜ (00)

donjunio
Opera: | Recensione: |
erano meglio i ricchi e poveri. Bjorn Borg strimpellando la sua dunlop di legno avrebbe raggiunto risultati migliori.
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Si l'ho visto e mi e' piaciuto, sul discorso vendite non sono sicuro ma credo che il gruppo che ha venduto piu' al mondo siano i Bee Gees e che gli Abba siano al secondo posto (per sino sopra i Beatles) ma non vorrei dire una c., qualcuno mi corregera'. Sul discorso Pop di qualita' ovviamente son d'accordo... Grazie per esser passata. Nella recensione ad un certo punto scrivo vicissitudi..va da se che volevo scrivere vicissitudini ed inoltre per distrazione ho sbagliato un paio di doppie che spero mi perdonerete. Un'ultima cosa il Video di "Happy New Year" son abbastanza sicuro di aver inserito il Link per un'altra versione,ho sbagliato qualcosa cari Editors?
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
@Don: Non credo proprio... Ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

donjunio
Opera: | Recensione: |
alludi ai ricchi e poveri o a Borg?
BËL (00)
BRÜ (00)

sadeyedpocahontas
Opera: | Recensione: |
concordo col don! volete mettere l'italico furore della brunetta dei ricchi e poveri o il baffone sexy da Genova con l'algida frida o con quei bellocci da negozio Ikea? bella rece capitano!
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Ad entrambi Don ;-) @SadEyed: Troppo buona come al solito..sinceramente ho un debole per AniFrida (la mora) percio'...
BËL (00)
BRÜ (00)

therealramona
Opera: | Recensione: |
la vidi in diretta. credo sul canale della svizzera italiana. voglio dimenticare tutto.
BËL (00)
BRÜ (00)

dreamwarrior
Opera: | Recensione: |
Gli Abba, gli equivalenti svedesi dei Ricchi e Poveri, di Albano e Romina, dei Jalice. Magari la loro proposta sarà qualitativamente superiore, ma nel mio immaginario li ho sempre associati ai nomi su indicati. In comune hanno anche i milioni di dischi venduti...
Mi piaceva la canzone S.O.S., quando poi seppi che fu il primo disco acquistato da Max Pezzali, cambiai idea anche su quella...
Ti prego, dimmi che hai messo la fetta di kebab in mezzo al panettone....
BËL (00)
BRÜ (00)

OPALTIDE
Opera: | Recensione: |
Buon anno capitano, leggo sempre le tue rece et commenti con piacere perchè mi sembra che tu non sia il classico ascoltatore di musica con il paraorecchie!Gli Abba è il gruppo della mia infanzia ma li apprezzo ancora a distanza di tanti anni, pop di qualità, ottime melodie e Agneta ha una voce bellissima!
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
Opera: | Recensione: |
bella per CPT che si candida per essere primo caso umano del 2008. prova questo gustaso piatto : penne,olio d'oliva, tonno naturale,parmigiano grattuggiato, kebab, ketchup!!
BËL (00)
BRÜ (00)

alessioIRIDE
Opera: | Recensione: |
azz... mica ti facevo così gay-chic (si scriverà così!?!)... :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Lord
Opera: | Recensione: |
Gli Abba, erano dei geni musicali, gia prima di essere gli Abba. E' questo che li diggerenzia dai Ricchi e Poveri, Jalice, ecc. Il pop perfetto di SOS,Mamma mia, Waterloo, Dancing Queen, il mitico riff di tastiere di Gimme Gimme Gimme o ancora pezzi come I Had a Dream, The winner takes it all,...Tutta roba di altissima qualità. Gli Abba non saranno i King Crimson, ma il livello del loro pop era sicuramente molto più alto di quello odierno. Allora al numero 1 c' erano loro, adesso c' è Britney Spears. Non so se rendo
BËL (00)
BRÜ (00)

the green manalishi
Opera: | Recensione: |
gli Abba sono una delle "band" più inutili al mondo!
BËL (00)
BRÜ (00)

maledimiele
Opera: | Recensione: |
Pop o pop...beh,nn è dato a me dirlo,ma una cosa è sicura,in quegli anni sono stati a loro modo un fenomeno,entrando nell'immaginario collettivo per restarci...evidentemente qualcosa l'avranno avuta rispetto ad Al bano e ai Ricchi e Poveri...mi baso sulle mie sensazioni...sentire la fastidiosissima voce di Al bano può rovinarmi la giornata!Gli Abba mi mettono allegria,e possono anche risollevarti il Capodanno a quanto vedo ;-)!!Leggevo che gli Zeppelin hanno registrato nei loro Studio's...bella rece come al solito,e nn disperare,riuscirai a realizzare il tuo sogno e diventare Caso Umano...posso aiutarti con una raccolta di firme???No,mi sa che ce la fai anche da solo... ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

maledimiele
Opera: | Recensione: |
Cazzo,dormo ancora... ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Bubi
Opera: | Recensione: |
Sottoscrivo il commento di Lord. (n 13)
BËL (00)
BRÜ (00)

Cornell
Opera: | Recensione: |
Buon anno Capitan Harlock. Bella recensione. Bel Capodanno, complimenti. Penso che tu abbia fatto la cosa migliore nel giorno più stupido dell'anno, dove c'è questa smania di doversi divertire a tutti i costi (chissa poi per quale motivo, in fondo è un giorno come un altro, tranne che a Napoli dove diventa il Far West e la gente spara anche con i Kalashnikov per far casino). Per il giudizio mi rimetto a quello di John Lord in cui si dice che oggi, al n° 1 delle classifiche Pop c'è la Spears. Tutto detto.
BËL (00)
BRÜ (00)

sylvian1982
Opera: | Recensione: |
Stavolta capitano condivido veramente poco di ciò che vai asserendo. Io c'ero negli anni settanta e me li ricordo piuttosto bene. E purtroppo mi ricordo pure i figuri che ascoltavano gli Abba. Ora va di moda ripescare tutto ciò che è passato, trash e non. Questo è trash al 100%. Anche solo al pensiero di come si presentavano, mi vengono tuttora i brividi. Una via di mezzo fra Cappuccetto Rosso e i pirati dei Caraibi. Prima di sparare a zero su Britney Spears aspettiamo trent'anni. Chissà se rivaluteremo pure lei.
BËL (00)
BRÜ (00)

Longliverock
Opera: | Recensione: |
Uno dei migliori gruppi Pop di sempre. Qui non c'è niente da rivalutare, gli ABBA sono stati un bel gruppo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Hanzo
Opera: | Recensione: |
ABBA!ABBA!ABBA!
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Grazie a tutti per esser passati, come immaginavo il tema principale della discussione verte sul significato "musicale" avuto gli ABBA e sul senso di una loro rivalutazione, il primo discorso lo metto in Standby un attimo per approfondire il secondo...allora questo mio scritto non e' assolutamente un tentativo di rivalutare gli ABBA (tant'e' che non e' hanno bissogno,visto che tirano ancora tantissimo) ma solo un omaggio,fatto in modo canzonatorio e leggero, ad un gruppo che comunque trovo divertente e che per vari motivi (magari non solo musicali) e' rimasto nell'immaginario della gente, i vari paragoni che vdo sopra con "divi" della canzonetta italiana (tra cui i Jalisse) secondo me non hanno motivo d'essere perche' a parte un'ispirazione decisamente canzonettara questi non condividevano nulla dello spirito internazionalista e caparbiamente aggressivo nell'aggredire il mercato che han caratterizzato i 4 nordici portandoli a scrivere in poco piu' di 10 anni una serie di melodie impressionante che volenti o nolenti son rimaste fino a noi come punto fermo dell'ispirazione Pop, son sicuro che tra 30 si rivalutera' la Spears pero' non so se sara' per la forza delle canzoni da lei proposte o per semplici motivi di costume (come del resto capitera' per Take That, Spice etc. etc.),nel caso degli ABBA ad esser rimaste sono le loro canzoni e non sicuramente la loro immagine, detto questo non posso certo affermare che sian stati dei geni dell'arte musicale ma che sono affascinato dal loro stile leggero ma allo stesso tempo volitivo e come gia' detto completamente mirato al successo senza barriere nazionali di sorta (e con il loro stile superare qualsiasi confine nazionale e' cosa veramente ardua...sono milioni gli esempi che si posson fare ma ad avercela fatta spunta sempre e solo il loro nome)e la recensione nasce da questo Spirito.. @Ramona:grazie per esser passato @Dream: no, quest'anno no...l'anno scorso ci misi i tagliolini in brodo... @Opaltide:Grazie e' uno dei piu' bei complimenti ricevuti fin'ora,Buon Anno anche a te! @Iside:mo me lo segno.. @Alessio: m'hai beccato ;-) @Lord:condivido l'analisi. @Green:grazie anche a te per esser passato. @Male:avvisami quando fai aprtire al raccolta che mi creo un bel po' di fake... @Bubi: Ciao caro! @Cornell: Fa sempre piacere vederti nelle mie recensioni @Sylvian:la tua opinione come al solito e' molto autorevole inoltre conosci i fatti meglio di me che non ho potuto vederli "in diretta" per questioni anagrafiche, tengo solo a ribadire che la mia non e' una rivalutazione ma solo un omaggio ad un fenomeno che trovo veramente unico ed irripetibile. @Longlive:son d'accordo.
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
@Hanzo:Grazie!
BËL (00)
BRÜ (00)

OleEinar
Opera: | Recensione: |
Sempre godibili le tue non-recensioni :-) Ci crederai che non ho mai sentito (almeno consapevolmente) una loro canzone?
BËL (00)
BRÜ (00)

ecioso
Opera: | Recensione: |
quando sono sbronzo mi piace pure ballarli....
BËL (00)
BRÜ (00)

bamboccione
Opera: | Recensione: |
Bravo Capitano. @Non condivido il giudizio di sylvian1982, che mi pare guardi più all'apparenza che alla sostanza. "S.O.S" "Waterloo" "Dancing Queen" e anche altre, sono belle canzoni se si riesce a lasciare fuori ogni considerazione, che non sia quella musicale. Canzonette, ma a mio parere, le canzonette hanno la stessa valenza di qualunque altro tipo di musica. Leiber Stoller, Holland Dozier Holland, e molti altri autori, scrivevano canzonette e si sono ritagliati un posto di primo piano nella storia della musica.
BËL (00)
BRÜ (00)

maledimiele
Opera: | Recensione: |
E' impossibile Ole....se ascoltassi le canzoni citate, ti renderesti conto di conoscerle quasi tutte.Io nn li ho mai ascoltati "volontariamente" in passato,eppure potrei canticchiarti più di un brano....forse è stato lo stesso per molti dei presenti.Cioè,questi ci sono entrati nel cervello e nn ce ne siamo neanche accorti... ;-)Forse è stata questa la loro forza....
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
@Ole:grazie! inconsapevolemente come dice Male qualcosa hai ascoltato di sicuro..@Ecioso:io pure da sobrio.. @Bamboccione: sul valore storico della canzonetta sono d'accordo, io son abbastanza convinto che il Pop abbia meriti storici ben superiori a quelli che di solito gli vengon attribuiti, sul discorso particolare ABBA penso che li dipenda molto da punti di vista prettamente personali, posso capire che per molti risultino fastidiosi..
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
Opera: | Recensione: |
E di "Priscilla la regina del deserto"? Vogliamo parlarne? Bravo Cap.
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Film molto diveretente che a suo modo e' diventato un Cult, grazie per il commento. ciao!
BËL (00)
BRÜ (00)

Valeriorivoli
Opera: | Recensione: |
dai maiden fino qui merda d'uomo rileggiti:
"Pensa ai tuoi Iron Maiden perché del genere Trance sembra tu non abbia voce in capitolo!!!" (Non Utente Anonimo "ambasciato" dall'Amico Woodstock)

"Non so più che fare per diventar Caso Umano..." (cptgaio)


Capitolo I: Sempre più Commerciale fino alla Vittoria Finale!

Una delle sensazioni più belle ma anche un pelo avvilenti che mi possano succedere è quella che capita quando si ascolta qualcosa di cui per anni si aveva pur sentito nominare in abbondanza ma di cui non si aveva sentito la necessità di approfondire e scoprire invece che la stessa incontra parecchio il gusto personale...

Sia ben chiaro, nonostante la mia ormai consolidata fama di cazzaro (neanche tanto) faticosamente guadagnata su queste pagine, che il discorso sopra è assolutamente serio e non vuole pigliar per il culo nessuno...perchè è vero...nell' anno 2007 ho scoperto che gli ABBA mi piacciono e questa consideratela una Verità Assoluta!

Gli Abba sono il Gruppo Pop per eccellenza, han raggiunto un successo planetario che (anche pensando alle origini non Anglo Americane...) sembra inspiegabile.

Anche non volendo, chiunque di noi ha per forza ascoltato almeno una volta singoli del calibro di "Mamma Mia", "Fernando", "Dancing Queen", "Super Trouper" e "Waterloo" of course ed il sottoscritto non fa sicuramente eccezione ma per un motivo o l'altro,ma soprattutto per superficialità e pregiudizi non mi ero mai fermato ad approfondire nulla di loro...

...l'occasione è arrivata negli ultimi mesi grazie ad un mio nuovo collega fanatico di Agnetha, Frida, Benny e Bjorn che con il suo entusiasmo sincero e genuino (dovuto al fatto di non aver mai avuto in tutta la sua vita la minima intenzione di approcciare generi tipo il Progressive, il Post Rock o il Death Metal etc. etc. e a questo proposito ricordo l'affermazione di Borges in cui sosteneva di esser arrivato agli 80 anni grazie al fatto di non aver mai fatto ginnastica nemmeno un giorno in vita sua...) mi ha convinto a lasciarmi andare e a vedere più in la del mio naso...

Purtroppo lui possiede tutto il materiale in vinile per cui la prospettiva è stata quella di dovermi arrangiare e, si sa, io sono un tipo pigro perciò diciamo che non mi sono impegnato subito ma siccome il destino (volenti o nolenti...) esiste l'occasione puntuale è arrivata lo stesso senza che io la cercassi la notte delllo scorso 31 Dicembre...

Capitolo II: 31 Dicembre 2007, A Night with Abba (Tratto da una Storia Vera)

Dovete sapere che quest'anno ho trascorso il capodanno da solo a casa mia perchè motivi lavorativi non mi han permesso di andare in Montagna con gli amici...

Per carità ne avevo alcuni a casa ma quest'anno più degli altri non mi andava particolarmente di mescolarmi con il divertimento forzoso e forzato altrui perciò alla fine ho deciso di rimanermene tra le mura domestiche...

Consumata una cena frugale a base di Kebab, Patatine Fritte e Panettone mi son messo a smanettare sul pc cercando qualche idea per aggiornare il mio Blog optando alla fine per un messaggio di augurio di Buon Capodanno con tanto di video in tema preso da Youtube...

...digitando le classiche parole "Happy New Year" sulla ricerca, indovinate cos'è saltato fuori come prima opzione...

Ebbene Questo...

Dopo aver postato questo Meraviglioso Video sul mio Spazio mi son messo a guardare gli altri uno dopo l'altro, non accorgendomi tra l'altro della Mezzanotte ma essendo da solo non è che avesse così importanza comunque, rimanendo conquistato dal Suadente e Canzonettaro Easy Listening del quartetto svedese e sparandomene in quantità forse eccessiva fino a quando l'ora (la mattina seguente dovevo andar a lavorare..) mi ha consigliato di andarmene a nanna decisamente rilassato e speranzoso per l'Anno Nuovo...


Capitolo III: Waterloo ? I was defeated, you won the war


Nel 1974 (Ottima Annata, lo ricordo...) gli ambiziosi Abba erano al secondo tentativo al Festiva
BËL (00)
BRÜ (00)

CaptainHowdy
Opera: | Recensione: |
Sei patetico Rivoli, nemmeno ti rendi conto quanto ti stai coprendo di ridicolo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: