27 aprile 2014 - 27 aprile 2024.

Da Antonello Venditti ad Antonello Venditti.

Esattamente 10 anni fa la mia prima recensione sul Debasio, Benvenuti in paradiso; quest'oggi la mia 172ma composizione!

La scrittura di oggi è dedicata alla colonna sonora del film Troppo forte, uscito nel 1986 poco prima di Venditti e segreti.

Il buon Antonello, reduce dal riscontro di Cuore nel 1984, per il quale farà un tour quest'anno in occasione dei 40 anni, porta nella colonna sonora due brani del disco e ne compone 10 strumentali nuovi di zecca, all'epoca.

Le due canzoni sono Piero e Cinzia, storia di amore e di musica, ambientata al concerto di Bob Marley a San Siro nel 1980; e Non è la cocaina, bel ritratto della "Roma da bere" in pieno decennio edonistico, con un bellissimo assolo finale.

Gli altri brani compongono una colonna sonora eterogenea, tra gli slanci dei due Go go, il romanticismo dei due Love theme, la suspense dell'omonima RR e il chitarrismo di String blues e di Love theme blues. Non male Honky Donkey e Don't go away, mentre una menzione a parte merita Duel, davvero efficace.

Per esser la colonna sonora di un film, la prima composta da Antonello, possiamo mettere pure 4 stelle.

Tanti auguri a me!

Prossima tappa? Recensire i quattro album del Michael Jackson adolescente, clamorosamente assenti in questa sede. Se qualcuno vuole farli al posto mio, ben venga.

Carico i commenti... con calma