Sto caricando...

Bark Psychosis
Hex

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Gli anni ottanta sono stati abbagliati dalla meteora Talk Talk che con "Spirit of Eden" e "Laughing Stock" hanno arricchito la musica internazionale di due zaffiri di rara bellezza e pur di difficile ascolto. Sembra strano che la stessa band di "Such And Shame" abbia potuto disintegrare la struttura musicale fino a renderla un mero fantasma di sé. Ma queste finezze si pagano e care con l'impopolarità e con i ricatti delle case discografiche alle quali non interessa il profumo che si espande nell'aria, ma la confezione del profumo stesso. Ma ormai un seme era stato gettato e l'embrione da esso generato non sarebbe stato coperto dal cemento... non questa volta.

Anni novanta... il germe ha dato il frutto e come una fenice risorge così quella musica scorge la luce per la gioia dei nostri occhi. Come una stella cadente che illumina il cielo e sparisce consumata nel suo nero cosmico arrivano i Bark Psychosis che elevano a potenza il suond così gentilmente tratteggiato dagli ultimi Talk Talk. Hex è dimensione, è spirito che si fonde nell'aria, è ciò che non pretende di essere, come un sussurro che si ode ma non pretende di schiacciare prepotentemente ciò che gli sta attorno. Hex c'è se vuoi ascoltarlo e ti parla dentro... così nella sua immobile bellezza, così come può essere la bellezza della vita.

Stilisticamente Hex è psichedelia, musica da camera, jazz, avanguardia e quant'altro, ma è soprattutto immobilità, armonia, passione. Sì passione, quella passione che anima i gruppi che producono capolavori e che poi si perdono perché schiacciati dalla loro stessa passione. Ma è riduttivo pensare la musica di Hex in termini di generi. Come si può definire, spiegare con parole il fascino dell'emozione? È questo Hex: emozione, aria, generosità. Note singole e lunghe si espandono in un crescendo di suoni ed armonie, riempiono gli spazi senza aggredirli. Scivolano via perdendosi nell'eterno. Anche le percussioni appaiono soffici nenie. Tutto è studiato nei minimi particolari, maniacale. Alla frenesia del mondo (ben rappresentata dal rock nelle sue sfaccettature) i Bark Psychosis scelgono la vera trasgressività: la spiritualità, l'incubo notturno, l'urlo di chi sta in silenzio e che riempie la testa di chi prepotentemente condanna e strilla.
Hex è e resta un capolavoro a tutt'oggi anche se dimenticato, ma se lo ascoltate non può lasciarvi senza un arricchimento. Un capolavoro testamento di una band che nella sua brevissima vita ha illuminato il cielo notturno dei colori dell'anima. Spirito allo stato puro. Hex.

Peccato che non sia neanche più in vendita!

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Ultimi Trenta commenti su Cinquanta

ngw
ngw
Opera:
Recensione:
I BP si trovano su soulseek, ma anche, per dire, su justlikeheaven.it.
Disco assolutamente splendido, non c'è che dire.


ngw
ngw
Opera:
Recensione:
Gallagher87
Gallagher87
Opera:
Recensione:
Diciamo ke la rece è da 3/4..
5 x quello ke hai scritto sulla rece dei Finley contro Jackline!CONTINUA
A COMBATTERE L'IGNORANZA!


ajejebrazorf
ajejebrazorf
Opera:
Recensione:
uno che scrive "diciamo Ke" (KE!) e poi sta a fare il sommelier sui voti a una bella recensione non si può sentire o leggere. Onestamente. Invia "K" al 4564784 se vuoi Po Po Po Po Po sul tuo cellulare. Kombattiamo l'ignoranza.


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
Ma vedi Galla il problema è che mi manda in bestia quando si sparano parole a vanvera. Jackline lo fa. Quello di cui non si rende conto è che è proprio quello che il sistema vuole. Insomma Jackline parla come può parlare un ripetitore TV. Questo non va bene a Jackline stesso. se lui spiegasse la "piaga" del comunismo italico con prove gli crederei. Purtroppo non ne ha e questo perché parla come gli capita. Ora mi spieghi cosa c'è del pensiero comunista in quella recensione? Dire che Berlusca è un pagliaccio è una opinione del recensore (condivisibile o meno) non un diktat. Jackline si dimostra un violento e qualunquista. Peccato per lui.


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
Ajeje ma cosa vuoi che mi importi del voto...quello che mi fa piacere è condividere e far, eventualmente, conoscere questo disco. Poi le parole son parole, valgono per quel che sono. Grazie Ajeje...per la fiducia che mostri nel mio scrivere. :)


Jackline
Jackline
Opera:
Recensione:
sono violento!! uuuuuuuuh! ma cazzo probe!! ancora con questa stronzata?! ma smettila cazzo! ho capito che sei un conservatore..ma almeno le tue cazzate falle progredire!


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
Così è se ti pare. L'invito che ti faccio, però, (e non pecco di modestia) è di valutare le affermazioni che metti in giro. Se tu mi dici che sparo cazzate sei libero di farlo, e non sarò certo io a sbugiardarti ma, eventualmente, chi legge. Ad ogni modo è ciò che tu pensi di me e mi sta anche bene (non pretendo di piacerti, figuriamoci, non sono certo la persona che vuole essere un punto di riferimento per tutti). Tutta la mia osservazione è partita da quando tu dicesti che il comunismo è stata piaga in Italia. La mia osservazione (e parlo con cognizione di causa) era per farti notare che il comunismo come lo si sventola, in Italia non è mai esistito. Se non ci credi..bhe..prova a fartelo raccontare da chi lo ha vissuto sulla sua pelle (io conosco il polacco e sono stato spessissimo all'Est. Ho avuto modo di verificare cos'è il pugno di ferro del comunismo e so che quel pugno in Italia non è mai esistito o si chiamava con altro nome). Poi se ci credi bene, altrimenti fai ciò che vuoi. Ma attenzione a parlare per sentito dire. Detto ciò stammi bene.


Jackline
Jackline
Opera:
Recensione:
voi vi permettete di chiamarmi "fascista"..io sono di destra..e non necessariamente essere di destra significa essere fascisti..io ho fatto il Vostro infantile gioco per il quale "destra=fascita" "sinistra=comunista"..la pensiamo in modo diverso certo..ma non ho mai detto che in italia ci sia stato un regime dittatoriale comunista che ha rovinato il paese..mi ha fatto e mi fanno schifo la Vostra gestione, la Vostra visione della realtà e i Vostri ideali..ma fa lo stesso e rispetto comunque la tua opinione..ma la mia non era certo una provocazione fatta per provocare tutto quel cataclisma che ne è derivato..soltanto non si può rimanere impassibili di fronte a gente che considera il Sign.Berlusconi la causa principale di tutti i mali del paese..


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
Rispetto, e ci mancherebbe, il fatto che tu sia di destra (la crescita in un paese non avviene certo da persone che la pensano tutte alle stesso modo). Io non sono un comunista, ma semplicemente uno che cerca di capire le ragioni ed i suoi perché. Ho studiato il pensiero socialista (o almeno quello dei padri del socialismo) che non è dissimile dai principi di ugualianza della dottrina cattolica (strano a dirsi ma vero nella sostanza). Nessuno ti ha dato dell'infantile, almeno io non l'ho fatto. Mi hanno mandato in bestia, però, alcune tue affermazioni fatte con leggerezza. Attenzione alle parole perché da esse si genera una violenza che non sempre ci si aspetta. In quelle parole tu hai, volontariamente o meno, gettato un germe di violenza. Ciò non implica che tu lo sia ed è per questo che mi son sentito di richiamarti. Parlare di "Vostra" gestione schifosa del paese equivale a dire che la gestione delle destre è (e lo stiamo vedendo oggi) stata un'eclissi dell'economia del paese. Berlusconi è stato un male? Si, lo è stato. L'attuale governo è un buon governo? Non so, staremo a vedere. Per ora mi piace l'operato solo di pochi di esso, ma nella sostanza non mi pare un granché. Bisogna liberare la testa e marcare stretto l'operato dei politici se si vuol cercare di capire cosa essi hanno realmente intenzione di fare.


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
L'Italia era un paese già malato (Craxi), che il malgoverno di Berlusconi ha ulteriormente agonizzato (oligarchia). Si è detto che il paese era più ricco...il problema è che non si è detto chi lo fosse divenuto. Tu sei per caso tra quelli che son divenuti più ricchi? Beh se così fosse datti un'occhiata in giro. Prova a vedere come vive la maggior parte dei tuoi connazionali. L'Italia ha bisogno di risorgere con una Europa che scalpita affinché i nostri conti rientrino nei parametri previsti entro tempi brevi. Ciò costringe gli attuali governi a non scendere a compromessi ed a stabilire finanziarie impopolari. Stringere la cinghia per ripartire...questo dovrebbero dire in campagna elettorale, per essere seri. Chi lo ha fatto Jack? Chi, dunque, ci rappresenta? La finta ideologia di destra? Quella di sinistra? Io credo nel pensiero socialista, non all'attuale bolgia politichese che da tempo, ormai, si è dimenticata che di questo popolo fa le veci. Detto ciò non risponderò oltre, per rispetto alla musica. Ciao


rebelde
rebelde
Opera:
Recensione:
bella recensione e bel discorso.. avremmo bisogno di un politico come Logic Probe...:-)


Fidia
Fidia
Opera:
Recensione:
Auguri Logic.


DanteCruciani
DanteCruciani
Opera:
Recensione:
scusate, che mi dite di un disco dei bark risalente al 97/98? mi sembra si chiamasse game over.....


Logic Probe
Logic Probe
Opera:
Recensione:
ciao Dante, non so dirti molto a riguardo. Mi sembra di aver letto da qualche parte che era una sorta di rimaneggiamento dei vecchi pezzi...ma rischio di dirti una vera fesseria... :)


DanteCruciani
DanteCruciani
Opera:
Recensione:
grazie lo stesso logic....ora che ci penso forse era una specie di raccolta di b-sides e rarità


just_a_dream
just_a_dream
Opera:
Recensione:
Larrok
Larrok
Opera:
Recensione:
Altra malinconica perla misconosciuta di cui vale la pena approfondire l'ascolto, specialmente per gli amanti di psichedelia e post-ambient. Probabilmente tra i migliori 15-20 lavori del 1994. "Fingerspit" e "Pendulum Man" su tutte. Dò 5 di voto anche se sarebbe meglio un 4 e mezzo...(visto che c'è chi dà 4 o 5 stelle ai "nuovi prodigi" Battles solo per darsi un tono...)


lux
lux
Opera:
Recensione:
questa sui battles non l'ho capita Larrock!


djsolidsnake86
djsolidsnake86
Opera:
Recensione:
ragà oltre gli album dei talk talk e i 2 dei bark psychosis esiste altro di così bello?


ngw
ngw
Opera:
Recensione:
Prova gli Spain e i Dif Juz


djsolidsnake86
djsolidsnake86
Opera:
Recensione:
che album in particolare?


ngw
ngw
Opera:
Recensione:
Blue degli Spain e Extraction dei Dif Juz


djsolidsnake86
djsolidsnake86
Opera:
Recensione:
mitico, grazie ;)


djsolidsnake86
djsolidsnake86
Opera:
Recensione:
ngw li ho provati ma nn m'hanno detto niente sti album :(


bark
bark
Opera:
Recensione:
stupendo. il più bel disco che abbia mai sentito


Polar
Polar
Opera:
Recensione:
Appoggio Bark !
Per me il più per disco di sempre...non c'è altro da aggiungere


GustavoTanz
GustavoTanz
Opera:
Recensione:
Comprato da Amazon.com e arrivato stamattina. "Absent Friend" è il brano che mi ha portato quasi sul punto di commuovermi, forse uno dei brani psichedelici degli anni '90 che prediligo.


SilasLang
SilasLang
Opera:
Recensione:
Un album che non mi ha mai preso granchè..Boh! Si bello, ma boooh! De gustibus_


ThaQuiksta
ThaQuiksta
Opera:
Recensione:
Disco appena riascoltato per l'ennesima volta. Forse è il mio disco preferito. Di sempre.


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Hex è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link