DESCENDENTS
Live Plus One

()

Voto:

I Descendents sono uno dei gruppi migliori della storia, punto e fine. Non sono disposto a parlamentare su questo. Io non sono tipo da classifiche e primi posti, ché la musica mica è una gara, ma quando mi puntano alla testa una pistola urlando "Dimmi il nome del gruppo punk migliore di sempre" otto volte su dieci rispondo "I Descendents". Spesso lo penso anche senza pistole. Quando ascolto il "Live Plus One", lo penso sempre.

E' il 2001 quando esce questo live, splittato fra la band di Milo e il progetto parallelo ALL, di cui non ci occuperemo in questa sede. Le registrazioni provengono dal tour del '96 di "Everything Sucks", l'album della rinascita presso i nuovi punkettini devoti ai pallidi epigoni della band californiana. All'epoca, quindi, i nostri non erano più ragazzini di primo pelo, ma dei ragazzini avevano le energie e l'entusiamo, che uniti all'esperienza della maturità danno un risultato devastante. La scaletta è varia e pesca un po' da tutta la discografia, con un occhio di riguardo per l'ultimo album e ovviamente per il capolavoro "Milo Goes To College", e viene snocciolata come un potentissimo fuoco di fila senza tregua.
I'm The One, I Like Food, Silly Girl, Coffee Mug, Hope (sparata senza pietà quasi all'inizio è ogni volta un colpo al cuore), Catalina, Bikeage, We, Cheer vengono proposte una dopo l'altra quasi senza pause da una band in stato di grazia, che si sta godendo una seconda giovinezza, e allarga il cuore sentire il vecchio Milo e i suoi compari così in forma dopo quindici anni. Si divertono, i Descendents, e con loro si diverte il pubblico: c'è questa sensazione di euforia che trasuda dalle casse ascoltando "Live Plus One", un'euforia contagiante, talmente trascinante che è difficile non immedesimarsi nel pubblico e tornare adolescente cantando Myage.

Francamente, non so cosa si possa chiedere di più ad un album live punk.

Questa DeRecensione di Live Plus One è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/descendents/live-plus-one/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Sei)

Pinhead
Opera: | Recensione: |
«Milo Goes to College» è bellissimo, questo non lo conosco, gli All meritano, sul migliore gruppo punk di sempre, però, parliamone :-)
BËL (00)
BRÜ (00)

spiritello_s
Opera: | Recensione: |
I parlamentari parlamentano, i debaseriani debaserano.
BËL (00)
BRÜ (00)

Johnny b.
Opera: | Recensione: |
I Descendents sono la migliore band Punk di sempre otto volte su dieci, e le altre due. Milo grandissimo album questo mai ascoltato. Difficile fare classifiche io metterei cento volte su 100 gli Husker Du.
BËL (00)
BRÜ (00)

Taurus
Opera: | Recensione: |
Come faccio a non voler molto bene ai Descendents e a Milo? Il mio avatar, la storia di Milo, parlano già abbastanza. Non saprei fare una classifica, anche perché dipende chi sono i potenziali competitors: le band punk rock melodiche alla Ramones e l'hc melodico dei Bad Religion o l'hc punk coevo al loro periodo di inizi anni '80? Saremmo comunque molto in alto in entrambi i casi da podio. A livello emozionale e personale poi se la giocano con gli Husker Du.
Prima di questo credo abbiano già sfornato uno due live. Bel recupero comunque.
BËL (01)
BRÜ (00)

Taurus: Qua ci starebbe bene un bel #sondaggio per le best songs dei descendents
IlConte
Opera: | Recensione: |
Conosco poco di tutto e questi solo sentiti nominare, mi ispirano.
BËL (00)
BRÜ (00)

Chainsaw
Opera: | Recensione: |
I migliori non lo so, i miei preferiti di sicuro
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: