Dream Theater

Train of Thought

Cover di Train of Thought

Album 2003

Album spaventosamente tecnico e pesante, solca chiaramente le caratteristiche del sound heavy del gruppo ma soffre di un'eccessiva omogeneità e di un virtuosismo spesso fine a se stesso e non di gran gusto.
Mattone


Tu e Train of Thought

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!
Il tuo voto:

Le recensioni di quest’opera che sono state scritte nel DeBaser

In tutto 22 utenti hanno votato "Train of Thought" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 3,55.

Josh

Recensione di Josh

di Josh | DeRango™: 0,11

L'ultima fatica targata Dream Theater rappresenta una parentesi musicale controversa e di difficile identificazione, che lo qualifica come disco coraggioso in termini di modernità, ma caratterizzato, a differenza dei precedenti episodi, da una minore verve creativa. Chiariamo subito questo aspetto: se ci fossimo imbattuti nell'ultima fatica dei System Of A…


KiccoLSD1

Recensione di KiccoLSD1

di KiccoLSD1 | DeRango™: -0,01 Samples!

Con qualche giorno d'anticipo esce in Italia il nuovo lavoro dei Dream Theater e l'etichetta sulla custodia recita testuale che ci troviamo di fronte al nuovo capolavoro del progressive metal... sarà un canto di sirena oppure è giunto il momento di mettere nel cassetto Awake? In circolazione già da qualche…


cameli11

Recensione di cameli11

di cameli11 | DeRango™: -0,25

In attesa del prossimo album, “Octaviarum”, che uscirà all'inizio di giugno godiamoci il loro ultimo capolavoro studio, “Train of thought”, che in inglese se non mi sbaglio suona come “Filo del pensiero”. Beh… in generale non c'è molto da dire: è semplicemente fantastico, all'uscita ha estasiato il pubblico, hanno nuovamente…


splinter

Recensione di splinter

di splinter | DeRango™: -4,70

L'album del massacro. Così potremmo definire "Train Of Thought" settimo album in studio dei Dream Theater. Che i DT abbiano sempre avuto un sound aggressivo lo sapevamo già, altrimenti non si potrebbero definire metal. Ma mai come ora avevano avuto un sound così estremo. Con quest'album, invece, i cinque di Boston…


petrucci

Recensione di petrucci

di petrucci | DeRango™: -5,00

Questo cd è da molti ritenuto lo scivolone dei Dream Theater. Io non capisco cosa hanno nella testa certe persone e non mi riferisco a chi non ama questo gruppo, per carità sono gusti, ma ai fan veterani che hanno quasi rinnegato la band. Il cd bellissimo come tutti quelli dei dream…


God_Of_Metal

Recensione di God_Of_Metal

di God_Of_Metal | DeRango™: -6,55

Ed eccoci qua con un disco dei Dream Theater, "Train of Thought", che molto ha fatto parlare di se, sia in negativo che in positivo. Mia intenzione non è dare pareri sconclusionati che risultino nient'altro che infantili. Sono qua per analizzare un disco che mi ha colpito molto. Detto questo…


TheSilentMan

Recensione di TheSilentMan

di TheSilentMan | DeRango™: -9,48

Train Of Thought è un disco che dice un paio di cose in tutto: 1. Il teatro dei sogni è ormai vecchio 2. Nonostante questo i componenti sono migliorati invecchiando come un buon vino 3. O si odiano o si amano La qualità di registrazione è come al solito perfetta come…


Dreamtheater

Recensione di Dreamtheater

di Dreamtheater | DeRango™: -13,90

Se "6DOIT" e "SFAM" erano capolavori (soprattutto il secondo) con "Train of thought" i Dream Theater purtroppo cadono nella "trappola" del metal. Da tanto avevo il presentimento che prima o poi tirassero fuori un cd troppo movimentato come questo e assolutamente non è del loro stile. Abituati a melodie dolci…


Starblazer

Recensione di Starblazer

di Starblazer | DeRango™: -37,67

Un disco con le palle. Dopo il mezzo passo falso del precedente Six Degrees Of Inner Turbulence i Dream Theater sfoderano il loro lato più heavy, e il risultato è a dir poco straordinario. Il compito di aprire l'album è affidato anna folgorante As I Am, che vanta un espressività…

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

Mattone

Nella collezione di Mattone

«Album spaventosamente tecnico e pesante, solca chiaramente le caratteristiche del sound heavy del gruppo ma soffre di un'eccessiva omogeneità e di un virtuosismo spesso fine…»

BËL (00)
BRÜ (00)







Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato


Ohibò! Quest’opera non è in nessuna classifica. Perchè non usare l’apposito pulsante lì sopra per porre rimedio all’increscioso ciò?