Entombed
Entombed

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Un'ora è durata la seduta di analisi dall'amica e psicologa Barbara due giorni fa.

Ho dovuto, mio malgrado e non senza fatica, ricominciare questo percorso che ciclicamente irrompe nella mia esistenza.

L'ennesimo periodo di disoccupazione ha minato i miei fragilissimi equilibri, le mie poche certezze.

L'ansia ha bussato alla mia porta; sogghignando la bastarda.

Ho come sempre per prima cosa cercato il sicuro conforto e comprensione di Marina ed Elisa, delle mie montagne della mia musica. Ma non è bastato.

Ci vuole altro; dovrò ancora una volta essere guidato nel buio inferno del mio animo, preso per mano da Barbara. Dopo ritornerà la calma, la tranquillità.

E' andata bene la seduta; pensavo peggio. Non sto ancora così male e per il momento mi occorrono soltanto poche gocce di ansiolitico.

Ci saranno altre sedute; ma ho fiducia.

Esco dallo studio sereno, anzi forse è meglio dire "poco nuvoloso"; salgo in auto e prendo la via verso casa che dista circa tre quarti d'ora. Giusto il tempo per spararmi a volume inaudito la compilation Entombed. E' da sempre così: quando entro in crisi, quando sono in difficoltà la musica estrema, Grind e Death Metal in particolare, ha un potere enorme sul mio animo. Contribuisce a rilassarmi, a farmi evadere dai negativi pensieri; mi aiuta. E' la mia ferale medicina.

Non so spiegarmi il motivo; forse lo faccio per soddisfare la parte più nera e malata di me. Quella parte che emerge quando mi trovo in queste periodiche "Crisi di Valori".

Non ho tempo è voglia di raccontarvi la storia della band. Ho gia scritto altre recensioni riguardo gli Entombed e a queste eventualmente vi rimando.

La compilation è una mazzata clamorosa; una botta di vita (come mi piace tale frase in questi momenti...!!!); una valanga impressionante di primordiale Death Metal. Senza fronzoli, senza amenità, senza divagazioni. Cieca furia scandinava.

Vengono messi insieme tre EP usciti in precedenza che sono di difficile reperimento; c'è anche un brano di uno split singolo composto, udite udite, addirittura con i The New Bomb Turks.

Cover di Kiss, Repulsion, Unsane, Roky Erickson (!!).

Un flusso mefistofelico di tracimante catrame liquido.

Chitarre crushing, accordate su di un tono ribassato che mette ansia...ma in questo caso è per me autentica manna dal cielo. Suoni da catacomba che mi rilassano; altro che ansiolitici.

I chilometri volano, le canzoni si susseguono; sono in "trance" e godo di queste apocalittiche note.

E' il drumming assassino di Nicke Andersson (spero che a qualcuno di voi siano venuti alla mente gli Hellacopters) ad illuminare il mio tragitto.

Inizio la breve salita che da Domodossola sale verso la mia piccola borgata; pochi minuti che vengono da me spesi per riascoltare il brano "Out of Hand" uno dei pezzi migliori, bastardi e dilanianti mai composti dalla band.

Eccomi davanti all'uscio di casa; apro la porta ed entro.

Sono solo, le mie donne le vedrò tra qualche ora...ma oggi va bene lo stesso.

Proverò a dormire qualche ora; ne ho bisogno adesso.

Diabolos Rising 666.

Questa DeRecensione di Entombed è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/entombed/entombed/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Diciassette)

Pinhead
Opera: | Recensione: |
Cazzo, Nicke Anderson degli Hellacopters!
Fanculo l'ansia, viva gli Entombed!
Ho scritto più parolacce in questo comnento che in dieci anni di DeBaser!
Daje DeMa daje!
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Grazie fratello gemello (diverso).
sfascia carrozze: Comunque la (inutile) precisione imporrebbe che si dica: Nicke Anderson dei Nihilist!
Poi finito negli intombati.
E poi, solo poi, accasatosi negli Elicotteri.
Lì.
(Eh!)
Almotasim
Opera: | Recensione: |
Un abbraccio, L.! Pero', la cover di Erickson, mio eroe, la voglio sentire! Rece deluxe. Con gli slogan da appiccicare all'album ( Un flusso mefistofelico di tracimante catrame liquido/ una botta di vita/ una valanga impressionante di primordiale Death Metal). PS Dalle fatiche di questi giorni, pensa, mi risollevava "Kimono My House" degli Sparks.
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Abbraccio che contraccambio di cuore Almo...
sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
La smetta di DeRecensire dischi che possiedo anch'io in ciddì, vinile o incartapecorita musicassetta.
Delle altre cover(s) presenti non mi ricordavo pressoché gnente-di-nulla ma quella degli Unsane, la versione spakkaossissima della arcaica "Vandal X", mèrita eccome il prezzo del DeBiglietto.
P.S.
Chieda all'amica DeBarbara se per il trattamento plurimo di più esplosi contemporaneamente in un'unica seduta (son disposto a stare anche in piedi se è il caso) ci accorda un trattamento economico di favore.
BËL (02)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Credo sfascia che dopo una seduta insieme a te la stessa Barbara avrebbe bisogno di un ottimo psicologo!!!
sfascia carrozze: E' qvesta la seduta givsta!
Onirico
Opera: | Recensione: |
Ottimo omaggio all'Immacolata.
BËL (01)
BRÜ (00)

dsalva
Opera: | Recensione: |
Che la Barbara ti rimetta in sesto per il lavoro più bello del mondo!!....
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Che belle parole dsalva!!
dsalva: È solo un augurio.....il lavoro per le persone è importantissimo e ti auguro si risolva in tempi brevi
ALFAMA
Opera: | Recensione: |
Guardavo il video , sotto il palco una bella " Sagra Del Salsiccione" . Non fanno per me.
BËL (01)
BRÜ (00)

Walterius
Opera: | Recensione: |
La colonna sonora ideale per le festività natalizie
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Finalmente un commento come si deve.
Johnny b.
Opera: | Recensione: |
Lottare lottare lottare, ottimo ansiolitico gli Entombed.
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Non è facile, non è facile, non è facile; ma ci sto provando. Ed ho tanti mezzi per combattere, compresa la folle comunità di DeBaser, mai come in questi momenti così indispensabile.
Johnny b.: Sarà per quelle tre volte in cui rischiai di essere ucciso o ammazzarmi, il giorno dopo che altri mi raccontavano le pazzie cazzate da me commesse (senza ricordi buio totale) che giurai alle persone care che non avrei più fatto uso di Roipnol o Darkene, se proprio necessari stare attento con gli Psicofarmaci. Meglio la musica miliardi di volte.
Dislocation
Opera: | Recensione: |
Vai DeMa, vai, avanti piano, scatta appena puoi, fermati se è il caso, poi ancora avanti. Il mio abbraccio sempre con te.
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Abbraccio che mi porterò dentro e che senz'altro mi farà bene, tanto bene Dislocation!!
lector
Opera: | Recensione: |
Una botta di vita!
BËL (02)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Senz'altro lector...
algol
Opera: | Recensione: |
Più Entombed e meno ansiolitici. E soprattutto che vada tutto per il meglio, ve lo auguro davvero.
BËL (02)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Grazie algol...
luludia
Opera: | Recensione: |
allora, innanzi tutto un abbraccio..poi la pagina, nel suo dire quanto la musica ci possa dare una mano, è molto bella..mi ha fatto pure ricordare una persona a me carissima..coraggio mister dema, ci sono le tue donne, la tua musica, le tue montagne..
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Ti voglio bene lulù...
Carlos
Opera: | Recensione: |
Prima o poi il lavoro salariato avrà fine. Me lo auguro, te lo auguro, ve lo auguro e glielo auguro (ai posteri, visto che quelli prima non sono sicuro che ne vedranno la fine, proprio no)
BËL (02)
BRÜ (00)

Marco Orsi
Opera: | Recensione: |
Death 'n' Roll
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: Delle migliori fattezze.
Stanlio
Opera: | Recensione: |
a me quella musica non mi tira su ma i tuoi scritti sì, non mollare...
BËL (01)
BRÜ (00)

GenitalGrinder: E' quello che farò Stan!!
macaco
Opera: | Recensione: |
Le mie poche certezze le ho buttate nel cesso quando son venuto ad abitare nella terronia del mondo, nel 2002. Non avró pensione, ho la macchina ferma senza assicurazione e con tre pneumatici a terra, sono riuscito a contrarre debiti con la banca e carte di credito per circa dieci o quindici mila euro. Peró sono libero, mi gestisco il lavoro come voglio ho il tempo che desidero per stare con la mia famiglia. Non sta farti abbattere, trova strade diverse per guadagnare soldi e mandali tutti a fare in culo.
BËL (02)
BRÜ (00)

Dislocation: Spaccia.
macaco: Ma che triste Dislo... io la sintetizzo e altri la spacciano, per chi mi hai preso?
Dislocation: Sei un principe, Macachino. Però hai ragione, oltre all'ovvietà del mandarli a fare in culo tutti anch'io spesso applico l'aurea regola del bicchiere mezzo pieno..... A tratti, però, mi sento sul filo del rasoio, tra il semprecontento e lo scemo, pericolosamente pendente verso la prima china......
Defensor Fidei
Opera: | Recensione: |
DEATH TO FALSE METAL!
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: