John 5
Songs For Sanity

()

Voto:

Ma comu, ma cui, ma chi cazzu??? Il chitarrista dei Marilyn Manson è capace di suonare? È amico di Steve Vai e da lui stimato ed osannato? Ha il sense of humour? Stavolta l’erba era proprio buona… cazzo che botta, meglio farmi una dormita.

(12 ORE DOPO)
Ma comu, ma cui, ma chi cazzu??? Allora è vero! Victors Respira Vivo si sente nella gola e anche nel naso! John5… ma chi se lo doveva aspettare… entrato nei Marilyn Manson quando da divertente barzelletta sporcacciona si sono trasformati in barzelletta strasentita che non fa più ridere un cazzo di nessuno, non particolarmente contributivo e neanche particolarmente appariscente, il ragazzo in questa sua seconda uscita solista (42 minuti di cazzeggio chitarristico) dà prova di essere non solo un ottimo, eccellente chitarrista, ma persino un buon scrittore.
Le cose migliori le troviamo nei country-blues acustici di "Gein With Envy" (la mia preferita) e di "Behind The Nut Love", ma anche nel metal di "Damaged" c’è del buono… inevitabilmente più noioso l’ambito mansoniano e, stranamente, la canzone nella quale troviamo ospite Steve Vai di pirsona pirsonalmente, ma, onestamente, non c’è niente di davvero scadente e, pur non essendo trascendentale, "Songs For Sanity" è un album piacevole.

Questa DeRecensione di Songs For Sanity è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/john-5/songs-for-sanity/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (VentiQuattro)

Surferkangaroo
Opera: | Recensione: |
Sforni davvero delle grandi recensioni! Tante e tutte molto belle! Bravo!
BËL (00)
BRÜ (00)

Vì
Opera: | Recensione: |
scusa sick? ma comu cazzu faci a scivere sti cazz di recensionu?
BËL (00)
BRÜ (00)

Spreka
Opera: | Recensione: |
recensione di merda per un album favoloso !

questa è una recensione seria : Pagina non trovata - Ondalternativa
BËL (00)
BRÜ (00)

MaledettaPrimavera
Opera: | Recensione: |
sei il mio eroe sick!
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo
Opera: | Recensione: |
Bè, me cojoni! Sei troppo alternativo!
BËL (00)
BRÜ (00)

Pietro Minchiadura
Opera: | Recensione: |
Mello
Opera: | Recensione: |
brutta recnsione
BËL (00)
BRÜ (00)

Mello
Opera: | Recensione: |
Anonimo
Opera: | Recensione: |
Mi hai incuriosito molto... ma per quanto riguarda gli effetti il disco è simile a quelli di Marilyn Manson?
BËL (00)
BRÜ (00)

marco85
Opera: | Recensione: |
che dire..il nickname non mente!:-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Sickboy
Opera: | Recensione: |
Per me, è un complimento...grazie
BËL (00)
BRÜ (00)

marco85
Opera: | Recensione: |
lo so, infatti la mia era solo una battutaccia!:-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Jackline
Opera: | Recensione: |
nn male il cd..
BËL (00)
BRÜ (00)

johnp1983
Opera: | Recensione: |
Recensione pessima...non ci sono parole.
Il disco invece è davvero bello...non più una sorpresa considerando già l'ottimo precedente Vertigo (che possiedo in edizione da collezione con il famoso errore di stampa che reca la scritta "Verticgo" al posto di quella corretta), ma pur sempre estremamente godibile.
Ci sono grandi pezzi e momenti meno riusciti, ma la tecnica di John5 è evidente in ogni singola traccia.
Al disco do 4\5 di voto...ma giusto perchè gli preferisco il precedente lavoro.
BËL (00)
BRÜ (00)

AranciaMetallica
Opera: | Recensione: |
L'album è bellissimo, tecnino sì ma senza cadere in sfoggi di virtuosismi come il lì citato suo amichetto Vai.
BËL (00)
BRÜ (00)

AranciaMetallica
Opera: | Recensione: |
*tecnico, pardon.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZeroTheHero_
Opera: | Recensione: |
con qsto album dimostra che sa suonare e bene...nulla più...
BËL (00)
BRÜ (00)

Corax
Opera: | Recensione: |
Accipuffolina, sei veramente bravo, ma come fai a scrivere delle recensioni così curate..perbacco! E poi si vede che di musica sei un intenditore, infatti John5 nei Manson era proprio poco contributivo, del resto ha contribuito al songwriting solo di The love song, the fight song, disposable teens, Target Audience (Narcissus Narcosis), "President Dead", In the Shadow of the Valley of Death, Cruci-Fiction in Space, A Place in the Dirt, The Nobodies, The Death Song, Born Again, Coma Black , The Fall of Adam , Count to Six and Die (the vacuum of infinite space encompassing) per quanto concerne l'album HolyWood, mentre per ciò che riguarda il seguente, The Golden Age of Grotesque, ha scritto insieme a Manson e Skold tutte le canzoni tranne l'intro e l'outro....mhhh...cazzo, veramente poco presente all'interno della band..e poi anche in sede live era proprio un cazzone, direi inutile...si si, sei veramente informato e attento nei giudizi, bravo, bravo, bravo!
BËL (00)
BRÜ (00)

Sickboy
Opera: | Recensione: |
si si il suo contributo è davvero evidente, meno male che c'è la tua attenzione a sottolineare certe cose... molto molto evidente. Praticamente trattato come un pezzo di carta igienica già usato. Un contribuente, lo definirei. Bravo davvero.
BËL (00)
BRÜ (00)

Sickboy
Opera: | Recensione: |
P.s.: a fare copia incolla da wikipedia o allmusic sei veramente un artista.
Bravo davvero. Anche tu, un contribuente quasi. ti chiamerei IRPEF.
BËL (00)
BRÜ (00)

Corax
Opera: | Recensione: |
No, senti, allora, va bene che la pensiamo diversamente, e su questo non discuto più, in quanto, burle a parte, rispetto le tue opinioni, però l'accusa del copia-incolla non mi piace proprio, perchè io ascolto i Marilyn Manson dal 1997 e posso dire di sapere tutto ciò che li riguarda, in quanto sono da sempre la mia band prediletta (è chiaro che per le esatte quotes dei dischi mi sono anche aiutato con i booklet, però ti assicuro che parlo con cognizione di causa). In più ti chiedo anche di perdonarmi per i miei toni di sfottò, non fanno piacere, ma ,sai, quando ti toccano la band per cui stravedi da sempre ti girano un pò le palline...comunque, spero di essermi chiarito....ma perchè dici come un pezzo di carta igienica già usato?
BËL (00)
BRÜ (00)

Sickboy
Opera: | Recensione: |
rispetto il fatto che tu conosca molto bene manson (che mi piacevano molto fino ad antichrist), e rispetto che tu rispetti la mia opinione ;)... dico "pezzo di carta igienica usato" perchè la mia impressione è stata proprio quella rispetto al trattamento che un chitarrista molto dotato e di un umiltà senza confine ha ricevuto... poi è anche vero che lui sostiene che la separazione è stata totalmente amichevole, ma, fatto è che se ne è andato perche marilyn "wanted to write with other members of the band..." la mia impressione è che il signor warner sia un po' lunatico, ma in fin dei conti che cazzo ne so io? è solo una mia opinione bada bene....
BËL (00)
BRÜ (00)

Corax
Opera: | Recensione: |
che sia lunatico, scostante e cinico non c'è alcun dubbio, basta vedere Twiggy o più recentemente Pogo, però, secondo me , hanno guadagnato entrambi dalla separazione: john suona con rob zombie e da solista e si diverte, manson ha Tim Skold che, secondo me, è più adatto, sia come feeling che come musica (molto più elettronico, visti anche i precedenti, KMFDM e Shotgun Messiah...)...
BËL (00)
BRÜ (00)

Sickboy
Opera: | Recensione: |
si sono d'accordo con te per skold, ma non tanto sulla separazione.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: