Juan Antonio Bayona
Jurassic World - Il regno distrutto

()

Voto:

Sarò io, sarà che i primi due Jurassic Park li ho visti e rivisti da bambino, ma questo nuovo film della saga sui lucertoloni mi è parso davvero scandaloso. Una roba d'una bruttezza clamorosa, rara. Un mix di scopiazzature dell'omologo secondo capitolo della prima trilogia, che già non era propriamente un capolavoro, personaggi stereotipati e anch'essi copiati, buonismo spinto e manicheo, meccaniche action già viste e straviste, che non si capisce bene se siano citazioni volutamente palesi o ripescaggi furbeschi (fino a un certo punto, giusto per i bambini neofiti).

Di più, un film vergognoso come questo è la perfetta fotografia di quanto Hollywood valuti il suo pubblico e la sua capacità di comprensione. Un copione che è tutto una didascalia, con spiegazioni a ogni piè sospinto, musiche enfatiche per imporre le emozioni anche nei passaggi minimi. Attori che non recitano quasi, ma alternano sorrisi ruffiani e facce un po' spaventate, ma non troppo. Esemplare in senso negativo Bryce Dallas Howard, che fa la figura di una modella maggiorata che passa per caso in mezzo a dinosauri e sparatorie.

Ma qui davvero si va oltre la semplice bruttezza e assenza di originalità. Ci sono due o tre passaggi del tutto non credibili che affossano ulteriormente la credibilità della pellicola. Del tipo, i protagonisti che saltano con un furgone su una nave e nessuno sente il rumore. Un t-rex che quasi sfonda una gabbia e nessuno se ne accorge. Diversi altri tasselli logici non tornano, ma uno viene preso per sfinimento e la smette pure di farsi domande sulla tenuta logica della sceneggiatura.

Questo film è osceno in tutto, nelle istanze generali della vicenda e ancor di più negli esiti finali, che sono d'una stupidità rara, quasi da rimpiangere Jurassic World. Il finale farebbe ridere a prescindere, ma lo fa a maggior ragione per i motivi che portano a questa infelicissima scelta. Non ideologici, com'era lecito aspettarsi vista la pesante filigrana moralistica, ma puramente e banalmente contingenti. Eppure, sarebbe bastato arieggiare un po'…

Per non parlare delle motivazioni dei cattivi di turno. C'è pure il dinosauro creato in laboratorio come arma. Nell'era dei droni, i russi comprerebbero dinosauri per fare la guerra. Ok. La divisione tra cattivi interessati solo al denaro e gli eroi dispensatori di civiltà è talmente manichea e disneyana (nel senso peggiore del termine), che a un certo punto ci si aspetta una frase di questo tipo, rivolta alla bambina di turno: “Non aver paura, noi siamo i buoni”.

L'unico spunto degno di nota, l'unica aporia morale stimolante viene buttata lì e subito abbandonata. Ci fosse dell'azione gustosa, uno potrebbe anche chiudere un occhio. Niente, è pessimo pure nella dimensione avventuristica. Basti sapere che dopo una premessa su un'isola mai così simile a un giardinetto di casa, il grosso dell'azione si svolge in una villa. Dinosauri domestici. Che poi c'è anche un passaggio apprezzabile, con il mostro che si cala dalla finestra, ma è una scintilla minima nel buio totale. E tutto lascia intendere che ce ne saranno altri.

3/10

Questa DeRecensione di Jurassic World - Il regno distrutto è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/juan-antonio-bayona/jurassic-world-il-regno-distrutto/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Undici)

Fount
Opera: | Recensione: |
Sta diventando peggio di Dragon ball e star wars.
BËL (01)
BRÜ (00)

joe strummer: In confronto Star Wars è oro
perfect element
Opera: | Recensione: |
Mi chiedo cosa ti abbia spinto a sprecare soldi e tempo nei confronti di una evidente porcheria.
BËL (02)
BRÜ (00)

joe strummer: Bisogna guardare anche i film brutti, ogni tanto
hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Mi rifiuto categoricamente di vederlo. Anche gratis. Per rispetto verso la mia infanzia, Spielberg e soprattutto i verso i rettiloni. Il Tirannosauro sulla locandina sta ruggendo "Porcoladro che merda sto film".
BËL (01)
BRÜ (00)

Fount
Opera: | Recensione: |
"La vita vince sempre" già da questo uno può dedurre a cosa va incontro.
BËL (00)
BRÜ (00)

aleradio
Opera: | Recensione: |
A me è venuta una gran voglia di vederlo, sembra davvero una merda vera che non finirà in galera. Vedere una sterminata serie di errori è didattico tamquam il contrario
BËL (01)
BRÜ (00)

joe strummer: bravo! la penso come te, bisogna anche guardare lammerda per capire la bellezza
Cialtronius: sì ma solo se è talmente brutto da essere ad un passo dal sublime
aleradio: ma certo cialtronius ma certo
puntiniCAZpuntini
puntiniCAZpuntini Presidénte onoràrio
Opera: | Recensione: |
Certo che non ti perdi proprio neanche una cagata galattica.

Ma la voce che ti spinge a farlo, parla Napoletano oppure ti sussurra ordini nell orecchio tipo Smeagol?
BËL (02)
BRÜ (00)

joe strummer: Non resisto proprio di fronte a certi film. Da bambino guardavo solo robe così e forse inconsciamente lo faccio per torna bambino. Però ormai lo spirito critico è troppo forte e alla fine esco di sala bestemmiando ahah
puntiniCAZpuntini: Sì sì, parla Napoletano. "we guagliuncell' jamm' ca' c'stann i mortarett e i calzoni fritti"... E ti ritrovi davanti a transformers 9
joe strummer: ahahaha
musicanidi
Opera: | Recensione: |
Ieri sera uscendo dal cinema mi dicevo "chissà cosa ne pensa Joestrummer di questa cagata giurassica"...comunque a me é bastato il sorriso di mio figlio all'uscita dalla sala.
BËL (02)
BRÜ (00)

joe strummer: Sì, anch'io ho visto tanti bambini contenti in sala
madcat
Opera: | Recensione: |
L'ultimo mi aveva divertito, nonostante tutto: ovviamente visto su Netflix eh, e anche questo, solo se lo riproporranno lì, lo vedrò
BËL (00)
BRÜ (00)

joe strummer: Rispetto a questo è quasi decente...
teenagelobotomy
teenagelobotomy Divèrs
Opera: | Recensione: |
Per non parlare del fatto che, come se fossimo negli anni '50, l'edizione italiana è stata anche tagliata per non rischiare di urtare i bimbi. Io comunque ho visto solo i primi due.
BËL (00)
BRÜ (00)

gate: E fallo un salto nelle mie rece ogni tanto, vecchio! :)
teenagelobotomy: Onestamente, non avevo notato che avevi scritto di recente, passo poco spesso, ma vedo che vai e vieni, mi fa piacere che di tanto in tanto torni ☺
gate: Esatto, vado e vengo. Rivederti ogni tanto fa piacere anche a me... nostalgia dell'old skool...
teenagelobotomy: Già... Che poi, per quanto assurdo sia, sono passati tipo 8 anni...
Marin
Opera: | Recensione: |
Secondo me la sufficienza la merita.
BËL (00)
BRÜ (00)

perfect element: Certo e magari anche un encomio....
Hetzer
Opera: | Recensione: |
Immagino che tu non sia stato troppo sorpreso della bruttezza di questo fiRm.. Perché pure il capitolo precedente era un cesso: praticamente scopiazzato dal primo, recitato coi piedi, pieno di scene e personaggi inutili, col dinosauro radioattivo OGM, con sinossi telefonatissima, pampini inutili e lagnosi, e noia barbuta a ogni minuto.. E poi, quanti sono sciatti, patetici, posticci e ridicoli questi costosissimi effettacci in CGI, più finti del più fottuto pupazzone di mostro godzillesco? Un vero orrore.. Viva gli animatronics, viva i propsa, e per quanto riguarda il jurassico, viva il 1993..
BËL (01)
BRÜ (00)

joe strummer: Quel t-rex che esce lentamente dal recinto ha un posticino nel mio cuore

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: