resaBeD

Mi permetto una pantagruelica riflessione|enoisselfir.

Meglio: una semplice constatazione derivante da quel che si è udito in fatto di sc(i)elte DeAscoltative preferite dal pubblico di DeBaser relative all'ultimo mese solare di marzopazzerello nella puntata di ieri de La Musica DeDentro su RadioTandem*.

Al netto della telefonata fantasma della nostra Undertaker Salentina amante di Chillavisto e del magniloquente Sampol d'antan del papà dell'avvocato Claudia Buongiorno
alle prese coi Pesci Morti, è del tutto evidente che l'anzianità, l'arcaicità o forse più semplicemente l'arte dell'esercizio della memoria l'ha fatta da padrone [o padrona].

E questo non è necessariamente un male.
Anzi.

In un paese in cui la memoria viene esercitata decisamente poco e male (o quando conviene: nella migliore tradizione italica) siam tutti orgoglionissimi che così sia.

Epperò scorrendo i brani che son stati snocciolati sia dai Trve DeBasers che quelli in contrapposizione dal diggei di turno si nota che il più "nuovo" tra quelli proposti risale, nella migliore delle ipotesi, al secolo scorso.

- Nicola Drago, si sà, è andato al creatore nei primi anni settanta.
- Il pezzo dei Bistibois è degli anni ottanta e loro non esistono più così come metà degli Slayer che lì imprestavano il chitarrista.
- Così come quello degli anemici Smith's: anche loro non esistono più da tre decadi.
- Per non dire del meravigliosamente (pallosissimo) brano dei FluidoRosa le cui prime versioni rupestri risalgono al Pleistocene.
- Il più moderno del lotto è sembrato qeullo propugnato dal CaneLunare: d'altronde lui era un sostenitore di Vichi Il Vichingo fin dal 1969. Quindi ci stà.

E' vero che più un brano è datato, più ha avuto modo e (appunto) tempo di farsi scoprire ed eventualmente amare. O detestare.

Vada per i due amabili bifolchi che ci consentono tutto qvesto e che si divertono à prenderci per i fondelli tramite l'etere e l'internette, che sono entrambi mezzosecolati certificati, però i DeAscolti non li determinano (mica) loro: data anche la facoltà di saltare appieppari (di frasca in palo) per giungere dove gli pare.

Ora io non lo so cosa possa pantagruelicamente significare tutto qvesto.

Che forse la musica aveva già detto tutto quel che poteva molto prima dell'avvento del secondo millennio e che quindi è sostanzialmente inutile cercare più avanti.
O che siam pigri.
O banalmente nostalgici.

(forse) DeBaser - e di conseguenza la sua estensione radiofonica LaMusica DeDentro - davvero non è un DeSito per giovani.
O forse è sì un sito anche per giovani, ma sostanzialmente di giovani (molto) vecchi dentro.

O forse di incartapecorite cariatidi che si sentono (ancora) giovani DeDentro.

* chiaramente chi non l'ha udito per guardarsi Chillavvisto, verrà bannato entro la (imminente) DeMezzanotte

sfascia carrozze , Quindici giorni fa — DeRango: 24.07

BËL (10)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

sotomayor
sotomayor Divèrs
Vogliamo più vichinghismo.
BËL (03)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Esattamente!
sotomayor: Non dimentichiamoci che, brutali guerrieri, ma anche navigatori, essi raggiunsero località ataviche e remote, dimostrando quindi di guardare sempre al futuro. Uomini, riscopriamo la nostra natura barbara, smettete di farvi la barba e stop alla depilazione e anche alle docce, solo così salveremo il debasio.
sfascia carrozze: Cosi si ragiona!
Finalmente qualcun_ che ha le idee assolutissimamente chiare.
UH!
sfascia carrozze: Penitenziagite!
IlConte
Meraviglioso scritto, Signore della Nobile Isola.... beh che la musica abbia detto il 90% prima degli ottanta è banalmente vero.... ora arriverà chi dirà di no e che è un'affermazione quanto mai azzardata, ma io me ne frego (non in senso fascio eh)ahahahahahahahahah .
BËL (00)
BRÜ (01)

algol: ti voglio bene lo stesso
IlConte: Pure io Doc,
Ovvio
heartshapedbox
Qua ridiamo e scherziamo mentre c'è gente che sparisce nel nulla. chi la trova se non si guarda chi l'ha visto? CHIIIIII???!! sia bannato chi non lo guarda e abolita la musica dedentro il mercoledì!!!!! ah comunque la Bongiorno si chiama Giulia non Claudia.

BËL (02)
BRÜ (00)

algol: ehm ... io ho guardato "Primo appuntamento". Ok, mi banno da solo.
sfascia carrozze: Ah!
Giulia!
Come la mitologica Alfa Romeo Buongiorno.

UH!
hjhhjij
Vorrei dire qualcosa ma sono in piena botta di classici anni '60-'70 quindi non ne ho il diritto: epperò dopo ricomincIerò a postare roba secondo me assai figa almeno dal 2000 in poi, possibilmente non gli Wilco che sennò son sempre solo gli Wilco, benedetti loro.
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Rientri immediatamente nel millennio in corso o verrà bannato.
Entro la (imminente) DeMezzanotte.
Ov corz.
hjhhjij: Ma la DeMezzanotte di quale millennio ?
sfascia carrozze: Uno di questi.
Ovvio.
hjhhjij: Meno male, pensavo fosse uno di quegli altri. C'hoculo.
Stanlio
ioll'o visto a chill'a visto con l'ascia-rally ex giovine pure illa (meschina) ci stava na signora (mamma coll'occhiali) che già'vevo visto il mercoledì precedente e d'allora (ma anche da molto prima) aspettava almeno una telefonata dalla figlia (scappata in quel della Francia) con un tunisino di ehm, dubbia fede (dico io) poichè non ci si comporta acussì ne da cristiani ne da musulmani e (aggiungo sempre io) nemmeno da ebrei o buddhisti & indù (credo) anche perchè pure la figlia della figlia è in apprensione sul destino materno e niente che non mi voglio dilungare sulle scomparse in generale ma voglio solo dire che se quanto riferisce il conisolano Sph'Asha Car'Ozzy risponde al vero (e non ho ragione di dubitarne) allora non ho davvero fatto male a perdemi una puntata di revival zombiesca...

p.s. cose che non mi tornano (cronologicamente riportate):
- Trve
- orgoglionissimi
- qeullo
ecco ste cose non si fanno, specialmente dopo essere riusciti a scrivere cose come (sempre come cronologicamente riportate):
- pantagruelica*
- magniloquente
- propugnato
- pantagruelicamente*

@[sotomayor] ehm, se i barbari avean la barba i codardi avean la coda...?

BËL (02)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Son disseminati apposta (gli orrori) per vedere se mi è attento.
Eh!
Stanlio: così non vale... ajò!

@[sotomayor] ehm, se i barbari avean la barba e i codardi avean la coda potrebbero i codardi averci pure i dardi...?
sfascia carrozze: Su DeBasio vale tutto.
Anche l'orrore tranelloso-indecente.
UH!
Stanlio: mmmh, qui cova ci gatta, qomuncue a sapersi è buono...!
sotomayor: "Archi e dardi faran fuggire i codardi." (cit.)

Comunque se i barbari avessero la barba e i cordardi la coda, a questo punto i sotomayor potrebbero (dico "potrebbero" tra virgolette) avere le sottane. Ma sarebbe anche questo un gesto virile tipo per imitare William Wallace.
Stanlio: Caro fratello Emiliano, meglio se non potressero che poi darebbessero adito ad esser aditati come ricchiò.
Ma se te tu ti riferisci al virile chilt come in zirikiltaggia con noi sardi una porta aperta sfondi che dai tempi dei tempi giriamo con le mini? Fabrizio De Andrè - Zirichiltaggia
algol
Il deb si manifesta nella sua vecchitudine / pigrizia nella pagina ascolti. Dove la fruizione è immediata e ancor più il riconoscimento del già sentito. E' più facile mettere un bèl a quel che già conosciamo, anche senza spender tempo per l'ascolto di qualcosa di più fresco. Fatalmente ne esce una playlist più rugosa dell'uomo di Similaun. Sarebbe preoccupante se fosse l'espressione dell'attitudine all'evoluzione musicale del sito. Ma così non è, si tratta solamente del meccanismo perverso della pagina degli ascolti. Infatti il sito ospita tantissime cose nuove, sia a livello di recensione che di proposte sotto forma di ascolti, o altro.
I rosafluidi li conosciamo tutti, e ci piacciono. facile bèlare. Spendere tempo per ascoltare qualcosa di mai sentito è un altro paio di maniche, ci passa più tempo.
Comunque giusta riflessione, ci pensavo anch'io. Magari si potrebbe fare una trasmissione dedicata agli ascolti migliori di uscite più recenti.
Por ora si dimostra che sul deb c'è protensione al futuro, ma con le radici ben ancorate al passato. Il che è un bene.
BËL (05)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Si, certo.
Chiaramente (non a caso c'è anche scritto) mi riferisco solo al giustamente definito "perverso meccanismo" che genera l'apprezzamento elevato della tipologia di DeAscolti muffiti dei DeUtenti medi (ma anche elementari) del DeBazaar.
Che poi ascoltativamente e recensionamente siamo (chi più chimmeno) una manica di mummie antropocentriche, chiaramente, vien da sè.
ygmarchi2: Io qualche volta provo a metter su la DeRadio, ma poi ogni 3 pezzi c'è un full-album che poi per sfiga magari proprio non mi interessa per cui uno un po' si stufa e ritorna ai vecchi vizi.
sfascia carrozze: Le dirò: anch'io tendenzialmente sarei per i DeAscolti singoli .
Però, avvolte, quando scappa l'album, scappa.
Chéccévvofà!
ygmarchi2: Fa piacere che anche Lei sia d'accordo.
madcat
Che gli ascolti che prendano più like, la maggior parte delle volte, siano quelli di roba più conosciuta e vecchia (ma vecchia vecchia eh, già dagli '80 si comincia a traballare, a volte) è una storia già emersa (con relativo appello allo "svecchiamento" degli ascolti), se non mi sbaglio, durante le prime puntate della musica DE Dentro (aho), e effettivamente sembra che la piega stia persino peggiorando, ci stavo riflettendo in questi giorni, spesso negli ascolti del momento ci finisce roba datata e straconosciuta, col rischio, a volte, di far risultare l'ascolto del momento banale e ovvio. Concordo in ogni caso con l'analisi di algol, è solo un problema legato alle dinamiche degli ascolti, poco rappresentativo quindi della "direzione ed evoluzione" musicale del sito. Quindi dedicare qualcosa agli ascolti migliori di roba più recente, senza pensare ai like, sarebbe un'ottima idea anche secondo me.
BËL (03)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: I Laich (e soprattutto gli autolaich) fanno male all vi(s)ta.
Si sà.
sotomayor
sotomayor Divèrs
Io suggerisco di mandare in onda i pezzi che ricevono più "brut"!
BËL (05)
BRÜ (00)

madcat: Fico, verrebbe fuori una cosa tipo "Metal Machine Music" al contrario, ovvero una trasmissione basata sul silenzio più assoluto.
sotomayor: Una specie di sessione meditativa new age in cui sentiremmo solo i respiri di G e T... Potrebbe uscirne fuori a questo punto anche qualche cosa tipo "Je t'aime moi non plus"...
sfascia carrozze: Sono pienamente d'accordo (e non a metà) con Lei.
As usual.
luludia
Per me il discorso è semplice: io sono vecchio, vecchissimo...e pure un po' autistico...
BËL (03)
BRÜ (00)

luludia: e quindi ci pensino i giovini...
dsalva: volevo scrivere qualcosa, ma hai riassunto alla perfezione anche il mio pensiero.
lector
Battistello Caracciolo era più "nuovo" di Caravaggio (proprio per una questione anagrafica) ma ne normalizzò la spinta rivoluzionaria: rese accettabile la forza rivoluzionaria della sua opera. Quindi era più "vecchio".
Bret Easton Ellis è più nuovo di Proust?
Quanti dischi di noise, post punk, emocore, stoner.... seppellisce una sola scorreggia di Sun Ra in termini di capacità visionaria, di costruzione di un futuro possibile?
Non voglio dire che è nuovo ciò che è sperimentale e vecchio ciò che è più "user friendly"; voglio dire che molto (moltissimo) di ciò che viene propinato come nuovo è nato vecchio: è "programmaticamente vecchio".
Infatti il dibattito non dovrebbe essere nuovo vs. vecchio ma conservatore vs. innovatore.
Certa musica nasce tranquillizzante, rasserenante, offre all'ascoltatore tutte le chiavi di lettura, non richiede sforzo, conserva, semplifica, anestetizza.
Faccio esempi (così mi faccio qualche nemico): il prog con la sua enfasi tecnica, la sua ridondanza strutturale che ti fa sentire intelligente ed aperto mentre ti coccola con i suoi cliché. Il Jazz moderno (e la sua deriva fusion) che annacqua tutta la sua storia in un insopportabile manierismo autoindulgente. Il punk melodico, figlio incestuoso di due termini antitetici, ibrido osceno che depotenzia e banalizza ciò da cui nasce. Lo stoner che ribadisce sempre lo stesso riff sabbathiano vecchio di quarant'anni..... ecc. ecc.
Mentre gente come Moondog, Sly Stone, Albert Ayler, Capt. Beefheart ha avuto il coraggio di immaginare un futuro che fa ancora oggi paura e scandalo.
Io amo il nuovo ed il contemporaneo, ma nuovo e contemporaneo bisogna saperli riconoscere.
BËL (05)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: La penzo esattamente come Lei: io odio il freejazzpunkinglese e anche la nerafricana.
Ecco.
Flame: Però ogni tanto ci si può anche rilassare ascoltando Toto Cutugno senza vergognarsi, vero? ...
Flame: ... vero?
algol: no.
Flame: ecco come sarà la fine del mondo. Uno schermo infifnito con quell'immagine ripetuta infinite volte.
sfascia carrozze: Absolutely!
Soprattutto se e quando un_ dovesse avere problemi evacuativo-intestinali.
Ellamortesua!
lector: Caro @[Flame] , io mi ascolto Nino D'Angelo e non mi vergogno affatto (anzi lo trovo molto più "avanti" di gente tipo i Dire Straits, per dire).
lector: Però, perdonatemi, se rispondo ancora seriamente (per l'ultima volta): non vorrei che si facesse l'errore di confondere "nuovo" (o importante, significativo, innovativo ecc. ecc.) con "bello".
Non è detto che un disco (o un libro, un film, un quadro ecc. ecc.) sia bello perché innovativo e viceversa. E' stata la prima cosa che ho scritto sul DeB, nalla mia prima recensione, ci sono (per me) quattro tipi di dischi: quelli belli ed importanti (i capolavori), quelli più importanti che belli (per fare un nome per capirci - e per farmi altri amici - citerò a mò di esempio "Nevermind" dei Nirvana), quelli più belli che importanti (sottovalutati, fuori tempo massimo, dimenticati, fuori moda, ecc. ecc - che sono quelli che amo di più) e quelli brutti.
Insomma, per dirla con Croce, all'Arte si attiene un solo giudizio: quello estetico.
sfascia carrozze: Personalmente aggiung(i)erei anche la V Categoria degli abomiini fuori classifica.
Le vette-al-contrario.
Le Fosse delle Marianne.
In pratica i migliorissimi di ogni tempo.
Flame: Io aggiungerei anche la categoria delle materassabili ... ah no, scusate, si parlava di dischi.
macaco
Sarei curioso di sapere qual´é l´utenza di radio tandem, se siamo noi va anche bene cosí ma é inutile, se c´é un altro pubblico meriterebbe una programmazione meno aleatoria di quella proposta. Ci sono state due puntate a tema (correggetemi se sbaglio), una sullo stoner con tanto di ospite, e una sulla musica elettronica e a me son piacute, pure con le loro lacune, e mi piacerebbe che continuassero a tema. Comprendo che basarsi sui gruppi d´ascolto é limitativo, ci vorrebbe un gruppo DeDentro dove collocare ascolti pensati allo scopo ed un tema per ogni puntata. Credo che il Deb sia molto affiatato in questo momento e che un lavoro di gruppo darebbe ottimi risultati.

BËL (02)
BRÜ (00)

turkish: E abbiamo pure la menzione di etereità
sfascia carrozze: Micapizzefichi!
macaco: Corbezzoli!
sfascia carrozze: Ma azzardiamo anche un più sfrontato perdincinbacco , và.
turkish: Vuole esservi aggiunto, macaco?
sfascia carrozze: Lo inseriscaggiunga.
E senza passare dal Via.
Così impara a prendere la carta dei DeImprevisti.
Il Carioca.
macaco: E aggiungiamomici!
macaco: No, peró carioca no.
Nordestino.
Che, essendo nell´emisferio sud, il nord diventa sud e viceversa, il che in termini socioculturali significa che i Nordestini sono i terroni del Brasile.
sfascia carrozze: Tèrun!
Pinhead
Butto qua una proposta.
Perché, invece di basare la trasmissione di sponda debaseriota sui migliori ascolti del mese, non si fa riferimento alle migliori recensioni del momento?
Ad esempio, questa volta sarebbe venuta fuori una scaletta del genere:
- Raymond Scott
- The Vaselines
- John Campbell
- Roy Harper "January man" by Roy harper
- Pride of Lions
e così via.
Mi sembra molto più interessante, "curiosa" e "fresca".

BËL (10)
BRÜ (00)

Pinhead: Intendevo dire alle migliori recensioni del mese.
algol: è una proposta intelligente, includerebbe anche ascolti di produzioni più recenti. Certo ... con il terribile pericolo che vada in radio un pezzo dei Napalm Death recensito da demarga. Ok, ottima idea.
Pinhead: E chi se ne frega, tanto noi ci guardiamo «Primo appuntamento» (trasmissione capolavoro, peraltro).
algol: poi la canzone più lunga dei Napalm durerà 24 secondi. Insomma, si può fare dai :-)
algol: primo appuntamento è un vero trattato antropologico ed un viaggio nelle dinamiche comunicative. Ahah
Pinhead: Tanto le recensioni di @[De...Marga...] e @[GenitalGrinder] fanno schifo e nessuno le vota, nessun pericolo di ritrovarcele tra le migliori del mese.
De...Marga...: ....YOU SUFFER BUT WHY!!!!!!!!!
Pinhead: Ahahahahahahah pensa se tiri fuori un capolavoro di rece e passano in radio i Machetazo o i Sadus!!!
De...Marga...: Ci sono già molte recensioni capolavoro mie; non devo di certo chiedere il tuo consiglio (di Trento).
macaco: Bell´idea pure questa!
sfascia carrozze: Ottima DeProposta.
E, come tale, non se ne farà gnente-di-nulla.
Se, però, volesse (mai) proporlo alla sacra trimurti (sempre sia lodata a scanzo d'equivoci) del DeBasio
@[G]
@[turkish]
@[G__á]
può darsi che non si faccia proprio mai-mai-mai.
Grunt!
madcat: Da un pò che avevo in mente anch'io di proporre una roba del genere, la trovo un'ottima proposta, anche perchè in questo modo si valorizzerebbe chi scrive le rece: perchè una cosa è piazzare un ascolto, un'altra è mettersi lì e scrivere, che poi è il cuore di Debaser no?
sfascia carrozze: Mi chiedo se occorra avere DeFegato per puntare al DeCuore, perciò.
Ma son domande troppo complicaterrime accui solo Sua Santità Ill.ma @[G] puote replicare ad uopo.
turkish: Vedrém. La prossima puntatazza dovrebbe essere il 2 maggio: per allora avremo senz’altro riflettuto molto sull’argomento, vero @[G]?
sotomayor: Secondo me potrebbe essere una buona idea anche fare una trasmissione con una playlist de-scelta da un debaseriano de-selezionato secondo criteri che non so.
algol: ci sarebbero infinite alternative. Quella di puntare sulle recensioni è più rappresentativa della vitalità del sito. Ascolti dai dischi recensiti darebbero ancor più sostanza all'attività collettiva. E secondo me verrebbe fuori anche un bell'incrocio tra retrospettiva e uno sguardo sulle cose nuove.
G: sì! la prossima puntata cambierà tutto! o forse qualcosa... o magari niente, ma qualcosa cambierà... (vedrai, vedrai)...
sfascia carrozze: E' qvesto lo spirito Giusto.
Cambiare gnente per cambiare tutto.
O viceversa: non (mi) ricordo.
Falloppio: Io ho iniziato oggi. Solo più ascolti del nuovo millennio, altrimenti è troppo facile fare una playlist '70.... #ascoltoilnuovomillennio
sfascia carrozze: Io sarei più propenso a farla dei '40.
Ma anche '30.
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Epperò il bovino rosa è nuovissimo di veste, elegantissimo e scrutatore attento;))
Per gli ascolti: forza così... @[[sfasciacarrozze]] il Vichingo mi uccide le orecchie, ahahahah
BËL (02)
BRÜ (00)

Geo@Geo: Sbagliato, riprovo: @[[sfascia carrozze]]
Geo@Geo: Ecco perché gli ascolti sono datati: pure noi siamo datati @[sfascia carrozze]: mo' non correggo più;)
algol: Si, il vichingo più suffla e più i miei zebedei si gonfiano
macaco: Ecco, dici bene il bovino, ma di quale bovino si tratta?
Io vedo un bue e la DeLusione é cotanta. Sfascia metti subito una mucca, viva le femmine copiose e produttive, non questo castrato da macello (che peró devo riconoscere fa molto viking).
nes
nes
no, siete solo ignoranti. ma mica tutti, pochi direi. e è un "ignorante" nel senso buono del termine.
Però è il termine più appropriato, mi rendo conto possa esser fastidioso.
BËL (00)
BRÜ (00)

kloo
io farei una trasmissione più ciovane, da ciovane anche se credo che di ciovane mi resta solo il fatto che ho un 2 davanti alla mia età e ne manca solo uno per arrivare al 3.

Ma ci sono buone proposte anche freschissime, magari 2/3 della canzoni in dedentro potrebbero essere new music.
BËL (02)
BRÜ (00)

sotomayor
sotomayor Divèrs
A me piacerebbe se ci fossero più ragazze scosciate.
BËL (01)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Ma dice nell'internette in generale o precipuamente all'interno del DeStudio Radiocitofonico Tandemizzato durante la Musica DeDentro?
iside
iside Divèrs
il mondo è finito a natale 1995 come dice il somm'o poet'a.
BËL (00)
BRÜ (00)

Falloppio
In realtà non è vero che gli utenti del Debasio sono vecchi. Sono le nostre badanti che apprezzano di più la musica anni 70. Se fosse per noi solo canzoni 78..... sì, 78 giri....
BËL (00)
BRÜ (00)

spiritello_s
Per la diatriba sull'età io propongo la mia assoluzione: sono giovane dalla vita in giù e dal gargarozzo in su. Per il resto non ascolto le radio ammenochè non riguardino scontri verbali intrisi di polemica, bugie galattiche e bullismo verbale. Per la musica rendo sempre grazie al nume MP3 ed al Santo Lecuffie da Soni.
BËL (01)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Sempre sia lodato!

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: