Salotti con quiz al telefono e chiacchiere in gruppo

Nel panorama televisivo nostrano "abbiamo" trasmissioni su trasmissioni: innanzitutto l'ambiguo ma passabile approfondimento de La vita in Diretta -dove c'è dentro un'infinità di cose-, le trasmissioni di storia e letteratura ad orari in cui le persone solitamente non consultano il tubo catodico, poi "abbiamo" le trasmissioni sportive che spesso e volentieri -ultimamente- o fanno incazzare o fanno ridere amaro, "abbiamo" le trasmissioni sulla cucina dove lo chef-giudice primo -perdonate la cacofonìa- spesso e volentieri non ha una vera letteratura in scienze alimentari, o comunque, quand l'intento non è umoristico, sembra tutto studiato ai minimi termini per banalizzare i nuovi ricettari. A seguire, escludendo le trasmissioni per bambini, ci son quelle sui Motori che a me per il momento piacciono -aldilà del mio odio verso i Suv e l'imbarazzo versu Smart et loro cloni- , le trasmissioni sulla politica\economia, quelle sugli Amarcord artistico-sportivo-attoriali e quelle -assai pochine- che parlano di scienza\biologia\bioetica\geografia\astronomia. Chiudono i quiz, le trasmissioncine satiriche -che possono piacere o non piacere- e tutta quella masnada di Trash che include Paperissima, Verissimo -da me ribattezzato Tristissimo-, Isola dei Famosi -anche se l'edizione con Malgioglio aveva un perché-, Forum, Grande Fratello -ormai allo sfacèlo-, Gran Fratello Vip, Uomini e Donne -che io chiamavo e chiamo Omini e rogne-, Pechino express, Mattino 5, Pomeriggio 5, il Collegio, C'è posta per te e, purtroppo, sebben in via parziale, anche il talk pomeridiano Vieni da Me condotto da Caterina Balivo in Brera -o in Maria Brera, fate vobis-, dove, eccetto il presente 12 febrero, raccomandati e miracolati di tutte le generazioni sciorìnano in faccia all'ascoltatore l'invito indefesso a non abbattersi, a saper ascoltare le cose semplici, a non avere mai paura, a perdonare chi non ci aiuta nelle difficoltà, a non prendersi a pugni nei momenti neri, a saper vivere l'attimo, a dipingere un quadro, a non bestemmiare, a cadere sempre in piedi, ad essere sempre noi stessi...aAaAa soreta!?! Questo direi a detti soggetti nei fuorionda, qualora fossi quello che esclama N..ò! durante i quiz proposti in VDM. Adesso scappo a riverniciare una mensola a casa di mio nonno. Lòa.

Yftcfuf , VentiCinque giorni fa — DeRango: 0,00

BËL (00)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Yftcfuf
...Epperò quella di Celentano non saprei catalogarla. Impetuosa quanto volete, Adrian, ma non so dirvi alter su. Arrivederci comites!
BËL (00)
BRÜ (00)

Harlan
E le interminabili Soap Opera, o le bellissime trashate americane tipo Spie Al Ristorante (scoperta ultimamente, mi fa crepare dal ridere ogni volta che la vedo), Cucine da Incubo (USA, Italia, Canada, fra poco anche Giapponesi..)
BËL (01)
BRÜ (00)

Yftcfuf
Modifica all'editoriale: «12-2-19: il golden moment degli ex-coreuti odierni». Vedi la vecchia versione Salotti con quiz al telefono e chiacchiere in gruppo
BËL (00)
BRÜ (01)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: