Sto caricando...

Dov'è il problema ambiente?

Ma di cosa stiamo parlando ragazzi. Sono tutti preoccupati per l' ambiente, per la situazione quasi irreversibile di inquinamento cui versa la Terra e poi tutti e sempre di più si abbocca all' incanto dell' effimero da non poter rinunciare al superfluo, ergo assuefazione consumistica e aumento esponenziale dei rifiuti.
Il corpo produce merda, voi vi identificate col corpo cercando di soddisfare tutti i piacerini che comanda e perciò, chiudendola matematicamente, cosa siamo? La spazzatura che siamo è la spazzatura che produciamo. Siamo completamente assunti con i desideri che si creano in noi perchè implementati dall' esterno. Siamo dei burattini in mano ai burattinai che col nostro tacito assenso ci scaricano anche la colpa. Siamo pure dei gran coglioni, stupidi nel reclamare il bisogno di qualcuno che risolva questo problema: parassita idiota nullafacente, devi iniziare a pulire te la tua merda e cercare di sporcare il meno possibile e non sempre stare a cercare qualcuno che ti pulisca il culo al posto tuo!

Inizia ad aumentare per strada la gente che guarda il telefonino e sbatte contro i pali (chissà perchè prediligono quelli della segnaletica stradale), aspettiamoci a breve un' ecatombe di investimenti stradali. Gente che quando arriva la metropolitana e deve spingere il pulsante per fare aprire la porta del vagone rimane ferma davanti senza muoversi aspettando che la porta si apra, rimangono lì fermi, il macchinista riparte e loro rimangono lì e si offendono e s' incazzano pure perchè non gli hanno aperto. Simile cosa in ascensore, io entro per primo e scommetto: vediamo se l' ultimo che entra schiaccia il pulsante per la discesa o la risalita. Siamo al 50%... Ci sarebbe da fare un business aprendo una ditta di servizi del tipo: "Perchè preoccuparsi? Mangeremo e defecheremo al posto vostro! Assistenza 24h."

Bisogna iniziare a pulire dentro e non ad inquinare fuori. La volontà di cambiare deve partire da dentro, bisogna iniziare a sfanculare l' ego che ci impegna incessantemente con le sue dannose voglie. Come siamo corruttibili, come siamo semplici, abbiamo tutti un prezzo ed è anche basso. Bisogna ricominciare tutto daccapo!

Le bottiglie di plastica, come tutte le cose legate al consumismo tanto per dirne una, inquinano! E scatenano sostanze che provocano il cancro. E lì a comprare vagonate d' acqua morta, biosfenolitici che non siete altro. Mangiare carne (e pesce) con tutti 'sti cazzo di allevamenti intensivi è un disastro per l' impatto ambientale e per la salute individuale. Si mangiano cadaveri e pure stressati, anche una bella merda psichica va in circolo. Il latte fa bene! Fa bene?!? Ingravidano le mucche di continuo per fargli produrre latte di continuo, chi beve latte (e derivati) beve compulsività.

L' uomo è un rompicoglioni cacacazzi per eccellenza che è convinto di fare quando invece "tutto accade". È tutto predisposto per la perfezione, cogliere la mela se vuoi, ma cade anche da sola, non ci si deve inventare niente e invece sempre a far casino... La nostra abbondanza è servita con portate sanguinolenti. Il nostro benessere è un bel vassoio di ragazzini negri morti di fame con guarnizione di bambini tailandesi violentati spietatamente.

La produzione di cibo industriale fa sì che le nostre malattie non ci abbandonino mai, sennò come fanno le multinazionali farmaceutiche a vendere le medicine? E se sei sano ci pensano sempre loro, un bel vaccino condito con metalli pesanti su misura per tutte le età! Allarmano con famigerate epidemie di morbillo quando poi quasi obbligano a fare il vaccino del papilloma virus alle ragazze di 14 anni con effetti collaterali che letteralmente le rovinano la vita: "se non lo fai ti viene il cancro sicuro!" E lì tutte le mamme che con questa paura inculcata diventano carnefici delle proprie figlie. I padri, per non avere rotture di coglioni dalle chiacchiere delle mogli, nicchiano. Bella cosa l' era dell' acquario! Mi toccherà rinascere donna il prossimo giro...

Sul bugiardino c'è scritto tutto e se una persona normale che usa un po' di raziocinio lo leggesse libera da condizionamenti correrebbe, dopo aver letto, a comprare un bazooka per piombare nello studio medico del dottore colluso col sistema che ha convinto a fare il vaccino e polverizzarlo dandogli quello che gli spetta. A questa setta dei dottori che devono creare malattie per diversificare l' offerta è il minimo che gli possa capitare. Ultimamente tanti dottori anziani si sono rotti il cazzo e hanno denunciato con documentazioni inconfutabili i crimini che abbiamo subito sulla nostra pelle: subito radiati senza appello!

Ma è la stessa gente l' ostacolo, e l' accettare che è stata presa per il culo è inaccettabile. Non possono arrendersi al fatto che sono stati infinocchiati tutta la vita e che non hanno capito un cazzo e condannano quelli che vogliono fare qualcosa, rimanendo nelle braccia dei carnefici. Meritano allora di morire tutti miseramente. Trattati da cavie e da concime, cosa vuoi aspettarti? Oggi come oggi se non muori di cancro ti guardano male, c'è anche il pericolo che tra poco quando uno muore di morte naturale, magari nel sonno, il prete ti scomunica pure. Prima avevi l' Alzheimer a 80 anni, se ce l' avevi, adesso ti viene a 60 se tutto va bene e ti mettono all' ospizio, poi ti fanno l' iniezione "e te ne vai" e con la soglia di pensionamento a 57 anni risolvono il problema di pagare le pensioni.

Avanti i giovani di 16 anni! L' altro giorno ritorna mio figlio da scuola dove hanno iniziato a raccontare storie della mitologia greca e gli domando cosa hanno sentito... "Edipo Re" gli hanno raccontato, mica il minotauro o chessò Ulisse, e poi uno dice che non gli quadra qualcosa. Se uno vuole restare con i paraocchi almeno non rompesse i coglioni ma è proprio lì che insisto: con un tacito assenso a tutto questo si legittimano i crimini dei padroni che stanno perdendo un po' il controllo e potendo agire solo sul nostro corpo non si aspettavano un risveglio di coscienze che, anche se piccolo, destabilizza i piani. E perciò vai con una moderna inquisizione che col 5G in via di attuazione trasformerà la terra in un forno a microonde a cielo aperto. Già ti arriva sotto forma di pubblicità, quando stai rilassato in internet, quello che hai pensato magari poco prima. È sì, ci hanno mappato il cervello, siamo su una telenovela in rete 24 ore su 24 tutti quanti, siamo attori non pagati ma spremuti, e ci vuole poco, inventano sempre un gadget inutile che ti distrae, e ci caschi sempre!

Un assurdo è che hanno creato il denaro per controllarci e sono talmente presi nell' accumulare che oltre che stamparlo a piacimento i padroni lo vogliono recuperare tutto per loro. Ma è già vostro! Seriamente bisogna riprendere in considerazione il baratto. Quei padroni che quando organizzano i loro "meeting" si portano segretamente tutta la loro roba speciale da mangiare, e non sia mai quello che fanno mettere in commercio. Ma che per caso gli alimenti in commercio sono lievemente "modificati" per provocare patologie che nutriranno i conti delle multinazionali della salute e agiranno come controllo psichico attraverso la paura?

E a proposito di geoingegneria già dieci anni fa vedevo 'ste striscie "di condensa" che uscivano dagli aerei e persistevano creando nuvole, e il tempo cambiava... Quanti mi prendevano in giro, poi di punto in bianco ultimamente cercano di fare la legge che regola le emissioni nell' atmosfera... Non so se piangere o ridere. E siamo anche contenti di verificare l' esattezza delle previsioni del tempo: grazie al cazzo! Sempre per coprirsi il culo ti comunicano quello che andranno a fare con la geoingegneria. Tra poco lo stato di assuefazione di voi tutti morti di sonno arriverà a un grado del tipo: "domani tempesta, dopodomani maremoto, inondazioni sparse, un terremotino per non farci mancare niente, si ripulisce tutto con venti a 200 km/h, bombe d' acqua, sabato trippa... E voi lì tutti contenti a commentare: "ma che bravi ci avvertono di tutto..." Se vi piace prenderlo nel culo continuamente... mah!

A me francamente no, e non faccio neanche la finta di essere altruista, io cerco di segnalare, di avvertire, di stimolare SOLO PER ME! Dato il livello di voi suicidi inconsapevoli devo necessariamente non prendervi in considerazione. La sveglia è cruenta, uomo avvisato mezzo salvato, qualcosa a qualcuno arriverà, non si può fare di più. Se uno non tirerà fuori un po' d' anima sarà travolto.

E se non sospettate di niente e non vi risulta niente di quello che ho esposto e siete convinti della vostra vita felice vi auguro di non trovarvi in una situazione di morte apparente dove il chirurgo macellaio di turno fa firmare ai vostri familiari che vi amano tanto il foglio della tua morte cerebrale con annesso l' espianto dei tuoi organi per un' azione "solidale e altruistica": che persona magnifica che sei, i tuoi organi doneranno vita ad altre persone. Peccato che gli organi perchè funzionino debbano essere espiantati da un soggetto vivo... Tu che sei sdraiato sul banco dell' ospedale senti tutto ma non ti puoi muovere, ti ricordi pure che volevi passare all' ufficio per fare togliere dalla tua nuova carta elettronica l' assenso automatico di donazione organi, poi l' incidente, uno strano incidente, poi ti ritrovi sul tavolo dichiarato morto (cerebrale), poi vorresti dire "sono vivo!", troppo tardi, ti hanno già fatto una bella iniezione paralizzante. Dopo una bella firmetta sul modulo di donazione si comincia! A questo ti accorgi (eccome se te accorgi) che usano si un paralizzante ma non usano un anestetizzante, costa, tutto fa brodo nel guadagno, un occhio costa tot, un rene tot, il cuore è quello più caro, ma non ti preoccupare quello lo togliamo all' ultimo... Intanto tutti gli altri espianti li sentirai tutti, una bella esperienza essere torturato da e dal vivo: "Infermiera! Mi aumenti la dose di paralizzante, il paziente si sta muovendo un po' troppo e rischio di compromettere questo rene..."

Avete ritirato la vostra nuova carta d'identità elettronica? Siete sani? Siete pronti ad un' eventuale torturina? Basta così per oggi, di adenocrome e costolette di neonato al sangue ne parleremo la prossima puntata, forse. E voi siete dentro o fuori? Inquinatori e complici che non siete altro di questo disastro esteriore e interiore...

Caspasian , Il 8 gennaio — DeRango: -3,35


Commenti (VentiCinque)

JOHNDOE
In effetti è più importante non inquinare che differenziare...
Bello e importante editoriale ma ne ho letto metà, finirò più tardi.
Bravo Caspasian.

Caspasian: Basta iniziare con poco, ma è difficile ridurre quando è stata creata assuefazione. Grazie.
TataOgg
C'è di tutto qua dentro... Alcune cose le condivido (latte, carne... Gli allevamenti intensivi andrebbero proibiti e il latte é fatto per i vitelli). Altre no, i vaccini ad esempio. Conosci qualcuna che ha in papilloma virus? Io sì, non se la passa bene. Hai sentito di quante persone tra cui bambini sono morti a causa del morbillo nell'isola di Samoa? Percentuali di vaccinazione bassissime...
Le emissioni in atmosfera non riguardano solo i gas di scarico.

Caspasian: Dai non mi cadere proprio sul morbillo...
Caspasian: Tutte (e dico tutte) le ragazze che conosco che si sono sottoposte al vaccino del papilloma hanno le mestruazioni che sfanculano da tutte le parti, con diagnosticati problemi di fertilità permanenti, per poi non parlare di effetti collaterali che hanno creato patologie serie che queste povere ragazze si porteranno dietro tutta la vita. Padri e madri rimuovono il problema come se non esiste e nascondono la testa come lo struzzo anche per vergogna. Le ragazze sono consapevoli del "pacco" subìto e sono incazzate nere. Segui Robert F. Kennedy, Jr. nella sua battaglia, potresti scoprire "l' acqua calda" del "mondo vaccino".
TataOgg: Proprio sul morbillo?! 'n ke senzo?
Vogliamo negare delle morti per divertimento? Sai benissimo che mi piace come scrivi e mi stai parecchio simpatico in tutte le tue forme e reincarnazioni, ma qua ti metterò bru di bru.
Sono anni che mi informo su questo tema perchè come a tutti il dubbio inizialmente mi è venuto, in seguito mi sono informata perchè dovevo combattere i discorsi di alcuni komplottisti che conoscevo (ovviamente totalmente irragionevoli!1!!11!!!), l'argomento mi interessa e continuo a leggerne e se non bastasse, quando ho un dubbio più dubbioso di altri, c'è mio fratello medico. Sui vaccini non ho dubbio alcuno, meno che mai sul morbillo che ho passato da adolescente in una forma veramente molto poco simpatica (...).
Sono quasi sicura che tu abbia "parafrasato" questo articolo, ma dice cose un pò diverse...
Le intossicazioni da metalli pesanti
sul vaccino per il papilloma virus, infine, sono lo stesso tipo di congetture fatte su relazione autismo-vaccino.
I dubbi son sempre leciti ma prima di andare a seguire chicchessia credo sia sempre meglio conoscere quello che dice la scienza.
Caspasian: Ci sono i "complottari" che volenti o nolenti fanno il lavoro sporco di inquinare con argomentazioni "verosimili" il lavoro di informazione che i veri complottisti (pochi) cercano di proporre con logica facendo domande e aspettando risposte che arrivano sempre in una maniera totalitaria: "Cos'è questa agitazione? Basta, andate a casa, le cose sono sotto controllo, va tutto bene!" La saurodemocrazia calma sempre le pecorelle prima del massacro. Il problema è che tante persone "intelligenti" si arenano nel sofismo della comunicazione, sono dei San Tommaso che battono i piedi richiedendo le prove materiali ma che non riescono ad accettare l' inaspettato anche quando gli si presenta di fronte inconfutabilmente perchè psichicamente rimuovono immediatamente e diventano indirettamente carnefici, oltre che per loro stessi, anche per gli altri. D'altro canto bisogna dire che un vero complottista è tale se è supportato da un bagaglio esoterico considerevole che gli permette di vedere ed accettare la verità che tutti noi siamo in grado di riconoscere ma che la quasi totalità delle persone non è in grado di accettarla talmente è compromessa con l' identificazione egoica.
Caspasian: Se le chiami congetture quelle sul papilloma... che lo consigliano anche per i maschi, ahahahah, hanno la faccia proprio come il culo:
Robert F. Kennedy Jr. - Vaccino Gardasil (con Sottotitoli in italiano)
TataOgg: poi mi leggo questi articoli... son curiosa, come al solito.
Mio fratello secondo il tuo discorso sarebbe un ciarlatano.
I dubbi è giusto averli, come ho scritto sotto sui pesticidi e le schifezze che ingeriamo sono perfettamente d'accordo, sulla carne di animali maltrattati tutta la vita son d'accordo ma sui vaccini no, sono irremovibile. Mio nonno faceva parte di una famiglia di 14 figli, alla fine dell'epidemia di spagnola gli erano rimasti solo 6 fratelli. Falcidiati, dimezzati.. come mosche. I Vaccini sono importanti.

proggen_ait94
Maronn qua ci stanno sia cose giuste che fake news... io voto no

JOHNDOE: come fai a stabilire cosa sia vero e cosa sia fake...
proggen_ait94: chissà
algol: magari che i vaccini sono efficaci e pure necessari non è una notizia fake
ALFAMA: che i vaccini sono efficaci è una notizia ?
TataOgg: la morte cerebrale vogliamo considerarla vita? Caso Englaro.....
scie chimiche? collegate alle previsioni del tempo?!
iniezione letale? In Italia?!
Il cibo geneticamente modificato che provoca malattie... magari sarebbe più corretto parlare di pesticidi etc, avevo visto un servizio (forse report) sulle banane/frutta e le sostanze utilizzate per renderla "bella".
...
sull'espianto degli organi invece credo che ognuno sia libero di pensarla come vuole qualunque sia la sua motivazione (religiosa o altro).
algol: questo scritto è un bailamme. Cose giuste ed istanze complottiste che mi lasciano sinceramente perplesso.
TataOgg: Sarà una provocazione, chissà....
JOHNDOE: DI NUOVO

"Cose giuste ed istanze complottiste"

come fate ad essere così sicuri?

Non so io non ho certezze perchè non ho prove non ho i dati sono ignorante in materia
quindi dubito di tutto nel bene e nel male
però TENDO ad essere "complottista" che è già una parola del cazzo denigratoria e non mi piace
insomma tendo ad essere scettico sulle industrie farmaceutiche ad esempio

e non ho ancora capito quanto ci creda e quanto "provochi"
TataOgg: Sui vaccini esistono studi, prove e controprove. Anche capire come funzionano e cosa sono aiuta.
E se non basta si possono vedere le statistiche sulla mortalità infantile (legata alle malattie) com'è variata dai primi del 900 ad oggi per rendersi conto che, anche se per sbaglio fossero realmente dannosi (il che è stato ampiamente dimostrato non essere vero NB), sarebbe sempre meglio che non averli.
JOHNDOE: Ma quella variabile non so quanto sia legata ai vaccini
magari è più legata ad un tenore di vita che nel corso del tempo migliorava riducendo gradualmente il tasso di mortalità infantile
perchè in Italia da alcuni anni ci "consigliano" di fare TANTI vaccini? mi pare che in altri paesi europei quelli "obbligatori" non siano così tanti... ma non so parlo per sentito dire ripeto non sono ferrato e credo che qualcuno qua ne sappia più di me ma non poi molto di più...
TataOgg: La non obbligatorietà dei vaccini in alcuni paesi dell UE è legato al fatto che nessuno si sogna di non far vaccinare i propri figli, quindi non c'è bisogno di renderlo obbligatorio con un dlgs.
guarda se hai voglia questo articolo:
Vaccini, Italia ultima in Europa: allarme morbillo
Caspasian: Concordo! Con tutto quel metallo che ci mettono dentro i vaccini sono "efficacissimi"!
Caspasian: Leggete i bugiardini dei vaccini, lo scrivono, lo devono scrivere quello che succede. E il vostro tacito assenso la condanna.
Caspasian: La parola "complottista" è stata inquisita, come tanti altri termini, trasformandola negativamente tantoché per assurdo oggigiorno il colpevole diventa chi denuncia il fatto (il complottista) e non chi lo ha commesso... Che poi si sono inventati ad arte quella cacata della terra piatta e tutti si sono attaccati a questa fake news...
Caspasian: Qui non si provoca nessuno, propongo argomenti di riflessione per una sana condivisione socratica.
algol: Si, la cacata della terra piatta. Certo, ma anche quella sui vaccini non scherza. Solo che non fa ridere, rischia solo di fare danni
Caspasian: Quando ancora non gli era cresciuta la lingua biforcuta...
Beppe Grillo sui vaccini in un monologo del 1998
Caspasian: I danni caro Algol sono già stati fatti, e parecchi, e si continua sempre più. Sempre secondo me, s' intende, e secondo i danneggiati da vaccino in aumento esponenziale. Spero che non tornerai anche tu le fantomatiche epidemie da morbillo che fanno stragi manco fosse la peste... Ripeto leggete i bugiardini, non chiedo altro. Ciao.
Caspasian: ...anche tu sulle fantomatiche...
TataOgg: quel discorso di Grillo è totalmente inattuale (non ho bisogno di sentirlo per saperlo), allora, nel 1998, era appena apparso l'articolo che metteva in relazione vaccino e autismo, lo studio pubblicato si è rivelato del tutto fasullo. Poi Grillo.. lo reputo un cialtrone dai tempi del vaffaday.
proggen_ait94: i vaccini salvano migliaia di vite al giorno, io stesso un paio di volte avrei contratto il tetano. Poi se anche ci fosse una percentuale altissima di effetti collaterali, metti 1/100000... sarebbe comunque meglio che una situazione nella quale i bimbi contraggono il morbillo perché s'è indebolita l'immunità di gregge. Di morbillo si crepa. E poi ho una sorella che fa medicina e una cugina ricercatrice in biologia molecolare, sono anche loro pacate da §oro§, che non si sono accorte di nulla? Tutti gli studenti di medicina del mondo so prezzolati? ma dai
proggen_ait94: i carabinieri hanno perlomeno un vaccino obbligatorio all'anno. È lo stato italiano che cerca di distruggere le sue forze di polizia???
TataOgg: le forze di polizia bioniche! AH
Caspasian: Di morbillo si crepa? E vabbè sei pronto a credere che gli asini volano se lo dicono gli organi d' informazione "ufficiali". È il gregge di pecoroni che siete, altro che immunità.
proggen_ait94: sei stato bravissimo a glissare su tutto il resto, ne?
Caspasian: Adesso mi iniziate ad elencare un milione di cose (pure nonno in carriola) per screditare e irridere. E continuiamo a buttarla in caciara, "dividi et impera" signori. Arrivedorci...
Caspasian: Ho messo un po' di link negli altri commenti, dagli un' occhiata.
TataOgg: Si, di morbillo si crepa e si crepa male. E al giorno d'oggi, se tuo figlio muore di morbillo perchè non l'hai fatto vaccinare, io cosa posso dirti? Tuo figlio... povero.. povero lui.
E se muore un altro bambino perchè tu non hai fatto vaccinare tuo figlio e lui non poteva farlo, cosa devo dirti invece? BRAVO?! E se muore un adulto che sta facendo la chemio e contrae il morbillo? Ma immagino che anche la chemio sia una congiura... e che il cancro non esista.
Occhio che per le febbri date dalle malattie esantematiche si può restare sterili, in età adulta.
E' giusto saperlo.
Caspasian: I medici prendono una percentuale su ogni vaccino fatto, in buona o in cattiva fede l' etica professionale va a farsi benedire.
JOHNDOE: noi da piccoli abbiamo contratto morbillo orecchioni e varicella ma non siamo morti
guardate, ripeto, non so come stanno le cose ma mi regolo così: chi ci comanda (e ci manovra) è una merda
se ci fanno vaccinare può darsi che serva (a loro) per altri motivi
io per esempio non prendo mai medicinali a meno che non sto a puttane
qua dentro in quanti bevono oki o chi per lui come fosse coca cola?
TataOgg: Non io, prendo medicine solo quando non posso farne a meno. Però se credi siano un imbroglio, non dovresti prenderle mai (anche quando stai davvero male), non dovresti mai andare da un medico ma farti curare contro il malocchio ed eventualmente essere pronto a morire da uomo. E occhio che la tua vicina, quella che vive sola in compagnia di un gatto, non sia una strega! ahahahaha scherzo John ♥
proggen_ait94: "Adesso mi iniziate ad elencare un milione di cose (pure nonno in carriola) per screditare e irridere. E continuiamo a buttarla in caciara, "dividi et impera" signori" veramente ho preso solo un paio delle cose che hai detto e ho risposto a quelle, e non ho irriso nessuno, al contrario tuo. Sei te che non rispondi. ma vabé
JOHNDOE: no non credo sia un imbroglio ma sono scettico
credo che molte medicine sebbene curino diano (volutamente) dipendenza
i prime due business mondiali sono le armi e le industrie farmaceutiche
la prima ti ferisce la seconda ti guarisce
Caspasian: Attenzione a far parte dell' industria del dolore e del martirio...
proggen_ait94: beh cercare di venderti una marea di cose che non servono a un cazzo è capitalismo e basta.
JOHNDOE: anche importi (per legge) di acquistare cose (vaccini) che "potrebbero" guarirti (o impedire di ammalarti) "potrebbe" essere business
proggen_ait94: Ma il punto è che non ci stanno né virgolette né condizionali... funzionano e basta e le prove sono sotto i nostri occhi ogni giorno. Poi certo, è una spesa per gli Stati che li acquistano in grosse quantità ogni anno. Ma sai cosa sarebbe ancora più costoso? dover curare migliaia di malati in più ogni anno. Avere di nuovo da gestire polio, morbillo, VAIOLO, pertosse, tetano, meninginte...
Secondo te cosa preferirebbero le industrie farmaceutiche (multinazionali capitalistiche che ti farebbero venire il cancro per poi strozzarti con cure esorbitanti se potessero - vedi america)? Vendere un quantitativo fisso di vaccini ogni anno o dover rifornire Stati in emergenza sanitaria con costose cure e macchinari?
Caspasian: Cosa vuoi che ti risponda? Che le statistiche e i dati li passano le industrie farmaceutiche? E sono prospetti di farmaci che non si è avuto il tempo di accertare i veri effetti collaterali in lungo periodo. Hanno semplicemente testato a braccio sui negretti di quei sperduti paesi africani, li hanno fatti schiattare quanto bastava a trovare un dosaggio accettabile per produrlo e commercializzarlo negando poi all' inizio la non corrispondenza con l' autismo e altri danni, dopo sul bugiardino c'è l' hanno dovuto scrivere che "in casi estremamente rari (e questo non vuol dire un cazzo) può provocare autismo. Mah... per non sapere né leggere né scrivere ancora ce la faccio a capire il bugiardino.
Caspasian: ...ce l' hanno...
proggen_ait94: Fonti che non siano video Youtube per queste notizie sconvolgenti?
In ogni caso continuo a rispondere come sopra, copincollo: "se anche ci fosse una percentuale altissima di effetti collaterali, metti 1/100000... sarebbe comunque meglio che una situazione nella quale i bimbi contraggono il morbillo perché s'è indebolita l'immunità di gregge". E comunque la correlazione tra autismo e vaccini non è mai stata dimostrata
Caspasian: Ma già il problema esisteva dagli anni '80 quando ancora giravamo con l' indice il disco dei numeri del telefono fisso, poi come evolve tutto sono "evoluti anche i vaccini", l' inquisizione si adatta ai tempi. E tu credi che la correlazione corrano a dirla a tutti? 'Sto boom di ragazzini autistici è proprio un caso, siamo nelle mani di Dio.
Caspasian: L' ho scritto anche sull' editoriale: leggete il bugiardino, chiedi solo questo.
proggen_ait94: quale bugiardino di quale vaccino? E le fonti per tutte le altre cose che hai detto?
Caspasian: Amore mio quanto lavoro su te stesso ti aspetta... Auguri.
proggen_ait94: e ancora nessuna risposta. Spero che chi abbia letto fin qui faccia due conti
hjhhjij: Madonna Casapian... Due Rosa Elefanti no eh ?
Caspasian: Questa è una condivisione socratica, ti ho risposto maieutica mente, non invocare pollici versi.
macaco: Devo esprimere una forte critica a questa discussione che spero sia motivo di riflessione di tutti noi. Trovo che questo dualismo; si o no, pro e contro sia assolutamente limitante e non offra motivo di riflessione per nessuno, rimane un misero senso dell´ego a difendere posizioni prescelte. Se analiziamo il caso Wakefield, troviamo un medico con competenze specifiche che nota una relazione fra il vaccino trivalente e problemi gastrointestinali legati all´autismo, su dodici bambini. Ha quindi avvertito i suoi colleghi, come deontologicamente un medico dovrebbe fare, pubblicando quel famoso articolo.
Non ha mai detto di non vaccinare, e visto che i tre vaccini esistono separatamente, ha detto che forse sarebbe meglio continuare con quelli.

Non puó negare l´[ importanza dei vaccini, come non si puó escludere che attraverso gli stessi si possano perseguire obiettivi differenti dalla prevenzione di malattie epidemiche.
macaco: @[TataOgg] "allora, nel 1998, era appena apparso l'articolo che metteva in relazione vaccino e autismo, lo studio pubblicato si è rivelato del tutto fasullo". Purtroppo non esiste nessuno studio che dimostri che lo studio in questione sia fasullo, neanche ti sfido a trovarlo
macaco: @[progg_nait94] io sono convinto che esistano oggi solo due posti dove ci si puó informare con libertá, internet (compreso yuotube) e le librerie.
Caspasian: È inutile macaco, ogni volta che si cerca di "ragionare" suo vaccini iniziano le isterie. Il lavoro sull' egoismo di ognuno di noi che hanno fatto per inculcare quest' intransigenza contro chi financo propone dei dubbi sull' efficacia della prevenzione è stato fantastico. Facendo leva sulla paura di morire ottengono anche il risultato, oltre il danno fisico per la presenza nei vaccini di metalli pesanti e di feti abortiti (quando autorevoli medici hanno denunciato il danno che comportano dove si potrebbero usare altre sostanze non così invasive per il nostro organismo), dicevo ottengono il risultato di rafforzare il controllo e utilizzare questo conformismo per neutralizzare i pochi che non si allineano. Fanno pure la fila per l' iniezione. Il morbillo, la nuova peste di questo millennio, quarantene, epidemie, ecatombe di aria fritta, ma mi faccia il piacere!
macaco: Non é inutile. Postare Beppe Grillo é inutile e controproducente. Che poi non ti interessi di invogliare nessuno a porre in dubbio le sue certezze non ci posso fare niente, ma non possiamo ridurre il dialogo in questi termini.
snes: A suo tempo studiai che il morbillo e' letale solo in pazienti adulti. In america quando un bambino si ammala di morbillo invita a casa tutti i bambini del vicinato per un bel morbillo party appunto per scongiurare la possibilita' di contrarlo in eta' adulta. Detto questo, non far vaccinare i propri figli significa non essere in grado di sopportare le proprie responsabilita', quali che siano le giustificazioni che il genitore adduce.
TataOgg: Vaccino MPR e autismo: un nuovo studio esclude legami | Fondazione Umberto Veronesi

Hai ragione, non c'è uno studio ma una semplice equazione che dice più o meno questo 2+2=4

Oppure, tradotto: i dati a nostra disposizione e le statistiche effettuate, quindi il metodo scientifico, hanno rilevato che non c'è relazione tra le due cose. E lo studio iniziale, quello ritirato dalle pubblicazioni scientifiche, si rifaceva appunto a una rilevanza di tipo statistico. Ora se volete dimostratemi che 2+2=5 e sono pronta a mettere in discussione tutto quello che volete.
TataOgg: E tanto per gradire, qualora si pensi (erroneamente, chiaro) che si muore di morbillo a causa delle papule...
È vero che di morbillo non si muore?
proggen_ait94: ha fatto tutto @[TataOgg] (grazie). Caspasian, maieutica per maieutica senza fonti non si va da nessuna parte, resta tutto disinformazione, altro che Socrate. Poi è scienza, le opinioni fino a un certo punto. Uno studio su 12 soggetti lo puoi tirare dalla parte che vuoi, poi, e se ci fossero veramente tutti questi danni i medici non farebbero mica vaccinare i proprio pargoli, no? O sono malvagi TUTTI? E lo Stato non vaccinerebbe forzatamente le proprie forze armate, no? E invece
@[macaco] sarei anche d'accordo se non si trattasse delle vite delle persone. Scommetto che i vostri figli sono tutti vaccinati, se ne avete.
TataOgg: Grazie di che?
Comunque non servirà a nulla, come se fosse davvero una questione di affermazione della proprio ego. Di certo non per me.
JOHNDOE: tocca vedè il medico che vaccino dà a sù fijo
e tocca vedè lo stato che vaccino dà alle guardie...
proggen_ait94: vabbé
Caspasian: @JOHNDOE conosci bene la miseria umana e dove può arrivare, grazie.
Caspasian: Io spero che al più presto la fisica quantistica tolga di mezzo 'sta stronzata che la scienza ha il monopolio sulla verità e realtà.
TataOgg: Perché qualcosa che nasce dalla scienza dovrebbe rinnegare la scienza?
Caspasian: Perchè quando la scienza si accorge che la sua onnipotenza copriva al massimo il 5% di quello che esiste ed inizia a scoprire che non sapeva niente del 95% del resto che ci circonda, che non percepiamo ma esiste, è lecito riconoscergli una crisi esistenziale.
TataOgg: La scienza lo sa che non si sa nulla con certezza, é su questo presupposto che si basa il lavoro di tanti e umilissimi studiosi. Da sempre.
proggen_ait94:
Io qua vedo solo illazioni o ipotesi senza un minimo di base, altro che maieutica o monopoli della scienza. Lasciamo la scienza agli scienziati e la medicina ai medici.
snes: Fatemi capire: non vi fidate della medicina ma vi fidate delle persone che stanno dietro ai siti internet a cui fate sapere dove abitate come vi chiamate, quando andate in bagno, quando siete liberi ecc... Sul serio?
macaco: @[TataOgg] Quello da te pubblicato é un articolo, io voglio vedere uno studio accademico che spieghi dove é la frode di Wakefield, ne faccia un analisi e illustri dove ha sbagliato nel suo procedimento.
macaco: @[snes] Sei molto lontano da capire, d´altronde non é facile, bisogna studiare a mente aperta. Si su internet trovo le informazioni. Il mio metodo é comparativo, cerco fonti e libri e altre ricerche che possano sostenere teorie alternative. perché cercare teorie alternative? Semplice perché parto dall´ipotesi che il mondo é una porcaria, é chi lo ha reso tale, é il capitalismo e la finanza, che rendono schiava la scienza. Tutte le ricerche universitarie che leggo sono finalizzate a scopi tecnologici e basta, mai per aiutare l´uomo, é chi lo fá é bannato e ridicolizzato. Purtroppo tutte le discussioni in corso sono di tipo tecnico di cui nessuno di noi ha il dominio, per questo lasciano il tempo che trovano. La mia conclusione é che la tecnologia di oggi non aiuta affatto l´uomo ma lo rende sempre meno partecipe della propria vita e della vita comunitaria. La meccanica quantistica, questo che ci fanno credere sia un mostro incomprensibile, é che di uso comune sui cellulari, nasconde invece una nuova comprensione di come l´uomo interagisce con la realtá,,tale teoria puó offrirci la chiave di interpretazione per molti fenomeni relegati al paranormale, dove normale é il mondo cartesiano. Hanno paura, perché se iniziamo a capire come funzionano veramente le cose, l´uomo si libererá dal giogo della dominio, e a quasto naturalmente non va bene. I nostri amici che parlano e si aggrappano fortemente alla scienza, in realtá non lo sanno che qualla scienza é solo un cadevere che non si é ancora decomposto. Con questo non voglio rinnegare gli avanzi tecnologici importanti per la storia dell´uomo, ma voglio sottolineare che si sta compiento una svolta epocale, coi suoi tempi, innarrestabile, che lo volgiate o no.
snes: A me su sta storia del rapporto tra autismo e vaccini non torna una cosa: cosa ci dovrebbero guadagnare a far diventare autistica la gente?
TataOgg: La domanda sorge spontanea: quando ti sarai liberato della scienza e della tecnologia cosa farai? Tanto per iniziare a favorire, perché stai ancora usando internet? Abbiamo già discusso un'altra volta di fusione fredda e di soldi investiti in ricerca su qualcosa di non riproducibile, ebbene, questi soldi investiti in niente che benefici ti stanno portando? Mi pare solo soddisfazione a livello personale di cui alla fine non sei nemmeno felice.
Sicuramente hai letto in cosa consiste una dimostrazione scientifica e sai quanto siano importanti le medie matematiche e i numeri per poter affermare che una certa teoria ha un riscontro.
Non capisco perché odiate la scienza solo quando vi fa comodo... Perché il punto é questo, secondo me.
Trovare sempre un nemico da combattere vi rende la vita migliore? Sarebbe anche interessante capire cosa rappresenta la scienza per voi, a tratti ho l'impressione che ne diamo definizioni molto differenti ma tant'è.. se sembro particolarmente antipatica é perché ho sonno e forse ho perso la metà del discorso... Notte
snes: oh, io ancora non ho capito cosa ci guadagnerebbero ad avere più autistici in giro, scusami.
Caspasian: Frequentare la trascendenza per recuperare l' essenza ed iniziare a vedere un po' di invisibile che ci circonda. Se ne vedono delle belle, garantito!
TataOgg: @snes, é chiaro....ci guadagnano un botto di soldi e l'obiettivo é avere sempre più autistici per guadagnare sempre di più. Credo eh... il mio pragmatismo mi impone un certo tipo di ragionamento. Solo non capisco, tirando veramente le somme, tra introiti vaccini e soldi impiegati in gestione delle persone che hanno queste problematiche, dove stia davvero il guadagno.
snes: dio solo sa se sto per fare una cazzata a entrare nel discorso... Scusate: Wakefield a seguito del suo studio stava brevettando un nuovo vaccino, alternativo al trivalente. al di la della spettacolarizzazione che ci può esser stata sul suo caso, è innegabile che Wakefield, in buona o in cattiva fede che fosse, con quel vaccino avrebbe guadagnato dei soldi. pure giustamente se era in buona fede, per quanto mi riguarda. Di Wakefield vi fidate. Delle industrie farmaceutiche no, perchè lo fanno per i soldi.
... ... ...
snes: cioè: sanno di dare roba che fa diventare autistici e se ne sbattono, o fanno soldi sui pazienti autistici? e soprattutto, i vaccini fanno qualche cosa di buono o sono solo veleno?
Sta diventando parodistica 'sta cosa, inevitabilmente. Un po' me ne dispiace.
macaco: Ma ti pare che uno sfigato di medico abbia creato un vaccino e messo su una cam,pagna denigratoria contro la glaxo per vender il suo vaccino, se questa non é una fake-news, ma come si fa a credere a una balla del genere non lo so...
macaco: @[TataOgg] O leggi quello che scrivo o diventa veramente difficile, giá il discorso é complicato, giá partiamo da punti di vista molto differente. É stancante a non sono piú motivato a continuare. Non trovo nessuna apertura e mi discpíace.
snes: nono, macaco, non hai capito, non ho detto che lo ha fatto per i soldi, ho detto che i soldi inevitabilmente, se avesse gli avessero dato ragione, i soldi li avrebbe fatti. o mi stai dicendo che non stesse creando nessun vaccino?
TataOgg: Sì, leggo quello che scrivi, mi chiedo se tu leggi quello che scrivi e se ritieni che i presupposti dai quale parti possano anche solo minimamente essere considerati oggettivi. Fai tutto questo casotto per paranoia e ti aspetti di condividerla. É quello che hai scritto. Quindi io capisco quello che scrivi, perché so leggere, ma non lo condivido affatto in quanto i numeri parlano chiaro e 2+2=4, nonostante ció tu vuoi dimostrarmi (sulla fiducia) che 2+2=5, il problema é che non sai da dove partire per farlo. Con tutto il rispetto ma ho l'impressione che sia più la volontà di andare controcorrente a ogni costo che un ragionamento vero e proprio a far parlare chi la pensa come te, aspetto da anni di essere smentita.
Spero non ti offenderai, del resto non é la prima volta che mi accusi di essere ottusa solo perché non la penso come te e incasso.. incasso ogni volta, zitta.
Si, chiudiamola qua, sono assolutamente d'accordo, é rimandata alla prossima puntata.
Auguri e figli sani a tutti.
É l'unica cosa che conta essere sani, per me, brutale schiava dei numeri e schifosa seguace di Piero Angela.
🖤
hjhhjij: Macà, stai facendo un maxi-discorso che ovviamente in certi punti potrebbe essere pure condivisibile ma per quanto riguarda il discorso vaccini, ha ragione lei, è paranoia pura e basta. Non è che siamo più aperti mentalmente o più furbi se vediamo complotti e manovre oscure ovunque, alla fine si supera un confine e semplicemente ci si inventano cagate. Quell'altro lì, Casapian, dall'altra parte del confine ad esempio ci ha costruito un attico a due piani con campo da golf e piscinetta. Infatti mi stupisco che abbiate tentato di portarci avanti una discussione seria perché si, macaco, non c'è assolutamente margine di discussione a mio avviso con chi ragiona in questi termini. Non c'è proprio possibilità.
JOHNDOE: ma su questi argomenti è più saggio avere dubbi che certezze
e non sei più furbo manco se pensi il contrario
proggen_ait94: Comunque se non ci fidiamo dei vaccini ma poi compriamo sciroppi o oki (che saranno anche meno controllati) siamo veramente dei piciu
John, potresti chiedere a un medico o a un professore universitario che studiano queste cose da una vita
hjhhjij: Ma fino ad un certo punto John. Non credo affatto sia più saggio avere dei dubbi su argomenti comprovati come i vaccini e sulla loro utilità. I dubbi ve li danno ignoranza (io ho dei dubbi, non mi fido dei medici specializzati nella materia che hanno studiato anni per questo, eh, io non so un cazzo e ho dei dubbi, dai, non torna) e paranoia indotta da mille cose. Sennò tra un po' ricominceremo a credere nel vampirismo e su. Pure là avevano dei dubbi, sulla tubercolosi tipo. Delle certezze CI SONO, punto. Poi ok non fidarsi a cazzo di cane di qualsiasi cosa, ok porsi dei dubbi entro limiti del buon senso, va benissimo, è giusto, è umano, ma finisce lì. Io lo capisco, non voglio far passare la cosa che do per scontato qualsiasi cosa, anche su queste tematiche, al 200% ma "più saggio avere dubbi" no, proprio no. Qui sopra certe uscite vanno ben oltre il porsi dei normali dubbi, poi, qui si trasformano i dubbi in certezze e diventa pericoloso.
snes: Oh, qui nessuno mi ha ancora detto chi e cosa ci guadagna ad avere piu' pazienti autistici in giro, e io sono sempre piu' curioso.
algol: E credo che non riceverai risposta nes. Una discussione su quale personaggio dei cavalieri dello zodiaco sia più potente sarebbe più fondata e meno ammorbata da preconcetti basati sul nulla. Ciechi atti di fede.
Nonostante l'evidenza che di certe malattie non si muore più.
Discussione piuttosto avvilente. Come interloquire con un fanatico religioso.
JOHNDOE: sul "comprovati" come avrai capito non siamo d'accordo. manco possiamo generalizzare e dire che TUTTI i vaccini fanno male non è così che occorre porre la questione io non sto dicendo questo e non dico che i vaccini siano merda
dico che mi puzza che spingano così a bestia affinchè ci sfondiamo di vaccini, cristo sembra diventata una questione di vita o di morte

la domanda è: perchè ultimamente ce la menano così tanto co sti vaccini?
è come se fossimo tornati "indietro" per difenderci da certe patologie, il morbillo ad esempio

e non mi torna perchè non mi fido, ecco perchè mi pongo dei dubbi

@[snes] non ci guadagnano niente ad avere gli autistici, magari è solo un piccolo effetto collaterale non previsto

@[algol] potrei dire altrettanto (fanatismo) su chi si fida ciecamente dei vaccini e di chi ci comanda e ce li impone, è troppo facile etichettare gli scettici come complottisti, fanatici, malati di mente (che ci sono certo ma sono la frangia estremista)
snes: Se un farmaco ha controindicazioni pesanti si cerca un'alternativa. E non e' che se uno la trova la si scredita e buona li': se ho il potere di screditare 'sta gente e di arrivare ad ucciderla ho anche il potere di inculargli i brevetti. Quindi si': ti fotto la vita, e poi ti fotto pure la formula. "Riesco ad organizzare il tuo omicidio e farla franca ma non a rubarti la ricerca??? Cos'è, un film di Hollywood?
proggen_ait94: "sembra diventata una questione di vita o di morte " eh. Sai.
Due morti per morbillo in Sicilia. Non erano vaccinati - Il Foglio
Forse lo è. Mah. Che dici?
snes: Per dire: il thalidomide (o come ai scrive, non ricordo) non e' piu' utilizzato.
hjhhjij: Comprovati Riba, si perché come dice algol di certe malattie non si muore più e perché ? Non è che si sono stufate da sole e se ne sono andate, le malattie. Certo che è una questione di vita e di morte nel senso che molto probabilmente se si spinge di più sull'importanza della vaccinazione è che la frangia di "fuoridalmondo" che non crede affatto che i vaccini siano necessari anzi sono indubbiamente e sicuramente dannosi eccertocomeno e non indietreggerebbe di un passo da questa posizione è aumentata da tempo ormai quindi, dal mio punto di vista, spingere nel dire che "No cazzo i vaccini vi servono se non volete tornare a farvi ammazzare dal moccolo al naso" è una conseguenza abbastanza ovvia. Poi qui non si tratta di credere cecamente nei vaccini, ci sono i fatti, da decenni, sulla loro utilità. Poi, se alcuni di questi vaccini effettivamente provocano effetti collaterali e può benissimo essere, allora devo essere ritirati, naturalmente, a quanto pare come dice (s)nes è già successo. Nulla di strano quindi.
hjhhjij: E comunque essere scettici su questioni così importanti e su campi, come quello medico, nei quali si ha ben poca conoscenza, rischia sempre di essere più dannoso che altro.
aleradio: Solo una cosa non riesco veramente a spiegarmi:

perché ho dovuto obbligatoriamente vaccinare l'erede contro la varicella (direi non mortale)
e perché non sono stato obbligato a farlo per il meningococco (vaccino facoltativo) che è praticamente letale. Tipo che se uno se ne accorge 24 ore dopo la contrazione potrebbe essere troppo tardi.

Non riesco a rispondermi su 'sta cosa
hjhhjij: Credo che sia perché si da ancora per scontato che risulti a tutti ovvio che contro il meningococco sia necessario vaccinarsi e vedi un po', senza doverlo rendere obbligatorio. A parte questo non lo so, e a 'sto punto renderei obbligatorio anche e soprattutto quello.
aleradio: sicuramente è anche più raro, però non riesco a capire perché farne 11 obbligatori e 1 (contro la patologia apparentemente più letale) facoltativo
JOHNDOE: @[hjhhjij] è una risposta un po' del cazzo... nessuno credo dia per scontata una cosa del genere semplicemente perchè la stragrande maggioranza della gente non conosce il MENINGOCOCCO nè conosce altre patologie misconosciute letali. Forse il motivo è perchè il meningocoso in Italia non è presente (ma correggetemi se sbaglio)
hjhhjij: Si è vero più che altro sono io che vorrei credere che non debba essercene bisogno, di renderlo obbligatorio. Credo sia presente ma abbastanza raro come dice ale e come dicevo prima renderei obbligatorio anche quello personalmente.
TataOgg: Perchè il meningococco non è una malattia ricorrente, non è stagionale come varicella morbillo rosolia etc etc etc.. e probabilmente lo è grazie ai vaccini, quindi l'incidenza non è tale da fare una campagna di prevenzione sistematica. Si ricorre al vaccino a seguito di epidemie, quando ad esempio c'è più frequenza di malati in un certo intervallo di tempo. Per la stessa ragione io e quelli della mia generazione, non siamo vaccinati per il vaiolo o per la tbc. Anzi, il vaiolo è stato debellato.. e indovinate grazie a cosa...
Anche di varicella si può morire, sono le complicazioni a rendere certe malattie letali.
snes: Perche ' il vaccino per il meningococco non copre al 100% e contrarre la meningite e' raro (grazie a dio) e il vaccino per il menoingococco non solo non e' efficace al 100% e' pure una cannonata nei coglioni. Peggio conosco solo quello della malaria (che copre il 20%dei ceppi malarici e prevede una profilassi di tre mesi) E sbagli: il meningococco in italia se sei sfigato rischi di prendertelo. E se lo prendi chi ti sta vicino scopre di non essere ateo.
snes: Comunque, porcodio johndoe e gli altri dubbiosi... Non si puo' credere che la meningite sia una malattia "semisconosciuta" e allo stesso tempo pensare di poter avere delle opinioni riguardo al tema vaccini. Di medicina non sapete (giustamente, non e' il vostro lavoro) un cazzo. Fatevi quindi un favore peima di farlo agli altri: fidatevi dei medici. Non c'è alcuna logica dietro ad un pensiero che davanti alla medicina si fida delle iene e di google ma non di chi la medicina l'ha studiata, la studia, e la pratica come lavoro. E' follia.
algol: Quoto tutto nes. A partire dal porcodio
TataOgg: Cazzo!!! Non avevo letto il bestemmione! UH
snes: Per risultare ancora piu' simpatico ed affabile: sul pianeta siamo palesemente troppi. E' possibile che l'ondata di no vax sia l'evoluzione naturale che dice la sua.
TataOgg: Sticatzi Nes... Che si selezionino tra loro!
hjhhjij: Speriamo.
Caspasian: Renderei obbligatoria la libertà di scelta, se esistesse veramente la democrazia, ma...
snes: Chi non si cura rischia di creare danni anche a chi si cura. Non puoi aver liberta' di scelta: non e' che puoi scegliere se essere un cittadino degno o meno.
macaco: Io non mi fido. Per esperienza diretta. Sono uomini anche loro...
proggen_ait94: si ma credere che l'interezza dei medici sia non solo corrotta ma quasi più cattiva di Hitler è paranoico
snes: Certo che sono uomini. Come quelli che ti incartano il cibo, e vedono l'acqua. Come gli autisti degli autobus che ti porotano in giro tutti i giorni: "quanti non hanno rubato la patente, quanti non hanno tendenze suicide e si andranno a buttare giu' da un ponte?" Non si puo' vivere cosi', nessuno lo fa, nemmeno tu. La tua "noniducia" e' selettiva. E sta selezionando la cosa sbagliata se posso permettermi.
snes: La tua "nonFiducia" e' selettiva*
macaco: Non dire cose che nessuno pensa, mi fa arrabbiare.
macaco: Rivolto al comm. di proggen
macaco: snes, ma come ragioni?
proggen_ait94: allora specifica a che uomini ti riferivi zì. Che pure nes ha capito come me
macaco: sono al cellulare, domani scriveró con piú disinvoltura
Caspasian: Chi si è ammalato di meningite a Bergamo era vaccinata contro la meningite. Si lo so, è una questione di ceppi, intanto attaccateve a 'sta ceppa de cazzo. Risultato: la gente l' indomani in fila sin dalle prime ore dell' alba per farsi fare il vaccino, anche il secondo. Ma se è stato il vaccino a provocare l' epidemia, se non è autolesionismo questo.
TataOgg: Ma se era un ceppo differente come fai a dire che era colpa del vaccino fatto?
(Ma sappiamo cosa é il vaccino, si?)
snes: Macaco, sto cercando di capire come ragioni tu, se mi dici che della medicina non ti fidi perche' dietro ci sono degli uomini mi chiedo come tu possa fidarti di qualsiasi cosa ti circondi o riguardi. O i trasporti e l'industria alimentare in brasile sono gestite da serafinici angeli asessuati dediti al bene? E comunque non siete nella posizione di chiedere "come ragioni" manco a un terrapiattista, renditene conto: un terrapiattista e' un ignorante buffo e innoquo, gli anti vax sono solo pericolosi.
snes: E chiaramente anti vax e terrapiattisti condividono il parlare malissimo di cose che non provano a studiare neanche da lontanissimo. Per questo son finiti assieme nel commento.
Caspasian: Aridanghete con la terra piatta... Ma trovatene un' altra. Qui non ci sono da parte mia posizioni intransigenti né integraliste, domandiamo e constatiamo. Ormai di complotti è ridicolo anche parlarne con tutto quello che accade alla luce del sole. Combattiamo...
aleradio: Si effettivamente anche spremere una ciste può portare infezione e conseguente setticemia, sicuro anche la varicella può degenerare. Io però nel dubbio ho fatto tutto. Grszie x risp
snes: Caspasian, piu' sopra lasci intendere che l'epidemia di meningite (un caso=epidemia.. poi ve la prendete se vi si chiama ignoranti... A differenza vostra sto solo usando il vocabolario con cognizione di causa.) Dicevo, la sopra lasci intendere che siano i vaccini a scatanare le epidemie. Voi siete peggio dei terrapiattisti: quelli son quattro cretini che non fanno male a nessuno. Gli anti vax (e soprattutto i loro figli) sono possibili veicoli di contagio. La terra piatta serviva solo per dire che ci sono complottisti inutili (terrapiattisti) e altri che invece vanno combattuti (anti vax). Terrapiattisti e anti vax non sono quindi la stessa cosa: i secondi sono piu' stupidi, pericolosi, e gravi dei primi.
TataOgg: @[aleradio] nel dubbio hai fatto benissimo, e nel dubbio tu stia facendo del sarcasmo (da qua non si capisce):
"Varicella negli adulti e nei soggetti immunodepressi - Negli adulti, negli adolescenti e nei soggetti con deficit immunitari (persone con infezione da HIV o sottoposte a chemioterapia o in cura con cortisone) la varicella ha un decorso più importante. Possono infatti verificarsi superinfezione batterica delle lesioni cutanee, calo delle piastrine, artrite, epatite, encefalite, polmonite e glomerulonefrite (malattia infiammatoria che interessa i reni). Inoltre, negli adulti, ogni 400 casi si manifesta una polmonite molto grave.
Per tutti questi motivi, i soggetti adulti e adolescenti che non hanno ancora avuto la varicella dovrebbero sottoporsi alla vaccinazione.
Varicella in gravidanza - La varicella contratta da una donna durante i primi due trimestri di gravidanza può trasmettersi al feto, causando raramente delle anomalie (sindrome della varicella congenita). Se il bambino nasce entro sette giorni dall’esordio della varicella nella madre, oppure se la madre sviluppa l’eruzione cutanea fino a sette giorni dopo il parto, può verificarsi una forma grave di varicella del neonato che necessita di un adeguato trattamento." cit.
Caspasian: Mi arrendo! "Sul ponte sventola bandiera bianca" cantava Battiato...
aleradio: No, non ero sarcastico. Era una frase seria.
macaco: Allora, ricomincio da zero sperando che capiate il mio punto di vista.
Se uno mi chiede se sono a favore o contro l´EU, gli rispondo: “ma che cazzo di domanda é?, quale europa, in che termini? Con che modalitá?” lo stesso vale per i vaccini, questo out-out, esclude sfumature e rende il dibattito sterile, come há giá scritto in un altro commento.
Io ho due figlie, una di nove e una di quattordici, vaccinate. Non sono contro i vaccini, non vaccinare é una grande responsabilitá, d´altronde informarsi é un dovere, cosí riuscii a farle vaccinare per quelle malattie che si presentano piú rischiose, dopo discussioni com gli infermieri preposti. Vaccinazione e richiami (non ricordo i periodi) e dopo basta, ossia non ho piú ritenuto necessario continuare la somministrazione degli stessi dopo. Quindi vaccinate quando bebé e poi basta, niente vaccini epidemici (morbillo, H1N1, etc.).
macaco: Non só come sia nato il movimento contro i vaccini, dubito che sia solo per causa di Wakefield, e non trovo moventi validi per giustificare la portata che há raggiunto. É una bufala? Per quale motivo é stata creata e come si mantiene in piedi dopo tanti anni se non avesse qualche riscontro oggettivo? Quali sono gli interessi dietro il movimento? Sulla fiducia dei professionisti medici vi racconto la mia esperienza: mia figlia soffriva di…
macaco: In Brasile non mi ammalo quasi mai, son 15 anni che non vedo un dottore, 5 che non vado da un dentista e mi sento molto meglio lontano da loro, non faccio esami preventivi di nessun tipo per motivi che non vi dico perché só che non accettereste la mia visione della relazione mente-spirito con le malattie.

Si parla tanto di scienza, cose scientifiche ma non si indaga come sono testate e verificate le medicine (vedasi articolo sulla riproducibilitá che ho postato).

Se vi fidate dei medici, dovete fidarvi anche delle case farmaceutiche, non si scappa.
algol: Se il medico è un figlio di puttana non significa che i principi a cui dovrebbe ricorrere siano privi di fondamento.
La medicina, per quanto ancora da perfezionare e affinare funziona, molte patologie sono curabili, malattie letali solo pochi anni fa. La complessità dell'organismo umano è immensa, comprese le connessioni con la parte profonda della psiche, non ancora esplorate sul piano eziologico e sintomatologico. Ma negare l'efficacia della scienza medica è assurdo. Cautela e diffidenza si, ma verso il medico, che come in tutti i campi dell'attività umana può essere un pessimo professionista.
aleradio: vi chiedo veramente scusa, non sto scherzando, VI CHEIDO SCUSA IN ANTICIPO
però macaco
io non è che mi incazzo se dici MIDIA invece di media, questo no
però aut aut
è latino
non viene da fuori fuori

macaco, ripeto, ancora, che, ti, CHIEDO SCUASA
però non risucivo
proggen_ait94: pure io ho avuto le mie disavventure (un dentista mi ha cucito la guancia alla gengiva una volta...), anzi persone che conosco del sud italia hanno avuto esperienze tremende (insulina per 30 anni poi cambia medico e scopre che non ha mai avuto il diabete) e sono dell'idea di Algol. Specialmente per i vaccini. Capisco il tuo punto di vista -hai anche riportato lo scambio su termini più cordiali e ti ringrazio-, almeno in parte: anche io non prendo medicine se non sono decisamente costretto, es ora tosse mal di gola raffreddore e febbre alta e sto solo mangiando agrumi, ma solo perché conosco la malattia, in caso contrario non avrei scelta se non fidarmi di un medico, sperando che sia onesto e competente
La mia ex per risolvere un suo problema ha passato 8 medici inutilmente per poi scoprire che doveva combinare tre delle cure per avere qualche effetto ahah capisco la questione. Spesso manco ti ascoltano perché hanno un cliente ogni 10 minuti.
aleradio: Grazie proggen per farmi sentire una persona fortunata. Io e le mie guance ben separate dalle gengive. E comunque un ragazzo che conoscevo, e ora è medico, ha diagnosticato la peste a due persone (c'è bisogno che lo dica? Lo dico: non era peste...), e non ha risposto al telefono mentre era in reperibilità perché era ad una grigliata. Voglio dire: il problema non è la scienza, il problema è il senso di responsabilità che nel sistema copro te che tu copri me non fa radiare personaggi di questo calibro
snes: Macaco, continui ad essere fuori fuoco scusa. Non c'e' dialogo dici sui vaccini. Eh, e non deve esserci! In autostrada esiste un limite di velocita' (in germania no, ma i tedeschi sanno autogestirsi) non e' che ci si deve mettere a discutere se sono giusti o meno: preservano le vite delle persone, si rispettano, punto. Che dialogo vuoi sui vaccini? Sei un medico? Un immunologo, un chimico? No, sei uno che legge cose online e le misura sulla propria esperienza personale... E' un po' poco per pretendere di aver diritto di parola su un argomento che ha come fine quello di preservare la salute della popolazione. Una cosa che sembra essere aliena a questo tavolo e' che: non ti si vaccina per preservare la TUA salute, ma quella di tutti quelli che ti stanno intorno. Non vaccini tuo figlio per fare un favore a lui, lo fai per farlo a tutti gli altri.
aleradio: In genere difatti chi sceglie di non vaccinare (o meglio sceglieva) tende a sottolineare la propria buonafede, il fatto che se lo fa è perché teme per il proprio figlio. D'accordo, però il vaccino è lì proprio per preservare la salute dei figli di tutti, anche di quelli che non possono essere vaccinati e quindi esposti ad un rischio esponenzialmente più alto. E comunque se il problema è la percentuale di rischio di controindicazioni, è molto più bassa di una percentuale di incidenti che non dovrebbe permettere a nessuno di: prendere aerei, treni, guidare, fare un buco col trapano, camminare su un ponte, nuotare, usare utensili, camminare a piedi nudi in casa (una delle più grandi cause degli incidenti domestici), insomma tutto ciò che non è morte di vecchiaia. Mi sembra un po' esagerata come misura. Ma saranno tutte cose dette e ridette che non ho letto nei commenti precendti
snes: Mi ero dimenticato di una cosa "come sta ancora in piedi questa storia dei vaccini se e' solo una buffonata?" Come stanno in piedi le religioni, con l'ignoranza e il subdolo messaggio che "se ci segui sei meglio degli altri". Si, va beh, come le religioni e basta quindi.
Caspasian: Lo ripeto ancora, Ippocrate non si rigira più nella tomba... è diventato una trottola!
snes: A vedere sciampiste e impiegati che pretendono di avere qualche cosa di utile da dire in campo medico? Ah si': si rigira e cerca il roipnol.
TataOgg: @[progg_nait94] questo alludere al sud iTaglia, è una sfortunata coincidenza di parole? Non è che mi reputi toccata eh.. però. EH
Caspasian: Parli tu che continui a rigirare le cose alla buona... Pure classista borghese ti sei scoperto con questa tua ultima perla... L' immunità psichica dal "gregge", questo perseguo e tu mi fai un bell' allenamento.
proggen_ait94: Caspasian, te puoi tornare nella discussione solo quando rispondi alle domande che hai più volte evaso :D se no non ha senso. @[TataOgg] sono veneto ma non stronzo tranquilla. Le disavventure le ho avute anche al nord
Caspasian: Argomenti di riflessione li ho forniti, solo che tu vuoi la pappa pronta, combatti questo vizio. "Te puoi tornare nella discussione solo quando...", ma ti senti...
Caspasian: Seguirò comunque il tuo "consiglio". Non sia mai mi dovessi infettare...
TataOgg: Dai, dai..... Non litighiamo... è una settimana che va avanti la discussione senza grossi intoppi. EH!
L'intendo di Nes è chiaro, è solo scritto alla Nes, suvvia! Nessuno che non sia medico può dire di essere medico, i medici salvano ancora la vita ma spesso sta anche alla nostra intelligenza capire che alcuni sono dei cialtroni e su questo siamo tutti d'accordo. Tutti abbiamo avuto brutte esperienze con medici di merda ma qua si parla di medie matematiche. La questione vaccini è matematica purissima.

La Sardegna è per i cazzi suoi (la giographia lo impone), personalmente non mi reputo sud di nessuno....Progg sai che una comunità di veneti vive in Sardegna da decenni (deportati in epoca fascista) e bestemmiano ancora come fossero a Treviso? (si, sto cambiando discorso.).
Caspasian: Certo cara, ci si punzecchia ma ci si rispetta mantenendo un livello considerevole di civiltà, grazie a tutti.
aleradio: L'intendo di nes o il nintendo di nes
TataOgg: Ti giuro Ale, mi sono accorta dell'errore solo dopo l'invio.. e stavo già ridendo da sola.. OVVIAMENTE il Nintendo di Nes!
proggen_ait94: vabbè ok, gli argomenti, la pappa e i vizi. Cambiamo discorso. Si, lo so, ci sono passato pure :) ho frequentato per anni una sarda e quindi la Sardegna
i veneti trapiantati sono rimasti più veneti di noi, vedi anche i taliani brasiliani, forse macaco ne conosce.
TataOgg: Lo credo anche io! Conosco dei ragazzi del paese (veneti-sardi ma più veneti) e ci bazzico pure per lavoro e sono autenticissimi! DOC
snes: Caspasian dici a me xhe rigiro la frittata? Forse hai ragione, il mio intento in effetti era solo sapere da chi ha scritto quella puttanata cosmica secondo la quale i vaccini farebbero diventare i bambini autistici, quale sarebbe lo scopo di tale gesto. Sai: quando accusi qualcuno devi anche presentare un movente per rendere l'accusa seria e degna di essere presa in considerazione. In una settimana nessuno ha risposto, tutti a far finta di niente... Boh, forse cercare di fare chiarezza e e' rigirare la frittata. Tu che non hai detto niente se non tirar trollate tipo "leggete i bugiardini!!!!" (Nel 2020... Meno male che ce lo dici tu!) O che parli di "ippocrate si rigira nella tomba" sei molto piu' fedele al clima di presa per il culo che aleggia su 'sta pagina. Quando vuoi puoi comunque illuminarmi: perche' diffondere l'autismo?
algol: Siamo a livello di superstizione pura.
Caspasian: Bravissimo! Sono i cervelli educati e formattati dalla TV, rete e dalla pubblicita, i nuovi globalisti senza propria cultura e identità. Comunque un pensierino su quella storia sull' autismo (che poi io non ho accusato nessuno, ho manifestato solo un dubbio) ce l' avrei, ma perchè elargire perle a chi identifica trollare col consiglio di leggere bugiardini? C'è pericolo di scoprir menzogne? Mi state assolutizzando coi vostri assoluti, se non vi risulta, non vi risulta, pace. Salutatemi Greta...
Caspasian: Attenzione algol con la storia della superstizione che sennò ti identifico una tua vita passata quando facevi bruciare gli "eretici" e le "streghe"...
snes: "un pensierino sull'autismo ce l'avrei, ma non te lo dico" ok, vai pure avanti a fare il buffone, e' divertente anche cosi'.
Caspasian: È un gran complimento che mi recepisci come giullare, divertente...
snes: E' perche' lo fai bene. Sei bravo.
TataOgg: Ficcare Greta in questa discussione é continuare, imperterriti, a fare un minestrone. Se proprio volete leggere i bugiardini, leggete quelli degli anticoncezionali, per farvi un idea. Leggete anche quelli dei tampax.. senza ricorrere necessariamente ai medicinali. Vedrete che i vaccini non vi sembreranno più così pericolosi. Ma che ve lo dico a fare...
proggen_ait94: e ancora zero risposte ahahah
hjhhjij: Ma ancora qui state ahahahha ammirevole. A parlare col nulla del nulla. Nes, proggen, grazie al cazzo che non ottenete risposte ne le otterrete mai, non ne ha, non ha le conoscenze e sproloquia riguardo un argomento sul quale non sarà mai in grado di dare risposte a domande logiche che gli verranno poste, fine.
Caspasian: Minestrone? Touchè, sono vegetariano.
Caspasian: E ti pare poco parlare col "nulla"...
TataOgg: Ahahah Caspy, sei terribile... 🥦
lector
Sì, è inquietante, ma il punto di vista che ne traspare è altrettanto inquietante.
Io ho due figli piccoli, li ho fatti vaccinare entrambi. Mi è costato, non ho potuto non avere dei timori, ci ho dovuto pensare.....
Ma poi ho scelto: fra le due prospettive (vaccinare o non vaccinare) mi sembrava molto più pericolosa la seconda e non solo per il rischio concreto di ammalarsi, ma per dove conduceva il ragionamento che ne scaturiva.
Io non credo a complotti, forze oscure, potenze aliene, multinazionali del potere, grandi vecchi, fantomatici "loro", o quant'altro.
Non ci credo per la stessa ragione per la quale non credo in Dio: non vedo il "disegno" dietro le cose, non ci scorgo una logica, una organicità.
Io credo nel caos.
Prima ne avevo paura, ora lo abbraccio. C'è un senso, una giustizia, più di tutto ci sono infinite possibilità nel caos.
E poi credo nell'uomo (ebbene sì), nonostante tutto questa assurda anomalia dell'esistenza è portatrice di infinito.
Ci autodistruggeremo, questo è certo, ma ne sarà valsa la pena (in fondo).

Caspasian: È talmente sotto gli occhi di tutti quello che succede che è tutt'oggi inappropriato parlare di "complotti". It's a hard life ...
macaco
Hai messo troppa carne sul fuoco, non so dove iniziare.... ah si, il green new deal, ahahahahah.
Ma qualcuno spiega a questi intelligenti plurilaureati che ci governano, che l´inquinamento é una cosa e la co2 un´altra?
Che l´effetto serra é una cosa che permette alla vita di esistere sulla terra, che l´universo si sta raffreddando per causa dell´entropia?
se vi informate solo sul mainstream non ne verrete mai fuori.

Caspasian: Ed io che credevo di essermi contenuto... Grazie caro.
proggen_ait94: o.o macaco, l'effetto serra sta aumentando, è quello il problema, non la sua presenza tout court. E poi cosa c'entra il fatto che l'universo nel suo complesso si sta raffreddando? È causato dalla sua espansione, non ha effetti su di noi finché il caro Sole continua le sue fissioni termonucleari
proggen_ait94: eppoi lo spazio interplanetario non è così freddo, hai visto i dati arrivati dal vecchio Voyager 2?
macaco: Tuttogiusto caro proggen a parte le fissioni termonucleari :)
proggen_ait94: intendi dire che il sole funziona in un altro modo? Cos'è il calore che arriva sulla terra allora?
macaco


Caspasian: Petrella radiato in tronco per aver detto come stanno le cose, se questi non sono metodi da regime totalitario...
Senza libertá il medico non puó agire in scienza e coscienza
Caspasian: Guardate Gates, Soros, Draghi, la stessa fisionomia di quella razzaccia lì...
Caspasian: Caro macaco lo specchietto per le allodole per tastare quanto siano riusciti ad implementare la mente collettiva passa per la discussione sui vaccini. Qui l' inquisizione ha fatto un lavoro pressocchè perfetto utilizzando tutti i mezzi a sua disposizione per attaccare il virus psichico della possessione. Delirî di fantomatiche epidemie albergano ormai indelebilmente nella mente della quasi totalità della gente. Facendo leva sulla paura hanno ottenuto il risultato di schiavizzare ulteriormente la nostra condizione attaccando la parte animica e confondendola ancora una volta con l' inganno materiale. Prove di guerra sono nell' aria ma se dovesse realmente manifestarsi questo disastro è perchè tutti noi lo vogliamo e infinocchiati a tirare fuori da noi stessi solo egoismo nutriamo il male che banchetta con i nostri peccati. Sarà un ventennio "movimentato", ne vedremo delle belle. Coraggio.
snes
Nostalgia di Voyager?

TataOgg: avvoglia...
ma anche nah
Taddi
Siamo di fronte ad un solo problema, viviamo in un mondo materialistico, nel quale tutto è orientato alla misurazione delle cose, compreso l'essere umano. Non vali per quello che sei, ma per quello che guadagni, sei un numero.
Il rilievo eccessivo dato ai soldi, money, fà si che i valori umanistici non trovino spazio. La soluzione (perchè c'è la soluzione), è focalizzarsi sulla tolleranza, sul senso del comportamento umano, sui valori più profondi della vita, sulla vita stessa.

Caspasian: Qui un caro fratello che espone che la tolleranza a queste violenze che subiamo non è più ammissibile, grazie.
Ricatto: vogliono vaccinarci tutti. E’ una guerra, fermiamoli | LIBRE
Taddi: sui vaccini non ho competenza, ma "ad cazzum" ritengo che sia meglio prevenire... no title
sfascia carrozze
Non ci ho capito gnente-di-nulla, al contempo ammetto di non veder l'hora di leggere questa storia delle "costolette di neonato al sangue".

Caspasian: Mi spingi a scrivere la seconda parte de "I sotterranei del VaticAno", 'sto giro ci finisco veramente al gabbio... Grazie.
Stanlio
Cit. "Era meglio morire da piccoli ehm, che restarci (piccoli)..." (R.Brunetta ex Ministro Per La Pubblica Amministrazione & L'Innovazione, figlio di putt... ehm, di un venditore ambulante e ultimo di tre fratelli, sedicente: "Andavo a lavorare con mio padre, venditore ambulante di gondoete, gondole di plastica nera." [...] e poi: "Vivevamo in nove in novanta metri quadri, con i miei due fratelli, mia zia vedova e i suoi tre figli. E comunque a casa mia non c'era un libro." [...] e niente!



Stanlio
Dov'è il problema ambiente?

Boh, sa l'cazzo!

Più interessante trovo invece: Dov'è il problema "chi comanda?"

Iran, l'attore Moni Ovadia: "Con la scusa della libertà Usa si sono sentiti in diritto di uccidere persone, rovesciare e destabilizzare governi" - Il Fatto Quotidiano

TataOgg: sono le forze del male a farci parlare dei vaccini mentre sta scoppiando l'ennesima guerra del c*zzo? FORSE SI.
Stanlio: dovrebbero vaccinarci contro la stupidità di chi fa & disfa credendosi dio in terra o meglio vaccinarLi contro la loro stessa stupidità che ci ha portato a dove siamo mannaggiaacchigliemmuort'...
Caspasian: Guarda la carta dei tarocchi "La torre", il fulmine divino distrugge la presunzione dell' uomo di innalzarsi a livello di Dio, e ci sono poi due personaggi, il Re che ha commissionato il lavoro di costruzione all' uomo che materialmente lo ha eseguito, i detriti colpiscono tutti e due ma il Re (il padrone) rimane vivo e il servo muore! Col nostro tacito assenso alle malefatte di quelle bestie ci becchiamo pure il castigo.
Stanlio: Sì, ma quel che forse ignorano sti padroni è che se continuano a far del male ai servi fino a dissanguarli e ad annientarli poi senza di loro essi non potran più considerarsi ed esser padroni e periranno entro breve alla faccia dll'oro & del potere!
Stanlio: ps è un serpente che si mangia la coda...
Caspasian: Ma "quelli" sono fatti così, 'ndo cojo cojo...
Caspasian
Ippocrate non si rivolta più nella tomba, è diventato una trottola!

TataOgg: Se genera un campo magnetico ci attacchiamo un cavo, così possiamo usarlo per produrre energia pulita.
Caspasian: Ci illuminiamo tutta Roma... 🌹
IltuoDeNome
Bell'articolo! Attendo fiducioso che tu scriva qualcosa sul femminismo.

Caspasian: Mi chiedi molto... Le donne vogliono il sangue (ed è un complimento), mi basta e avanza la mia amata consorte (e non è ironico).
Caspasian: Grazie.
TataOgg: Se lo fa scoppia la terza guerra mondiale. Altro che sangue... ☠️🖤
TataOgg: Ci piace la signora Caspasiana! 🤩
Caspasian: Lilli, la portavoce del Bilderberg, te la raccomando...
Caspasian: Potete dirmi tutto fuorché maschilista: ... e lo gestisco io!
Caspasian: Pure a me piace la "sua" signora 😜
TataOgg: 🤣🤣🤣
Quello non é femminismo...!!!
macaco: Solo un pazzo chiede ad un uomo di scrivere di femminismo :)
Geo@Geo: Così, tanto per andare contro (scherzo macaco!) controllate pure, ma i maschi scrivono tantissimo sul femminismo femminismo - la Repubblica.it
TataOgg: Possono farlo a patto che sappiano di cosa parlano, del resto il femminismo riguarda tutti.
Geo@Geo: @[TataOgg] certe donne hanno scritto cose antifemministe, pensando di essere seriamente femministe, believe me 😂😂🤗
TataOgg: Già, c'è poco da star allegri. C'è molta confusione su cosa sia femminismo e cosa no, le donne spesso son le più grandi maschiliste senza rendersene neanche conto!
macaco: Wow! Che apertura mentale encomiabile. Ogni tanto critico mia moglie, che mi sembri usi il maschilismo per giustificare ogni torto subito. Ma potrebbe essere una mia mancanza di sensibilitá, chissá...
Caspasian: La terza che hai detto...
macaco: Ahahaha, maledetto! :)
Caspasian: 🌹
puntiniCAZpuntini
puntiniCAZpuntini Presidénte onoràrio
<< Sono tutti preoccupati per l' ambiente >>

Bèh, anche no. Si stanno confondendo e fondendo i cicli di Milankovic con la raccolta differenziata.

Il resto non l'ho letto, perchè se parti così chissà poi dove arrivi.

sfascia carrozze: In realtà anch'io non sono così persuaso che gli effetti collettivi delle variazioni cicliche dei parametri orbitali della Terra influenzino il clima.
E' però pur vero che L'eccentricità orbitale, l'inclinazione assiale e la precessione dell'orbita terrestre variano periodicamente e danno luogo, quando i loro effetti sono in fase, a glaciazioni ogni circa 100.000 anni.
Ecco.
Caspasian: Il finale caustico ti sarebbe piaciuto...
Caspasian: E infatti, sfascia, il polo magnetico si sta spostando verso la Siberia...
puntiniCAZpuntini: Mah, diciamo che è un discorso gigante senza fine che però può concludersi in un "tutto fa brodo, in percentuali diverse". Trovare le percentuali sarebbe davvero lungo.

Io comunque pianto alberi e faccio foreste, quindi vi salverò. Dormite sonni tranquilli, pezzi dimmerda.
Caspasian: La cosa è gigante e già sarebbe qualcosa se ognuno facesse il suo anche un minimo. La mia casetta nel bosco me la tengo stretta. Ho apprezzato il complimento tuttattaccato.
puntiniCAZpuntini: Sì sì, più gigante di quello che credi. Pianto davvero foreste di Alberi, e quando non pianto e non smisto contatti e contratti, leggo ricerche sul tema.

Comunque, non offenderti, ma il nostro sporcare e usare la plastica conta per tipo uncazzo percento. Oh poi tutto fa brodo, il problema è che se a uno gli dici "butti in terra la plastica non riciclabile e quindi si scalda il pianeta", quello ti spara in culo e butta ancora più carta.
se gli dici "si scalda il pianeta perché siamo in una specie di "estate della nostra galassia" (che tecnicismi, eh?), se non vuoi fare la fine dei Megalodonti, pianta alberi e innaffia la terra, quello magari un paio d'alberi li pianta.
Caspasian: Ti seguo 🌹
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Ehilà Caspasian, noi non ci conosciamo e oggi ne approfitteremo per farlo.
Mi trovo a leggere una serie di argomenti, che hanno poco a che fare l'uno con l'altro: clima e cambiamenti climatici (ci sono), cibi e allevamenti carognosi (da denunciare), abitudini comportamentali sbagliate (da correggere) e così via. Va tutto abbastanza bene quando riporti (perché non scrivi tu, ma riporti il lavoro degli altri), finché non arrivi al cuore del tuo editoriale (che hai messo proprio per creare quella reazione che c'è stata!): vaccini e salute, un connubio esplosivo in era di "no vax" accaniti e convinti :).
Diciamo che tu sia un no vax convinto, purtroppo riporti documentazioni da blog e interviste dello stesso tipo, niente di scientifico. Se vuoi argomentare bene, inizia a cercare qui Home - PubMed - NCBI
Riconosco la buona fede, quando la incontro, ma anche la malafede e purtroppo i signori che nomini Wakefield (https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140673697110960/fulltext questo è il suo lavoro, assolutamente un embrione, al massimo da case report: 12 casi non sono nulla per provare una tesi!), Petrella è un poveretto che può avere le sue idee, ma non può cercare di convincere gli altri della loro validità (contro la mammografia e i vaccini, specie quello dell'HPV, che dimostra di non conoscere), Beppe Grillo (ma ancora con quella storia di Wakefield? ne ho già detto)

Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Continuo qui per spezzare un po'. Riporti, in totale buona fede, quello che ti convince di più e che ti vuoi sentir dire: medici, medici, farmaci, case farmaceutiche... sono una merda. Magari hai ragione tu, magari no: se siamo arrivati a questa età media così avanzata, non lo devi ai miracoli, oppure si se li consideriamo dei miracoli laici, quelli della ricerca scientifica intendo.

Che ci possa credere o no, solo settanta anni fa, si moriva di polmonite, otite, difterite, tetano, vaiolo, tubercolosi, poliomielite, morbillo, influenza, diabete, ipertensione, gotta (da insufficienza renale) e così via, perché? perché non c'erano antibiotici, antivirali, vaccini e quant'altro. La deprecata ricerca scientifica e i suoi annessi, sono servite a milioni di persone per avere una vita migliore, che poi si sono rovinata (parlo degli eccessi dell'occidente).

Magari non è chiaro che in Africa si muore perché non ci sono i vaccini, muoiono più bambini di malattie virali da noi eliminate (no vax permettento), che bambini denutriti. Certo poi c'è tutto il resto, non me lo dovete ricordare, però...

E qui finisco: gentilmente non fatevi infinocchiare da novelli Bonifacio (e il suo siero), dai Di Bella (e il suo metodo) e da chi, incazzati perché hanno scoperchiato la moltitudine di cazzate dette, si inventano complotti e allarmismi inutili e dannosi per chi si fida di loro.
So per certo che sarò bannata per eccesso di rottura di coglioni, ma a me piace rischiare tutto in nome della verità. Ciao, Caspasian, nice to meet you:)


Geo@Geo: errata corrige: dopo medici, ci sta "medicine" , sono pignola, ma fa parte della professione ;))
Caspasian: Cara, non sono contro i vaccini, anzi credo come tutti che all' inizio abbiano contribuito ad una bella ripulita, ma era anche un periodo che gli stati erano sovrani e si conquistavano diritti sociali. Oggigiorno con questo neoliberismo plutocratico ci vado un po' più con le pinze e non mi ritorna questa frenesia della copertura a tappeto a tutti i costi, medici radiati, fantomatiche epidemie bibliche, costrizioni che stanno sempre più assumendo connotati totalitaristici e non solo in questo campo. Libertà di scelta di rifiutare condizionamenti se sempre più invasivi.
Excusatio non petita, accusatio manifesta... Ciao.
Geo@Geo: Non so se la citazione latina è riferita a me, perché non mi sono scusata, ma ho argomentato in risposta alla tua presentazione del problema, anzi dei problemi. Semmai nella tua risposta c'è un tentativo di spiegare perché sei un tantino "skeptic, unbiliever" direbbero gli inglesi, agnostico o diffidente se preferisci :)
Caspasian: No, la citazione era riferita al sistema, e per quanto riguarda me mi darei più del paraculo.
Stanlio
Sa Defenza: Big Pharma ci sta iniettando enzimi cancerosi: i medici che l'hanno scoperto sono stati assassinati

Scrive il mio amico Cesare:
Quindi sostanzialmente ... non stavano uccidendo questi dottori perché avevano trovato la cura per il cancro o stavano curando con successo l'autismo ... li hanno uccisi perché questi dottori avevano fatto ricerche e avevano la prova che i vaccini con cui iniettavano i nostri preziosi bambini era la causa della attuale crisi di cancro e autismo!

E che ovviamente è fatto consapevolmente e di proposito! I dottori che hanno ucciso in FLorida avevano collaborato tra loro e si stavano preparando a rendere pubbliche le informazioni.

Spopolamento 101..aggiunge il veleno ai vaccini ... rende obbligo per legge che tutti i bambini devono essere iniettati per frequentare la scuola. Metodi di uccisione lenta. Pensano di essere giusti con la loro mentalità di tipo "sopravvivenza del più adatto". Solo i migliori geni sopravvivono? Queste persone non hanno anima.

snes: Almeno tu, riusciresti a spiegarmi cosa ci si guadagna ad avere una popolazione con un tasso di autismo in aumento? A chi gioverebbe 'sta cosa? E' Giusto per capire.
TataOgg: 😂 Aspetta aspetta... Qua si scopre che Hitler era uno scolaretto!
Cioè, vorrei sottolineare la bellezza dell'articolo:
"Hanno chiesto a un gruppo di persone di pregare contro l'attacco e poi finalmente sono riusciti a trovare una linea radio sicura ... e così un'ora intera nello spettacolo sono finalmente tornati in onda e si sono collegati al dottor Broer e la prima cosa che ha detto è stata "I non ho alcuna intenzione e nessun motivo per suicidarmi "." Cit 1
Le fonti... Jesoo..
"Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali." Cit 2

No.
Stanlio: Guarda nes per me non ci si guadagna nulla per molte cose, vedi la falsa manutenzione dei ponti autostradali ecc, dei binari dei treni, degli acquisti inutili nella sanità pubblica, ma come fa presente anche TataOgg alla fine dell'articolo si invitano i lettori a farsi delle domande e a valutare personalmente ogni cosa come hai fatto gistamente anche tu...
hjhhjij: Stanlio tu veramente hai preso per buono quell'articolo ? Aspetta, la vado a raccontare ai miei due amici extraterrestri che sono qui fuori dalla mia finestra a bordo delle loro piramidi volanti.
Stanlio: No accagei, però dà da pensare a tante cose sporche che accadono e che ci vengono raccontate prima da tizi, poi da cai ed infine da semproni (vedi p.e. l'ebola) e che noi credo mai sapremo di preciso come stanno bene le cose, forse lo sapranno un giorno i ns pronipoti...
Aspetta ehm, a proposito dei tuoi amici extra invece di raccontargli le nostre malefatte, perchè piuttosto non gli chiedi di farti fare un giro a bordo, hai visto mai...
snes: dalla falsa manutenzione ci guadagni che ti fai pagare e poi non svolgi il lavoro guadagnando così il 100% di quello che ti han dato per svolgere il lavoro. gli acquisti inutili fan guadagnare soldi a chi vende roba inutile. non mi sembrano due buoni esempi e non capisco cosa tu mi stia dicendo.
TataOgg: Stan occorre essere sempre scettici. Pronti a fiutare il marcio dentro ogni sito! Il gruppo di preghiera era troppo...
TataOgg: Oltre al resto ovviamente 😉
Stanlio: no, della manutenzione quel tuo guadagnare comporta poi un prezzo in vite umane come ci dimostra la realtàe altrettanto nella sanità che quella roba inutile poi la infiano a persone a cui non sreve causando altre vittime e a me sembrano esempi calzanti, comunque non ra tanto quello il pu-nto quanto mettere in evidenza che a li vello ambientale o sanitario o militare ecc. non sappiamo mai swe quel che ci viene propinato di volta in vilta a dx o a sx da quel pulpito o quell'altro, se sia vero, verosimile o inverosimile al 100% e TataO la vede come me che un pizzico di scetticismo ce lo metto sempre e comunque...
snes: Stanlio, non hai capito: a me interessa sapere chi e come ci guadagna dall'aveere piu' autistici in giro. Non mi dire "nessuno cm e per la malmanutenzione dei ponti", perche' chi si fa pagare e non lavora ha un ritorno economico dalla propria negligenza. Quindi qualcuno che guadagna c'e'. Chi possa guadagnarci dagli autistici, sinceramente non lo vedo. Ed e' quello che mi preme capire. Qui si c'e' gent che ha paura che i vaccini facciano diventare autistici, io sto cercando di capire secondo quesfa gente perche' lo stato dovrebbe fare una cosa del genere, che ritorno ne avrebbe. Tre giorni e nessuno mi ha ancora risposto, dev'esserci parecchia confusione nell'aria...
Stanlio: eddai nes ti pare che non abbia capito? vedi che non sono stato io a mettere in circolo qualsivoglia farmaco mi son solo limitato a postare un articolo tra i tanti che mi capitano sotto gli occhi girando il web, e se ti aspetti da me una risposta precisa su chi ci guadagna a breve o a lungo termine allora stai fresco, nel mio piccolo posso dirti chi credo non ci guadagni ma anzi ci rimetta..., però fin lì penso che ci arrivi chiunque.
snes: Beh, ma non si puo' muovere un' accusa senza avere un movente, il processo non regge. Praticamente quindi il concetto e': i governi e l'industria farmaceutica stanno facendo queste cose cosi', senza ragioni particolari, perché sono Cattivi. ...e' un discorso da bambini che neanche merita una replica allora.
Stanlio: allora, i disegni dei governi e delle industrie farmaceutiche o multinazionali in genere seguono sempre e comunque principalmente un proprio tornaconto che poi siano anche favore dei cittadini/consumatori può capitare ma solitamente e raro che essi si dimostrino Buoni.
snes: Non sto chiedendo mi si ripeta quel che dico io, sto chiedendo cosa ci guadagnerebbe ro stato ed industrie farmaceutiche dall' aumento del tasso di incidenza sulla popolazione dell' autismo. La domanda non è: ci guadagnano? Si/no; ma: "cosa ci guadagnano e come".
Stanlio: La domanda è pertinente e per quanto mi riguarda a meno che non sia volutamente retorica posso solo affermare che in tasca non tengo la risposta poichè non faccio parte ne degli apparati di quello stato ne dell'industra farmaceutica.
snes: ok e quindi mi chiedo (non "ti": "mi"; è un pensiero a tastiera alta) come si può esser convinti che qualcuno delinqua senza vedere il fine del supposto delinquente. voglio dire (l'ho già detto in realtà) quando vedi un film in cui il movente del villain non viene spiegato la prima cosa che pensi è "che cazzata" a meno che il film non sia una fiaba per bambini con il mondo diviso in "buoni" e "cattivi".
<< -"E questo perchè vuole liberare un virius letale su tutti gli stati uniti?"
- "Boh, non lo dicono..."
- "Bel film di merda...">>
Manco i film della marvel...
Quindi si crede a una storia scritta peggio di un film della marvel (o di una puntata della signora in giallo o di colombo) a ben pensarci. E ci si crede con fede assoluta in certi casi. è interessante a ben pensarci.
boh, non mi chiedo nulla alla fine mi sa... sono solo molto confuso dal cercare di capire come e perchè queste teorie hanno così forte presa su alcune persone e soprattutto su persone.
snes: e soprattutto su QUALI persone* sorry.
Stanlio: boh, bah, buh, beh (manca il bih alle esclamazioni... o forse c'è ad uso e consumo di Aldo del trio con Giovanni e Giacomo, non ricordo), sul resto degli animali o i vegetali e i minerali in effetti non han mai avuto presa alcuna...

macaco
Un argomento interessante, citato nell' editoriale, è quello della scuola. Ho visto parecchie conferenze che disegnano una situazione preoccupante. Dal mio sto osservando la situazione brasiliana. Dopo 14 di governo PT si sono riuscite ad introdurre delle tematiche quali la cultura africana e indígena, pur rimanendo in una situazione molto precaria. Quest' anno ci saranno dei cambiamenti voluti dal Bolsonaro, in primis togliere tutto quel casino del gender voluto dalle sinistre. Ce la farà, quell' inutile miseria di uomo? Ne dubito, già che sospetto che sia un disegno dell' unesco legato forse al controllo delle natalità. Ma chi lo sà?

Caspasian: Un bel casino che cerchino di inculcare a tutti i costi 'sto cazzo di gender, la famiglia allargata, la sessualità "fluida", nei film, nei modelli di vita, a scuola, in televisione, nelle pubblicità, nel linguaggio, due papà, due mamme, adozioni, utero in affitto, gay pride. OOOOO! Una bella ripulita biblica ci vorrebbe per 'sta manica de froci...
macaco: È l´unico argomento col quale mi sento abbastanza d´accordo con i conservatori. Adesso apro l´ombrello contro il lancio delle DeVerdure.
macaco: Quanto tempo é che vivi fuori dall´Italia? Dopo questi dibattiti, mi son chiesto se é solo una coincidenza che noi due, i soli che non si fidano di nulla del sistema, abbiamo anche questo in comune.
Caspasian: Per quanto riguarda lanci di verdure mitico Richard Benson senza ombrelli né paracadute:
15/02/08 Richard annulla concerto all' Alpheus...esagerati!!
Caspasian: Sono quasi vent'anni che vivo a Praga, certo un po' di distanza aiuta a vedere le cose con un coinvolgimento meno isterico ma ho diversi amici in Italia che non hanno l' anello al naso e che sono consapevoli della guerra sotterranea che si combatte. D' altro canto il suolo italico è l' ultimo baluardo da conquistare da parte degli "inumani" per avere la totale egemonia. In Italia tuttora si sono incarnate la quasi totalità…
TataOgg: Casp, 🎣....
Questa é l'impressione che ho.
Ciao
Caspasian: Chi abboccherebbe all' amo?
TataOgg: Non tu, caro, non tu...
Caspasian
Ben informata sembra la signora...
HOW TO STOP AN ANTI-VAXXER TRAINING VIDEO-Sub.m4v - Google Drive

Caspasian: Non c'è più neanche bisogno di tirare fuori fantomatici complotti: è tutto alla luce del sole.
Geo@Geo: Measles, Mumps, Rubella Vaccination and Autism | Annals of Internal Medicine | American College of Physicians chi ha tempo o voglia legga. Controlli su oltre 650.000 bambini danesi + bibliografia varia, ciauuu
Stanlio
Storia strana,
la storia del nostro mondo:
non tutta del mondo,
non tutta nostra,
non tutta storia;
non tutta così strana.

.: Paul Celan :.

Caspasian: Calza a fagiuolo (o cade a pennello). Bella!
bacquit
BASTA GRETINI!!!!
Allarme clima, 500 scienziati contro tutti: “È una farsa” - IlGiornale.it

puntiniCAZpuntini: Il Giornale: è una farsa!
I 500 Scienziati: Poi la spiegazione: il clima varia da quando esiste il pianeta con fasi naturali fredde e calde. “La piccola era glaciale si è conclusa solo di recente, intorno al 1850, quindi non sorprende che oggi stiamo vivendo un periodo di riscaldamento”.

E il Giornale, anzichè parlare dei migliaia di scienziati che hanno portato tesi e dati ai vari meeting internzionali sul clima, parla di Greta. "Basta parlare di Greta!", e lo scrivi in prima pagina quasi tutte le settimane.
bacquit: @[puntiniCAZpuntini] IlGiornale e Libero sono gli unici quotidiani indipendenti, liberi dalla censura comunista.
puntiniCAZpuntini: Vendo Punto Abarth 2009 con soli 300mila Km, scarico maggiorato e stereo polini a reazione. Astenersi Perdi Tempo.
Stanlio: Il Giornale e Libero sono gli unici quotidiani che stan bene come arredamento ad usufrutto nei vespasiani.
gaston
Problema ambiente e problema consumi più o meno son la stessa cosa.
Io vedo che ogni giorno porto al cassonetto 2 o 3 sporte di rusco.
In gran parte plastica. Devo prendere provvedimenti. Consiglio anche agli altri di farlo.

Taddi: "rusco" è fantastico, forse lo capisco solo io... (pattume)
Caspasian: Bravo Gaston, iniziamo a guardarci dentro (anche al secchio). Grazie.
snes: La madonna quanti siete in famiglia? Io son solo, faccio un sacchetto di plastica ogni 3 settimane e uno di indifferenziata ogni due. Vetro non bevo da nni, quindi boh, avro' una bottiglia di olio all'anno da smaltire. Ma tre sacchi al giorno di plastica... Che cavolo combinate?
gaston: In effetti dobbiamo smettere di prendere le verdure confezionate.
Poi l'acqua minerale, yogurt, latte...io gliel'ho detto a mia moglie che mangia troppo...
Stanlio: Anche a casa mia all'incirca everyday van dai 2 ai 3 sacchi da smaltire nei cassonetti e tanto per risponder a nes di solito siam in cinque, ovvero consorte, cognata, nipotina, mamy, & el sottoscrivente sempre chè non arrivino visite semi inaspettate ad allietarci tenendoci compagnia al desco cioè quasi tutti i giorni chel buon dio manda in terra e ehm, il primo provvedimento che prenderei è quello di impedire l'accesso all'uscio di chicchessia... hai visto mai!

ps la moglie non è che mangi più di tanto ma la nipotina dodicenne non la batte nessuno, quasi quasi la iscrivo al Guinness dei primati chissà che non ci scappi un bel premio in contanti così siamo tutti più contenti. XD
macaco


macaco: Par-condicio per chi volesse approfondire.
Caspasian: Aggiungiamoci pure questo...
Elevated blood histamine caused by vaccinations and Vitamin C deficiency may mimic the shaken baby syndrome. - PubMed - NCBI

L'elevata istamina ematica causata dalle vaccinazioni e dalla carenza di vitamina C può imitare la sindrome del bambino scosso.

I risultati dell'ematoma subdurale e delle emorragie retiniche nei neonati, senza alcuna storia documentata di traumi gravi, non indicano sempre l'abuso di minori. Una combinazione di deplezione di ascorbato e iniezione di proteine ​​estranee può causare un livello molto elevato di istamina ematica, portando a fragilità capillare e sanguinamento venoso. Questo può essere prevenuto dalla somministrazione di vitamina C.
Caspasian: Caro macaco finalmente mi hanno dato del "buffone" che non risponde alle domande ma mi attengo all' avvertimento di Nostro Signore Gesù Cristo: "Non regalate le perle ai porci!" Questa "perla" è solo per te, ciao.
VACCINI PERICOLOSI: QUESTE SONO LE PAROLE DELLA DOT.SA THERESA DEISHER PhD in FISIOLOGIA CELLULARE
Caspasian: Per i dilettanti che hanno inquisito a più non posso, invocando "le prove?, le prove? Dove sono le prove? Caspasian sei solo "chiacchiere e distintivo!" Caro macaco interesserà solo te questo video.
“Vaccinare in sicurezza” organizzato dall'ONB - Intervento della dott.ssa Theresa Deisher
Caspasian: ... sottotitoli in italiano, attivare...
Caspasian: Questo è il più tosto, è in inglese, con sottotitoli in inglese.
Dr Theresa Deisher: Recently Aborted Baby DNA in Vaccines
Caspasian: Scusami macaco se mi sono appoggiato al tuo commento ma sei l' unica persona logica (ma anche johndoe) per condividere e ho sentito di unire ai tuoi argomenti di riflessione qualcosa per proporre qui quei quesiti che nell' altra discussione, diventata penosa, mi sono stati rigirati come accuse nell' essere nemico dell' umanità. Mi è prezioso confidare nella tua presenza.
macaco: Ma ti diró sinceramente che l´argomento vaccini non é un mio interesse specifico. Ho peró il brutto vizio di sentire puzza in certi posti, vizio che mi ha salvato da un educazione democristiana. Io non so chi abbia ragione, io continuo nel mio cammino, finora il mio istinto si é rilevato congruo alla mia rappresentazione della realtá. Il livello di attenzione rimane alto e ancora non mi spiego perché in questo posto che frequento da parecchi anni trovano poco riscontro le teorie alternative, e ho l´impressione che negli ultimi anni ció si sia aggravato. Forse non é sbagliato affermare che non ne sappiamo niente, il problema é che nell´era della tecnica, non sappiamo nulla se non nello specifico settore che occupiamo, doi conseguenza non avremmo la capacitá di opinare in nulla, che sia politica, economia, ambiente, etc.
Che fare allora? Liberare all´intuizione il pensiero, noi siamo esseri straordinari condannati a questo ordinario, se lo stesso diventa la nostra gabbia.
macaco: Per questo credo che dovremmo rivedere tutti i parametri che abbiamo, rendere la scienza comprensibile a tutti. Immagina insegnare nelle scuole prima la meccanica quantistica e dopo quella classica, ma pensa che rivoluzione sarebbe.
macaco: L´Italia vista da fuori sembra un caso emblematico, rappresentato bene da un lato da Mazzucco e dall´altro dal cicap, che seguendo le orme del suo padrino James Randi si sono trasformati da smaschera truffatori a denigratori delle scienze non ufficiali delle quali non hanno alcuna competenza per poter parlare. Un caso veramente interessante legato alla memoria dell´acqua, assolutamente ridicolizzato dai difensori della realtá prestabilita, ma che ha dei fondamenti scientifici abbastanza comprensibili per chi ha un minimo di base di fisica ondulatoria e chimica. O anche meno, basta guardare un video di Emoto e un poco di apertura mentale. Il vero ostacolo é la cultura materialista radicale che esiste in Italia, dopo secoli di distruzione del tessuto spirituale individuale.
snes: Io ti ho chiesto il movente, non le prove. Come si puo' non darti del buffone?
snes: Una settimana con io che aspetto e te che svii... sei palesemente qui a pigliar per il culo chi ti legge, a 'se vaccate non ci credi manco tu (grazie a dio). E allora "comico/buffone" e' il trmine piu' indicato.
Caspasian: Dal tradizionale attacco coercitivo al nostro corpo materiale si è passati ad un attacco verso la nostra parte animica, il movente è sempre lo stesso il controllo totale di tutto e di tutti usando qualsiasi metodo. Sempre secondo me e quel "buffone" che sono. Che niente niente potrebbe aprirmisi un' eventuale carriera nell' ambito del cabaret? Adesso ho risposto però...
snes: No, non hai risposto. Dire "per il controllo" non vuol dire niente. Una popolazione con problemi di comunicazione e relazione e' tra l'altro piu' difficile da monitorare, ma questo e' un altro discorso.
Un posto a Colorado pero' te lo sei guadagnato.
Caspasian: Ho risposto, ho risposto, è solo che sei dentro il razionale proposto. Ripassati la parte esoterica della questione. Interroga il Liber Mundi. Attingi dal database della coscienza collettiva. Sospendiamo a questo punto le libagioni... non è un quiz tutto questo.
snes: hai risposto? Figliolo mio, impara ad esprimerti perche' qui tutto c'e' tranne che una risposta.
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Vedo che la discussione è ancora aperta e passiamo dal tradizionale all'alternativo, anche se non pare così a macaco:). In realtà di alternativo ai vaccini o alla raccolta differenziata (semplifico) non mi pare ci sia molto da dire, vero è che quello che succede sempre nell'universo della ricerca fa ancora scandalo: per me è normale leggere tesi contrapposte o meglio report apparentemente differenti, ma la tipologia di ricerca impostata in laboratorio è sempre prestabilita a priori, quindi andrai a cercare solo quello che ti sei prefissato, nulla di più. Ecco perché le risposte sembrano diversissime, l'importante è che ogni ricerca sia fatta in modo serio e da poter essere usata a beneficio di tutti, integrando i dati raccolti si ottiene molto ma molto di più. Ricordiamoci che molte malattie, prendi a caso l'AIDS, erano mortali sino 20 anni fa, ora non più: sarà un caso? Comunque Caspasian, difficilmente difetto per logica, sure 😀🙋🏼‍♀️

Caspasian: Sono convinto di essere in presenza di un ' entità come la tua che rifugge vanità e scientismo, perciò: 🌹🌹🌹
macaco
Per ampliare un poco lo sguardo, e riflettere sulla professione medica, sottoscrivo tutto!
Luogocomune - “La Medicina che vorrei? Personalizzata, integrata e umanizzata”. Intervista al dott. Roberto Gava

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: