La situazione e’ tragica, ma non seria 

Ciao papà, ciao mamma.

Visto che è un po’ che non parliamo più volevo raccontarvi quello che è successo da queste parti negli ultimi tempi.

Allora vediamo, Papa Francesco avete avuto modo di conoscerlo a sufficienza, per cui possiamo evitare di parlarne.

Ah, ecco, ora che ci penso quello che sicuramente non avete avuto il piacere di conoscere, sicuramente non come Presidente degli Stati Uniti, e’ un signore con i capelli rossi finti e con la faccia da Stanlio, ma molto meno divertente, che porta il nome di Donald Trump.

Questo signore negli ultimi tempi è diventato il soggetto preferito di un altro signore con la faccia paffuta, ed il corpo anche, da cicciobello che ha mangiato troppi pasticcini, chiamato Kim jong-un, che lo provoca continuamente minacciandolo, un giorno sì e un giorno no, di buttargli addosso i suoi missili a testata nucleare preferiti.

Così, giusto per vederne la reazione.

Insomma, nel Mondo la situazione è tragica, ma non seria.

In Europa la situazione non è migliore.

In Spagna la Catalogna ha appena dichiarato una secessione perentoria, ma anche sospesa, dalla Spagna, anche in questo caso giusto per vederne la reazione.

Il governo centrale spagnolo, nella figura del premier Rajoy, ha duramente risposto: “Ma vi dobbiamo prendere sul serio o state scherzando?”

Insomma, che dire, la situazione in Europa e’ tragica, ma non seria.

E in Italia?

In Italia la notizia del giorno, quella veramente importante, e’ che il 28 ottobre prossimo ci sarà il remake di un evento spettacolare del passato: La Marcia su Roma.

Pare che sarà un grande spettacolo, dopo 95 anni da quella prima indimenticabile manifestazione.

Il partigiani hanno minacciato di riprendere le armi se il Re non interverrà.

Insomma, anche in Italia, la situazione e’ tragica, ma non seria.

E lì, la situazione come è?

Spero più seria, come diceva Totò.

Non ho altro da raccontarvi.

Semplicemente mi mancate.

zaireeka , Il 12 ottobre — DeRango: 10.99

BËL (06)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Stanlio
questa e la sera delle facce, prima da Heartie mi son beccato della faccia tosta (bella per fortuna) e più su mi si accomuna a quel viscido serpente made in USA, bene allora Vi posso garantire che noi Stanlio di tutto il mondo non abbiamo nulla a che vedere con le fisionomie plastificate alla Trumpet, sapevatelo una volta per tutte, nel mio piccolo m'è rimasta solo la mamma ottantanovenne quaggiù ed essendo quasi del tutto sorda ed anche semicieca s'è risparmiata le brutture audiovisive dell'ultimo presidente americano del cazzo, per il resto glielo racconto a volte alzando di vari decibel la voce o armandomi di lavagnetta glielo scrivo a pennarello cancellante, e che vuò fà, quando il gioco si fa duro i duri ecc...
BËL (00)
BRÜ (00)

ThorsProvoni
Mi piace il tuo modo di scrivere: sintetico ed elegante. Vado a sbirciare il tuo profilo...
BËL (00)
BRÜ (00)

Carlos
In realtà l'unico soggetto è Trump e l'unico oggetto è la Corea del Nord. Di mezzo ci sta Kim. La cosa più interessante era quella merda di Papa Francesco ma non hai voluto parlarne :-(((
BËL (00)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: