La lista d'ascolto


luludia

luludia : un palombaro nell'ombra (6)... Troppo

| DeRango™: 13.96 Komatsu

un palombaro nell'ombra (6)... Troppo difficile

BËL (06)
BRÜ (00)

Dislocation: Che gioiellino hai trovato, cagnaccio da tartufi....
luludia: ahahah...
Dislocation

Dislocation : MESSIEURS ET MESDAMES, LA SEMAINE

| DeRango™: 22.17 Komatsu   Isolabile

MESSIEURS ET MESDAMES, LA SEMAINE ROXY.....

For Your Pleasure

In fondo all'anima, scava.....

Old man, through every step a change, you watch me walk away
Tara, tara, tara, tara...

BËL (10)
BRÜ (00)

Battlegods: Tara tara...come se la canta il Dislo!
hjhhjij: Vabè qui il massimo.
Johnny b.: Poche cose non mi piacciono dei Roxy Music più che altro qualcosina di quando Brian Ferry divenne ancor più dittatore della band da Siren in poi. Dei primi quattro album difficile trovare cose da criticare negativamente.
Johnny b.: Bryan Ferry.
dipsomane: la maestosità
Johnny b.

Johnny b. : Black Sabbath ~ War Pigs

| DeRango™: 17.55 Komatsu   Isolabile


BËL (09)
BRÜ (00)

Falloppio: Spaziale ....
Dislocation: Le sirene dei bombardamenti sotto la chitarra di Tonino.
hjhhjij: Sto riascoltando proprio 'sti giorni "Paranoid". Disco incredibile.
Dislocation: Suonato con semplicità ma ancora importante ed incisivo risentito oggi. Poi c'è il solito adorabile zio Ozzy, cialtrone nella vita come nel canto, ma affilato come un coccio di bottiglia....
Johnny b.: I primi sei dischi da possedere assolutamente, questo un must ma non il solo. Tanto semplici all'apparenza quanto seminali.
adrmb

adrmb : Genesis - Entangled Bella gente,

| DeRango™: 14.10    Proggarolo Komatsu

Genesis - Entangled Bella gente, dato che sono stato aggiunto ieri al gruppo quale migliore occasione per un repost?
IL FINALE.
muore

BËL (05)
BRÜ (00)

sergio60: il colpo di coda! in tutti isensi..poi non saranno più i "miei" genesis...gli riconosco sprazzi qua e là sul successivo e già popparolo wind.. ma qui sono ancora loro e il finale di questo brano vale tutto il disco...
adrmb: Conta che per me questo è forse più bello di Selling
Johnny b.: A forza di metterli che è cosa giusta mi incominciano a intrigare mai amati, mi si aperto uno spiraglio.
adrmb: Guarda io con loro con gli ascolti cerco veramente di trattenermi il più possibile perché so quanto possano stufare, specie chi non li ama/gradisce, come te (se dovessi fare un ascolto qui per tutte le volte che li sento fareste prima a cambiare il titolo del sito in "Genesis fan club" ahahah). Felice invece che ti abbiano fatto l'effetto opposto!
Johnny b.: No per me fai benissimo a postarli curioso come sono. Non sempre tutto ti arriva subito alcune volte ci vuole tempo e per questo che io difficilmente denigro ciò che non mi arriva subito. Comunque brano bello bello.
sergio60: caro @[Johnny b.] se ti dico che dal loro secondo fino a questo sono stati forse il gruppo più seguito in virtù della loro musica si non comune e complicata ma al tempo stesso di facile assimilazione ,cosa mi dici?...seguili,non te ne pentirai,magari limitati al periodo d'oro ,quello con Gabriel...
Alfredo: Ho sentito di un sacco di gente che si è stufata di loro col tempo. Io il prog lo ascolto pochissimo, tranne i King Crimson, quindi per quelle poche volte che li ascolto non mi stufano. Però tendono a smaronare, quello si. In particolare le ultime volte mi sono ascoltato Wind, che alla fine trovo proprio gradevole.
sergio60: io invece più li ascolto più mi piacciono! non so...risentire suppers ready è sempre un bel sentire,musical box poi...è sublime, potrei citare a memoria qualsiasi brano ,ma ritengo the lamb il loro lavoro più completo..una suite lunga 4 facciate onirica e per nulla scontata...
adrmb: Boh, onestamente i Genesis in sè non hanno stufato nè smaronato neanche me, per la fortissima impronta melodica di Banks... cioè giusto dovessi fare un nome, sarebbe la coda di Cinema show, ma in realtà anche quella la trovo gradevolissima (nonché stra-bello la transizione al tema di Dancing), quindi niente, rimango di parte eheheh
Alfredo: Come tanti altri, resta il fatto che ho sentito molta gente che a distanza di anni li ha abbandonati. Non ne so il motivo, forse han risentito più di altri del passare del tempo, chi lo sa. Poi come ho detto io mi tengo quasi sempre alla larga dal prog e ascoltandoli due volte all'anno non possono stufarmi nemmeno volendo :D
Dislocation

Dislocation : SETTIMANA DEL RAGAZZO GELOSO John

| DeRango™: 36.48 Komatsu   Isolabile

SETTIMANA DEL RAGAZZO GELOSO

John Lennon - Working Class Hero
In quetsa "settimana" di ascolti non metterò ne "Imagine" né "Mind games", ma questa non sono riuscito a negarmela.....

"Ti fanno del male a casa e ti picchiano a scuola, ti odiano se sei intelligente e disprezzano gli stupidi, finché non impazzisci, non puoi seguire le loro regole.
Un eroe della classe operaia è qualcosa da essere.
Dopo averti torturato ed impaurito per vent'anni interi si aspettano che tu intraprenda una carriera e quando non puoi funzionare sei così terrorizzato
Un eroe della classe operaia è qualcosa da essere.
Ti mantengono drogato con la religione, il sesso e la TV, ti pare d'essere intelligente, senza classe sociale e libero, ma sei ancora un cafone del cazzo, per quanto ne sappia io.
C'è dello spazio lassù sulla vetta ma prima devi imparare ad uccidere sorridendo.
Un eroe della classe operaia è qualcosa da essere.

BËL (14)
BRÜ (00)

Dislocation: Ora.... sarebbe facile attaccarsi alle parole per fingere di non capire il significato... "eroe"..."classe operaia"... parole che per molti, non per tutti, certo, hanno cambiato anche di molto il loro significato originario e puro... e poi Lennon, lui, straricchissimo, lui, eroe della classe operaia... facile farsi quattro risate... ma il testo, semplice e lineare senza grandi voli pindarici di poesia e lirica, dice tutto subito e senza perifrasi........ Non è neanche necessario rifarsi al periodo…
imasoulman: eh beh...è incredibile come c'è gente che consideri Lennon uno che 'ci faceva'. La sua vita, la sua storia privata, prima ancora che pubblica, dimostrano a chiunque abbia un po' di onestà intellettuale che era uno che 'c'era'...
Dislocation: Ho scritto il commento al mio stesso post apposta.
Alfredo: Io comunque non riesco ancora a capire questo tara mentale di certi secondo cui "eh beh, ma chi è ricco non può parlare dei poveri". A parte il fatto che chi nella storia della musica ha affrontato temi sociali spesso ne ha parlato proprio perchè li ha vissuti (quindi paradossalmente, nonostante la ricchezza in quel momento, potrebbe anche conoscerli meglio di tizi che magari non hanno mai avuto gli stessi soldi, ma nemmeno gli stessi…
imasoulman: hai sintetizzato in duecento battute il mio dibattere annoso su questo tema
Dislocation: Ho scritto il commento al mio post apposta.
Alfredo: Si difatti sono d'accordo, mi riferivo alle classiche critiche
madcat: Si ma al di là del concetto del "Working Class Hero", qua ti sbatte in faccia realtà sociali di merda che di merda penso lo siano un po' per chiunque abbia una sensibilità diciamo media, ecco. Concetti tanto semplici quanto veri fino a far male
madcat: *sensibilità diciamo almeno media
Dislocation: Quantevverosignoramia.
luludia: un pezzettino del mio cuore...
dsalva: Tanta roba!
IlConte: Nel caso tanti inutili parlano senza conoscere l'infanzia e l'adolescenza di Lennon.
Dislocation: Ho dovuto Belarla anch'io.
Dislocation: Ho sempre molto amato questa onestissima versione Green Day - Working Class Hero (Video)
HOPELESS

HOPELESS : Joy Division - Unknown Pleasures

| DeRango™: 23.75 Komatsu   Isolabile


BËL (11)
BRÜ (00)

imasoulman: perchè mi freghi i dischi da isola deserta?
HOPELESS: Uá! Desolatissimo.. E pensare che volevo ascoltare Substance ieri notte... Però c'è sempre quello di Staglieno e poi quest'opera d'arte è pur sempre uscita nell'epoca della sua riproducibilità tecnica ;-) good morning, Mister.
Dislocation: Seeeeee, intanto se non lo digitavo io, l'Isolabile, voi due vi perdevate ...... Staglieno, eh?
HOPELESS: Tu sei di Genova se non sbaglio.. Prima o poi verrò a visitarlo il Monumentale... C'è ancora quel sepolcro?
Dislocation: C'è e ci rimane..... La Tomba Ribaudo nel Cimitero di Staglieno e una canzone dei Joy Division | Italian Ways Dal porto antico/Acquario col bus n. 13, una ventina di minuti, a piedi 40 minuti. Dalla stazione Brignole mezz'oretta scarsa a piedi, 10 min. col bus n.13... vale la pena....
HOPELESS: Thank di tutto dis, link e indicazioni, sei meglio di lonely planet.
Dislocation: Sono, invero, lonlidislochescion.
Johnny b.: Già si è detto tutto. Ultraseminali.
ALFAMA

ALFAMA : ttps://youtu.be/sXaRvZdJvDY

| DeRango™: 0.00 Komatsu

ttps://youtu.be/sXaRvZdJvDY
BËL (00)
BRÜ (00)

llawyer: Scavando a fondo forse si ascolta...
Dislocation: Inesorabile, ineludibile.... #senzaclip
Johnny b.

Johnny b. : Depeche Mode-Little 15 (Remastered)

| DeRango™: 15.89    JukeBox Komatsu   Electrofona


BËL (06)
BRÜ (00)

Dislocation: Bell'esempio di collaborazione tra la scrittura scarna e semplice di Martin Gore e l'arte "arrangiatoria" di Alan Wilder, che ha rivestito il brano d'un'aura complessa, come un quartetto d'archi per tastiera elettronica immerso in una gelida atmosfera quasi baltica, o russa, senza percussioni né cassa in quattro né gli altri orpelli che in quell'anno avrebbero poi contribuito a qualificare i quattro come gruppo di rock elettronico da stadio ("101" è a un passo....) Il brano,…
Johnny b.: Bravo, analisi che condivido in toto.
Almotasim

Almotasim : 1965 HITS: A Change Is

| DeRango™: 17.46    JukeBox Komatsu   Isolabile


BËL (07)
BRÜ (00)

imasoulman: 1965, che grande anno...;) (anche se lo zio Sam era già nel mondo dei più...)
imasoulman: 1965, che grande anno...
Dislocation: Degna summa di tutto il suo già notevole repertorio..... Forse troppi archi ed un po' mieloso, ma grande standard...... Aaaiuosssbooonbaiari vainalidolcientttt.....
Dislocation

Dislocation : SETTIMANA DELLO STRANO FRUTTO Billie

| DeRango™: 9.60 Komatsu   Isolabile

SETTIMANA DELLO STRANO FRUTTO

Billie Holiday God Bless The Child

BËL (05)
BRÜ (00)

Dislocation

Dislocation : SETTIMANA DELLO STRANO FRUTTO Billie

| DeRango™: 23.22 Komatsu

SETTIMANA DELLO STRANO FRUTTO

Billie Holiday - Strange fruit

Lo strano frutto di cui si parla in questa "canzone" (sempre che non intendiate per canzone un termine riduttivo e simile a "canzonetta", nel qual caso codesta dovrebbe essere annoverata tra le opere immortali dell'ingegno umano...) è in realtà il cadavere di un nero impiccato ad un albero, nell'epoca in cui, formalmente fuori dall'era dello schiavismo, nel sud (ma non solo) degli USA si usava riservare tale fine ai colored anche solo sospettati di qualsiasi reato, dall'abigeato al furto di una mela dall'albero di un bianco.... e a volte anche per nessuna ragione valida, così, per fare da esempio per i "negri che alzano troppo la cresta"......
Il brano lo dobbiamo ad un professore comunista americano, Abel Meropol, che lo scrisse dapprima in forma di semplice poesia e poi lo musicò, presentandolo alla Holiday che lo incise nel 1939, pur sapendo di avere a che fare con un testo che non faceva riferimento agli argomenti "soliti" del suo repertorio, come l'amore nelle sue accezioni più dolenti e l'abbandono.
Quasi subito ne fece dapprima un suo personale inno antisegregazionista e poi, inevitabilmente, uno standard ancor oggi eseguito da chi voglia non soltanto mettersi alla prova come esecutore di canzoni ma soprattutto da chi intenda calarsi nell'orrore del razzismo e della cecità morale più completa. Su tutte ricorderei le versioni di Robert Wyatt e di Annie Lennox, particolarmente struggenti.

BËL (12)
BRÜ (00)

imasoulman: te lo sei giocato presto, il jolly...;)
Dislocation: Tolto il dente.
imasoulman: questa meriterebbe da sola (DA SOLA) una recensione ad hoc...per significato e significante. Per come Billie la pensava come momento culmine dei suoi concerti, unico risarcimento possibile all'interprete che doveva 'intrattenere' i bianchi della 'jazz-age'. Era, insomma, il suo momento. Vi ho divertito? Ora, ASCOLATEMI...
imasoulman: *ASCOLTATEMI...
hjhhjij: Ecco, si. Tutto.
zappp: l'essenza massima del jazz cantato, indipendentemente dal sesso.
adrmb: ニーナ・シモン版「 STRANGE FRUIT 奇妙な果実 (歌詞付) 」Maki Asakawa 浅川マキ Passo per segnalare la spettacolosa cover della Asakawa, riallacciandomi all'ultima frase di Dislo.
Dislocation: E sei passato in tempo, non conoscevo la cover ma devo dire che è bella scura come si deve.
adrmb: Siii, poi lei fumava come un turco ahah
hjhhjij: Rick, ho letto, ora rispondo.
Dislocation

Dislocation : Toquinho, Vinícius de Moraes e

| DeRango™: 2.51    Latino Komatsu

Toquinho, Vinícius de Moraes e Clara Nunes - Paiol de Pólvora [ao vivo]

SARAVA', POETINHA! Settimana Vinicius De Moraes.......

BËL (01)
BRÜ (00)

Dislocation: Mulher e homem no paiol de pólvora, ninguém tem nome no paiol de pólvora, o azar é sorte no paiol de pólvora, a vida é morte no paiol de pólvora.
Dislocation

Dislocation : Buon compleanno, Ernesto.

| DeRango™: 7.51 Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb   Komatsu

Buon compleanno, Ernesto.
BËL (04)
BRÜ (00)

Dislocation

Dislocation : Radiohead - Paranoid Android Inno

| DeRango™: 11.72    Muzakians Komatsu   Isolabile

Radiohead - Paranoid Android

Inno alienato alla disperazione composto almeno da tre parti, dapprima di una bellezza straziante, con la voce straniata di Yorke che si agita su una base di bossanova subito virata a tinte metal e poi, inesorabilmente, verso una fine tagliata in due, una litania tossica ed una ripresa del tema hard che finisce poi in rumore assoluto. Il vero manifesto di fine secolo, fine anni novanta, fine tutto.

BËL (07)
BRÜ (00)

Pinhead

Pinhead : Archie and The Bunkers -

| DeRango™: 11.89 Komatsu   Novità   Consigliata


BËL (05)
BRÜ (00)

sotomayor: Molto bello sto pezzo.
sotomayor: Hai il disco, capitano?
Pinhead: Quello d'esordio sì, uscito nel 2015, può interessare?
rossana roma: Yes!
Almotasim : Come direbbe l'Alighieri: "chiavata in mezzo della testa".
iside

iside : #hundredcities (35) 26 GENNAIO 1943

| DeRango™: 3.59 Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb   Komatsu   Isolabile


BËL (02)
BRÜ (00)

Dislocation: Senti, @[iside], devi dirmi se hai messo delle microspie in casa mia e, se sì, per che motivo... è da ieri sera che pensavo di inserire questo brano, dico questo, tratto da questo cd stupendo che io posseggo, ma cercavo anche di commentarlo in un modo che non fosse stupidamente apologetico.... poi arrivi tu e la tua bella rassegna #hundredcities .... ecco... lo fai apposta?
iside: tu sei un mio fake. chiedi a @[G]
Dislocation: Ah, bé, chissà cosa pensavo... allora tutto a posto, scusa, eh?
iside: è l'età ;-)
G: Non posso che confermare, del resto non può essere che così, la proprietà transitiva del fake ed essendo voi nient'altro miei fake(s).
G: manca qualche congiunzione ma il senso credo si capisca forse, non so, faccio sempre più fatica ad articolare propriamente, credo, mi parrebbe
iside: Siamo tutti uno solo.
Dislocation: Una specie di entità unica che abita tutto il pianeta nella sua interezza, tipo l'oceano di Solaris. Che bello. Che brutto.
Dislocation: Nikolajewka, durante la ritirata di Russia, fine dell'accerchiamento... a perenne infamia del Mascellone e della sua cerchia di macellai che pensavano di mandare centomila ragazzi, il meglio di due generazioni, a sfasciarsi contro la macchina bellica sovietica troppo presto data per sconfitta dall'ex imbianchino alleato. Gli alpini, ma non solo loro, armati ed equipaggiati in maniera più ridicola che insufficiente, all'urto dell'Armata Rossa del dicembre '42 non resistettero che pochissimo, per poi ripiegare disordinatamente e…
iside: ""No signora no, suo figlio non l'ho conosciuto no signora no il sole sotto al ghiaccio eravamo in centomila e siam tornati solo in sei !" " cit. IVAN GRAZIANI - I LUPI
iside

iside : quanto mi manca il mare...

| DeRango™: 4.17 Komatsu   Isolabile

quanto mi manca il mare... #hundredcities (27) Paolo Conte - Genova per noi (1975)

BËL (03)
BRÜ (00)

Dislocation: Qui ti aspettavo. Grazie, @[iside].
dipsomane

dipsomane : marry me, I may be

| DeRango™: 5.19 Komatsu   Isolabile

marry me, I may be a lie
marry me, tell me the day that I die
who's got our future, little one
will there be a honeymoon, little one
please lie! please lie!
... per odino, che disco! (e c'è pure Epic alla batteria...)
These Immortal Souls - Marry Me (Lie! Lie!)

BËL (02)
BRÜ (00)

hjhhjij: Sabba di animate d'annate di lacerante umanità, il Blues di Howard. Uno dei miei dischi del cuore.
Dislocation: Sempre coinvolgente.
iside

iside : L'Ultimo Spettacolo - Roberto Vecchioni

| DeRango™: 8.37 Komatsu   Isolabile

L'Ultimo Spettacolo - Roberto Vecchioni ...quando è profondo e piacevole questo nascondimento poetico....queste fughe nei ripostigli dei ricordi...come calde le tane dei nostri ramarri del cuore...sempre un penultimo "spettacolo" di poeti e di commedianti per gli altri ....simulare una superficie per gli altri fino a ...."simulare se stessi" nell'oikos familiare e ritrovare l'intimo solo nei "buchi per nascondersi" anche a se stessi e amaramnete constatare che ..."non si è solo quando ti han lasciato sei solo quando qualcuno non è mai venuto"..... perchè è solo questione e una storia per una canzonetta ....dunque "vivat comoedia" .ogi nel mondo liquido delle finzioni di finzioni..." è sempre il momento di una buona commedia" diceva Nanni Moretti...il comico di aristofane come l'altra faccia del tragico Edipo triste...solitario y final al suo incontro col Dio che lo ha coinvolto in una storia non sua.....un mondo mimetico di parvenze e simulazioni e allora ..."superficiali come gli altri...casuali come la fortuna nel mondo sapendo essere "gravi e assecondare il proprio destino"....il poeta è un "fingitore che spesso si fa prendere nel gioco delle finzioni consapevolmente" anche contro la propria natura perchè convinto che tutto quel che è bello ama nascondersi e "ciò che è profondo ama la maschera"...il giusto travestimento che utilizza il pudore di un Dio e la debolezza e provvisorietà di un mortale ....rifrangersi nelle molteplici maschere dell'apparenza...e.....noi che amiamo i poeti dobbiamo abituarci e fidarci delle affermazioni ...idee....sentimenti e passioni di un "io" così poco snidabile e afferrabile.....ma che quando canta si dimentica della sua maschera e canta la propria anima nascosta come "una aletheia-verità"
(mauro orlando)

BËL (05)
BRÜ (00)

dsalva: "la presenza dentro l'assenza. Quando hai avuto un rapporto, c'è stata presenza nella tua vita e quella presenza permane, è accaduto qualcosa. Non importa se quel rapporto finisce, è un tratto fondamentale del percorso della tua vita. Un pezzo della tua vita è stato percorso da questa persona.....è come diceva Ungaretti: Nel cuore ogni croce resta, nessun cimitero è così grande come il mio cuore" (r. Vecchioni)
dsalva: Una delle canzoni a cui sono più legato del professore.....poesia allo stato puro!
Dislocation: L'immagine degli uomini, piccoli, goffi, disperati e nudi che però gli mostrano le mani in cui tengono la loro sorte, professandosi oltre ogni volere divino, mi ha seguito fin dalla prima volta in cui ho ascoltato questo brano....
iside

iside : #sudicisuicidi (6) CLAUDIO LOLLI -

| DeRango™: 3.05 Komatsu   Isolabile

#sudicisuicidi (6) CLAUDIO LOLLI - MORIRE DI LEVA (A UN AMICO SICILIANO) "non ci credi, quel lampadario mi sembrano due piedi."

BËL (02)
BRÜ (00)

Dislocation: Purtroppo m'è toccata pure questa, a vent'anni, vedere un commilitone togliersi la vita.
iside: questa me la sono risparmiata.
Dislocation: E' già la seconda che mi riapri in due giorni, sarai mica una specie di Nemesi?
iside: e non hai letto la storia di Mario...
Lastwaltz

Lastwaltz : Genesis - Firth Of Fifth

| DeRango™: 10.79 Komatsu   Isolabile


BËL (06)
BRÜ (00)

Dislocation: Bel, che altro? Ma perché non la postasti nel gruppo "Proggarolo"?
Lastwaltz: ma non ci fui in quel gruppohhhhh
Dislocation: Ma se posti 'sta roba fòstici!
dsalva: indiscutibilmente uno dei punti più alti della produzione genesiana.....la versione di seconds out è da infarto!!
ColCorpoCapisco

ColCorpoCapisco : DEPECHE MODE - But Not

| DeRango™: 8.25 Komatsu

DEPECHE MODE - But Not Tonight (Extended Remix) 1986

Settimana Depeche Mode. But not tonight descrive con precisione chirurgica quel momento in cui tutto è perduto, rovinato, malmenato, ripudiato, dimenticato e per qualche assurdo motivo si viene trafitti da un momento di lucidità e finalmente si lascia la presa, ci si sente leggeri, liberi e finalmente vivi.

[When my eyes have been so red
I've been mistaken for dead
But not tonight]

BËL (04)
BRÜ (00)

sergio60: Segnalazione molto interessante. ...e non banale
Dislocation: The stars in the sky bring tears to my eyes..... Just for a day, on a day like today, I'll get away from this constant debauchery...... Questo brano mi è sempre piaciuto moltissimo ma all'epoca fu visto come un passo indietro dei Depeche rispetto ai complessi meccanismi gotico-industriali che avevano eretto a base di campionature e sequencer... La semplicità e l'immediatezza di "But Not Tonight" fu presa come un accenno di ritorno ai jingle che…
iside

iside : Fausto Rossi (Faust'O) Live (full

| DeRango™: 6.04 Komatsu

Fausto Rossi (Faust'O) Live (full set) - Torino, 2017 qui mi troverai col sorriso tagliato a metà.

BËL (04)
BRÜ (00)

iside: peccato han tagliato tutte le parti parlate...
Dislocation: Essenziale, asciutto, emozionante.
dsalva

dsalva : Le vie del signore sono

| DeRango™: 4.33 Komatsu


BËL (03)
BRÜ (00)

Dislocation: "Ce sta gente intelligente e gente 'gnorante, no?"
Pinhead

Pinhead :

| DeRango™: 37.48 Scelta degli editor   Immaginifica   Artista del Popolo   Approvata dal Comindeb   PsychoKill   Komatsu   Colonna sonora   Santo Natal   JukeBox   Isolabile   In Siberia!


BËL (19)
BRÜ (00)

mrbluesky: pronto 118?
Pinhead: ahahahahahah metti bello piuttosto che questo deve diventare ascolto del momento!!!!!
mrbluesky: e ti menziono pure
Pinhead: La prossima volta suono tutto colla chitarra, diventerò una rockstar!!!
mrbluesky: okay e io faccio abbaiare il cane
Pinhead: Basta che va a tempo.
Dislocation: Avvertimi prima, per chi ha visto DUE volte live i fratellini occorre tanta, tanta preparazione, prima!
Dislocation: L'ho menzionata come Komatsu, mi sono accorto che mi scava dentro.... poi vi spiego come e dove....
Pinhead: Joey sarebbe stato fiero di me.
Dislocation: Forse sì, prima di estrarsi la spada dalla vena..... Dopo, invece, sarebbe passato alle mani, credo.
Pinhead: Nel senso che mi avrebbe stretto le mani commosso e mi avrebbe invitato a cantare insieme a lui, giusto.
Dislocation: Beh, sì, certo... oppure ti avrebbe stretto le manine mentre da dietro Johnny, con una bottiglia di gin ancora intonsa, ti colpiva con inaudita, ma efficace, violenza tra la 3^ e la 4^ vertebra cervicale. O forse no, magari andava come dici tu... ma forse....
Pinhead: Tipo Dee Dee Ramone questa canzone la odiava più di qualsiasi altra cosa, fosse per lui sarei finito malissimo :-)
Dislocation: Ho letto qualcosa anch'io, allora era vero?
Pinhead: Sì, pare che fosse perché, durante «Pinhead», saliva sul palco un ciccione travestito da Pinhead, saltando per tutta la durata del pezzo, e a Dee Dee sbatteva sempre il microfono in faccia, ferendolo. Come si fa a non volergli bene ai Ramones :-)))
Dislocation: Se la metti così sembra che vogliamo loro bene solo perché sono i fratelli un pò rinco....
Pinhead: Rinco... no, ma fuori di testa assolutamente sì, Dee Dee più di tutti gli altri.
Dislocation: Recentemente ho visto a Genova Marky, che tristezza....
Pinhead: Marky ha davvero poco senso, diecimila volte meglio CJ Ramone, è venuto pure lui in Italia e mi sarebbe piaciuto vederlo.
lector: Adesso si che DeBaser è morto....
lector: Non andava qui (eccheccazzo!).
dipsomane: ;-)))))
Pinhead: Ahahahahahahah sentito che roba?????
dipsomane: poi, oh, a cappella... solo i grandi! ;-)
Pinhead: Vero, tipo icsfactor, facci sentire qualcosa a cappella.
heartshapedbox: Mito.
Pinhead: Che delusione, ero sicuro che avresti detto un'altra cosa ahahahahahahahah
Carlos: Sto male :DDDDDDDDD
Pinhead: Pure io, si sente???
Carlos: Se non diventa ascolto del momento è un crimine contro l'umanità e istituisco un tribunale speciale all'Aja contro i debaseriani.
Kotatsu: Ma il Punk proprio quello cattivo.
Pinhead: L'apoteosi del diy proprio :-)
Kotatsu: Minchia ti manca solo la chitarra grattugiata e la batteria fracassona :D
Pinhead: Infatti il prossimo è colla chitarra, stay tuned!!!!!
Kotatsu: Ne ordino tre copie in vinile. Almeno queste feste farò dei regali alternativi alla solita cravatta.
Pinhead: Lo metto su Bandcamp, lo puoi scaricare da lì a gratis.
heartshapedbox: dimenticavo, #bastaranones
Pinhead: Non vale, lo devi dire a voce, dai heart ahahahahahahah
heartshapedbox: e da oggi anche #lindamortaccitua
heartshapedbox: non posso, sono in biblioteca ahahahhahaha
Galensorg: Sei il mio idolo! Ahahahahahah
Pinhead: Ahahahahahah se ci riesco mando il video come facevi tu.
G: @[turkish] @[tam] la prossima puntata solo di vocalizzi tipo questa meraviglia!
Pinhead: Se vuoi ne mando 177, uno per ogni canzone dei Ramones, e fai una puntata monotematica «Sing Along With Pinhead».
hjhhjij: 'sta cosa dei messaggi vocali ha già cominciato a far danni...
Pinhead: Sei invidioso perché non sai cantare gnégnégné
hjhhjij: Lo ammetto, non possiedo questa classe cristallina.
Pinhead: Proprio sotto «Leave Home», è il momento più bello della mia vita!!!!!
Pinhead: …
tam: in puro stile sleaford mods. fico :-)
Pinhead: Mi hai tolto le parole di bocca.
Almotasim : Smuove. Sgretola. Dilaga.
Pinhead: Spakka.
Almotasim : Preme. Compatta. Schiaccia.
De...Marga...: Ammmmore mio!!!! Sto preparando una recensione sul DVD "Raw" dei fratelloni..........Vedrai che botta!!!!! Perchè i RAMONES non si discutono, MAI!!
Pinhead: Sìììììììììììììììììììììììììììììì sentirai che commento!!!!!!!
De...Marga...: Te la butto li: e se la affidiamo a Margahead?
Pinhead: Meglio di no DeMa, andrebbe troppo alle lunghe, io ne ho una quasi pronta che appena ci riesco la finisco, e poi mi fermo per qualche tempo colle recensioni.
De...Marga...: Ok allora ci penso io soltanto.
Pinhead: E io sarò il primo a cinquettarti!
GenitalGrinder: Perchè il Punk senza i Ramones sarebbe monco...........
Pinhead: Ma nemmeno sarebbe esistito, caro il mio GG, e io che avrei fatto???
Almotasim : "Di cosa è fatta questa voce? Di aria, di polvere degli angeli e di gas del paradiso. Ma è anche voce di carne viva. Gli esce in questo tono soprannaturale, più che altro si “libra” a mezz'aria e poi cala fino a svanire, un incanto sospeso." E' la descrizione del canto di Tim Buckley, quello di Pinhead e' fatta di aria viziata, sputi e nere macchie di olio nel garage seminterrato. E' decisamente piu' punk…
Almotasim : *fatto
Pinhead: Semmai incidessi un disco, vorrei che lo recensissi tu.
Almotasim : Ti posso solo dire... Joey To The World.
Pinhead: DeeDeemmi quello che vuoi.
HOPELESS: Porca Troia Pin!
Pinhead: :-)
dsalva: bella Pin, ma adesso che ho sentito la tua voce, sai .....che ti facevo più alto?
Pinhead: Nella botte piccola etc. etc.
lector: Adesso si che DeBaser è morto....
Pinhead: Sono orgoglioso di avergli dato il colpo di grazia!
Almotasim : Morto che cammina.
Johnny b.: Ascolto del momento da inviare ai Dead Kennedys. Altro che Ron Skip Greer.
Pinhead: Ma infatti mollo tutto e mi do alla carriera della rockstar.