La lista d'ascolto


Stanlio

Stanlio : I WANT TO BE A

| DeRango™: 2.25 Più Lungo


BËL (01)
BRÜ (00)

Dislocation: Il buon Giovanni Volpee mischiava il suo cantato tipicamente di derivazione panc con temi elettrico/elettronici di gran respiro e pathos.... Seguiva le strade della Nuova Onda per trovarne i rivoli e le derivazioni, tranne, ogni tanto, buttare lì qualcosina di davvero inusuale e fuori dal sentiero tracciato, per i tempi, come questo brano sorretto (oddio!!!) da una chitarra acustica alla maniera del maestro Bowie di Space Oddity con tanto di assolo di violino finale od,…
IlConte

IlConte : Neil Young - Words (Between

| DeRango™: 22.24 Ultimo   Più Lungo


BËL (10)
BRÜ (00)

De...Marga...: Preferisco di un nulla "Old man" per ovvie ragioni anagrafiche.
IlConte: Più che giusto mon ami
Stanlio: all'epoca avevo imparato a memoria "Out on the Weekend " ma la mia preferita credo sia questa Neil Young - Needle and the Damage Done la più breve dell'album
IlConte: Per me subito dopo....
Dislocation: Quoto @[De...Marga...] Old Man.
dsalva: ahaahahaaha....come scegliere chi escludere dal lettone fra la Kidman, la Bellucci o la Thurman
Dislocation: Così, ad occhio, la Thurman.
dsalva: uhmmm.....sentiamo altri
Stanlio

Stanlio : ecco l'ex senzaclip, godetevelo tutti...

| DeRango™: 0.00 Più Lungo   Primo

ecco l'ex senzaclip, godetevelo tutti...

04/03/2012 - Dodi Battaglia

BËL (00)
BRÜ (00)

dsalva: rischiare un senzaclip per Dodi, è da veri eroi!!
Stanlio: come farne la recensione su DeBaser alla @[Bromike]...
Falloppio: Grande Bro
Stanlio

Stanlio : Hiroshi Suzuki - Kuro To

| DeRango™: 3.16 Più Lungo


BËL (02)
BRÜ (00)

mrbluesky: produttore di ottime moto
Stanlio: le famigerate "mottime"
Dislocation: Saranno parenti?
sergio60: si ..sò fratelli de latte!....c'ha un nome che sembra quello di un infermiere,,"curo tosciro"...
sergio60: il pezzo è bello ...mi ricorda certo jazz/rock inglese...brand x ..nucleus ecc ecc
Stanlio

Stanlio : Robert Plant And The Strange

| DeRango™: 2.73    Menzionator Ultimo   Più Lungo   Più Corto

Robert Plant And The Strange Sensation - Mighty Rearranger .wmv

Ecco riprendo questa frase riassuntiva dall'ottima recensione di @[VincVega] del 2005 "Il finale "Brother Ray" è un omaggio di un minuto a Ray Charles dove il piano e le percussioni la fanno da padrone mentre Plant si lascia andare a gorgheggi e lamenti incomprensibili ma allo stesso tempo incantevolmente belli."
La curiosità di questa ehm "Ultima Traccia" (ex nome fondativo di questo mio gruppo d'ascolto divenuto "Menzionator" per esiGenze di servizio) sta nel fatto che dal minuto 1:13 parte la hidden track "Shine It All Around (the girls remix)".

BËL (01)
BRÜ (00)

Stanlio

Stanlio : La traccia "Can't You Hear

| DeRango™: 10.94    Menzionator Colonna sonora   Più Lungo

La traccia "Can't You Hear Me Knocking" ha una durata in origine di 434 secondi risultando la + lunga del bellissimo "Sticky Fingers", e inizia con un caratteristico riff di chitarra in accordatura aperta ad opera di Keith Richards (il quale ne è coautore con Mick Jagger).
Martin Scorsese lo inserì nella OST di "Casinò" insime ad altri brani dei Rolling Stones e niente... anzi no, aggiungo la formazione epica dell'epoca:
Mick Jagger - voce
Keith Richards - chitarra ritmica, chitarra solista, cori
Mick Taylor - chitarra solista, chitarra ritmica, cori
Bill Wyman - basso
Charlie Watts - batteria
Bobby Keys - sassofono
Rocky Dijon - congas
Nicky Hopkins - piano
Jimmy Miller - percussioni
Billy Preston - organo

Martin Scorsese's Casino (1995) Can't You Hear Me Knocking

BËL (06)
BRÜ (00)